Your SlideShare is downloading. ×

16 2013

97

Published on

La newsletter del rugby senese, parla della Under 14 e di altro!

La newsletter del rugby senese, parla della Under 14 e di altro!

Published in: Sports
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
97
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Notiziario sportivo dell’Associazione Siena Rugby Club 2000 - Anno V n. 16/2013Due sconfitte per lunder 14 nel triangolare diPistoia ma due incontri comunque giocati alla pari.La prima partita contro i padroni di casa è iniziatasubito sottotono con i nostri ragazzi un po lenti edisorientati, forse per lassenza del loro allenatore.Il primo tempo finisce con due mete del Pistoia enessuna per Siena. Nellintervallo Beppo sprona iragazzi a giocare senza pensare alle assenze e aconcentrarsi sul gioco e sui fondamentali provati inallenamento. In effetti, nel secondo tempo, le cosecambiano e Siena riesce a realizzare due mete mane subisce un altra dovendo arrendersi per 19 a 12.La seconda partita ci vede impegnati contro ilLivorno e la squadra mostra un atteggiamento piùmaturo e sicuro dando vita ad un buon incontrocontro i ragazzi amaranto che subiscono il nostrogioco e si trovano sempre in svantaggio tranne chenel finale di partita quando su un calcio di punizio-ne riescono a portarsi in vantaggio di un punto(13a 12).Notizie dai play off – Nello spareggio di Area 3Jesi 1970, terzo classificato nel girone 3 élite, siimpone con merito sui Lions Amaranto per 24-14e accede allo spareggio nazionale. I marchigiani se ladovranno vedere con Ragusa Padua: match apertis-simo, domenica prossima primo round in casa deibiancoverdi. Anche Terni Rugby si giocherà la pro-mozione nei prossimi due week-end contro la roc-ciosa Paganica.L’under 14 al triangolaredi Pistoia
  • 2. SIENA RUGBY! 2Le elezioni amministrative sono alle porte.L’Associazione Siena RC 2000 non ha mai fatto - enon intende nemmeno ora - fare attività politica afavore di questo o di quel candidato o di questo oquel movimento politico. In questa sede ci limitere-mo a dare voce alle tre persone “interne” alla fami-glia ovale che si sono candidate a sedere sui banchidel Consiglio Comunale e che fanno parte di treschieramenti politici differenti.Abbiamo chiesto loro di rispondere, nel modo incui ritenevano più opportuno, a tre semplici edasettiche domande: 1. Presentati ai lettori dellanostra newsletter; 2. I motivi che ti hanno portatoa candidarti; 3. Quali sono le idee che vorresti por-tare avanti nel caso in cui tu fossi elettoEcco, in rigoroso ordine alfabetico, le loro risposte.Paolo CarmignaniPaolo Carmignani(Celentano perlambiente rugby-stico) nato e resi-dente a Siena. Ho23 anni e da 10milito nelle for-mazioni del CUSSiena rugby, dalla under 17 fino alla squadra senio-res. In questi anni ho visto crescere il movimentorugbystico senese da giocatore e ho notato ilcostante interesse delle cittadinanza al nostrosport, soprattutto negli ultimi anni. Certamente perperfezionare la crescita di tutte le squadre e lacco-glienza degli ospiti è necessario un ammoderna-mento della struttura del "Sabbione", in primismanto erboso e spogliatoi più capienti. Non passe-rà certamente inosservata questa esigenza, tenendoconto della situazione in cui si trova la nostra città.Sono uno tra i candidati più giovani per le prossimeelezioni e conosco le problematiche che i ragazziriscontrano in questo periodo, soprattuto nelcampo del lavoro.Roberto GuiggianiMi sono candida-to a consiglierecomunale, per laprima volta nellamia vita, perchého sentito il desi-derio di dare unamano a Siena.Sono nato e ho sempre vissuto qui, Siena è la miacittà, e ci troviamo tutti in una situazione di grandedifficoltà: se mi sarà possibile, vorrei dare il miocontributo a risolvere le cose.Se sarò eletto consigliere comunale nel Pd mi occu-però soprattutto delle due materie su cui ho realecompetenza: il turismo, nel quale lavoro da oltre 20anni, e lo sport, che conosco bene, visto che sonopodista, dirigente del Siena Rugby Club e genitoredi una nuotatrice.Le elezioni ammistrative
