Web radio come realizzarla a cosa serve chi l'ascolta e ta…

1,345 views
1,233 views

Published on

Web radio come realizzarla a cosa serve chi l'ascolta e ta…

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,345
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Web radio come realizzarla a cosa serve chi l'ascolta e ta…

  1. 1. Questo contenuto è rilasciato sotto licenza CC 2.5 cioè puoi utilizzare e diffonderlo solo se indichila provenienza, anche le opere derivate, basta che indichi questo link per non incorrere in problemi,graziehttp://www.andreaportoghese.com/2012/10/come-realizzare-una-web-radio-cosa.htmlWHITE PAPER: WEB Radio: comerealizzarla, a cosa serve, chi lascoltae tante altre idee....Vuoi diventare DJ della tua Radio personale?Vuoi la tua WEB Radio personale?In quale settore musicale, ma la musica non è tutto, possiamo fare anche una web radioparlata, di informazioni: meteo, calcio, finanza, moda, spettacolo, cabaret, cultura, le webradio in lingua locale, in dialetto, in sardo ad esempio, o in carlofortino, o in catalano pergli algheresi, per gli immigrati.Volendo meglio specificare si raggruppano in 4 macro aree: Amatoriali, Istituzionali,Commerciali e Creative Commons.Posso subito fare un esempio: http://www.unicaradio.it/ La webradio degli StudentiUniversitari di Cagliari. Le università sono molto presenti con le proprie radio e proprio aCagliari si è svolto un contest di tutte le web radio universitarie mondiali.Quello che scrivo è rivolto sia ai più smanettoni che vogliono farsi la propria web radio,smanettando e facendo le nottate per settare tutti i sistemi che servono e sono più di uno.Eccoli qui....La regia automatica, lencoder, il server, il sito web o blog, la musica..La musica può essere sia dautore, quindi con licenza SIAE e CF Consorzio Fonografici SCF(è il consorzio che gestisce in Italia la raccolta e la distribuzione dei compensi, dovuti adartisti e produttori discografici, per l’utilizzo in pubblico di musica registrata, come stabilitodalle direttive dell’Unione Europea e dalla legge sul diritto d’autore), che musica senzadiritti, musica free, royalty-free. Questo post vuole essere una raccolta nonesaustiva, anche se poi alle mie conoscenze attuale, ingloba un po tutto il mondo delleweb radio e dello streaming audio e tutto quello che si può fare con le applicazioni, iPagina 1 di 5 http://www.andreaportoghese.com/2012/10/come-realizzare-una-web-radio-cosa.htmlRev. 01 del 31/10/2012
  2. 2. Questo contenuto è rilasciato sotto licenza CC 2.5 cioè puoi utilizzare e diffonderlo solo se indichila provenienza, anche le opere derivate, basta che indichi questo link per non incorrere in problemi,graziehttp://www.andreaportoghese.com/2012/10/come-realizzare-una-web-radio-cosa.htmlsistemi, il software, la normativa, le associazioni, i player, gli apparati per fare e tuttoquanto ruota intorno alle web radio. Diciamo è un White Paper sulle web radio.Per chi però non volesse fare da se ma affidarsi a dei professionisti seri potete chiedere ame e avete in 24 ore la vostra web radio pronta, attiva e funzionante, con tutte idocumenti a norma di legge e le autorizzazioni in regola, vedi SIAE ecc. ecc.Ecco le categorie che potrebbero essere più interessate allo sviluppo di una web radiopersonalizzata anche con musica royalty free, senza diritti siae: categorie, palestre,pizzerie, locali, ristoranti, hotel, negozi, centri commerciali, centri commerciali naturali, nelcampo della sanita: farmacie, parafarmacie, studi medici, nel settore del Welness,(Benessere, non capirò mai perchè devo usare la parola inglese quando cè la parolaitaliana che la identifica!!!): Palestre, piscine, spa, centri di bellezza, estetiste; neiparcheggi pubblici e/o privati, quelli grandi interrati dei centri commerciali, i cinema, ipiccoli negozi insomma tutti! Per le categorie di cui sopra possono ascoltare lamusica direttamente dal PC, con delle buone casse, ora se ne trovano di ottime anche apartire da 20.00, 30.00 euro, anche con effetto dolby-surround e subwoofer, o anchecollegando un impianto audio di qualità alluscita audio della scheda audio del PC con uncavo stereo, ma il PC non serve per diffondere la