Chiacchiere Sportive 15^giornata

266
-1

Published on

Published in: Sports
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
266
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Chiacchiere Sportive 15^giornata

  1. 1. Settimanale GRATUITO dell A.S.D. Green Soccer Ainis. Anno VI - Numero 168 Sabato 09 Febbraio 2013 A cura di Antonio Grosso & Co. LA JUVE FA TREMARE IL SASSUOLO,MA CHE RAGGIUNGE IL NAPOLI FERMATO DA UN PESCARA IN FORMATO SUPER ! Roma bella,ma il Milan vince in rimonta – il Genoa prosegue il suo cammino di vittorie Bologna e Fiorentina si godono il successo, bene il Siena che supera l’Inter . Mentre la Samp asfalta la Lazio e l’Udinese supera un modesto Cagliari ! T R I P L I C E F I S C H I OIl Napoli dopo quattordici risultati utili consecutivi perde l’imbattibilità, merito di un Pescara che sa comeaffrontare quest’incontri e nonostante in distinta si aspettasse qualcuno in più i delfini scesi in campo sonostati davvero fantastici, certo i partenopei hanno colpito qualche legno di troppo, ma fa parte del calcio edello spettacolo, quello che tutti noi speriamo sempre di assistere. Infatti forti emozioni si son vissuti inJuve-Sassuolo, la vecchia Signora si comporta da grande squadra domina il primo tempo, nel Sassuolo pesal’assenza di Cucinotta, ma con caparbietà i nero-verdi riescono a conquistare la vittoria raggiungendoproprio i partenopei, ma che grazie alla differenza reti rimangono ancora in testa alla classifica.Adesso invece apro un riquadro riguardante il torneo,come sapete al termine delle 19 giornate, ci dovrebbeessere la suddivisione in POULE, la nostra idea è quella di fare 3 Poule e non più 2, da permettere così atutte le squadre di poter competere in maniera attiva ad una competizione, così si è pensato che le prime 8saranno promosse(invece di 10), e le altre 2 poule saranno composti da 6 squadre ciascuna. Abbiamo giàricevuto parecchie adesioni, ma vorrei la partecipazione di tutti quanti, anzi a proposito, dobbiamo cercaredi non procedere più a spostamenti, tranne per vere cause d’emergenza, perché gestire 3 campionatiimporta maggior difficoltà e quindi bisogna essere bravi per far si che tutto riesca alla grande alla fine aveteuna lista di 12 giocatori, che dovranno però effettuare 5 presenze per sostenere poi i play-off, quindi stateattenti, perché arriveranno anche le penalizzazioni, e sapete quanto pesano nella seconda fase !
  2. 2. Tutti i "Numeri" della settimana Tabellini, voti e tutti i Numeri Pagina del week-end di SERIE B AINIS 2 G o l e a d o r Classifica Siracusa G (Lazio)PARMA 7 Va al Parma il derby emiliano, dopo un primo tempo molto equilibrato la squadra MODENA 3Strano 7 di casa ottiene i tre punti grazie ad una grande prestazione soprattutto nella Ferreri 6,5Serra 6,5 2 ripresa. Il Modena non aveva iniziato male l’incontro, pressa alto e su tutti i Previte II 6,5 1Rizzo 6,5 1 portatori di palla, purtroppo però deve fare a meno di Sidoti che finisce la gara Previte I 6Di Bartolo 6,5 1 Franceschino 6,5 1 anzitempo per un piccolo infortunio alla spalla. Sidoti 6,5 1Sciacca 6 1Costa F 7 2 Costa e compagni possono dunque festeggiare per i 3 punti conquistati e per la Paratore 6,5 1 bella prestazione offerta, con il morale in ripresa visto anche l’avvicinarsi della suddivisione delle poule !MILAN 11 Incontro strano e spettacolare, dal doppio volto, con meriti e demeriti di ROMA 10Puglia 6 entrambe le squadre. La Roma parte forte Barberi e Klaudio sono un duro D’Arrigo 6,5Aricò 7 4 ostacolo da fronteggiare e il Milan fatica a trovare le giuste misure con il primo Carciotto 6,5 1Cacciotto 6 tempo che si chiude nettamente a favore dei giallorossi. Piero Micalizzi non ci sta Bonansinga 6,5 1Cortese 6 Klaudio 7 2Fenghi 6,5 3 ed a inizio ripresa fa di tutto per cambiare le sorti della gara, e tra ottimi scambi Barberi 7 5Micalizzi 7,5 4 con azioni veloci la rimonta è quasi fatta, qualche svista difensiva facilita anche il Accardi 6,5 1 gioco dei rossoneri,ma che hanno condotto un secondo tempo di altissimo livello riuscendo a conquistare la vittoria con il minimo scarto, grande calcio !FIORENTINA 13 La