  • 3. SIENA RUGBY!3Su questi due punti il mio programma è semplice erigoroso.Turismo: costruire un sistema di accoglien-za di livello europeo, che offra opportunità di red-dito a tutti gli operatori del settore e generi postidi lavoro per i giovani. Sport: garantire il diritto difare attività a tutti, soprattutto ai nostri bambini, inun momento di gravi difficoltà economiche pertutte le società sportive, che si trovano a dovervivere senza i contributi di Monte dei Paschi e dellaFondazione. Sono risultati che si possono ottenere,se il Comune avrà la capacità di ascoltare le esigen-ze reali e dare risposte concrete e positive, in col-laborazione con tutti. Troppo spesso, invece, abbia-mo dovuto subire scelte che andavano in direzioneopposta a quella richiesta.Per questo, credo che la prima cosa da fare siasostituire unintera classe dirigente che ha fallito,dimostrandosi inadeguata al compito che gli erastato assegnato Proprio perché molti provenivanodal mio partito, vigilerò sul fatto che BrunoValentini, se sarà eletto sindaco, scelga personeserie e competenti, evitando cumuli di incarichi econflitti di interesse.Alessandro NeriHo 48 anni, senese, padre didue figli (Margherita eGiulio) di 20 e 17 anni; lavo-ro come chirurgo presso ilPoliclinico Le Scotte.Appassionato di sport, hogiocato a basket nelle giova-nili della Mens Sana e suc-cessivamente nella Virtus Siena. Babbo di un giova-ne rugbysta, dopo essere stato consigliere del SienaRugby Club faccio parte del consiglio direttivo delCUS Siena.Ho deciso di impegnarmi in prima persona nelleprossime elezioni amministrative rispondendoall’invito di Enrico Tucci perché insieme possiamodare vita a una nuova gestione della città ispirata atrasparenza, competenza, sobrietà, merito e solida-rietà. Tutelare i diritti di ciascuno, dare rispostecerte e rapide e mantenere la parola data: questo fauna buona amministrazione.Ritengo che le associazioni come il SRC siano fon-damentali per ripartire dal giusto bagaglio di valorie per questo, per la loro importanza non solo spor-tiva ma pure formativa, debbano essere messe incondizioni di operare al meglio. “RiprendiamociSiena!”Alessandro Neri – candidato consigliere comunalelista Cittadini di Siena
  • 4. SIENA RUGBY! 4Under 8 a Perugia e under 10 al SabbioneUnder 8 a PerugiaLa nuova avventura della under 8 del Banca CrasCus Siena Rugby si è svolta domenica 19 maggio alTorneo di Perugia, centro nevralgico, per questofine settimana, del minirugby italiano. Ai nastri dipartenza quasi cento squadre per un totale di 1500bambini sui campi di gioco. Il Siena Rugby, rappre-sentato dalla categoria under 8, non ha sfiguratocontro squadre blasonate arrivate da tutta Italia.Nella prima partita, opposti al Benevento Rugby,squadra possente fisicamente, i ragazzi senesi sisono confrontati senza paure reverenziali ma pur-troppo sono stati sconfitti di misura.La seconda partita con gli Amatori Prato è statabellissima; il pallino del gioco è stato per lunghi trat-ti nelle mani del Siena ma, come spesso capita,siamo riusciti a concludere a meta meno di quantomeritassimo. La nota dolente è arrivata nel terzomatch: i ragazzi si sono arresi fin da subito controuna squadra ben dotata, Perugia A, fortissima,sia fisi-camente che tecnicamente.Nella quarta partita il Siena ha affrontato il CELEste Padova e finalmente i Tigrotti sono riuscito afar vedere di cosa sono capaci. Nellultima partita, laquinta, vittoria meritata sul Civita Castellana. Moltele note positive. Si è vista la voglia di giocare insie-me, di non mollare, di aiutare i compagni neimomenti difficili. Considerata letà dei bambini,
  • 5. 5molti con poca esperienza, possiamo scorgere sen-sazioni positive per il futuro. Un ringraziamentoparticolare, come sempre, ai genitori. Il nostrostand del terzo tempo infatti ha riscosso molto suc-cesso fra gli appassionati della palla ovale.Giovan Battista ZonaUnder 10 al “Sabbione”Era dal 10 febbraio che i ragazzi dell’under 10 diBanca Cras Cus Siena non calcavano il “Sabbione“.Il campo, nonostante il diluvio del giorno prima, haretto il colpo.Al concentramento, davvero di buonaqualità, hanno partecipato Firenze 1931, Bombo eFirenze Rugby Club. I tigrotti, guidati da Luca, Mirkoe Francesco sono riusciti a portare a casa tre bellevittorie, dando il meglio proprio nell’ultima partita:coralità nel gioco, placcaggi efficaci e passaggi quasida manuale. Prossimo appuntamento il 25 Maggio aBettole per “La Chianina in Mischia”.Andrea Castagnini

×