Tariffe cellulari componibili

261 views

Published on

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
261
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Tariffe cellulari componibili

  1. 1. Tariffe cellulari componibili Guida scritta da SuperMoney (www.supermoney.eu), confronta le migliori offerte di assicurazioni, mutui, prestiti, conti correnti, energia e telefonia
  2. 2. Tariffe cellulari: come scegliere bene per risparmiare? Calcolare i propri consumi. Scegliere la tariffa per cellulari ricaricabile/abbonamento. La differenza non è più così netta, dipende dalle proprie esigenze: – RICARICABILE Caratteristiche: costa meno, più personalizzabile, nessun vincolo contrattuale È meglio per: chi consuma poco o nella media – ABBONAMENTO Caratteristiche: costa di più, pacchetti illimitati È meglio per: chi consuma molto
  3. 3. Conviene l’abbonamento con il cellulare incluso? Dipende dalla scelta ricaricabile/abbonamento e dalle esigenze dell'utente. In generale: – Ricaricabile con cellulari PRO: nessun vincolo su durata contrattuale, maggior grado di personalizzazione della tariffazione CONTRO: cellulare a prezzo pieno e pagato tutto all'inizio – Abbonamento con cellulari PRO: pagare il cellulare a rate, pacchetti sms/voce/dati illimitati o comunque molto alti CONTRO: costa di più, vincolo per 24/30 mesi con il medesimo operatore, sia esso Postemobile, Wind, Tim etc. e obbligo RID su carta o conto
  4. 4. A cosa devo stare attento se prendo il cellulare incluso nella tariffa? • Durata minima contrattuale per l’operatore telefonico Tre, Wind, Tim, Vodafone etc. (24/30 mesi). • Costo del telefono. • Danni al telefono. Penali nel caso in cui si rompa il telefono mentre lo si sta ancora pagando. • Condizioni promozionali. • Durata della promo e costi alla scadenza. Controllare che alla scadenza il costo non si alzi troppo.
  5. 5. Tariffe su misura: di cosa si tratta? • Sono aggiunte alle tariffe, non sono tariffe vere e proprie. • Per i clienti a metà fra i big spender (per cui ci sono i pacchetti all inclusive) e low cost (di solito ricaricabili). • Costo: da 2 a 9 euro in più al mese applicati da Tim, Vodafone, Tre etc. • Servizi extra disponibili: – minuti – sms – chiamate verso l'estero – traffico dati
  6. 6. Sono davvero convenienti? • Bisogna stare molto attenti. All'utente medio non servono davvero, add- on alle tariffe normali (tutte intorno, almeno, ai 10 euro al mese per l’operatore Vodafone, Wind, Tim etc.). • Concetto fondamentale: se la pubblicità dice che i 500 sms in più sono gratis, non è vero! Si pagano comunque un tot al mese. Nessun servizio telefonico è gratuito, bisogna trovare il più conveniente.

×