Your SlideShare is downloading. ×
0
Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08
Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08
Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08
Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08
Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08
Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08
Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08
Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08
Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08
Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08
Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08
Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08
Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08
Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08
Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08
Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Ricerca sui tool utilizzati nel corso CCK08

996

Published on

Primi risultati di una ricerca condotta tra i partecipanti al corso CCK08, rivolta alle modalità d'uso dei vari sistemi tecnologici

Primi risultati di una ricerca condotta tra i partecipanti al corso CCK08, rivolta alle modalità d'uso dei vari sistemi tecnologici

Published in: Education
0 Comments
5 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
996
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
5
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Antonio Fini [email_address] La dimensione tecnologica di un Massive Open Online Course. Il caso del corso CCK08 Congresso SIe-L 2009 - Salerno
  • 2. Una nuova sigla: MOOC <ul><li>Open Online Courses </li></ul><ul><ul><li>Corsi gratuiti, aperti, realizzati online </li></ul></ul><ul><ul><li>Non semplici contenuti (OER) </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Veri e propri corsi , inclusa interazione con i docenti e tra pari </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Esempi: </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Intro OpenEd (D. Wiley) </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Social Media & Open Education (Alec Couros) </li></ul></ul></ul><ul><li>M sta per Massive </li></ul><ul><ul><li>Numero molto elevato di partecipanti </li></ul></ul><ul><li>MOOC: termine coniato da George Siemens per il corso CCK08 </li></ul>
  • 3. Il corso CCK08 <ul><li>Connectivism and Connective Knowledge Online Course – edizione 2008 </li></ul><ul><li>George Siemens e Stephen Downes </li></ul><ul><ul><li>Università del Manitoba (Canada) </li></ul></ul><ul><li>12 settimane </li></ul><ul><li>Numero di partecipanti imprecisato </li></ul><ul><ul><li>2.200 iscritti </li></ul></ul><ul><ul><li>Diverse centinaia di effettivi partecipanti </li></ul></ul><ul><li>Due modalità: formale e informale </li></ul><ul><li>Tra le altre caratteristiche: </li></ul><ul><ul><li>Uso di un elevato numero di tecnologie </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>> 12 diversi tool e servizi web… </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>Proposti dai docenti </li></ul></ul></ul></ul><ul><ul><ul><ul><li>Suggeriti dai partecipanti </li></ul></ul></ul></ul>
  • 4. Le tecnologie utilizzate Wiki Blog Moodle Twitter Facebook Linkedin Elluminate Ustream Pageflakes Second Life Ning Flickr Social bookmarking Mappe RSS E-mail (The Daily) …
  • 5. Una mappa del corso http://x28newblog.blog.uni-heidelberg.de/2008/09/06/cck08-first-impressions/
  • 6. La ricerca <ul><li>Conoscere meglio i partecipanti a questo tipo di corsi </li></ul><ul><li>La dimensione tecnologica di un corso di questo tipo influisce (se/come) sui partecipanti e sui risultati da loro ottenuti? </li></ul><ul><li>La varietà di tool impiegati è </li></ul><ul><ul><ul><li>Utile per individualizzare l’approccio al corso? </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>Fonte di ansia e overload cognitivo? </li></ul></ul></ul><ul><li>Quali sono i tool più utili/adatti ad un (M)OOC? </li></ul><ul><li>E’ chiaro lo scopo pedagogico di ogni tool? </li></ul><ul><li>I partecipanti posseggono le competenze necessarie per organizzare la conoscenza in un’esperienza di apprendimento informale (PKM skill)? </li></ul>
