• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Come diventare una risorsa nel mondo del lavoro
 

Come diventare una risorsa nel mondo del lavoro

on

  • 220 views

 

Statistics

Views

Total Views
220
Views on SlideShare
220
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
5
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as OpenOffice

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Come diventare una risorsa nel mondo del lavoro Come diventare una risorsa nel mondo del lavoro Presentation Transcript

    • 1 di 15 Come diventare una risorsa nel mondo del lavoro 11 novembre 2013 ore 15:00 – Aula Magna dell'Università di Bari
    • 2 di 15 Daniele Rutigliano Laureato in "Informatica e Comunicazione Digitale" presso l'Università degli Studi di Bari, è titolare della web agency Aproweb, www.aproweb.it. Nel biennio 2009-2010 è stato Consigliere nazionale dell'associazione Unicom (Unione Nazionale delle Imprese di Comunicazione) con sede a Milano ed autore della rubrica “Web” della rivista "L'Impresa di Comunicazione", pubblicata dalla stessa Unicom. Esperto di New Media, Usabilità, Accessibilità e Web Marketing, è referente regionale per la Puglia per l'IWA, nonché docente di web marketing presso diverse scuole di formazione e tutor dell'Osservatorio per il cambiamento della comunicazione di Unicom. Dal 2011 è relatore per Smau nelle tappe di Bari, Roma, Padova, Bologna, Torino e Milano. Autore del libro “E-commerce vincente” edito da Hoepli (2013). Email: rutigliano@aproweb.it - Facebook: /rutiglianodaniele - Twitter: @darutigliano – Linkedin: /rutiglianodaniele
    • 3 di 15 Cosa hanno in comune? Bill Gates fondatore Microsoft Steve Jobs fondatore Apple Marissa Mayer AD di Yahoo Mark Zuckerberg fondatore Facebook
    • 4 di 15 Pazienza Il cliente capisce cosa vuole solo due giorni prima della consegna. CONSIGLIO: sperimenta la meditazione.
    • 5 di 15 Feedback Se pensate che i professori siano cattivi, spietati e ingiusti con voi, non avete ancora conosciuto un vero cliente CONSIGLIO: chiedete ai vostri amici quali sono i vostri punti deboli, i lati peggiori di voi stessi e cercate di migliorarli.
    • Feedback
    • 7 di 15 Autostima CONSIGLIO: praticate uno sport individuale (nuoto, tennis, ecc) impegnandovi e dando il massimo di voi stessi.
    • 8 di 15 Strategia CONSIGLIO: utilizzate gli scacchi o i videogiochi per allenarvi. Provate a fare un percorso stradale diverso per arrivare a casa.
    • 9 di 15 Perseveranza CONSIGLIO: provate a inviare CV diversi...
    • 10 di 15 Comunicazione verbale comprensibile Le più importanti dot com hanno sfruttato l'effetto della long tail per aumentare il loro sell-through. CONSIGLIO: allenatevi con i vostri parents insegnando loro l'uso del computer e di Internet!
    • 11 di 15 Teamwork CONSIGLIO: praticate uno sport di squadra.
    • 12 di 15 Flessibilità CONSIGLIO: provate sport e hobby non comuni.
    • 13 di 15 Cura dei dettagli CONSIGLIO: curate i dettagli. Sempre!
    • 14 di 15 Problem solving Su una pagina Facebook da noi gestita per conto di terzi, un bel sabato pomeriggio troviamo questo messaggio: “Per un vostra pessima CONSULENZA (come da mail che conservo), mi hanno addebitato 900 euro circa per scadenza e rinnovo contratto; fino qui ci poteva stare, visto che sbagliare è umano, ma negarsi al telefono, lasciare messaggi per farsi richiamare (senza esito) e non rispondere alle mail, oltre ad indispettire oltremodo chiunque, è segnale di un'azienda "poco seria"; inoltre quando ho chiesto di poter recuperare almeno una parte dei soldi persi per una vs consulenza sbagliata, mi è stato risposto che me li avreste fatti recuperare a fronte di un ulteriore acquisto: INQUALIFICABILE RICATTO! Aspetto con ansia la prossima chiamata del sevizio clienti. Se Avete voglia di contattarmi, il mio numero telefonico e la mia mail, sono ben noti. Buona giornata”.
    • </GRAZIE> Slide online su aproweb.it e su SlideShare.net/aprowebari