Your SlideShare is downloading. ×
Carte di credito
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Carte di credito

30
views

Published on

Published in: Business

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
30
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Carte di credito Guida scritta da SuperMoney (www.supermoney.eu), confronta le migliori offerte di assicurazioni, mutui, prestiti, conti correnti, energia e telefonia
  • 2. Quante tipologie esistono di carta di credito? • Tre tipi, con funzioni e condizioni differenti e con la possibilità di effettuare pagamenti veloci, a fronte di alcuni costi aggiuntivi come canoni o interessi. • Le carte a saldo, siano esse Mastercard, Amex, Cartasì etc., vengono offerte quando si apre un conto corrente. • Le carte revolving, definite anche rateali che consentono di spendere cifre anche molto superiori alla disponibilità nel conto. L’importo viene restituito in piccole rate secondo tempi e modi stabiliti con l’istituto di credito. • Le carte prepagate, non necessariamente collegate a un conto.
  • 3. A che tipo di clienti sono più adatte le singole carte? • Le carte a saldo per chi ha un reddito costante, non lo sono per i giovani, per cui spesso si consigliano le carte prepagate. • Le carte prepagate sono agili e consentono di essere ricaricate e di controllare ogni spesa, senza spendere più di quel che si possiede. • Le carte revolving, siano esse Cartasì, Amex, Mastercard etc., invece sono piuttosto rischiose e assumono la forma di un prestito. Gli interessi applicati sulle rate sono molto alti, sono strumenti poco adatti ai più giovani.
  • 4. Che aspetti devo valutare per scegliere la carta adatta a me? • Dipende dai propri bisogni: diversi costi, se non sono commisurati a livelli di spesa elevati, inutili. • I primi costi da guardare per trovare la carta di credito più conveniente, sono quelli di emissione, che si sostengono per l’attivazione. Poi il canone annuo. • Bisogna fare attenzione anche alle commissioni • Altri costi sono applicati in caso di richiesta di blocco della carta per furti o smarrimenti.
  • 5. Come si può risparmiare su questi costi? • Mettere a confronto, sui portali di comparazione online, le carte di credito siano esse Visa, American Express, Superflash etc. offerte dalla varie banche • Con una carta di credito online si possono ridurre notevolmente le spese, come il canone e le commissioni
  • 6. È pericoloso per i nostri risparmi pagare online? • Fare shopping online con la carta non è pericoloso, a patto di adottare alcuni accorgimenti. • Se ci si accorge che la nostra carta è stata clonata è bene attivare la procedura di blocco della stessa e denunciare il reato. • Se l’estratto conto contiene spese sospette, fare un reclamo scritto alla banca e aspettare il rimborso quando verrà provato che siamo estranei al fatto. • Il rischio di conseguenze sui nostri risparmi diminuisce se per gli acquisti online usiamo una carta prepagata, che non è collegata a un conto, quindi il frodatore non potrà accedere ai nostri risparmi.

×