Acufeni

9,526 views
9,316 views

Published on

Origine, classificazione, diagnosi e terapie degli acufeni.

Published in: Health & Medicine, Technology
2 Comments
4 Likes
Statistics
Notes
  • Origine, classificazione, diagnosi e terapie degli acufeni.
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
  • Gli acufeni sono rumori auricolari fastidiosi, continui o discontinui e di intensità variabile, localizzati in uno od entrambi gli orecchi o anche all'interno della testa e percepiti sotto forma di fischi acuti, ronzii, schiocchi, cinguettii, soffi o pulsazioni. Dato che molte malattie possono dare origine agli acufeni, cause e patogenesi di questo disturbo variano a seconda della condizione di base che ne è responsabile.

    La maggior parte delle persone ha continuato la loro vita con questo fastidioso ronzio nelle orecchie. Tuttavia, per vostra fortuna, avete fatto quel passo in più per imparare a porre fine all’Acufene.

    Un Metodo Naturale in 3 Fasi Per curare l’Acufene in Modo Permanente. Sei stufo di cercare una soluzione che ti permetta di vivere in piena tranquillità la tua vita, liberandoti da questi fastidiosi acufeni; allora hai finito di cercare, la mia soluzione per l’acufene è una sicurezza.

    Per imparare come prevenire ed eliminare definitivamente con metodi naturali la Acufeni, vi invitiamo a visitare questo sito web:

    >>> www.AcufeniCura.com

    >>> http://www.AcufeniCura.com

    Grazie,
    La vostra amica
    Sara
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total views
9,526
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
103
Comments
2
Likes
4
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Acufeni

