PON  ITAS NAPOLI
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

PON ITAS NAPOLI

on

  • 1,812 views

Presetnazione dei Pon del ns. istituto.

Presetnazione dei Pon del ns. istituto.

Statistics

Views

Total Views
1,812
Views on SlideShare
1,811
Embed Views
1

Actions

Likes
0
Downloads
1
Comments
0

1 Embed 1

http://www.slideshare.net 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

PON  ITAS NAPOLI PON ITAS NAPOLI Presentation Transcript

  •   Programma Operativo Nazionale 2007-2013 Fondo Sociale Europeo – Annualità 2007-2008 e 2008-2009
  • PIANO OPERATIVO NAZIONALE AOODGAI 872 del 01-08-2007 FONDO SOCIALE EUROPEO 2007/2013
  •  
  •  
  •  
  •  
  • PON 2008-2009
    • Programma Operativo Nazionale 2007 - 2013
    • “ Competenze per lo Sviluppo”
    • Fondo Sociale Europeo
    • Annualità 2008/2009
    • Autorizzazione Prot. Num. AOODGAI 8124 del 15.07.2008
    • Obiettivo C – Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani
    • Azione C1 – Interventi per lo sviluppo delle competenze chiave (comunicazione nelle lingue straniere)
    • Codice progetto nazionale - C-1-FSE-2008-2531
  • Modulo 1: English in practice
    • Descrizione del progetto: percorso formativo di lingua inglese, rivolto ad allievi dell’ Istituto con una conoscenza della lingua inglese corrispondente al livello A2 o “Waystage” del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.
    • Destinatari: 25 allievi provenienti dal triennio dei tre indirizzi presenti nell’Istituto: “Dirigenti di comunità”, “Perito aziendale e corrispondenti in lingue estere” e “Perito E.R.I.C.A.
    •   Iscritti/ritirati: 27 /2
    •   Durata del corso : 50 ore di attività “in presenza” svolte in orario extracurriculare dal 12 marzo 2009 al 21 maggio 2009.
  • Finalità del progetto:
    • sviluppare la competenza comunicativa in lingua inglese.
    • migliorare le abilità ricettive e produttive, sia scritte che orali, in modo integrato anche con l’utilizzo delle TIC.
    • raggiungere il livello di competenza definito come B1 o “Threshold” nel Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.
    • favorire la partecipazione degli allievi ai progetti linguistici e di scambio tra Stati europei organizzati dalla stessa Istituzione scolastica.
    • potenziare l’offerta formativa della scuola con l’inserimento del progetto nella programmazione educativa e didattica dell’Istituto.
  • Obiettivi da raggiungere alla fine del corso
    • comprendere i punti essenziali di messaggi chiari in lingua standard su argomenti concreti e quotidiani che affrontano normalmente a scuola e nel tempo libero.
    • interagire in molte situazioni che si possono presentare viaggiando in un paese dove si parla la lingua.
    • produrre testi semplici e coerenti su argomenti che siano familiari o di loro interesse.
    • descrivere esperienze ed avvenimenti, sogni, speranze e ambizioni, esporre brevemente ragioni e dare spiegazioni su opinioni e progetti
  • Risultati attesi
    • n. 17 esami finali con certificazione livello B1 raggiunto rilasciata da enti certificatori riconosciuti e, nello specifico, esame Preliminary English Test ( PET) del Cambridge ESOLS.
    • riconoscimento dei crediti formativi , nel contesto degli scrutini intermedi e finali, nella misura massima prevista dalla normativa vigente.
  • Valutazione intermedia
    • partecipazione assidua del 90% degli allievi
    • 80- 90% degli allievi ha integrato in classe le conoscenze acquisite durante il corso.
    • Aspettative soddisfatte.
  • Modulo 2 Français: une langue pratique
    • Descrizione del progetto:
    • percorso formativo di lingua francese, rivolto ad allievi dell’ Istituto con una conoscenza della lingua francese corrispondente al livello A2 o “Waystage” nel Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.
    • Destinatari: 14 allievi provenienti dal triennio degli indirizzi : “Perito aziendale e corrispondenti in lingue estere” e “Perito E.R.I.C.A.
    • Iscritti/ritirati: 18 /4
    • Durata del corso : 50 ore di attività “in presenza” svolte in orario extracurriculare dal mese di marzo 2009 fino 27 maggio 2009.
  • Risultati attesi
    • n. 14 esami finali con certificazione livello B1 raggiunto rilasciato da enti certificatori riconosciuti e, nello specifico, esame Esame DELF B1 – Alliance Française.
    • riconoscimento dei crediti formativi , nel contesto degli scrutini intermedi e finali, nella misura massima prevista dalla normativa vigente .
  • Valutazione intermedia
    • partecipazione assidua del 90% degli allievi
    • 80- 90% degli allievi ha integrato in classe le conoscenze acquisite durante il corso.
    • Aspettative soddisfatte.
  • El Espanol en Practica
    • Descrizione del progetto: percorso formativo di lingua spagnola , rivolto ad allievi dell’ Istituto con una conoscenza della lingua spagnola corrispondente al livello A2 o “Waystage” nel Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue.
    • Destinatari: 2 4 allievi provenienti dal triennio
    • dell’indirizzo Perito E.R.I.C.A.
    • Iscritti/ritirati: 24 /0
    • Durata del corso : 50 ore di attività “in presenza” svolte in orario
    • extracurriculare dal mese di marzo 2009 e fino 4 giugno 2009.
  • Risultati attesi
