Your SlideShare is downloading. ×
Ivrea smart city L’esperienza di “Ivreapertutti”
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Ivrea smart city L’esperienza di “Ivreapertutti”

151

Published on

Torino, 24 maggio 2012 …

Torino, 24 maggio 2012
Come il “Manifesto della cultura accessibile” può rendere “smart” anche una città
Interventi di: Eugenia Monzeglio, Rocco Rolli, Francesca Pregnolato, Giovanna Codato, Enrico Capirone

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
151
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Ivrea smart city L’esperienza di “Ivreapertutti” Francesca PregnolatoFitzcarraldo Smart Day Torino, 24 maggio 2012Come il “Manifesto della cultura accessibile” può rendere “smart” anche una cittàInterventi di: Eugenia Monzeglio, Rocco Rolli, Francesca Pregnolato, GiovannaCodato, Enrico CapironeOGR-Officine Grandi Riparazioni C.So Castelfidardo 22 (TO) Aula 2 Sala Carlo Cattaneo
  • 2. L’esperienza di IVREAPERTUTTI
  • 3. • Caso concreto di turismo culturale concepito come occasione di incontro, relazionalità, scambio e comunicazione (2, 4)• Tentativo di riconoscere sul campo e ovviare alle difficoltà che le città impongono a chi ha limiti fisici o culturali (1, 3, 5, 6 e 7 in parte)• Costruzione di un’esperienza di vita associata e di ricerca che fosse tale da affermare nel tessuto cittadino una cultura dell’accessibilità (8,10)• Integrazione dello sguardo dell’arte nei percorsi di vita quotidiana (9)• Riproposizione del nesso arte/ricerca/solidarietà e innovazione tecnologica
  • 4. Turismo culturaleaccessibile significa:a) riconsiderare lestrutture urbanesotto il profilo dell’accesso e dellafruizione da partedi soggettidifferenziatib) mettere in giocola capacità deisistemi informaticidi erogare servizi einformazioni senzadiscriminazioni
  • 5. fare ricerca perdefinire standard europeinell’organizzazione deglieventi turistici e culturali,che siano tali da favorirel’inclusione sociale el’interazione tra differenze
  • 6. USER-CENTRED E PROBLEM SOLVINGINTERCULTURALI E RAPPRESENTATIVIPARTECIPATIVI E PARTECIPANTIINTERGENERAZIONALI E DI ACTIVE AGEING
  • 7. La guida IVREAPERTUTTI propone• 3 brevi itinerari in luoghi inconsueti e appartati della città ripetuti due volte in stagioni diverse• Lettura storico-ambientale in profondità degli spazi e dei percorsi quotidiani• Approfondimenti tematici di valorizzazione di aspetti e contaminazioni culturali dei territori in cui si vive
  • 8. I gruppi dei sei itinerari• Gruppi di volontari numericamente variabili• Presenza di difficoltà motorie in parte reali in parte simulate• 20% con disabilità motorie• 20% anziani• Variazione percentuale dei giovani• Gruppo stabile di addetti ai lavori (antrop. culturale eur-erg, antropologo fisico eur-erg, ergonomo esperto in barriere architettoniche, esperto di storia locale, 2 artisti)• un video operatore che ha ripreso l’intera durata dei percorsi in condizioni reali
  • 9. Itinerario estivo misurazione Itinerario invernale mercatino
  • 10. Itinerario estivo Officina H Itinerario invernale San Bernardino
  • 11. Dall’AEG alle GUIE della DORA
  • 12. Itinerario estivopercorso naturalistico Itinerario invernale architettura industriale
  • 13. attraverso gli occhi di: Giorgio Griffa Corrado BonomiClaudio Rotta Loria Stefania Ricci
  • 14. Corrado Bonomi Giorgio Griffa
  • 15. Stefania Ricci Claudio Rotta Loria
  • 16. Contributi finalizzati a• Evocare poeticamente la possibilità di superare molti tipi di differenze• Declinare la vis creativa con il limite• Proporre segnaletiche attrattive• Rappresentare i tanti aspetti della fragilità• Comunicare con il proprio ambiente• Rendere l’arte partecipe del vivere comune• Testimoniare responsabilità civile
  • 17. CON IVREAPERTUTTI SI E’ AFFERMATO UN DIRITTO ESERCITANDOLO
  • 18. GRAZIE

×