Your SlideShare is downloading. ×
0
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
SISTEMA STARTUP di AREA Science Park
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

SISTEMA STARTUP di AREA Science Park

709

Published on

l'intero ciclo di vita di un'azienda, supportato da AREA Science Park …

l'intero ciclo di vita di un'azienda, supportato da AREA Science Park

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
709
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. LA STRATEGIA DI AREA PER ILPROGETTO SUPPORTO ALLECAMPUS STARTUP:D’IMPRESA METODOLOGIE E RISULTATIFONDO SOCIALE EUROPEOProgramma Operativo Obiettivo 2 – CompetitivitàRegionale e Occupazione 2007 - 2013 Enzo Moi DG AREA Science Park Trieste - 7 febbraio 2013 Presidente Innovation FactoryIl Programma Campus d’Impresa è finanziato da
  • 2. Source: Start-up Genome, Telefonica Digital
  • 3. E L’ITALIA? Fonte: Netval Fonte: AIFI
  • 4. LA RICERCA D’ECCELLENZATessuto regionale ricco di ricercatori a respiro internazionale USA Giappone Europa Italia Friuli Venezia Giulia Trieste Ricercatori, 14 12,9 9,5 6,2 14,1 49,3 tecnici, staff Ricercatori 8,1 9,1 5,7 2,9 8,8 37,1 scientifici (*) per 1000 labour force units Oltre 50 centri di ricerca a livello nazionale e internazionale
  • 5. IL SISTEMA D’INNOVAZIONEAREA vive e opera in un ecosistema regionale ideale per nascita e sviluppo start-up innovative, nell’ambito di una Regione a Statuto speciale impegnata inpolitiche a sostegno dell’innovazione. Progetti di valorizzazione e stimolo alla creazione diCoordinamento Parchi impresaScientifici e Tecnologici Coordinamento 53 Centri di Ricerca regionali
  • 6. SISTEMA AREA: LIFECYCLE COMPLETOI servizi di AREA coprono l’intero ciclo “nascita e sviluppo”delle startup grazie a: • SCOUTING, PREINCUBAZIONE E INCUBAZIONE • SERVIZI A VALORE AGGIUNTO DI POST INCUBAZIONE • PARCO SCIENTIFICO E TECNOLOGICO
  • 7. LA RICERCA CREA IMPRESACAMPUS D’IMPRESASi rivolge a:• ricercatori dipendenti con contratto di lavoro a tempo indeterminato o determinato (inclusi i titolari di assegni di ricerca) che intendono valorizzare i risultati della loro attività di ricerca in uno sviluppo di tipo imprenditoriale;• laureati che nel loro percorso professionale hanno svolto una attività certificata di ricerca per un periodo di almeno 9 mesi;• allievi di corsi di specializzazione post laurea e post dottorato; dottorandi, dottori di ricerca, con borsa o senza borsa interessati alla possibilità di sfruttare commercialmente i risultati di ricerca sviluppati in ambito accademico.
  • 8. LE FASI DEL PROGETTO Scouting diANIMAZIONE TERRITORIALE E ACQUISIZIONE IDEE business ideas Analisi e selezioneVALUTAZIONE DELLE IDEE DI BUSINESS PERVENUTE delle idee Consulenza tematicaATTIVITÀ SEMINARIALI PERSONALIZZATE ONE TO ONE personalizzata AccompagnamentoATTIVITÀ DI ACCOMPAGNAMENTO E COACHING all’impresaVALORIZZAZIONE DEI RISULTATI FOLLOW UP
  • 9. IL METODO • In house company (100% AREA ) • Incubatore di primo miglio che ha sviluppato una metodologia per lo scouting di idee, la pre-incubazione e l’incubazione d’impresa • creare “consapevolmente” nuove aziende che valorizzano i risultati della ricerca e hanno alta probabilità di affermarsi sul mercato • ridurre al minimo il rischio di creare imprese che falliscono in brevissimo tempo, oltre a svolgere una forte azione culturale nel mondo dei ricercatori sull’opportunità e modalità di valorizzare i risultati della loro ricerca.
  • 10. L’APPROCCIO PUBBLICO Establishment of the Start-up for IF • Trade • Sale Start up • IPO risk • Market established Start up • First sales price • First • Patents Product • Validation • Prototypes • Idea • R&D Pre-seed Seed Start up Expansion Stage 0 Stage 1 Stage 2 Stage 3 Stage 4 Stage 5 Stage 6 Questo grazie ad un approccio che solo Incubators as usual un soggetto PUBBLICO può svolgere in una fase critica del processo , oggi ancora non presidiata, dove il valore della futura impresa è vicino allo ZERO ed il rischio di Innovation Factory insuccesso è molto elevato