  1. 1. Dipartimento di Neurologia e Otorinolaringoiatria Università di Roma “La Sapienza” Dott. Giuseppe Attanasio, MD, PhD www.otoiatria.it
  2. 2. CLASSIFICAZIONE  Acufene oggettivo  Acufene soggettivo  Trasmissivo  Neurosensoriale (Tipi I – IV)  Centrale  Primario  Secondario Zenner, 1998 www.otoiatria.it
  3. 3. CLASSIFICAZIONE CLINICA  OGGETTIVO: energia vibratoria meccanica capace di produrre un suono che può essere percepito non solo dal paziente, ma anche da un soggetto esterno. www.otoiatria.it
  4. 4. CAUSE DI ACUFENE OGGETTIVO  Patologie vascolari  Tumori glomici  Protrusione del bulbo della giugulare  Granulomi infiammatori  Patologie a carico di arterie e/o vene del collo www.otoiatria.it
  5. 5. 39 anni Acufene ‘in testa’, a bassa frequenza e pulsatile Difetti visivi Dolore nucale www.otoiatria.it
  6. 6. CARATTERISTICHE CLINICHE DELL’ACUFENE OGGETTIVO  Costante o intermittente.  Può variare con i movimenti del testa e del collo ed è correlato con il polso e il battito cardiaco. www.otoiatria.it
  7. 7. s SOGGETTIVO: percezione uditiva in assenza di stimolazione sonora, riferita solo dal paziente. CLASSIFICAZIONE CLINICA www.otoiatria.it
  8. 8. www.otoiatria.it
  9. 9. SENSAZIONE UDITIVA E PERCEZIONE COSCIENTE www.otoiatria.it
  10. 10. VIBRAZIONE NELL’O.M. TIPO I Motilità (OHCs) TIPO II Trasduzione (IHCs) TIPO III Conduzione (n.cocleare) Cervello SNC TIPO IV Strutture extra-sensoriali Zenner, 1998 Trasmissivo Neurosensoriale Centrale www.otoiatria.it
  11. 11. ACUFENE SOGGETTIVO Trasmissivo s Alterazioni della conduzione del suono  Contrazioni cloniche dei muscoli dell’OM  Mioclonie del tensor timpani o dello stapedio s Patologie della tuba di Eustachio VIBRAZIONE NELL’O.M. www.otoiatria.it
  12. 12. ACUFENE SOGGETTIVO Neurosensoriale TIPO I Motilità (OHCs)  Danno alle OHCs stereocilia  Ipermotilità  Alterazioni del sistema efferente  Alterazioni dei canali ionici delle OHCs Alterazione del meccanismo di amplificazione cocleare TRAUMA ACUSTICO www.otoiatria.it
  13. 13. Neurosensoriale TIPO II Trasduzione (IHCs)  Continua depolarizzazione dei canali ionici delle IHCs  Alterazioni delle stereocilia Alterazione del meccanismo di trasduzione elettromeccanica ACUFENE SOGGETTIVO www.otoiatria.it
  14. 14. Neurosensoriale TIPO III Conduzione (n.cocleare)  rilascio dei neurotrasmettitori sinaptici  rigonfiamento delle terminazioni nervose afferenti  alterazione della depolarizzazione lungo le fibre Alterazione del meccanismo di trasferimento del segnale dalla IHCs e lungo le fibre afferenti del nervo cocleare NEURINOMA FARMACI OTOTOSSICI ACUFENE SOGGETTIVO www.otoiatria.it
  15. 15. + - www.otoiatria.it
  16. 16. - www.otoiatria.it
  17. 17. BASSE FREQUENZE (<3 kHz) ALTE FREQUENZE (>3 kHz) NERVO UDITIVO www.otoiatria.it
  18. 18. NUCLEO COCLEARE Random, all’onset dello stimolo (simile alle scariche del nervo alle alte frequenze) Random, dopo una pausa successiva ad un ripido evento all’onset Gruppo di risposte non correlate alla frequenza Una sola scarica PRIMARY-LIKE PAUSERS CHOPPERS ON-RESPONDERS ISTOGRAMMI PST www.otoiatria.it
  19. 19. CORPO TRAPEZOIDE BASSE FREQUENZE (<3 kHz) ALTE FREQUENZE (>3 kHz) ISTOGRAMMI PST www.otoiatria.it
  20. 20. Neurosensoriale TIPO IV Strutture extra- sensoriali  alterazioni della stria vascolare (canali ionici)  ridotta circolazione nella coclea  disordini del riassorbimento  variazioni della osmolarità endolinfatica  idrope endolinfatica M. MENIERE ACUFENE SOGGETTIVO www.otoiatria.it
  21. 21. 1. Attacco della M. di Reissner 2. Cellule marginali 3. Cellule basali 4. Capillari sanguigni www.otoiatria.it
  22. 22. ACUFENE SOGGETTIVO Centrale Cervello SNC Tumori cerebrali, sclerosi multipla PRIMARIO (di origine esclusivamente cerebrale o dal SNC) SECONDARIO (l’acufene di origine periferica – trasmissiva o neurosensoriale – viene percepito solo in quanto elaborato dal cervello, indipendentemente dalla fonte originaria) www.otoiatria.it
  23. 23. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Malattie autoimmuni  Neurinoma dell’VIII  Traumi  Malattie infiammatorie  Malattie del SNC  Malattie cerebrovascolari  Trauma acustico  Otosclerosi  Fistola perilinfatica  Ipoacusia improvvisa  Senescenza  Allergie  ATM  Ciclo mestruale e menopausa  Farmaci  Insufficienza renale  Malattie del sangue  IDIOPATICO www.otoiatria.it
