Your SlideShare is downloading. ×
Chiacchiere Sportive 17^giornata
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Chiacchiere Sportive 17^giornata

193
views

Published on

Published in: Sports

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
193
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Settimanale GRATUITO dell A.S.D. Green Soccer Ainis. Anno VI - Numero 170 Sabato 23 Febbraio 2013 A cura di Antonio Grosso & Co. PUR SE A FATICA SAMP E PESCARA OTTENGONO I 3 PUNTI IL MILAN NON SI FERMA - LAZIO AL SUBITO IL RISCATTO ! Roma senza sforzi sul Cagliari - il Sassuolo abbatte l’Atalanta e adesso si ritrova primo, con il Napoli che deve recuperare un’incontro e che intanto a fatica supera l’Inter. Il Genoa come sempre si ripresenta a suon di goal, vittima il Modena ! T R I P L I C E F I S C H I ONel turno che verrà disputato, si ritorna a giocare per la Champions con l’ultimoincontro della fase a gironi, che sancirà cosi le 16 squadre che andranno adisputarsi gli ottavi di finale, che saranno da li in poi gare di sola andata.Di seguito vi sono le classifiche di queste prime 2 giornate con risultati compresi.A 1. 2. Pescara 6 Genoa 3 1^ G LAZIO - GENOA 5-9 2^G GENOA - PESCARA 4-10 3. Siena 3 PESCARA – SIENA 10-4 SIENA – LAZIO 5-3 4. Lazio 0B 1. 2. Samp Parma 6 6 1^ G SAMP – MILAN 7-6 2^G MILAN – PARMA 5-6 3. Milan 0 PARMA – MODENA 8-6 MODENA – SAMP 6-10 4. Modena 0C 1. 2. Atalanta Napoli 6 3 1^ G UDINESE – NAPOLI 3-6 2^G ATLANTA – UDINESE 3-6 3. Udinese 0 CAGLIARI - ATALANTA 0-5 NAPOLI – CALGIARI RECUP- 4. Cagliari 0D 1. 2. Roma Chievo 6 3 1^ G ROMA - CHIEVO 10-7 2^G ROMA – FIORENTINA 8-6 3. Bologna 3 FIORENTINA – BOLOGNA 3-10 CHIEVO – BOLOGNA 6-5 4. Fiorentina 0E 1. 2. Sassuolo Inter 6 3 1^ G INTER - JUVENTUS 12-1 2^G INTER – SASSUOLO 3-6 3. Torino 3 SASSUOLO – TORINO 8-5 TORINO – JUVE 5-0 4. Juventus 0
  • 2. Tutti i "Numeri" della settimana Tabellini, voti e tutti i Numeri Pagina del week-end di SERIE B AINIS 2 Siracusa G G o l e a d o r (Lazio) Carciotto (Roma) ClassificaNAPOLI 7 Incontro avvincente tra due formazioni che si fanno rispettare, ne esce fuori una INTER 3Giorgianni 6,5 gara maschia di quelle che vedere è sempre un piacere, il Napoli sicuramente Santamaria 7Barbera 6,5 1 paga l’assenza del suo bomber, seppur a negare più volte il goal è l’estremo La Spesa 6Marchese 6,5 1 Santamaria autore di interventi che permettono alla squadra di pareggiare la Frazzica 6,5Boccaccio 7 2 Minutoli 6Tavilla 6,5 1 prima parte. Nella ripresa il ritmo non cambia seppur all’uscita di Frazzica l’Inter Micali 6,5 2Lombardo 7 2 perde qualcosa in fase di possesso, e il Napoli quindi va ad allungare il vantaggio Zappardino 6,5 1Cento 6,5 sugli avversari, che perdono l’incontro ma escono a testa alta contro la capolista del torneo, la quale deve però recuperare per confermarsi tale.SASSUOLO 14 Quest’intensa giornata sembra non voler finire e sia il Sassuolo che l’Atalanta ATALANTA 7Dellacava 6 danno il massimo sin dai primi minuti con Augliera che va dietro a tutti i giocatori Lombardo 5,5Sebastiano 7,5 4 avversari i quali faticano nella prima fase di gioco, ma con l’innesto di Sebastiano il Russo 6 2Mondello 7 3 Sassuolo diventa più pericoloso realizzando anche una rete strana ma bella.. Nella Cardullo 6 2Tortorella 6,5 2 Boni 6,5 3Inferrera 6,5 1 ripresa la voglia di riaprire la gara giova un brutto scherzo ai bergamaschi con il Licandro 5,5Mazzullo 7 4 Suassuolo che approfitta e va a dilagare sugli avversari e con Nino Mondello Mastro 5,5 anchegli autore di una gran rete.Il Sassuolo può dunque sperar ancore nella Augliera 6,5 conquista del primato l’Atalanta invece complica la promozione .
