Lezione lim punto2.1

1,043 views
950 views

Published on

Presentazione che consente di comprendere la procedura per ottenere Smart Notebook sul proprio Computer.

Published in: Education
0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,043
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
376
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Lezione lim punto2.1

  1. 1. www.professionedocente.it www.consorzioinrete.org Corso Lavagne Interattive Multimediali 1
  2. 2. www.professionedocente.it www.consorzioinrete.orgQuesto corso di formazione, che può essere definito diaddestramento, prende avvio dalla acquisizione e installazione, daparte del docente, del software specifico per le Lavagne InterattiveMultimediali. Perchè parliamo di Addestramento?Un concetto si può apprendere studiando, leggendo; una ricercaconduce a delle scoperte, alla costruzione di nuove competenze, ilfunzionamento di una LIM però, non può essere appreso banalmenteleggendo un semplice manuale, effettuando una ricerca o inautoformazione. Le competenze specifiche sull’utilizzo a scopodidattico di una LIM, devono avvenire innanzitutto attraverso lapratica costante ma anche con l’ausilio di un esperto o di un tutor,capace di guidare il docente. Corso Lavagne Interattive Multimediali 2
  3. 3. www.professionedocente.it www.consorzioinrete.orgUna presenza costante capace di risolvere problemi pratici delleapparecchiature Hardware, una guida competente che possaspiegare come vada impugnata la penna elettronica, quanto sforzoimprimere, quale percorso utilizzare.L’interfaccia di interazione, ovvero l’interfaccia utente della LIM, èmolto complessa, la gestione del Computer, che avviene attraverso iltouch screen è già di per se una prima difficoltà per i docenti chesono poco abituati ad utilizzarlo. Quindi, è necessario prevedere untutor che guidi all’apprendimento delle diverse modalitàd’interazione. Ecco quindi il termine addestramento, incentratosull’attività pratica, all’uso del programma della LIM sotto lasupervisione di un esperto. Corso Lavagne Interattive Multimediali 3
  4. 4. www.professionedocente.it www.consorzioinrete.orgfinalizzata all’affinamento delle tecniche e all’utilizzo nel migliormodo possibile dell’apparecchiatura informatico/tecnologicacomplessa e multimodale.Pretendere comunque di dominare la LIM senza potersiesercitare costantemente non è ipotizzabile, per questaragione, il corso prevede nella fase iniziale, l’illustrazione dellaprocedura che consente al docente di procurarsi il softwaredella LIM e installarlo sul proprio PC. Possedere il softwareconsente un esercizio regolare e la preparazione delle lezioni acasa. Corso Lavagne Interattive Multimediali 4
  5. 5. www.professionedocente.it www.consorzioinrete.orgOgni singola funzionalità o strumento innovativo proposto dallaLIM, sono sviluppati e illustrati in questo corso, partendosempre da una premessa di ordine pratico/pedagogico ecorredati da esempi concreti, applicabili e validi per qualunqueLIM. Alla premessa, segue l’indicazione precisa di comeottenere determinati risultati con un software specifico. Data ladiffusione e la facilità d’utilizzo, questo corso, almenoinizialmente, prevede l’addestramento con il software perlavagne interattive multimediali della SMART denominatoNotebook. Sicuramente non mancherà a breve l’aggiunta dimanuali specifici per altri software, che in ordine saranno:Interwrite, e Prometean. Corso Lavagne Interattive Multimediali 5
  6. 6. www.professionedocente.it www.consorzioinrete.org1. recarsi al sito della smart tramite questo link http://goo.gl/r4x992. scegliere la versione adatta al proprio sistema operativo del software “SMART notebook” preferendo l’ultima versione.3. alla pagina successiva cliccare su scarica4. si viene condotti ad una ulteriore pagina, dove occorre inserire i propri dati personali in un form, i cui campi obbligatori sono denominati: • nome, • cognome, • settore industriale, • indirizzo email (è possibile metterne uno fasullo non cambia nulla) • se non si desidera ricevere pubblicità da Smart selezionare “no” dove chiede se vogliamo essere contattati per aggiornamenti e informazioni Corso Lavagne Interattive Multimediali 6
