Your SlideShare is downloading. ×
Newsletter Siena Rugby 8 2013
Newsletter Siena Rugby 8 2013
Newsletter Siena Rugby 8 2013
Newsletter Siena Rugby 8 2013
Newsletter Siena Rugby 8 2013
Newsletter Siena Rugby 8 2013
Newsletter Siena Rugby 8 2013
Newsletter Siena Rugby 8 2013
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Newsletter Siena Rugby 8 2013

118

Published on

La newsletter numero 8 del rugby senese con foto e notizie della domenica bianconera.

La newsletter numero 8 del rugby senese con foto e notizie della domenica bianconera.

Published in: Sports
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
118
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Notiziario sportivo dell’Associazione Siena Rugby Club 2000 - Anno V n. 8/2013Disco rosso a Terni.Banca Cras subisce ottomete (55-12) mato nei pressi della linea bianca. Il ritmo è molto elevato e il match comunque divertente. Al 20’,La trasferta era impervia e giocare nella tana di una quando l’arbitro Acciari caccia per dieci minuti l’alasquadra impegnata al massimo nella lotta per la pro- senese Cianti, avviene la svolta decisiva. Banca Cras,mozione non aiutava. Che poi la partita si conclu- già in sofferenza in parità numerica, subisce duedesse con un passivo così pesante – per trovarne segnature che chiudono di fatto ogni speranza,uno analogo si deve andare al 55-0 subito a Firenze entrambe con Giorgini (al 23’, giocata rapida su cal-nel 2008-09 – questo è un altro discorso. I senesi cio indiretto, e al 31’ su palla recuperata da mischia).hanno dovuto disputare quasi l’intera partita in dife- Il parziale di 12-0 scava un solco profondo tra le duesa, costretti a placcare in costante arretramento nel squadre. Tuttavia, appena Cianti rientra, Siena dà iltentativo di interrompere le ficcante azioni dei gio- meglio di sé e al 33’ i bianconeri varcano la linea dicatori umbri. meta con un testardo avanzamento del pack; la buona difesa umbra riesce però a frapporsi tra ilSi gioca su un campetto dal fondo durissimo, polve- possessore di palla e il terreno di gioco. Esaritasiroso come il Sabbione, piccolo oltre misura. Si questa fiammata, i ternani tornano a macinare ecomincia come era previsto, con Terni in attacco che segnano quasi allo scadere con Novelli la quartaprende subito il vantaggio grazie a un calcio di puni- meta, quella che vale il punto di bonus. Nella ripre-zione di Antonini (4’). La mischia ordinata senese sa, complice un pomeriggio finalmente mite e asso-tiene botta egregiamente, mentre la touche soffre lato, Terni cala il ritmo e Siena ne approfitta perpiù del previsto. La palla non esce dalla metà campo imbastire alcune interessanti azioni (Bielli al 2’,senese e al 12’ i padroni di casa mettono a segno la Bertolozzi e Muotri al 3’) senza però concluderle.prima segnatura pesante. Palla giocata da una tou- Un nuovo sussulto ternano consente al 14’ al tallo-che: maul avanzante, primo affondo, secondo affon- natore Novelli di mettere a segno la quinta metado, meta. Al 16’, sul 10-0, prima fiammata senese con che porta il punteggio sul 34-0. Quando lo score staBuonazia che avanza caparbiamente ma viene fer- prendendo una veste pesante per Siena Muotri
  • 2. intercetta un passaggio al largo e vola in meta (18’, Monicchi, Gobbo; Frittella, Antonini; Battisti, Canulli34-7). I senesi riusciranno a segnare ancora una M., Belli; Borghetti, Lausi; Piergentili, Noveli, Tirone.volta con una maul avanzante al 27’; ma gli umbri All. Antonini.replicheranno inesorabilmente con Battisti (ottima- CUS SIENA: Bertolozzi; Cianti, Carmignani,mente servito da un reverse pass di Angelini), Tirone Buonazia, Gaggelli; Bielli, Gembal; Montarsi, Bocci,e Frittella. Faleri; Marzi, Benigni; Pezzuoli, Pucci, Redzic. All.Il match si conclude sul 55-12, con otto mete con- Mazzuoli.tro due. Se una vittoria appariva improbabile, l’esito ARBITRO: Acciari (Perugia)del test sulla convalescenza bianconera deve ancora MARCATORI: 4’ cp. Antonini (T),12’ m. Frittellaessere rinviato. Tra due settimane, dopo l’ennesima (T) tr 23’ m. Giorgini F (T) tr Antonini; 31’ Giorgini .; . .pausa, arriverà a Siena il San Benedetto del Tronto. F 40’ m. Novelli (T) tr Antonini. St. 14’ m. Novelli . . (T); 18’ m. Muotri (S) tr Gaggelli; 21’ m. Battisti tr . .Gabriele Maccianti Antonini; 27’ m. Faleri; 34’ m. Tirone tr Antonini; 37’ . m. Frittella tr Angelini. . NOTE: A disposzione per Cus Siena: Baleani,TERNI RUGBY – CUS SIENA RUGBY 55-12 Dupré, Giambi, Bendinelli, Sanniti, Muotri, Fineschi.