• Save
Smau Bologna 2012: E commerce vincente in 20 mosse
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Smau Bologna 2012: E commerce vincente in 20 mosse

on

  • 655 views

Come avviare o trasformare il tuo negozio online in un ecommerce vincente.

Come avviare o trasformare il tuo negozio online in un ecommerce vincente.

Statistics

Views

Total Views
655
Views on SlideShare
614
Embed Views
41

Actions

Likes
1
Downloads
0
Comments
0

3 Embeds 41

http://aproweb.it 29
http://www.aproweb.it 9
http://www.linkedin.com 3

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Smau Bologna 2012: E commerce vincente in 20 mosse Smau Bologna 2012: E commerce vincente in 20 mosse Presentation Transcript

  • Daniele Rutigliano 2/43 Laureato in "Informatica e Comunicazione Digitale" presso lUniversità degli Studi di Bari, è titolare della web agency "APROweb" (www.aproweb.it). Nel biennio 2009-2010 è stato Consigliere nazionale dellassociazione Unicom (Unione Nazionale delle Imprese di Comunicazione) con sede a Milano ed autore della rubrica “Web” della rivista "LImpresa di Comunicazione", pubblicata dalla stessa Unicom. Esperto di New Media, Usabilità, Accessibilità e Web Marketing, èCell. 329 61 84 228 iscritto nellelenco dei Periti e Tecnici Informatici della Camera di CommercioEmail: rutigliano@aproweb.it di Bari e presso il Tribunale di Bari.Twitter: @aproweb È docente di web marketing presso diverse scuole di formazione ed è stato relatore a Smau Business Bari, Roma, Padova 2012, Triviacamp 2011 e Follow-App.
  • 1a mossa 3/43 SPECIALIZZATI Perché?● È più facile individuare il proprio target di riferimento● È più “facile” diventare un punto di riferimento sul web per unpreciso settore/prodotto● È più facile promuovere un prodotto che si conosce a fondo
  • 1a mossa 4/43 Case studywww.PolliceVerdeStore.com
  • 2a mossa 5/5 BASSI MARGINI Perché?● I prezzi economici sono il 2° fattore di scelta per l83% delle persone*● Si vendono più prodotti online che in un negozio fisico● È il segreto del successo di Amazon* Fonte: E-Commerce Consumer Behaviour Report 2011 – ContactLab e NetComm
  • 2a mossa 6/ LONG TAILI prodotti a bassa richiesta o con ridotti volumi di vendita (misses) possono collettivamente occupare unaquota di mercato equivalente o superiore a quella dei pochi best seller o blockbuster (hits) se il puntovendita o il canale di distribuzione sono abbastanza grandi come nel caso di Internet.
  • 3a mossa 7/43 AFFIDATI AD UN VALIDO CORRIERE Perché?● Il costo per la spedizione è determinante per le vendite● La merce può danneggiarsi o rovinarsi durante il trasporto● È importante far recapitare quanto prima il prodotto per unamaggiore soddisfazione del Cliente
  • 3a mossa 8/43 I CORRIERI PIU USATI
  • 4a mossa 9/43 REGALA QUALCOSA Perché?● Innesca un senso di indebitamento che aumenta la probabilità diacquisto
  • 3a mossa 10/43 Case study
  • 5a mossa 11/43 INSERISCI TUTTI I PRODOTTI Perché?● Su Internet si va alla ricerca dei prodotti introvabili (nicchie di utenti)● Puoi differenziarti dalla concorrenza● Aumenti le probabilità che un utente possa entrare nel tuo sitotramite i motori di ricerca● I motori di ricerca amano i siti con molti contenuti curati (=prodotti)
  • 5a mossa 12/43 Case study www.StaeBari.it
  • 6a mossa 13/43 INSERISCI SUBITO LE NOVITA Perché?● I motori di ricerca premiano i contenuti “freschi” dando loro unaposizione più alta nei risultati di ricerca
  • 7a mossa 14/43 CURA LE SCHEDE DEI PRODOTTI Perché?● Aumentano le probabilità di vendere quel prodotto● Gli utenti cercano sul web le informazioni che non riescono atrovare altrove● Fornisci maggiori informazioni on-line (descrizioni, caratteristiche,prezzi, ecc...) può voler dire risparmiare del tempo prezioso