radio allinterno del punto vendita,perchè si può ovviare con degli apparati chiamati Audio Over IP collegando questiapparati direttamente alladslHo ricevuto questi dati da un ragazzo, Mirko Trastus, che ha la sua web radio e si èinventato un mestiere, va nei locali, bar, paninoteche, mette la musica e la trasmette indiretta via streaming e si fa dare qualche decina di euro dai titolari, a volte va anche loscambio merce, gli danno dei buoni per andare a consumare, gratis nel locale in cuilavora. Potete ascoltare la sua web radio qui, radio corsaro.tk e questo è il testo che mi hamandato: "Creare una radio webPer creare una web radio bisogna avere in primis una buona ADSL di alta qualità qualsiasioperatore di telefonia almeno da 8 Mb.Il programmo per gestire tutta la musica e gli eventi da mandare in onda si chiama “regiaautomatica” scaricandola gratuitamente sul web. La più utile e senza bug si chiama ZaraRadio dove è possibile anche scaricare la traduzione in Italiano senza problemi.Una volta impostata la regia automatica con tutte le canzoni e gli eventi che vanno in ondapassiamo al programma per poter trasmettere la web radio scaricandolo gratuitamente o apagamento sul web “ Sam Broadcaster 4.9.2”Pagina 2 di 5 http://www.andreaportoghese.com/2012/10/come-realizzare-una-web-radio-cosa.htmlRev. 01 del 31/10/2012
  3. 3. Questo contenuto è rilasciato sotto licenza CC 2.5 cioè puoi utilizzare e diffonderlo solo se indichila provenienza, anche le opere derivate, basta che indichi questo link per non incorrere in problemi,graziehttp://www.andreaportoghese.com/2012/10/come-realizzare-una-web-radio-cosa.html Per poter avere unserver Shoutcast gratuito da 64Kb di Bitrate e 100 ascoltatori massimi ci rivolgiamo nelsito www.freeshoutcast.com dove registrandoci, avremo l’opportunità di avere tutti i datiche andremo ad inserire su Sam nella funzione Encoders.Per il sito internet conviene farlo su altervista.org e poi trasferirlo gratuitamente su dot.tk (per esempio www.radiocorsaro.tk )Il costo di avere una radio con Licenza SIAE viene a costare 480 € compreso di IVA."Esistono dei siti web per creare la propria web radio il primo che ho conosciutoè http://it.1000mikes.com/home/anporto , un sito tedesco, dove potete ascoltare una miademo, la specialità di questo canale è che si può trasmettere anche con il telefono, siavete capito benissimo, si compone un numero +39 02 4070 8004Italia (Milano) con un pin si accede alla piattaforma e di trasmette in diretta. Fantasticodico io!!!Un altro sistema che ora va e si trova anche la app su Facebookè http://www.spreaker.com/.Esistono poi dei rivenditori di Hosting che hanno delle soluzioni quasi pronte, dico quasi,per la realizzazione di web radio, ma bisogna sempre avere delle buone conoscenze diweb, hosting, installazione di script, directory, cpanel, ecc. e vi sconsiglio a meno che nonabbiate tanto tempo da dedicare al settaggio di tutto.Pagina 3 di 5 http://www.andreaportoghese.com/2012/10/come-realizzare-una-web-radio-cosa.htmlRev. 01 del 31/10/2012
  4. 4. Questo contenuto è rilasciato sotto licenza CC 2.5 cioè puoi utilizzare e diffonderlo solo se indichila provenienza, anche le opere derivate, basta che indichi questo link per non incorrere in problemi,graziehttp://www.andreaportoghese.com/2012/10/come-realizzare-una-web-radio-cosa.htmlRicapitolando: trovate altre informazioni suwikipedia http://it.wikipedia.org/wiki/Web_radioVi dico subito che la prima web radio in Italia dicono che sia una web radio sarda inprovincia di Cagliari, a Sinnai paese a meno di 10 km dal capoluogoSardo, http://www.radiofusion.it/notizie/361-10-anni-di-radio-fusion • Lassociazione delle Web Radio:http://www.wra.it/ è la più importante con oltre 100 radio associate ma ne esistono anchealtre, sia in Italia che allestero dove il modello di web radio è molto più diffuso che da noi.Sul sito di wra potete trovare tantissime notizie tra cui come si realizza una web radio, lebufale, la burocrazia, le faq, come costituirsi in testata giornalistica, per chi lo vuole farema non è obbligatorio, e tanti altre notizie utili. • I tipi di web radio:..esistono come già accennato allinizio del post diversi