(5-0) Cartellini gialli per Cianti (S) al 20’ pt; per MonicchiTERNI RUGBY: Giorgini F Menghini, Canulli I., .; (T) 37’ e Canulli (T) al 41’. Spettatori 170 circa.SIENA RUGBY! 2
  • 3. Immagini di Antonio Cinotti SIENA RUGBY!3
  • 4. Risultati e classificaCampionato Serie C élite - Zona 3 ClassificaCentro Rugby Parma 58 Terni Rugby 53 Jesi Rugby 52Risultati della quinta giornata di ritorno Imola 37Forlì 1979 - Bologna 1928 27-23 Forlì 1979 36Firenze 1931 - Cesena 1970 18-13 Bologna 1928 34Imola - Parma 1931 rinviata CUS Siena 30Terni - Cus Siena 55-12 Cesena 25Jesi 1970 - Città di Castello 50-5 Unione S. Benedetto 20 Firenze 1931 20Riposa: Unione San Benedetto Città di Castello 11Giornata ancora una volta marcata dal rinvio dell’importante match Imola – Parma, che rende difficile unacorretta valutazione dei risultati. Spiccano, nelle altre partite, il successo di Forlì che piega al termine di unmatch avvincente i cugini bolognesi e la vittoria di Firenze 1931 che si impone sul Cesena. In classifica Ternisi avvicina ai parmensi che devono però recuperare due match, compreso quello casalingo con gli umbri.SIENA RUGBY! 4
  • 5. Siena RC sfiora l’impresa contro la capolista EmpoliSiena RC sfiora l’impresa contro la capolistaEmpoli Le prove delle giovanili Under 20Nel girone 3 della serie C toscana partita dei due Terni Rugby - Cus Siena 0-67volti al Sabbione. I senesi scendono in campo condiversi assenti proprio nel forse più probante della Nonostante qualche dubbio legato all’esiguo nume-stagione. Nel primo tempo, gli ospiti passano in van- ro di giocatori a disposizione di Camillo, tutto ètaggio intorno alla metà del primo tempo, subisco- andato per il meglio a Terni. Dopo dieci minuti ino un calcio di punizione di Secchi tre minuti dopo, senesi conducevano già per 10-0 e nel primo tempoma riescono nel finale ad andare nuovamente a gli umbir padroni di casa non hanno praticamentesegno, questa volta trasformando la meta. Il primo mai superato la metà campo. Nella ripresa, dopo untempo si chiude pertanto sul 12-3 per gli ospiti. I inizio di reazione ternana, un giallo ha scompagina-senesi, comunque bravi in difesa, hanno però to la formazione padrona di casa e il match hamostrato idee un po’ confuse in attacco. seguito la falsariga del primo tempo. Dopo questoNella ripresa i valdelsani passano ancora e portano ottimo successo i bianconeri attendono la visita delil punteggio su un rassicurante 17-3. Proprio quan- forte Perugia.do la partita sembra finita, complice un clima piut-tosto mite e probabilmente un certo rilassamento Stefano Trefolonidegli azzurri capoclassifica, i senesi con una serie dicambi azzeccati, trovano ordine nel gioco e prendo-no prepotentemente in mano il pallino del gioco.Negli ultimi venti minuti vanno due volte a segnoprima con Sergio Donati, poi con Tomassi. Under 16Purtroppo entrambe le mete non sono trasforma- Terni Rugby - Cus Siena 0-60te (Secchi nella seconda centra il palo). L’impresa èsolo sfiorata, il bel match rimane. Netto successo anche della under 16, sul campo che ha poi visto la netta sconfitta della prima squa-Siena RC: Conti, Bertino, Tomassi, Signorini, dra. Punteggio mai in discussione.Secchi; Bruni, Donati D.; Perna, De Falco, Landi;Agnesoni, Cappelletti; Lucibello, D’Ambrosa,Palazzolo.A disposizione: Siveri, Rizzi, Micheli, Barbagli,Castiglione, Donati S. Sconfitta casalinga dell’under 14 Bella prestazione dei giovani bianconeri che, al di là del risultato sfavorevole di 17 a 12, si sono ben comportati contro il Livorno. Ben disposti in campo, sempre corretti, avanzando bene in difesa,5