Fiorentina vince ancora e lo fa in una gara, che su carta non era semplice, ma il ATALANTA 10Nicoletti 6 gruppo di Grosso è riuscito a spuntarla, superando in una rocambolesca partito Augliera 6,5Grosso A 6,5 1 l’amico Augliera, che quest’oggi ha dovuto stringere i denti e far fronte a tante Mastro 6 1Longone 7 4 assenze, ma ha giocato l’incontro senza nessuna paura, riuscendo anche a Cardullo 6,5 8Grosso V 6 1 Boni 5,5 1Accardi 7 5 risollevare una gara che a tratti si era fatta a senso unico, i viola infatti non sono Sorrenti 5,5Signorino 6,5 2 riusciti a tener il vantaggio accumulato e nella ripresa hanno rischiato parecchio, ma alla fine tra le reti di Paolo Accardi, e il sacrifico difensivo di Andrea Grosso, portano al terzo successo stagionale, un vero record per i viola di Enzo Grosso ! Due squadre molto unite, con l’amicizia che sta alla base di tutto e con un media SIENA 11INTER 7Santamaria 6 età relativamente alta, ne esce fuori una bella e divertente partita, combattuta fin La Falce 7La Spesa 6,5 2 dal fischio d’inizio, il Siena è molto vivace in fase offensiva e si porta in vantaggio, Finocchiaro 7 1Minutoli 6 1 ma non sta attenta alle ripartenze milanesi e viene raggiunta, tutto a favore dello Romeo 6,5Micali L 6,5 1 Augliera 6,5 1 spettacolo con Chireleson in grande forma tra goal e assist per il solito Fria che nel Giuffrida 6,5 1Frazzica 7 3 finire della gara sigla una gran rete con il portiere che esce dalla sua aria e con Chirieleson 7 3 Andrea di spalle alla porte beffa l’estremo con un gran colpo di tacco che mette la Fria 7 5 parola fine alla gara conquistando la settima vittoria stagionale.
  3. 3. Ser ie B Ainis Pagina 3CAGLIARI 8 Due squadre con obbiettivi ben diversi con notevole distacco in classifica da parte UDINESE 10Lo Presti G 6,5 dei friulani con il primo tempo che va a sintetizzare questo divario con gli uomini Blandino 6,5Lo Miglio 6 di Oteri(qeust’oggi out),a dominare sul Cagliari, che seppur ci provi in tutti i modi, Rodi 7 3Lo Presti I 6 1 Licandro 7 3 ha parecchie difficoltà nel trovare la rete, subendo le ripartenze del trio Rodi Bellantoni 6,5Nunnari 5,5Doddis 6,5 3 Licandro e Seminara. La ripresa si apre con un altro ritmo i sardi trascinati da Agrillo 6,5Nicolosi 6 1 Cosenza e Doddis provano a dar nuova fiamma all’incontro, l’Udinese è costretta a Seminara 7 4Cosenza 6,5 3 stare attenta per non rischiare di essere raggiunta sul finale, e per fortuna ciò non è accaduto con i bianconeri che tornano così alla vittoria.JUVENTUS 5 Chi avrebbe mai immaginato che la penultima della classe potesse mettere in SASSUOLO 8Spadaro 6 difficoltà il temibile Sassuolo, eppure il primo tempo parla di un dominio da parte Branda 6,5Curatola 6,5 1 della Juventus,che con tanta forza mettono in crisi i ragazzi di Mondello, con Tortorella 7 2Gemelli 7 2 Mancuso 6 grande merito di Morabito,capace di tener sempre su il morale, parziale di 5-2.Morabito 7 1 Grosso G 6,5 2Calafati 6,5 1 Cucinotta incita i suoi dalla tribuna,la stella neroverde dovrà stare fuori per un Mondello 6,5 2Santoro 7 brutto infortunio(auguroni Lillo) la squadra si ricompatta e seppur a fatica Mazzullo 6 1 riescono pian piano a rimontare, la Juve sembra aver perso la brillantezza iniziale Inferrera 6 1 il Sassuolo invece non si ferma fino alla vittoria,raggiungendo il Napoli in classifica.PESCARA 8 Ecco l’incontro tanto atteso, la capolista Napoli fa visita al Pescara, la quale sta NAPOLI 5Tortorella 7 attraversando un periodo di ottima salute,ma a passare in vantaggio sono i Giorgianni 6,5Carlo 7 campani con il solito Cannavò,ma la reazione degli abruzzesi è dietro l’angolo, con Cannavò 7 2Munaò 6,5 2 Chierchia che va a dettare tutti i tempi di gioco con Costanzo che finalizza ogni Barbera 6,5Chierchia 7,5 2 Lombardo 7 2Costanzo 7 4 occasione, il Napoli è anche sfortunato pali e traverse si mettono contro, ma la Marchese 6Crupi 6,5 gestione di gioco dei Pescaresi è così perfetta da mettere in difficoltà una delle Boccaccio 7 1Berinato SV squadre più forti del torneo, e seppur questa prima fase vede il Pescara fuori dai Tavilla 6 giochi,la squadra di Munaò sarà