  • 7. Metodologia <ul><li>Questionario online </li></ul><ul><ul><li>LimeSurvey </li></ul></ul><ul><ul><li>Aperto dal 1/12/2008 al 10/1/2009 </li></ul></ul><ul><ul><li>Invito via email a 415 persone (email ricavate dai profili pubblici disponibili in Moodle) </li></ul></ul><ul><ul><li>89 rispondenti </li></ul></ul><ul><li>Tre sezioni </li></ul><ul><ul><li>01) Informazioni personali: sesso, età, nazionalità, lingua madre, livello di conoscenza dell’inglese, livello di abilità informatica, professione; </li></ul></ul><ul><ul><li>02) Informazioni generali sul corso CCK08: motivazioni, tipo di frequenza, stato di completamento; </li></ul></ul><ul><ul><li>02a) Opinioni generali sull’insieme di tool utilizzati (tool considerati più o meno utili, livello di comfort con il set di tool); </li></ul></ul><ul><ul><li>03) Domande dettagliate su ognuno dei tool: frequenza d’uso durante il corso, rilevanza percepita e commenti </li></ul></ul>
  • 8. I partecipanti / 1 <ul><li>Sesso: 60% F – 40% M </li></ul><ul><li>Età: min: 28 – max 69 – Media: 48 – Mediana: 51 </li></ul><ul><li>Nazionalità: </li></ul><ul><li>Lingua madre Inglese: 45% </li></ul><ul><li>Livello Inglese Lingua Madre+Avanzato: 81% </li></ul><ul><li>Skills tecnologie: 78% esperti o professionisti </li></ul>
  • 9. I partecipanti / 2 <ul><li>Professioni </li></ul><ul><li>Modalità:Informale: 84% </li></ul><ul><li>Motivazioni: </li></ul>
  • 10. I partecipanti / 3 <ul><li>Completamento del corso </li></ul><ul><li>Formali: 85% - Informali: 5% </li></ul><ul><li>Motivo per non completamento: </li></ul><ul><ul><li>Tempo: 47% </li></ul></ul><ul><li>Opinione sugli attestati hand-made/edupunk </li></ul><ul><ul><li>47% pensa che non sia una ragione sufficiente per completare il corso </li></ul></ul>Frequenza N Corso completato Hanno eseguito/prodotto Tutti i post nel blog Tutte le mappe Tutti i paper Progetto finale Formale 13 11 10 9 12 10 Informale 70 4 10 8 5 6
  • 11. Opinioni sui tool <ul><li>Toolset in generale </li></ul><ul><ul><li>Completo: 34 su 83 </li></ul></ul><ul><ul><li>Disorientante: 31 su 83 </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>(più risposte possibili) </li></ul></ul></ul><ul><li>Influenza dei tool sui risultati </li></ul>No 36 ND 11 Sì 21 Negativa 11 Positiva 7 ND 3
  • 12. Tool più/meno utili <ul><li>Più utile </li></ul><ul><li>Meno utile </li></ul>
  • 13. Rilevanza/Importanza dei tool <ul><li>Bassa </li></ul><ul><li>Alta </li></ul><ul><li>Neutra </li></ul>
  • 14. Riepilogo tool <ul><li>Una possibile classificazione </li></ul><ul><ul><li>Decisamente utili </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Daily </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Decisamente poco utili </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Facebook, Linkedin, Twine, Ning, Pageflakes, SecondLife, Flickr </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Controversi </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Moodle, i blog, Twitter, Elluminate, UStream, RSS, le mappe e i siti di social bookmarking </li></ul></ul></ul><ul><li>Uso effettivo </li></ul><ul><ul><li>Maggiormente usato: Moodle </li></ul></ul><ul><ul><li>Meno usati: Flickr, Pageflakes, Twitter </li></ul></ul><ul><li>Altre indicazioni </li></ul><ul><ul><li>Cross blogging e commenti </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Solo 15 su 83 riferiscono un’alta intensità </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Web conferencing </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Problemi: tempo, lingua, fuso orario </li></ul></ul></ul>
  • 15. Conclusioni <ul><li>Problema più rilevante: </li></ul><ul><ul><li>Tempo </li></ul></ul><ul><li>Non è importante completare il corso </li></ul><ul><li>Preferenza per tecnologie tradizionali </li></ul><ul><ul><li>Daily è una mailing list! </li></ul></ul><ul><li>Social Network generici ritenuti poco utili </li></ul><ul><li>Efficacia delle Web Conference limitata da </li></ul><ul><ul><li>Lingua </li></ul></ul><ul><ul><li>Time Zone </li></ul></ul><ul><li>Sintesi: il lifelong informal learner </li></ul><ul><ul><li>sembra volere massimizzare l’apprendimento, minimizzando il tempo ad esso dedicato </li></ul></ul><ul><ul><li>ritiene importante catturare gli elementi principali dei contenuti e della discussione </li></ul></ul><ul><ul><li>è disposto a rinunciare a pluralità di opinioni in cambio di informazioni pre-filtrate e pre-selezionate </li></ul></ul><ul><ul><li>se prende parte a discussioni, sembra preferire tool tradizionali (web forum) </li></ul></ul>
  • 16. Grazie! <ul><li>Contatti: </li></ul><ul><li>Antonio Fini </li></ul><ul><li>LTE - Laboratorio di Tecnologie dell’Educazione </li></ul><ul><li>Università di Firenze </li></ul><ul><li>www.scform.unifi.it/lte </li></ul><ul><li>[email_address] </li></ul><ul><li>www.lte-unifi.net/elgg/anto </li></ul>Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

×