    • N.24 esami finali con certificazione livello B1 raggiunto rilasciata da enti certificatori riconosciuti e, nello specifico, esame Esame DELE CIE (Certificado Inicial) B1 .
    • riconoscimento dei crediti formativi , nel contesto degli scrutini intermedi e finali, nella misura massima prevista dalla normativa vigente .
  • Valutazione intermedia
    • partecipazione assidua del 90% degli allievi
    • 80- 90% degli allievi ha integrato in classe le conoscenze acquisite durante il corso.
    • Aspettative soddisfatte.
    • Obiettivo D - Accrescere la diffusione, l’accesso e l’uso della società dell’informazione nella scuola
    • Azione D1 – Interventi formativi rivolti ai docenti e al personale della scuola, sulle nuove tecnologie della comunicazione
    • Codice progetto nazionale: D-1-FSE-2008-1025.
    • Titolo progetto: Il computer nel lavoro della scuola
    • Descrizione del progetto: percorso formativo di base sulle Nuove Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione.
    • Destinatari: 17 corsisti adulti tra personale docente e personale ATA dell’ Istituto.
    •   Iscritti/ritirati: 24 /7
    •   Durata del corso : 30 ore di attività ” in presenza” svolte in orario extracurriculare dal 2 marzo 2009 al 25 maggio 2009.
  • Finalità del progetto
    • Omologare il personale della scuola sull’uso delle Tecnologie ICT per facilitare l’utilizzo di software gestionali anche nella didattica ( registri elettronici, comunicazione informatica scuola-famiglia, archivio delle lezioni e delle produzioni degli allievi)
    • Formare il personale della scuola su alcuni dei sette moduli del Syllabus 4.0 dell’ECDL Core.
    • favorire l’autoaggiornamento con materiale presente sui restanti moduli del Syllabus.
  • Obiettivi da raggiungere alla fine del corso
    • Saper usare le normali funzioni del computer e la gestione dei file.
    • Saper usare un programma di elaborazione testi.
    • Saper utilizzare il foglio elettronico per produrre dei risultati accurati.
    • Saper usare Internet, un browser Web e saper comunicare.
  • Risultati attesi
    • n. 17 tra personale docente ed ATA formati su almeno tre dei sette moduli della certificazione ECDL.
    • Parte dei destinatari che accedono alla certificazione ECDL.
  • Valutazione intermedia
    • partecipazione non sempre assidua per la concomitanza del corso con altre attività scolastiche( Consigli di classe, riunioni…).
    •   90% dei corsisti ha migliorato le proprie conoscenze sulle Nuove Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione.
    • aspettative soddisfatte poiché il 90% del personale applicato le nuove competenze apprese “sul campo”.
    • Obiettivo C- Migliorare i livelli di conoscenza e competenza dei giovani
    • Azione C5 – Tirocini e strage in Italia e nei Paesi Europei
    • Codice progetto nazionale: C-5-FSE-2008-461
    • Titolo progetto: In azienda
  • Descrizione del progetto
    • Percorso formativo e di stage da svolgere presso un’azienda operante sul territorio nazionale nel settore commerciale o turistico.
    • Destinatari: 1 5 allievi provenienti dalle classi terze e quarte dei tre indirizzi presenti nell’Istituto: “Dirigenti di comunità”, “Perito aziendale e corrispondenti in lingue estere” e “Perito E.R.I.C.A.
    •   Ammessi: 14 alunni delle classi quarte e un alunno di terza classe (più 5 riserve di classe terza) .
    • Durata del corso : 120 ore di attività ( di cui 40 ore di orientamento e 80 di attività di stage) presso la sede dell’azienda scelta nei mesi di giugno/luglio 2009.
  • Finalità del progetto
    • Consentire agli allievi di applicare le conoscenze e competenze acquisite in aula durante le lezioni teoriche delle discipline professionalizzanti ed avere un riscontro del proprio livello, di interesse, attitudine e passione.
    • Rafforzare i curricula degli allievi a promuovere l’orientamento alla flessibilità e all’adattabilità al fine del loro inserimento nei sistemi produttivi e di formazione.
    • Migliorare la formazione degli allievi attraverso la conoscenza diretta del contesto professionale e dei processi di lavoro nel settore commerciale e turistico.
  • Obiettivi del progetto
    • Essere in grado di organizzarsi nell’ ambito delle aziende del settore turistico/commerciale dando luogo a comportamenti che consentono di affrontare con successo la varietà e la complessità delle situazioni di lavoro nei settori dell’accoglienza al cliente, del marketing, delle vendite e dell’amministrazione.
    • Essere in grado di comunicare, coadiuvare, collaborare, mediare, esercitare la leadership.
    • Essere in grado di utilizzare gli strumenti del sistema informatico e telematico nella gestione dell’ impresa turistica o commerciale.
    • Essere in grado di svolgere mansioni di ufficio per la corrispondenza ordinaria, anche in lingua straniera, gestire il protocollo e l’archivio dei documenti
    • Essere in grado di utilizzare le lingue straniere sia nel rapporto diretto con l’utenza di altra nazionalità che con interlocutori professionali stranieri .
  • Risultati attesi
    • n. 15 attestazioni di competenza rilasciate dalla piattaforma “online”.
    • Riconoscimento dei crediti formativi nel contesto degli scrutini, nella misura massima prevista dalla normativa vigente.