Your SlideShare is downloading. ×
Zanchiello
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Zanchiello

742
views

Published on

Published in: Education

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
742
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
10
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Ergonomia e sicurezza: gli arredi “accessibili” di Presto a Casa A cura di Sara Zanchiello
  • 2. Il progetto arredare due appartamenti-palestra in maniera il più possibile coerente con le reali necessità dell’utente.  Le soluzioni tecnologiche individuate devono esser puntualmente focalizzate sugli aspetti di accessibilità e usabilità richiesti.  I criteri di scelta delle soluzioni tecnologiche e degli allestimenti infrastrutturali devono preservare l’economicità e la ripetibilità in abitazioni di tipologie non lussuose.
  • 3. Obiettivo: Mettere le tecnologie al servizio della persona, consentendo alle persone (insieme anche ai loro familiari) di sperimentare funzionalità, arredi e strumenti che possono essere riproposti nel proprio domicilio Sviluppare un progetto di sostegno e aiuto alle persone nella realizzazione del loro percorso di vita.
  • 4. Tra le competenze messe in gioco, le nostre competenze:  I rapporti e il contatto quotidiano con le imprese regionali  L’esperienza matura con il Progetto Domotica FVG  La consapevolezza del lavoro svolto in diversi ambiti e settori con l’Iniziativa Ergonomia FVG
  • 5. ARREDI TECNICI Metodologia di lavoro: analisi di mercato alla ricerca delle più adeguate soluzioni con particolare attenzione agli ambienti cucina e camera da letto dell’utente:  per l’arredo della cucina emergono diversi approcci: - prodotto “medicalizzante”, con molti automatismi ad assetto variabile - prodotto artigianale - prodotto classico adattato alle nuove condizioni di vita - prodotto concepito ad hoc
  • 6. Alcune soluzioni che il mercato offre  la cucina a disposizione angolare  la cucina con piano di lavoro sagomato
  • 7. Alcune soluzioni che il mercato offre
  • 8. Planimetria cucina Planimetria cucina stato di partenza secondo progetto
  • 9. Pianta della Cucina
  • 10. Prospetto della Cucina
  • 11. Le facilitazioni di utilizzo a cui si è pensato sono:  i piani di lavoro, dai quali vanno eliminate le basi sottostanti, sono piani sagomati e senza basi posizionati ad altezza congrua o a collocazione variabile in altezza  il lavello ha una profondità ridotta ed è dotato di accessori che facilitano le funzioni di lavaggio;  il piano d'appoggio che si trova sotto al forno semplifica i piccoli spostamenti;  gli armadi sono alti 140 cm, con interno attrezzato e con uno zoccolo di altezza adeguata;  le maniglie facilitano la presa e rendono più sicura l'apertura delle ante, con posizione di maniglia modificata
  • 12. Il pensile  sistema di movimentazione di regolazione dell’altezza sia in modo manuale sia elettrico  sistema di bloccaggio antischiacciamento  con avvicinamento diagonale
  • 13. Forno: forno elettrico ad incasso con apertura laterale di 180° reversibile, per incasso da 60 cm e altezza 60 cm o più basso
  • 14. Cappa: cappa multifunzionale comandata con telecomando; Piano cottura: piano cottura elettrico in vetroceramica con 4 zone cottura e sistema touchscreen
  • 15. Lavastoviglie: lavastoviglie da incasso compatta (H 45cm e L 55-60 cm) per incasso di larghezza 60 cm e altezza 45-50 cm Lavasciuga: lavasciuga da incasso per base da 60 cm con carica frontale e apertura dell’oblò reversibile Frigorifero: frigorifero da incasso con celletta freezer di altezza 110-120 cm per incasso in colonna da 60 cm, con apertura della porta reversibile
  • 16. Gruppo miscelatore: miscelatore con aggiunto un “limitatore di temperatura” che, in base al suo posizionamento, impedisce di portare la leva del rubinetto totalmente verso sinistra, “limitando” cosi la possibilità di erogare acqua calda
  • 17. ARREDI TECNICI  per l’arredo della camera - prodotto basilare con poche regolazioni essenziali - prodotto medicalizzante, attento alle esigenze dell’utente ma anche del care-giver
  • 18. CAMERA DA LETTO UTENTE (lay-out)
  • 19. CAMERA DA LETTO UTENTE
  • 20. I PRIMI FEEDBACK  grande utilità dei sistemi di scorrimento per movimentare le stoviglie sul piano di lavoro;  elettrodomestici possibilmente ad altezza 80 centimetri da terra o comunque ben rialzate da terra;  prediligere aperture a minimo 170° o dotate di sistemi a scorrimento;  utilizzo di maniglie ampie e “non minimaliste”.
  • 21. Immagini PRIMA DEI LAVORI CAMERA SINGOLA CUCINA BAGNO FINESTRATO CUCINA CAMERA MATRIMONIALE POGGIOLO BAGNO CIECO SOGGIORNO INGRESSO
  • 22. Immagini DOPO I LAVORI CUCINACUCINA CAMERA SINGOLA BAGNO FINESTRATO CUCINA POGGIOLO CAMERA MATRIMONIALE SOGGIORNO INGRESSO
  • 23. GRAZIE PER L’ATTENZIONE! ing. Sara Zanchiello Servizio Trasferimento Tecnologico Padriciano, 99 – 34149 Trieste Tel. 040.3755159 - Fax 040.3755176 sara.zanchiello@innovationnetwork.it www.area.trieste.it
  • 24. Per contatti www.retecivica.trieste.it/prestoacasa/ Mail: prestoacasa@comune.trieste.it