  • 3. Ser ie B Ainis Pagina 3MILAN 8 Parte forte il Milan che va alla ricerca dell’ottava vittoria, con Fenghi che porta i JUVENTUS 4Puglia 7 suoi in vantaggio, ma la Juve non si fa attendere e netti progressi fatte nelle ultime Spadaro 6,5Micalizzi 6,5 Morabito 6 settimane sono ben evidenti, seppure il primo tempo parla di un netto vantaggio Famulari 5,5Cortese 6,5 1Diacono 6,5 1 rossonero. Nella ripresa la Juve si rende sempre pericolosa con Leo che diventa Leo 6,5 3Cacciotto 6,5 1 decisivo sotto porta, pur se a volte sciupa in contropiede e con un rigore fallito. Il Martinez 6,5Aricò 7 2 Milan invece si conferma sempre più come squadra pericolosa con Aricò che da Santoro 6,5 1Fenghi 7 3 Papale 5,5 sicurezza dietro e Fenghi che va a rete con costanza, ma tutti i calciatori rossoneri sono da applausi visto l’andamento fin qui avuto.PESCARA 10 Grandissimo incontro da parte di entrambe le squadre, che regalano soprattutto CHIEVO 8Tortorella 6.5 un bel primo tempo, dove si è assistito a tutto, tra giocate di Niño e grande prova Lucchesi 6,5La Rosa 6,5 2 di sacrificio di Peppe Maganza, con la prima frazione che termina quindi con il Maganza P 7 1Munaò 6,5 1 risultato di 6 pari. Nella ripresa il Pescara cerca in tutti i modi di archiviare la Reisposto 6,5 3Chierchia 7 2 Pino S 6,5 2 partita approfittando anche della stanchezza degli avversari i quali non Maganza A 6,5 2Niño 7 1Costanzo 7 4 dispongono di cambi. Gli abruzzesi dunque mettono la parola fine alla gara e aspettano solo la suddivisione delle poule, il Chievo invece lotta ancora per non retrocedere ed ha tutte le qualità per riuscirci.ROMA 13 Vittoria della meritata della Roma che supera il Cagliari il quale sbaglia CAGLIARI 6D’Arrigo 6,5 completamente il primo tempo, con i giallorossi che allungano sui sardi oltre i Scipilliti 5Bonansinga 7 2 soliti da sottolineare la prova di Bonansinga e Accardi, autore anche di un bel goal. Lo Presti 6 1Carciotto 6,5 2 Il Cagliari fa vedere qualcosa in più nella ripresa con i soliti uomini Cosenza e Lo Miglio 5,5Klaudio 6,5 1 Galifi 6 1 soprattutto Nicolosi che prova sempre a pungere, i sardi sbagliano anche unGennaro 7 4 Dzemaili 5,5Accardi A 7 4 penalty neutralizzato da D’Arrigo. Per la Roma quindi tutti a segno e così il gruppo Nicolosi 6,5 3 romano rafforza la sua classifica allontanandosi dalla retrocessione e si assicura la Cosenza 6,5 1 permanenza in categoria, da rivedere in pare la squadra cagliaritana! Aivazi 6LAZIO 16 Gara bella e intensa, le due squadre si danno battaglia sin dai primi calci, la Lazio UDINESE 9Siracusa A 6,5 1 soprattutto ha un buon impatto sulla gara e la squadra di Oteri va a volte in Blandino 6,5Siracusa G 7 3 difficoltà, per se a fine primo tempo il distacco è di solo 2 reti.Rodi carica i suoi Oteri 6,5Siracusa M 6,5 1 compagni per la ripresa, ma pesano sicuramente le assenze, infatti ai friulani Licandro 6,5 4Mangano 7 6 Agrillo 6Schepis 6,5 2 manca quel gioco a cui eravamo abituati vedere, i laziali invece non si lasciano Rodi 6,5 4Vasi 6,5 3 sfuggire nessuna occasione e seppur il nervosismo non gli manca mai, la squadra Bellantoni 6 1 dei Siracusa riesce ad imporsi soprattutto nei minuti finali con Mangano autentico leader della serata e la squadra di Oteri si è dovuta così