Il sito Internet come un cantiere sempre aperto

448
-1

Published on

Intervento di Massimo Boraso al convegno di Immobiliare.com "Il Marketing e il Web Marketing come leve per creare valore nel real estate" organizzato durante EIRE 2013 a Milano

0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
448
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il sito Internet come un cantiere sempre aperto

  1. 1. Il sito internet come un cantieresempre apertoAttico.it e altre case history di successoMassimo BorasoCEO boraso.com S.r.l. e Marketing Manager di Attico.it
  2. 2. Dall’esperienza di un grande progetto…2.000.000 visitatori/mese3° Portale di annunci immobiliari in ItaliaUnico Brand multi-device: Carta+Web+Mobile+Social…un cantiere sempre aperto!!!
  3. 3. Che obiettivo hail tuo Sito Web?
  4. 4. Ottimizzare il Sito web permassimizzare le conversioni
  5. 5. User centereddesignPer rispondere agli obiettivi di business di unsito web l’azienda deve mettere al centrol’utente, con i suoi bisogni, comportamenti,modalità d’uso e di accessoe con il suo linguaggio.
  6. 6. Quando un sito web è usabile, l’ottimizzazionedelle conversioni si riduce a un mero eserciziotecnico e di misurazione.
  7. 7. UsabilitàL’usabilità è la capacità di un sistemadi essere compreso, appreso,utilizzato e attraente per gli utenti chevi interagiscono.
  8. 8. Un sito web è usabile quando è:- navigabile- veloce- completo nei contenuti- comprensibile nel linguaggio- comunicativamente efficace- graficamente attrattivo
  9. 9. Un sito web, oggi, èdesktop, tablet e smartphone
  10. 10. Se non lo aveteancora fattosviluppate laversione mobiledel vostro sito web,tablet esmartphone.
  11. 11. Non utilizzate Flash per il web!E’ una tecnologia pachidermica(lenta a caricare), non è accessibilee i motori faticano a interpretare icontenuti.
  12. 12. #FAIL!
  13. 13. # OK!
  14. 14. VelocitàUn sito web deve essere veloce ereattivo, sia con le connessioni veloci,sia con le connessioni mobile.Un benchmark di sviluppo sono leconnessioni GPRS.
  15. 15. Landing Page
  16. 16. Una landing page è una paginache ha come obiettivo quello difare compiere all’utente l’azioneper cui è stata progettata.
  17. 17. Perché funzioni deve essere«portatrice sana di valore», neicontenuti informativi e nelprodotto/servizio atteso.
  18. 18. Le LP devono persuadere a:• leggere una gran quantità di testo (al 90% della gente non piaceleggere, soprattutto online dove si fa molta più fatica);• compilare form (spesso lunghe e complesse) con i propri dati personali(rischiando di ricevere ancora più spam);• fornire il proprio numero di telefono per essere assillato da una ditta ditelemarketing;• inserire i dati della propria carta di credito con il rischio di esseretruffato;• effettuare un acquisto per qualcosa che, nella maggior parte dei casi,non rientra tra i beni di prima necessità.
  19. 19. Suggerimenti per LP efficaci:• Attirare l’attenzione con titolo importante, persuasivo• Utilizzare Url leggibili, es. boraso.com/introduzione-al-web-marketing/• Ripetere l’offerta nella stessa forma del messaggio promozionale• Utilizzare lo stesso look & feel in tutti gli elementi della campagna• La call to action deve essere ben visibile• Eliminare la barra di navigazione• Form semplici e funzionali• Creare dei titoli e sottotitoli efficaci• Utilizzare la formattazione per i concetti chiave (grassetti, liste, ecc.)• Mettere lhero shot (es. la foto del prodotto) in evidenza
  20. 20. Test A/B+21%
  21. 21. il S.E.O. è morto!W il Nuovo S.E.O.(quello fatto con gli utenti cheutilizzano i motori di ricerca)
  22. 22. “Assicurati di creare un ottimo sito, amato dagliutenti, che possa generare passaparola, che possaessere messo nei bookmark, che sia visitatospontaneamente, in poche parole che siacompelling.Se hai questo obiettivo, sappi che anche Google èallineato con questo obiettivo. Se lavori duro per ituoi utenti, sappi che anche Google lavora duro permostrare i tuoi contenuti di qualità ai suoi utenti.”Matt Cutts – Google Inc. USA
  23. 23. GeolocalizzazioneLa posizione geografica dalla quale sieffettua la ricerca influenza i risultati.Osservate i risultati delle seguenti ricerche:•appartamenti in vendita•ristoranti per celiaci
  24. 24. iab FORUM milano – Giovedì 13 Ottobre 201136,4%12,5%9,5%7,9%6,1%4,1%
