Your SlideShare is downloading. ×
0
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Smau Bologna 2013: E-commerce vincente in 20 mosse

260

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
260
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. #ecommerce20
  • 2. Daniele Rutigliano 2/52Laureato in "Informatica e Comunicazione Digitale" presso lUniversità degliStudi di Bari, è titolare della web agency Aproweb.Nel biennio 2009-2010 è stato Consigliere nazionale dellassociazioneUnicom (Unione Nazionale delle Imprese di Comunicazione) con sede aMilano ed autore della rubrica “Web” della rivista "LImpresa diComunicazione", pubblicata dalla stessa Unicom.Esperto di New Media, Usabilità, Accessibilità e Web Marketing, è iscrittonellelenco dei Periti e Tecnici Informatici della Camera di Commercio di Barie presso il Tribunale di Bari.È docente di web marketing presso diverse scuole di formazione ed èstato relatore per Smau dal 2011. Dal 2013 è anche referente in Puglia perlIWA, Associazione Internazionale per le Professionalità del Web.Cell. 329 61 84 228Email: rutigliano@aproweb.itTwitter: @aproweb
  • 3. Partecipazioni internazionaliPartecipazioni nazionaliINTERNATIONAL WEBMASTERSASSOCIATIONPrima associazione al mondo (dal 1996) cheraggruppa chi lavora nel Web, sia nel settorepubblico che privato.Obiettivo di IWA è creare rete tra i soci,partecipare allevoluzione della rete e divulgareconoscenza tramite i soci con eventi ediniziative.media partnerIWA 3/52
  • 4. INTERNATIONAL WEBMASTERSASSOCIATIONIWA Italy è associazione professionale che raggruppa chi opera nel Web,ovvero i soggetti che - ai sensi della legge 4/2013, sono definibili come"professionisti Web" (liberi professionisti, dipendenti - pubblici e privati, altreforme di lavoro che come attività prevalente operano nel Web).IWA Italy ha inoltre rilasciato i primi profili professionali (G3 Web Skill Profiles) inlinea con i dettami dellagenda digitale europea e italiana ed ha avviato accordi dicollaborazione con realtà di tutela del lavoro (sindacati) e di domanda/offerta dilavoro: ancora una volta il ruolo di IWA è quello di unire, far collaborare e tutelare chiopera nel Web.IWA 4/52
  • 5. INTERNATIONAL WEBMASTERSASSOCIATIONPerché associarsi:- rete tra professionisti- partecipazione a gruppi di lavoro anche internazionali- convenzioni per tutela professionalità- associazione professionale che rilascia attestato di qualità (Min. SviluppoEconomico, Legge 14 gennaio 2013, n. 4)IWA 5/52
  • 6. INTERNATIONAL WEBMASTERSASSOCIATIONPotrai ottenere uno sconto sulla quota associativa che pagherai euro 50,00 anziché euro65,00. Lo sconto vale sia per i nuovi soci che per i rinnovi.Per usufruire dello sconto usa in fase di registrazione o rinnovo il seguente promocode:CODICE: SMAUBOLOGNA2013IWA 6/52quota speciale SMAU€ 50,00www.iwa.it/join
  • 7. 7/52IL TUO PARERE E IMPORTANTE
  • 8. 1a mossaPerché?● È più facile individuare il proprio target di riferimento (le nicchie)● È più “facile” diventare un punto di riferimento sul web per unpreciso settore/prodotto● È più facile promuovere un prodotto che si conosce a fondo8/52SPECIALIZZATI
  • 9. 1a mossa 9/52Case study
  • 10. 2a mossa● I prezzi economici sono il 2° fattore di scelta per l83% delle persone*● Si vendono più prodotti online che in un negozio fisico● È il segreto del successo di Amazon* Fonte: E-Commerce Consumer Behaviour Report 2011 – ContactLab e NetCommBASSI MARGINIPerché?10/10
  • 11. 2a mossa 11/I prodotti a bassa richiesta o con ridotti volumi di vendita (misses) possono collettivamente occupare unaquota di mercato equivalente o superiore a quella dei pochi best seller o blockbuster (hits) se il puntovendita o il canale di distribuzione sono abbastanza grandi come nel caso di Internet.LONG TAIL
  • 12. 3a mossa● Il costo per la spedizione è determinante per le vendite● La merce può danneggiarsi o rovinarsi durante il trasporto● È importante far recapitare quanto prima il prodotto per unamaggiore soddisfazione del Cliente12/52AFFIDATI AD UNVALIDO CORRIEREPerché?
  • 13. 3a mossa 13/52I CORRIERI PIU USATI
  • 14. 4a mossa● Innesca un senso di indebitamento che aumenta la probabilità diacquisto14/52REGALA QUALCOSAPerché?
  • 15. 3a mossaCase study15/52
  • 16. 3a mossaCase study16/52