  • 11. RISULTATI• 197 idee imprenditoriali valutate• 27 Gruppi di Sviluppo preincubati (17 attivi)• Cinque di questi hanno costituito la società 2 3 AMPED s.r.l modeFinance s.r.l. g&life s.p.a. 197 27 17 5 SBS s.r.l. Bilimetrix s.r.l. 100% 60% 20% 15% The mile up to the first one = pre-seed phase “START-UP”“START-UP first mile = seed phase TO BE” “START UP TO BE” candidates innovation entrepreneur Job #1 potential potential = first order
  • 12. SISTEMA AREA: LIFECYCLE COMPLETOI servizi di AREA coprono l’intero ciclo “nascita e sviluppo”delle startup grazie a: • SCOUTING, PREINCUBAZIONE E INCUBAZIONE • SERVIZI A VALORE AGGIUNTO DI POST INCUBAZIONE • PARCO SCIENTIFICO E TECNOLOGICO
  • 13. LA POST INCUBAZIONEAREA Science Park ha avviato un programma di attrazione di imprese spin-off e startup mettendo adisposizione servizi ad alto valore aggiunto che consentono alle startup di avvalersi dicompetenze/strumenti per confrontarsi alla pari, anche con aziende consolidate, sul mercato globale.UN’OPPORTUNITÀ PER SPIN-OFF E STARTUP• imprese spin-off, imprese operanti in settori hi-tech costituite da almeno un professore/ricercatore universitario e/o da un dottorando/contrattista/studente che abbia effettuato attività di ricerca pluriennale su un tema specifico, oggetto dell’impresa• imprese start-up, imprese non quotate e residenti o soggette a tassazione in Italia che soddisfino i seguenti criteri: - sono detenute direttamente e almeno al 51% da persone fisiche; - non hanno fatturato, ovvero hanno un fatturato non superiore ai 5Meuro; - se società di capitali, non distribuiscono utili; - hanno quale oggetto sociale lo sviluppo di prodotti o servizi innovativi, ad alto valore tecnologico - si avvalgono di una contabilità trasparente che non prevede l’uso di cassa contante, fatte salve le spese legate ai rimborsi• non svolgano attività di impresa da più di 48 mesi e abbiano dimensione di PMI
  • 14. SERVIZI A VALORE AGGIUNTOServizi di boosting per la crescita aziendale Supporto dedicato• technology foresight 2 formule innovative• valutazione aziendale (Basic & Plus)• innovazione strategico-organizzativa• finanza per l’innovazione• tech transfer, IPR Tariffe agevolate per i• comunicazione primi 2 anni sul canone• networking e market development di locazione• coaching e formazione manageriale
  • 15. SISTEMA AREA: LIFECYCLE COMPLETOI servizi di AREA coprono l’intero ciclo “nascita e sviluppo”delle startup grazie a: • SCOUTING, PREINCUBAZIONE E INCUBAZIONE • SERVIZI A VALORE AGGIUNTO DI POST INCUBAZIONE • PARCO SCIENTIFICO E TECNOLOGICO
  • 16. PARCO SCIENTIFICO e TECNOLOGICOPrimo Parco multisettoriale d’ItaliaAmbiente favorevole all’insediamento, grazie anche allacontaminazione di settori diversi che permettono di ampliarecompetenze e tecnologie facilmente accessibili91.000 mq Superficie complessiva86 Organizzazioni residenti (11 centri di R&S e 75 imprese hi-tech)180 milioni Fatturato annuo (€) GORIZIA BASOVIZZA PADRICIANO
  • 17. PARCO: LE PERSONE 2.400 Addetti operanti nel Parco Scientifico 60% Personale impegnato in attività di R&S 60% personale con meno di 40 anni
  • 18. SERVIZI A VALORE AGGIUNTO• Promozione e valorizzazione delle competenze e dei risultati della ricerca• Assistenza tecnica per la crescita dimensionale• Networking• Promozione immagine e contatto con i media• Supporto alla creazione di impresa• Borse di formazione, work experience, formazione dedicata• Supporto alla ricerca internazionale• Servizi di trasferimento tecnologico• Servizi per studenti e ricercatori stranieri• Informazioni e assistenza brevettuale
  • 19. ASPETTATIVE SULLA L. 221/12• Crescita culturale e miglioramento «deal flow»• Attrazione di maggiori flussi di investimenti• Completa trasparenza attraverso il meccanismo dell’iscrizione alla sezione speciale del RI e della certificazione per gli incubatori Ma• Criticità per un modello di intervento ispirato a criteri «pubblicistici»• La legge è pensata prevalentemente a favore di incubatori che operano in logica «profit»
  • 20. Trasformiamo le idee in business RICERCA AZIENDA PRODOTTO sottotitolo presentazione IDEA SVILUPPO MERCATOwww.area.trieste.it/sistemastartup

×