  24. 24. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Malattie autoimmuni • Sindrome di Cogan ….. • M. del collagene, tipo II ….. • Sistemiche: LES, artrite reumatoide, sindrome di Sjogren, miastenia, SM, tiroidite di Hashimoto (cheratite interstiziale con deterioramento audio-vestibolare progressivo). (ipoacusia improvvisa, otosclerosi, Menière) www.otoiatria.it
  25. 25. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Neurinoma dell’VIII Acufene presente al momento della diagnosi: • 80% (Sheehy, 1979) • 83% (Brackmann, 1981) • 92% (Ronis, 1981) La presenza del tumore provocherebbe un incremento dell’attività eccitatoria sui nuclei cocleari che non verrebbe ridotta dalla sezione del nervo VIII (Moeller, 1987) www.otoiatria.it
  26. 26. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Traumi • A carico dell’ O.M. (acufene raro) • Fratture longitudinali dell’osso temporale (25% dei pazienti, sec. Proctor et al., 1956) • Traumi cranici (della base) www.otoiatria.it
  27. 27. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Malattie infiammatorie • Otiti medie acute, croniche, con colesteatoma e non. La causa principale sarebbe la disfunzione tubarica. www.otoiatria.it
  28. 28. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Malattie del SNC • Epilessia, cefalee • Infiammazioni: meningiti, ascessi, encefaliti, tubercolosi, sifilide; • Morbo di Parkinson’s, sclerosi multipla, demenza • Morbo di Alzheimer www.otoiatria.it
  29. 29. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Malattie cerebrovascolari • Infarto cerebrale • TIA • Sindrome vertebro-basilare • Sindrome da compressione vascolare del n. VIII (‘root entry zone’ a monte della zona di Obersteiner-Redlich)  ABR, angioMR www.otoiatria.it
  30. 30. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Esposizione a rumore • Trauma acustico • Esposizione lavorativa Intensità, frequenza, durata, suscettibilità individuale, condizioni pre-esistenti del soggetto esposto VARIABILI: www.otoiatria.it
  31. 31. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Otosclerosi 52,6% dei pazienti prima dell’intervento  46,5% miglioramento dell’acufene dopo l’intervento  29,6% nessuna variazione  23,9% peggioramento Robinson, 1984 www.otoiatria.it
  32. 32. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO • IDIOPATICA • Labirintite suppurativa o virale • Farmaci ototossici • Fratture dell’osso temporale • Emorragie dell’orecchio interno  Ipoacusia improvvisa • Malattia di Menière • Trauma acustico • Otite barotraumatica • Glioma del ponte • Leucemia • Sclerosi multipla Schuknecht, 1964 www.otoiatria.it
  33. 33. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Fistola perilinfatica • Otalgia improvvisa con sensazione di esplosione o di bruciore nell’orecchio; Strohm, 1986 SEQUENZA DEI SINTOMI: • Ovattamento e sensazione di gorgoglio; • Ipoacusia fluttuante, acufeni e vertigini www.otoiatria.it
  34. 34. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Senescenza • Atrofia selettiva di differenti strutture cocleari:  Cellule ciliate (tipo I: sensoriale)  Neuroni cocleari (tipo II: neurale)  Stria vascolare (tipo III: striale)  Legamento spirale e rottura del dotto cocleare (tipo IV: trasmissiva) Schuknecht, 1967 www.otoiatria.it
  35. 35. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Allergie • Soprattutto intolleranza alimentare www.otoiatria.it
  36. 36. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Disfunzione dell’ATM • Sindrome di Costen (1936): ……. • L’acufene è più frequente nei soggetti con bruxismo senso di occlusione con dolore auricolare, acufeni, vertigini, riduzione della secrezione salivare, dolori e cefalea al vertice o all’occipite. www.otoiatria.it
  37. 37. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Ciclo mestruale e menopausa • Comparsa dell’acufene 1-2 giorni prima del ciclo mestruale e scomparsa entro le 24 ore dalla fine del ciclo. • Uso di contraccettivi orali www.otoiatria.it
  38. 38. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Insufficienza renale • Nefropatie diabetica • Sindrome di Alport: ……. glomerulonefrite, ipoacusia, difetti del cristallino. (Atrofia striale e del legamento spirale e limitata degenerazione delle cellule ciliate e del nervo cocleare) www.otoiatria.it