  • 17. 5a mossa● Su Internet si va alla ricerca dei prodotti introvabili (nicchie di utenti)● Puoi differenziarti dalla concorrenza● Aumenti le probabilità che un utente possa entrare nel tuo sitotramite i motori di ricerca● I motori di ricerca amano i siti con molti contenuti curati (=prodotti)17/52INSERISCITUTTI I PRODOTTIPerché?
  • 18. 5a mossaCase studywww.StaeBari.it18/52
  • 19. 6a mossa● I motori di ricerca premiano i contenuti “freschi” dando loro unaposizione più alta nei risultati di ricerca19/52INSERISCI SUBITOLE NOVITAPerché?
  • 20. 7a mossa● Aumentano le probabilità di vendere quel prodotto● Gli utenti cercano sul web le informazioni che non riescono atrovare altrove● Fornisci maggiori informazioni on-line (descrizioni, caratteristiche,prezzi, ecc...) può voler dire risparmiare del tempo prezioso20/52CURA LE SCHEDE DEI PRODOTTIPerché?
  • 21. 5a mossaCase study21/52
  • 22. 5a mossaCase study22/52
  • 23. 8a mossa● Potresti usare un linguaggio troppotecnico e diverso da quelli dei tuoi realiClienti● Gli utenti potrebbero non trovarti maitramite i motori di ricerca23/52USA LE KEYWORD GIUSTEPerché?
  • 24. 9a mossa● Raggiungi nuovi e diversi consumatori● Aumenti il fatturato24/52APRI NUOVI CANALIPerché?
  • 25. 10a mossa● I commenti trasmettono sicurezza a chi si avvicina per la primavolta al sito● Gli utenti tendono a fidarsi delle opinioni altrui● I feedback servono anche per i motori di ricerca25/52PUBBLICA I FEEDBACKDEI TUOI CLIENTIPerché?
  • 26. 11a mossa● Tutti i vostri sforzi potrebbero esserevani se il sito è difficile da usare● L88% degli utenti sceglie i siti piùsono facili da navigare* Fonte: E-Commerce Consumer Behaviour Report 2011 – ContactLab eNetComm27/52CURA LUSABILITAPerché?
  • 27. 11a mossaCase study28/52Cambiando il colore ed il testo della Call to Action (bottone) sonoaumentate le vendite.
  • 28. 12a mossa● Dà un valore aggiuntivo a chi acquista● Ciò che scarseggia sembra più desiderabile e di maggior valore30/52Perché?USA LA LEVA DELLASCARSITA: ORA O MAI PIU
  • 29. 14a mossa● Concludi la transazione subito● Batti la concorrenza● Riduci il tasso di abbandono del sito31/52USA LA LEVA DELLASCARSITA: ORA O MAI PIUPerché?
  • 30. 13a mossa● Concludi la transazione subito● Batti la concorrenza● Riduci il tasso di abbandono del sito33/52SPINGI LUTENTEALLACQUISTO ISTANTANEOPerché?
  • 31. 16a mossa 34/52
  • 32. 14a mossa● Avere un prodotto unico o il prezzo più basso del web non serve amolto se nessuno lo sa!● Il posizionamento naturale (il S.E.O.) può offrirti risultati piùduraturi nel tempo e a costi minori del Pay Per Click (es: AdWords)● Il 71% degli utenti ritiene affidabili i motori di ricerca per le offerte** Fonte: E-Commerce Consumer Behaviour Report 2011 – ContactLab e NetComm35/52SFRUTTA TUTTII MOTORI DI RICERCAPerché?
  • 33. 36/52
  • 34. 15a mossa● Promuovi il brand●Aumenta il numero di prospect● Acquisisci nuovi Clienti● Movimenti il magazzino37/52UTILIZZAI COMPARATORI DI PREZZOPerché?
  • 35. 16a mossaCase study38/52
  • 36. 16a mossa● Fidelizza i Clienti● Incrementa visite e acquisti● Puoi fare marketing one-to-one● Puoi fare remarketing39/52PREVEDI UNA NEWSLETTERPerché?
  • 37. 16a mossa 40/52PREVEDERE UNA NEWSLETTERPerché?
  • 38. 17a mossa 41/52USA LE EMAIL AUTOMATICHE
  • 39. 18a mossa● Su Internet si cercano le offerte● Fai fatturato● Elimini giacenze in magazzino● Incrementi il valore di ogni acquisto42/52STUDIA DELLEPOLITICHE DI PREZZOPerché?(promozioni, sconti, spedizioni gratuite, up-selling, cross-selling, ecc...)
  • 40. 19a mossa● 2/3 degli utenti Internet visitano i social network● Il tempo speso sui social network è il 10% di tutto il tempo spesoonline● Internet ed i social media sono le fonti più influenti nell’aiutare iconsumatori a prendere decisioni di acquisto● I tuoi competitor ci sono già. I tuoi clienti ancheFonte: http://blog.tagliaerbe.com/2010/02/perche-devi-essere-sui-social-media.html45/52USA I SOCIAL NETWORKPerché?
  • 41. 19a mossaEsempio47/52
  • 42. 20a mossa● Possono offrirti dati importanti (nuove keyword, aree geografiche diriferimento, trend, ecc...)●Possono suggerirti quando fare un investimento e quale canalefunziona meglio49/52ANALIZZA LE STATISTICHEPerché?
  • 43. “E-Commerce” di D. Vietri e G. CappellottoHoepli 201151/52APPROFONDIMENTI“Il Manuale dellE-Commerce” di R. GhislandiApogeo 2012
  • 44. </GRAZIE>Slide online su aproweb.ite su SlideShare.net/aprowebari

×