  • 5a mossa 15/43 Case study
  • 8a mossa 16/43 USA LE KEYWORD GIUSTE Perché?● Potresti usare un linguaggio troppotecnico e diverso da quelli dei tuoi realiClienti● Gli utenti potrebbero non trovarti maitramite i motori di ricerca
  • 9a mossa 17/43 NON COPIARE I CONTENUTI Perché?● Non ti distingui dalla concorrenza● Google penalizza i contenuti duplicati (Panda Update)
  • 10a mossa 18/43 PUBBLICA I FEEDBACK DEI TUOI CLIENTI Perché?● I commenti trasmettono sicurezza a chi si avvicina per la primavolta al sito● Gli utenti tendono a fidarsi delle opinioni altrui● I feedback servono anche per i motori di ricerca
  • 11a mossa 20/43 TRASMETTI SICUREZZA Come?● Numero di telefono in primo piano● Rispondi tempestivamente ai Clienti (telefono, email, chat, ecc...)● Usa sigilli/bollini di qualità e protocolli per la sicurezza delletransazioni (SSL):
  • 12a mossa 22/43 CURA LUSABILITA Perché?● Tutti i vostri sforzi potrebbero esserevani se il sito è difficile da usare● L88% degli utenti sceglie i siti piùsono facili da navigare* Fonte: E-Commerce Consumer Behaviour Report 2011 – ContactLab eNetComm
  • 12a mossa 23/43 Case studyCambiando il colore ed il testo della Call to Action (bottone) sonoaumentate le vendite.
  • 13a mossa 24/43 USA LA LEVA DELLA SCARSITA: ORA O MAI PIU Perché?● Dà un valore aggiuntivo a chi acquista● Ciò che scarseggia sembra più desiderabile e di maggior valore
  • 14a mossa 25/43 USA LA LEVA DELLA SCARSITA: ORA O MAI PIU Perché?● Concludi la transazione subito● Batti la concorrenza● Riduci il tasso di abbandono del sito
  • 14a mossa 28/43 SPINGI LUTENTE ALLACQUISTO ISTANTANEO Perché?● Concludi la transazione subito● Batti la concorrenza● Riduci il tasso di abbandono del sito
  • 16a mossa 29/43
  • 15a mossa 30/43 SFRUTTA TUTTI I MOTORI DI RICERCA Perché?● Avere un prodotto unico o il prezzo più basso del web non serve amolto se nessuno lo sa!● Il posizionamento naturale (il S.E.O.) può offrirti risultati piùduraturi nel tempo e a costi minori del Pay Per Click (es: AdWords)● Il 71% degli utenti ritiene affidabili i motori di ricerca per le offerte** Fonte: E-Commerce Consumer Behaviour Report 2011 – ContactLab e NetComm
  • 31/43
  • 16a mossa 32/43 UTILIZZA I COMPARATORI DI PREZZO Perché?● Promuovi il brand● Aumenta il numero di prospect● Acquisisci nuovi Clienti● Movimenti il magazzino
  • 16a mossa 33/43 Case study
  • 17a mossa 34/43 PREVEDI UNA NEWSLETTER Perché?● Fidelizza i Clienti● Incrementa visite e acquisti● Puoi fare marketing one-to-one
  • 16a mossa 35/43PREVEDERE UNA NEWSLETTER Perché?
  • 18a mossa 36/43 STUDIA DELLE POLITICHE DI PREZZO(promozioni, sconti, spedizioni gratuite, up-selling, cross-selling, ecc...) Perché?● Su Internet si cercano le offerte● Fai fatturato● Elimini giacenze in magazzino● Incrementi il valore di ogni acquisto
  • 19a mossa 38/43 USA I SOCIAL NETWORK Perché?● 2/3 degli utenti Internet visitano i social network● Il tempo speso sui social network è il 10% di tutto il tempo spesoonline● Internet ed i social media sono le fonti più influenti nell’aiutare iconsumatori a prendere decisioni di acquisto● I tuoi competitor ci sono già. I tuoi clienti ancheFonte: http://blog.tagliaerbe.com/2010/02/perche-devi-essere-sui-social-media.html
  • 19a mossa 39/43 Esempio
  • 20a mossa 41/43 ANALIZZA LE STATISTICHE Perché?● Possono offrirti dati importanti (nuove keyword, aree geografiche diriferimento, trend, ecc...)● Possono suggerirti quando fare un investimento e quale canalefunziona meglio
  • GRAZIE