un temibile avversario per la vittoria finale !LAZIO 1 Grande prestazione della Samp targato Gianny Trimarchi, che vince facilmente SAMPDORIA 12Sartoron 5 l’incontro contro la Lazio, apparsa poco convinta dei proprio mezzi seppur in Trimarchi 6,5Siracusa A 6 1 mezzo al campo qualche assenza ha pesato, ma ciò non toglie i meriti dei Baluci 6,5 3Siracusa M 5,5 blucerchiati, con Cannavò a far impazzire gli avversari, trovando sempre la via del Lombardo 6,5Siracusa G 5,5 Priolo 6,5 1Schepis P 5 goal o dell’assist perfetto per i suoi compagni, l’unica rete dei laziali è merito di un Cannavò 7 6Schepis S 5,5 gran bolide di Antonio Siracusa, che almeno tenta di rendere meno amara la Sturiale 6,5 1 sconfitta subita, con il responsabile che non fa un dramma, sapendo che non sono Bombaci 6,5 1 queste le gare che bisogna vincere, bravo Micheal, ma grande Sampdoria ! Ricciardo SVGENOA 7 Il Genoa non si ferma più, neppure lo scatenato Torino riesce a fermare la TORINO 4D’Angelo 7 corazzata che D’Angelo ha costrutito, la vittoria dei grifoni infatti viene costruita Mazzeo 6Cirino 7 3 nel primo tempo, dove hanno messo a dura prova i granata, che per la prima volta Zappalà M 6,5 1Ferrara 6,5 fanno fatica ad andare in rete. Nella ripresa i ritmi si abbassano e il Toro prova in Zappalà P 6 1Scivolone 6,5 2 Liotta M 6,5 2Curatola 6 tutte le maniere a rientrare in gioco, ma Cirino dietro fa buona guardia e Liotta fa Liotta A 6Scandurra 7 2 fatica a sfondare, mentre dall’altra parte Scandurra e Scivolone, vanno a mettereSgroi 6,5 la parola fine alla gare conquistando così la nona vittoria consecutiva e con un incontro ancora da recuperare, occhio a questi ragazzi !CHIEVO 10 Sarebbe stato meglio non iniziarlo questo 2013, almeno per il Chievo che dopo il BOLOGNA 12Lombardo 6 gran campionato fatto fino a dicembre, incassa la quarta sconfitta consecutiva, in Minissale 7 1Maganza A 6,5 5 altrettante gare,ma questa volta bisogna dare merito a Maganza che riesce a Smiraglia 7 1Maganza G 7 3 De Maria D 7 6Maganza P 6,5 2 mettere su una squadra di 4 unità tra vari problemi,ma gran merito anche a Tomasello 6,5 1 Smiraglia che disputa l’incontro alla pari seppur abbia 6 uomini a dispozione, ma la D’Agostino 7 2 sua correttezza va oltre il risultato, infatti rischia di lasciarci le penne contro un Muscolino 6,5 1 Giovanni Maganza che fa per due, ma alla fine la grande volontà dei Bolognesi viene premiata conquistando il terzo successo consecutivo, VIVA LO SPORT !
  4. 4. I fantastici 5 Pagina 4 Ha la stoffa del vero leader Ciccio è uno di Un muro insidioso da quei pochi giocatori che detta i tempi in superare Minissale sa modo perfetto, adattandosi ad ogni ancora come farsi situazione, imposta il gioco anche nei valere de tutti gli momenti difficili,e sono proprio quelli attaccanti, risultando preferiti dalla bandiera del Pescara ! decisivo come non mai per il Bologna ! La Juve per un tempo incanta e mette paura al Sassuolo, con Santino artefice di una grande prestazione oltre di un gran goal, un ragazzo tutto cuore e con tanta passione ! Il Milan nel segno di Micalizzi ! È proprio il responsabile che suona la La Fiorentina vince ancora e Paolo carica per i suoi compagni Accardi trova con costanza la via della in un momento delicato rete, merito di un gruppo che con il Piero riesce a trasmettere tempo si unisce sempre più trovando ai suoi compagni la giusta risultati un tempo impensabili ! tranquillità ! È Lillo Cardullo il goleador di questaVittoria schiacciante e senza tregua, Giovanni Trimarchi e settimana, che si porta a casa il bel i suoi moschettieri tornano in azione, divertendosi e vassoio di 8 cannoli, otto come lefacendo divertire tutti noi ! Di sicuro questo gruppo vorrà reti da lui siglate nell’ultimo incontro puntare in alto e dobbiamo ancora scoprire tutte le Così finalmente e dopo tante un risorse nascoste della Samp, che intanto vince e non giocatore dell’Atalanta torna a teme nessun avversario e sono pronti a sfidare chiunque vincere uno dei premi più ambiti ! il torneo sta per entrare nel vivo prepariamoci ad assistere a forti emozioni, complimenti ragazzi !

×