arrendere.SAMPDORIA 7 Incontro combattuto fino alla fine, e seppur i liguri abbiamo avuto sempre il BOLOGNA 4Trimarchi 6,5 vantaggio non hanno avuto vita facile, basta pensare che la prima ed unica rete Minissale 6,5Lombardo 6,5 2 del primo tempo è arrivata quasi al 20’ con Lombardo a sbloccare la situazione, il Smiraglia 6,5Priolo 6,5 2 Bologna che è riuscito a tener a bada gli attacchi blucerchiati, prova a spingersi in Tomasello 6,5 1Sturiale 7 3 De Maria 6Ricciardo 6,5 avanti specialmente con Daddo in campo. Nella ripresa gli emiliani intensificano i D’Agostino 6,5 1 propri attacci,ma lasciano anche spazzi dietro con la Samp che ne approfitta Muscolino 6 2 subito, ma il Bologna non si arrende e lotta senza sosta, seppur i nervi iniziano a tendersi annebbiando le idee, con Trimarchi che conquista la vittoria.GENOA 15 Il risultato sicuramente parla di una vittoria netta e in effetti alla fine è stato così, MODENA 4D’Angelo 7 ma la prima frazione di gioco ha avuto un ritmo totalmente diverso, molto Ferreri 5,5Curatola 6,5 2 equilibrato, e con il Modena sempre pronto a colpire gli avversari, ma il Genoa Paratore M 6 2Ferrara 6,5 1 Paratore D 5Sgroi 7 3 comunque riesce a chiudere in vantaggio. Nella ripresa però la corta panchina Franceschino 6 2Cirino 6,5 2 gioca un brutto scherzo e la forza dei ragazzi di capitan D’Angelo prende il Sidoti 5,5Scandurra 7 3 sopravvento, così con il passare dei minuti i grifoni si trasformano in una macchinaScivolone 7 4 da goal e gli avversari si sono dovuti arrendersi dopo il buon primo tempo disputato. Il Genoa quindi sembra inarrestabile,da seguire la sfida contro il Napoli.
  • 4. I fantastici 5 Pagina 4 Da 2 mesi ha questa parte Giovani ha iniziato questa nuova avventure Contro il Napoli ci inserendosi bene nel Napoli con un voleva una prestazione rendimento sempre ottimo e costante, si perfetta e l’estremo dimostra persino un cecchino dal tiro Santamaria ha parato di libero, una lieta SORPRESA ! tutto, e seppur alla fine si poteva di più le gesta dell’interista sono da Ha iniziato a piccoli passi LODARE ! ma adesso va crescendo, Aldo tanto atteso dai compagni da tutto se stesso in campo oltre a realizzare un rate dove il pallone non tocca mai terra dopo aver stoppato e tirato a volo RINATO ! Dal carattere frizzante, Marco è l’uomo in più per il Genoa capace di In panchina gli è stato detto entra e stravolgere l’andamento segna, ma Mario ha fatto più di un della gara da solo e le semplice goal a fine primo tempo con un ultime 4 reti (32tot) ne tacco strano che supera il portiere, oltre danno la conferma. ai soliti tiri da fuori. RITROVATO FRIZZANTE ! In una gara tosta come quella di Unica squadra a non aver la foto ma non li punisco anzi Udine c’era bisogno di un Ciccio invengono premiati per aver ritrovato il giusto ritmo cha ha gran forma, ed eccoli qui, la sua portato questo gruppo a vincere quasi tutto e ora risposta l’ha data sul campo sembrano non volersi più fermare nonostante in tanti laureandosi come miglior momenti si siano trovati con gli uomini contati, un realizzatore della settimana, con i grande applauso quindi a questi ragazzi e al suo squisiti cannoli che lo attendono. responsabile (su carta) Santino Munaò. Attenti le sfidanti vi attendo calorosamente !