  39. 39. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Malattie del sangue • Policitemia (+++RBC, epato-splenomegalia e leucocitosi  iperviscosità) • Anemia a cellule falciformi (22% ipoacusici, 3% con acufeni) www.otoiatria.it
  40. 40. SPECIFICHE CAUSE DI ACUFENE SOGGETTIVO  Farmaci e chirurgia www.otoiatria.it
  41. 41. www.otoiatria.it
  42. 42. La neuroplasticità (ri-organizzazione) è una fisiologica risposta del cervello ad un danno. Compensatoria o patologica? ACUFENE E NEUROPLASTICITA’ • Specifiche aree cerebrali • Attiva meccanismi di interazione crociata tra diversi sistemi www.otoiatria.it
  43. 43. Primary Auditory Pathway Non-primary pathways 1. Solco laterale 2. Area temporale 3. Area uditiva primaria www.otoiatria.it
  44. 44. DE-AFFERENTAZIONE UNILATERALE (asportazione tumore n. acustico, tumori della base cranica) s Gaze-evoked tinnitus s Somatosensory system interaction s Oro-facial movements s Cutaneous-evoked s Somatomotor-evoked CROSSMODAL NEURAL INTERACTION www.otoiatria.it
  45. 45. Gaze-evoked tinnitus Wittaker, 1982; House, 1982, Giraud, 1999 Attivazione dell’acufene da parte di una statica deviazione della posizione degli occhi. Attivazione delle aree associative della corteccia uditiva con la deviazione degli occhi (Lockwood, 2001) PET www.otoiatria.it
  46. 46. Gaze-evoked tinnitus POSSIBILI MECCANISMI ETIOLOGICI s Anormale interazione tra il sistema pontino che controlla il movimento degli occhi e il sistema uditivo centrale s Anormale attività neurale nei siti uditivi corticali s Incapacità dello sguardo laterale di inibire l’attività dei centri corticali uditivi Lockwood, 2001 www.otoiatria.it
  47. 47. Somatosensory system interaction Moeller, 1992 s Una stimolazione elettrica nella zona del nervo mediano modifica i parametri (intensità e frequenza) di un acufene continuo. www.otoiatria.it
  48. 48. Oro-facial movements Lockwood, 1998 I parametri dell’acufene vengono modificati da movimenti della faccia (es.: masticazione) Monolaterale riduzione di afflusso di sangue nel lobo temporale e nell’ippocampo www.otoiatria.it
  49. 49. Cutaneous-evoked tinnitus Cacace, 1999 s Pressione sul palmo di una mano s Pressione sui polpastrelli di una mano Attivazione dell’area emisferica temporo- parietale controlaterale al lato stimolato f MRI www.otoiatria.it
  50. 50. Somatomotor-evoked tinnitus UOMO di 78 aa, con ipoacusia profonda: acufene elicitato dal movimento delle dita di una mano Neuroplasticità anche nella senescenza? www.otoiatria.it
  51. 51. La dimostrazione di percezioni uditive fantasma che coinvolgono anomali processi di interazione sensitiva ampliano il campo dei possibili meccanismi etiopatogenetici dell’acufene nell’uomo www.otoiatria.it
  52. 52. VALUTAZIONE DELL’ACUFENE  Pitch matching  Loudness match  Inibizione residua  Curve di mascheramento di Feldmann  Adeguato mascheramento www.otoiatria.it
  53. 53. PITCH MATCHING  Il pitch è la qualità della percezione tonale che corrisponde più da vicino alla dimensione fisica della frequenza.  Il pitch matching è la metodica tesa ad identificare la frequenza di uno stimolo inviato al paziente come la stessa dell’acufene www.otoiatria.it
  54. 54. LOUDNESS MATCH  La loudness è correlatà con l’intensità in dB.  Il matching si raggiunge con metodica ascendente www.otoiatria.it
  55. 55. RISPOSTE PSICOACUSTICHE AL MASCHERAMENTO Normale Con acufene Dipende dalla frequenza Non dipende dalla frequenza Il mascheramento a bassa frequenza è più efficace di quello ad alta frequenza Il mascheramento ad alta frequenza è più efficace di quello a bassa frequenza Un tono non riesce a mascherare un rumore bianco Un tono a bassa intensità riesce anche a mascherare un acufene a larga banda Il mascheramento controlaterale è efficace solo se l’intensità è sufficientemente alta da attraversare la scatola cranica E’ possibile un mascheramento controlaterale anche con suoni di bassa intensità www.otoiatria.it
  56. 56. www.otoiatria.it
  57. 57. CURVE DI MASCHERAMENTO DI FELDMANN Sordità industriale Degeneraz cocleare Acuf in normoacus PresbiacusiaMeniere Otite sierosa media www.otoiatria.it
  58. 58. www.otoiatria.it

×