  7. 7. www.professionedocente.it www.consorzioinrete.org5. cliccare su inizia download e se tutto è stato compilato correttamente si viene rediretti (indirizzati) ad un altra pagina6. in questa ultima pagina il download del software dovrebbe partire in automatico, se così non dovesse essere per impostazioni del browser, cliccare sull’ulteriore pulsante: inizia download.7. Per la mancanza di protezione del sito (versione italiana) alla data del 24/03/2012 è possibile saltare tutta la procedura e giungere direttamente alla pagina dove scaricare l’ultima versione del software per i soli sistemi operativi windows tramite questo link. http://goo.gl/e9l7t (pagina che risulta nascosta e raggiungibile solo attraverso la procedura preindicata) Corso Lavagne Interattive Multimediali 7
  8. 8. www.professionedocente.it www.consorzioinrete.org8. Ottenuto il file in formato eseguibile (.exe) e possibile avviare l’installazione tramite un doppio click sull’icona del file. Si avvia in questo modo una lunga e articolata procedura di installazione tramite la quale l’installer si riconnetterà ad internet per scaricare tutte le librerie di oggetti e di file, molto utili nella costruzione delle lezioni interattive.9. Nell’approssimarsi al termine dell’installazione, un avviso indica che la versione è di prova per 30 giorni, ma fornisce la possibilità di inserire il codice di sblocco fornito in dotazione alla propria istituzione scolastica, utilizzabile da tutti i docenti e perfino dagli alunni. Corso Lavagne Interattive Multimediali 8
  9. 9. www.professionedocente.it www.consorzioinrete.org10. Seguire la procedura, selezionando, di volta in volta, l’accettazione della licenza, dove installare il software nel PC, la lingua avviene spostandola dalla colonna sinistra alla destra, successivamente la scelta dei toolkit o plug da installare, selezionarli tutti. Data avvio all’installazione il programma provvederà a scaricare da internet circa altri 500mb di software accessorio. Risulta necessaria per questa fase, quindi, il collegamento ad internet, finita la fase di download che dura circa una quindicina di minuti (dipende dalla connessione) il programma sarà installato e funzionante. Corso Lavagne Interattive Multimediali 9
  10. 10. www.professionedocente.it www.consorzioinrete.orgUna volta installato il software notebook, come qualunquealtro programma che abbiamo installato sul nostro PC, saràavviabile tramite diverse modalità.Quella classica avverrà facendo un doppio click sulla iconadenominata SMART notebook 10 presente suldesktop, poiché il software in maniera automatica haprovveduto a realizzare questo collegamento, oppure èpossibile avviarlo dal proprio sistemaoperativo, rintracciandolo nel menù dei programmi installati.Un altra opportunità viene fornita dal menù degli ultimiprogrammi utilizzati. Corso Lavagne Interattive Multimediali 10
  11. 11. www.professionedocente.it www.consorzioinrete.org Il software notebook non è differente dagli altri programmi installatisul proprio personal computer, e si comporta in manieraanaloga, essendo contenuto in una finestra. Tutte le finestre hannotre pulsanti (posizionati nella parte superiore sinistra nella barra deltitolo) che permettono varie operazioni, una è quella di essere ridottaad icona (a forma di trattino basso), che consente al programma, unavolta ridotto ad icona, di essere ospitato nella barra delle applicazioniaperte, presente in basso sul desktop del sistema operativo. Liconacentrale è un pulsante a forma di quadrato, che consente alla finestradi essere ridimensionata o apparire a pieno schermo, e l’ultimal’icona rappresentata da una X permette di chiudere il programma.Nella barra del menù alla voce “file” dal menù a tendina collegato, èpossibile selezionare l’ultima voce: esci dal programma, in questomodo il programma verrà chiuso. Autore prof. Antonio Artiaco. Corso Lavagne Interattive Multimediali 11

×