tipi di possibilità e di categorie percreare una web radio e di scopi di utilizzi, ecco spiegato meglio cosa si può fare:http://www.pixelaudio.net/temporary-indoor.html e http://www.tailoradio.it/ sono dei sitiweb dove a botte di decine di migliaia di euro realizzano delle web radio, temporary webradio, per degli eventi momentanei, ad esempio, una mostra, una sfilata, un evento, lafiera degli sposi, ad esempio, la presentazione di una autovettura in una piazza cittadina,per un evento che ha una data prestabilita che può essere di qualche ora o di qualchesettimana o mese. • A chi sono rivolte queste web radio.come già accennato su, alle categorie merceologiche già descritte, ma è anche indicataper i Franchising, per chi ha più negozi, catene di negozi, per chi ha più supermarket, perfare del marketing verticale, cioè, per tutti gli abitanti di un quartiere e poi esseretrasmesso dai negozi, attività del quartiere, di un comune, di una parrocchia, per gliimmigrati di una determinata zona (ad esempio gli immigrati sardi nel mondo), una webradio verticale può essere dedicata alla cucina, allo sport, agli animali o ai cani ed esserePagina 4 di 5 http://www.andreaportoghese.com/2012/10/come-realizzare-una-web-radio-cosa.htmlRev. 01 del 31/10/2012
  5. 5. Questo contenuto è rilasciato sotto licenza CC 2.5 cioè puoi utilizzare e diffonderlo solo se indichila provenienza, anche le opere derivate, basta che indichi questo link per non incorrere in problemi,graziehttp://www.andreaportoghese.com/2012/10/come-realizzare-una-web-radio-cosa.htmltrasmessa nei negozi di animali o nelle toilettature, per le minoranze, cinesi di una città,handicappati, filippini, per i bambini, una radio dedicata ai viaggi, un canale web radiodedicato al volontoriato, per una associazione, per le onlus, una web radio di solo musicasarda, perchè no, sto pensando di realizzarla, anzi è quasi on-line presto.... • La musica royaly free:io vi consiglio questo sito: http://www.jamendo.com/it/ è un sito che offre musica siagratis o con la licenza per i vostri progetti ed esigenze musicali. • Dove lascolto? Anche in auto o al mare, non serve più il pc!con le nuove tecnologie e con la diffusione degli smartphone sempre connessi e larealizzazione di APP per IPHONE e Android e Nokia si potrà ascoltare la propria web radio,o farla ascoltare se sei tu leditore, anche senza lutilizzo del pc, basta un telefoninoconnesso ad internet dal costo di qualche 100 euro...Si stanno diffondendo anche la prime autoradio per auto con s.o. (sistema operativo)android, che se connesse alla rete potranno ricevere le trasmissioni della vostra web radio.Spero di avervi fatto piacere leggere questo ammasso disarticolato ma credo completo dinotizie riguardo le web radio, come si fanno, perchè si fanno, idee, spunti, qualcuno che sivuole lanciare nel mondo del business con una propria idea imprenditoriale, e come avetevisto la web radio non è solo musica ma anche notizie, cultura, hobby interessi e tantoaltro, non solo musica!Quindi se vi è piaciuto leggere questo lungo, ma spero non noioso white paper, in un altropost spiegherò cosa sono i white paper, manuale, condividetelo nei vostri social network editelo ai vostri amici se non vi è piaciuto fatevi gli affari vostri e non ditelo a nessuno.Per consulenze e preventivi circa la realizzazione delle vostra web radio potete contattarmio commentare questo post o scrivermi a info(@)andreaportoghese . com o telefonare alcell. 338.3467128 ciauz!!!I costi partono da qualche centinaia di euro per le soluzioni open source, entry level consoluzioni free a prezzi da concordarsi per le soluzioni professionali e performanti.Stay Tuned questo blog e questo post è sempre un work in progress, aggiornerò spessocon nuove notizie e correggerò le vecchie, obsolete e non più veritiere, facendo come miosolito il content gardening.Vi ricordo che questo blog è sotto forma CC quindi potete utilizzare il contenuto per i vostriscopi ma avete lobbligo di indicare la fonte da cui avete attinto, basta anche un semplicelink a questo sito, graziePagina 5 di 5 http://www.andreaportoghese.com/2012/10/come-realizzare-una-web-radio-cosa.htmlRev. 01 del 31/10/2012

×