Your SlideShare is downloading. ×
0
Green ideas # 30 la rivista internazionale diventa bio...a novara!
Green ideas # 30 la rivista internazionale diventa bio...a novara!
Green ideas # 30 la rivista internazionale diventa bio...a novara!
Green ideas # 30 la rivista internazionale diventa bio...a novara!
Green ideas # 30 la rivista internazionale diventa bio...a novara!
Green ideas # 30 la rivista internazionale diventa bio...a novara!
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Green ideas # 30 la rivista internazionale diventa bio...a novara!

133

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
133
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Green Ideas #30:Editoria: “Internazionale” diventa Bio…a Novara!Inaugurata la cellofanatura in bioplastica, in accordo con Novamont
  • 2. “Internazionale” comunica il suo impegno green
anche con la cellofanatura in bioplastica
Siglato un accordo con Novamont.
  • 3. Novara, 16 aprile 2012
Dal numero 941, tutte le copie di Internazionale distribuite inabbonamento e in edicola (qualora contengano inserti) utilizzanouna pellicola completamente biodegradabile e compostabile inMater-Bi®, la bioplastica realizzata da Novamont (Azienda leader delsettore, nata a Novara) contenente risorse rinnovabili di origineagricola e conforme allo standard europeo EN13432. Il numero 941di Internazionale
  • 4. “Internazionale è da sempre sensibile ai temi del rispetto della naturae della responsabilità individuale e collettiva nelluso delle risorse.La cellofanatura biodegradabile e compostabile è una naturaleconseguenza di questa sensibilità”, ha dichiarato Giovanni DeMauro, Direttore di Internazionale. 

In base ai termini dell’accordoNovamont ha fornito il Mater-Bi® a Valota che ha provveduto allarealizzazione del film in apposite bobine per la cellofanatura.Il prestigioso settimanale diventa così il primo prodotto editorialeitaliano a larga diffusione ad utilizzare un packaging completamentebiodegradabile e compostabile.
  • 5. “La cellofanatura di giornali e riviste è un ulteriore settore in cuil’impiego di bioplastica completamente biodegradabile ecompostabile può dare un importante contributo alla diffusionedi una cultura della minimizzazione dei rifiuti”, ha commentatoAlessandro Ferlito, Responsabile Commerciale di Novamont.
Fonte: Corrieredinovara.comSiti: Novamont e Internazionale
  • 6. E’ un’iniziativa www.aurive.it

×