  25. 25. Quali sono i macro-fattori chemigliorano il posizionamento medio?La qualità e/o la quantità delle componenti dei seguentimacro-fattori influenzano il Valore che il motore assegna aun sito web:•Fattori tecnici e architetturali•Contenuti•Popolarità•Fattori sociali•Esperienza utente
  26. 26. Fattori tecnici e architetturaliSono tutti i tecnicismi che consentono al sitoweb di essere scansionato, indicizzato einterpretato dai motori di ricerca.Particolare attenzione deve essere posta a:•l’Architettura delle informazioni (struttura organizzativa logica e semanticadelle informazioni, dei contenuti, dei processi e delle funzionalità del sitoweb);•la Velocità di caricamento delle pagine;•l’Accessibilità dei contenuti.
  27. 27. ContenutiI contenuti di un sito web devono offrireValore ai propri Utenti.Devono essere interessanti e qualitativi: devonorispondere ai bisogni di ricerca.Inoltre i contenuti devono essere originali e scritti con illinguaggio abituale del target di riferimento.
  28. 28. PopolaritàLa popolarità di un sito web è data dal numero dicitazioni del brand/prodotto/servizio e di link che unsito web riceve da altre risorse (non solo siti web).
  29. 29. Pronti a barare?…scordatevelo!
  30. 30. Attrarre link e citazioni naturali«Lobiettivo non è far si che i tuoi link sembrino naturali,lobiettivo è che i tuoi link siano naturali».Matt Cutts (Head of webspam at Google)«Fingere di fare qualcosa richiede lo stesso sforzo, lo stessotempo per fare qualcosa (contenuti + link) realmente diValore».Hannah Smith (SEO Consultant at Distilled)
  31. 31. Fattori socialiI bottoni sociali di Google+, Facebook, Twitter e LinkedInconsentono agli Utenti di esprimere apprezzamento per undato contenuto e di condividerlo con amici o follower.Maggiore è l’apprezzamento, migliore è la risposta da partedei motori di ricerca.
  32. 32. +1 Dalle cerchie di Google+Quando si naviga su Google da loggati i risultatisubiscono l’influenza dei +1 delle personeseguite su Google+.
  33. 33. Esperienza Utente (UX)L’esperienza utente è quello che un Utenteprova quando interagisce con un sito web.Google investe moltissime risorse per restituireagli utenti i contenuti più qualitativi e pertinentialle ricerche effettuate.
  34. 34. Panda UpdateBasato su un modello matematico, Panda valuta illivello qualitativo di un sito web misurando siaelementi strutturali, sia elementi emotivi degli Utenti.Come conseguenza i siti di bassa qualità hanno subito unforte calo della visibilità. Minore visibilità = minore ricavi!fonte: http://googleblog.blogspot.it/2011/02/finding-more-high-quality-sites-in.html
  35. 35. Page Layout AlgorithmGoogle valuta negativamente i siti web che hanno pococontenuto interessante «sopra la piega» in favore dellapubblicità.fonte: http://googlewebmastercentral.blogspot.it/2012/01/page-layout-algorithm-improvement.html
  36. 36. Nel 2010 Google comunica che la velocitàdi caricamento delle pagine di un sito webè un nuovo segnale dellalgoritmo diranking.Velocità del sito webfonte: http://googlewebmastercentral.blogspot.it/2010/04/using-site-speed-in-web-search-ranking.html
  37. 37. Affidatevi aunagenzia di web marketingche conosce il vs target,con molta esperienzae con il pallino per ivostri risultati!
  38. 38. Chi siamo?Società di Internet Marketingcon 18 anni di esperienze,oltre 2.000 progetti realizzatisu PMI e grandi aziende,+30 professionisti interni chelavorano con grande passione.Siamo in grado di integrare in un’unica of-ferta, digital strategy, progettazione e realiz-zazione di siti web, portali e social network,presidio dei social media, analisi e ricerchedi mercato, online media planning, searchengine marketing, web e brand reputation,applicazioni Mobile, garantendo risultatimisurabili e concreti.I NOSTRI SUCCESSI:35PROFESSIONISTIINTERNI18 ANNIDIESPERIENZE2000PROGETTIREALIZZATI2SEDI
  39. 39. Marketing Made in Internet a 360°• Strategie di Marketing Digitale• Progettazione e Disegno di Interfacce Digitali• Sviluppo Siti Web, Portali, Community e App• Produzione di Contenuti• Marketing sui Motori• Social Media Marketing• E-Mail Marketing• Brand Reputation• Mobile & App Marketing• Advertising online• Formazione [boraso.com Academy]
  40. 40. Boraso.com S.r.l. (sede legV.le Abruzzi 79 - 20131 - MilanSede di MilanoVia Arnesano 2, Cinisello BalsaTel. 02.92800700Fax 02.92800714I NOSTRI SUCCESSI:I nostri successi

×