Your SlideShare is downloading. ×
Progetto Anno Europeo Carta Etica Etic@Rta Questo è File X Orientamenti Elaborazione Ed è Tratto Dal Wp01
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Progetto Anno Europeo Carta Etica Etic@Rta Questo è File X Orientamenti Elaborazione Ed è Tratto Dal Wp01

298

Published on

Etic@rta serve per favorire una pratica della cooperazione digitale che possa garantire il rispetto intellettuale, ma serve anche a superare qualsiasi logica di appartenenza ideologica e di …

Etic@rta serve per favorire una pratica della cooperazione digitale che possa garantire il rispetto intellettuale, ma serve anche a superare qualsiasi logica di appartenenza ideologica e di appropriazione creativa.

• DESS UNESCO 2005-2014 (Decennio per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile) ed in
particolare il Documento ”Impegno comune di persone e organizzazioni per il Decennio
dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile”;

• Responsabilità Sociale d’Impresa conosciuta a livello internazionale con l’acronimo CSR (Corporate Social Responsability) e che a Venezia ha come riferimento lo Sportello attivo presso la locale CCIAA di Venezia con il Progetto CSR-S;

• Standard internazionali di certificazione SA 8000 relativi all'impegno etico e sociale..

Published in: Business, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
298
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Licenza 2.5 Italia Licenza 3.0 Internazionale Chi è creative commons? Questo file è un estratto del WP01 Progetto (v. pagine 18-19) Carta Etica – Etic@rta Considerata la complessità delle dinamiche organizzative, la multidimensionalità delle valenze socioculturali e valoriali, lo spirito istituzionale europeo che richiama alla Creatività e all’Innovazione, la trasversalità imprenditiva unita alle sensibilità delle dimensioni relazionali sociali, … con questa idea progettuale si vuole promuovere una sorta di deontologia della partecipazione intesa come responsabilità individuale e collettiva della partecipazione. Entro la Fase B)* ci poniamo l’obiettivo di redarre una Carta Etica che chiamiamo anche Etic@rta del Progetto 2009 Anno Europeo della Creatività & Innovazione. L’opportunità di partecipazione al Progetto la intendiamo unita alla preliminare e assolutamente necessaria adesione alla Etic@rta. Essa rappresenterà il riferimento etico a proposito del fare partecipazione e darà un senso etico alla comunità delle persone che parteciperanno al Progetto. L’Etic@rta serve anche per favorire una pratica della cooperazione digitale che possa garantire il rispetto intellettuale, ma serve anche a superare qualsiasi logica di appartenenza ideologica e di appropriazione creativa. Nell’Etic@rta tenteremo di comporre le regole del Ning con le regole Creative Commons. Queste ultime saranno implementate con la legislazione nazionale e comunitaria relativa al Diritto d’Autore. In tale direzione etica si tenterà di integrare i seguenti impegni e procedure di natura assolutamente volontaria: • DESS UNESCO 2005-2014 (Decennio per l’Educazione allo Sviluppo Sostenibile) ed in particolare il Documento ”Impegno comune di persone e organizzazioni per il Decennio dell’Educazione allo Sviluppo Sostenibile”; • Responsabilità Sociale d’Impresa conosciuta a livello internazionale con l’acronimo CSR (Corporate Social Responsability) e che a Venezia ha come riferimento lo Sportello attivo presso la locale CCIAA di Venezia con il Progetto CSR-S; Standard internazionali di certificazione SA 8000 relativi all'impegno etico e sociale. • L’adesione alla Etic@rta sarà valida per qualsiasi persona e qualsiasi realtà che intende partecipare al Progetto. In essa verrà meglio specificata la seguente provvisoria classificazione della partecipazione che sarà messa in relazione all’intensità e alla tipologia dell’impegno: Cooperazione, Collaborazione, Patrocinio, Sponsorizzazione. Per quanto riguarda la modalità di partecipazione verrà data priorità al digitale e al Ning 40xV. Consideriamo il Ning 40xV come una “base operativa” delle elaborazioni e del coordinamento. Per ampliare e rendere sistematica la raccolta di contenuti riteniamo importante fare appello a studenti, ricercatori e professionisti dell’ICT. Assieme a queste persone vorremmo progettare innovative modalità di aggregazione digitale per tendere alla semplificazione dei sistemi al fine di operare il contrasto al cosiddetto “digital divide” (divario digitale). A proposito della legislazione nazionale ed europea sul Diritto d’Autore, vista anche la rapidità di diffusione delle regole volontarie internazionali sul Creative Commons, è presumibile che il tema dell’Anno Europeo 2009 contribuirà a metterà in ampia discussione e a migliorare quel ventaglio di norme che pare essere in una fase di generale trasformazione. *Tendenzialmente entro il mese di febbraio 2009.

×