  • 6. placcando e muovendo bene la palla in attacco. Ilprimo tempo, nonostante la meta iniziale delLivorno, è finito 12 a 7 a favore di Siena. Nel secon-do tempo, però, i bianconeri non hanno resistito algrintoso ritorno degli avversari; il match si è acce-so e sarebbe stato forse necessario un arbitraggio rugby. Fin dalle prime battute i tigrotti senesi hanno evidenziato poca lucidità nel confronto con le squa- dre avversarie, forse per i pochi allenamenti effet- tuati nelle settimane scorse. Gli incontri disputati hanno evidenziato limiti nel gioco collettivo e alcu- ni aspetti positivi dal punto di vista individuale. Prossimo appuntamento il 17 marzo apiù attento nellamministrare il gioco e nel tutelare Montepulciano.l’integrità fisica dei giovani atleti. Giovan Battista ZonaStefano Venturi Under 12 al SabbioneUnder 8 a Livorno Ancora in campo i piccoli giocatori della nostra McDonald’s Cus Siena Rugby Under 12, questaL’under 8 di Banca Cras Cus Siena Rugby under 8, volta al “Sabbione”. Una bellissima giornata di solepur decimata dallinfluenza, ha partecipato al con- ha fatto da cornice ad un concentramento purtrop-centramento organizzato dagli Etruschi Livorno po sottotono per le molte assenze di squadre, fal-assieme ai padroni di casa, Sesto Fiorentino, ed Elba cidiate dall’influenza. Sono quindi scesi in campo,SIENA RUGBY! 6
  • 7. oltre ai nostri ragazzi, Vasari Arezzo e alcuni gioca- Arezzo e Rapolano e ai sempre numerosi genitoritori delle Crete Senesi di Rapolano. Sul campo ci che si dedicano a creare questi eventi. Prossimosono state varie partite e si è vista una buona ora appuntamento a Rapolano domenica 17 marzo.di rugby. La bella giornata ha ispirato un bel terzotempo con carne alla brace assieme agli amici di Roberto Bartolomucci Buio all’Olimpico7
  • 8. L’under 12 allo Stadio dei Marmi di RomaRecord di spettatori senesi al Sei Nazioni tori hanno deciso di interrompere il concentramento a causa dell’allagamento del campo. Dopo la premia-L’under 12 bianconera ha partecipato al concentra- zione e un “ricco” terzo tempo portato da casa –mento Under 12 organizzato dal comitato regionale dato che nella bella tradizione rugbistica senese, leLazio in occasione dell’incontro Italia - Galles nella “gite” a Roma per il Sei Nazioni sono accompagnateprestigiosa cornice dello Stadio dei Marmi. Purtroppo da bellissime e laute colazioni – tutti i convenuti sonoil maltempo ha creato molti problemi costringendo gli entrati nell’adiacente Stadio Olimpico per vedere ilorganizzatori a chiudere anzitempo la manifestazione. match del Sei Nazioni. Una partita purtroppo delu-Ciò però non ha rovinato l’emozione di tutti, dai dente che ha visto la Nazionale soccombere di fron-ragazzi agli accompagnatori e ai genitori, di poter gio- te ai rossi dragoni gallesi. Peccato: Siena ha stabilito uncare a minirugby in un impianto fantastico, circondato piccolo record, convogliando nello Stadio Olimpicodalle 60 sculture raffiguranti atleti donate da altrettan- non meno di 200 spettatori, di cui ben 150 sotto lete città italiane. bandiere del Siena RC 2000.L’inizio solenne rimarrà nella memoria dei piccoli Rober to Bar tolomucciatleti: tutte le squadre schierate per cantare insieme IlCanto degli Italiani di Mameli. I bambini hanno gioca-to sotto un incessante diluvio, ma nonostante leavverse condizioni climatiche i piccoli tigrotti della McDonald’s Cus Siena Rugby non hanno demeritato.Iscritti in un girone difficile con le squadre romane, ipiccoli bianconeri hanno perduto per 4 a 2 conNuova Rugby Roma al termine di un match moltocombattuto, durante il quale i ragazzi hanno contra-stato adeguatamente i forti avversari. Nella secondapartita il Mc Donald’s si è imposta nettamente per 8a 0 con Ardea dando spettacolo con belle azioniapprezzate dagli applausi del pubblico. Proprio quan-do i giovani senesi stavano entrando in forma (la sve-glia, in molte abitazioni, è suonata alle 5) gli organizza-

×