Progetto crescendo con la musica

290 views

Published on

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
290
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Progetto crescendo con la musica

  1. 1. Progetto Crescendo con la musica Referente: Anna Angellotto Destinatari: Classi V della Scuola Primaria
  2. 2. Contesto • In un mondo di “suoni” impariamo a ricercare e percepire meglio il mondo che ci circonda. Gli strumenti privilegiati in questo percorso saranno quelli multimediali • La prima fase dell’esperienza è la ricerca di suoni prodotti da: elementi naturali(vento,pioggia, alberi, ..); macchine ed oggetti prodotti dall’uomo (auto, moto, aspirapolvere, …); strumenti musicali ricercando i file audio attraverso il motore di ricerca youtube. I file dapprima verranno semplicemente ascoltati riconoscendoli secondo le categorie definite; poi si avvierà una conversazione guidata sui suoni con commento,ipotesi ed opinioni degli alunni; alla fine si cercheranno caratteristiche peculiari dei diversi suoni attraverso la compilazione di una scheda di rilevamento e classificazione dei suoni.
  3. 3. Scheda di rilevamento e classificazione dei suoni • Quali suoni ho ascoltato? …………………………………………… • Quali sono quelli naturali? …………………………………………… • Quali sono prodotti dall’uomo? …………………………………………….
  4. 4. • La seconda tappa è rappresentata dalla ricerca di strumenti musicali nati nelle diverse parti del mondo. La ricerca verrà effettuata dapprima su google, successivamente il suono degli strumenti verrà ricercato su youtube.
  5. 5. • Ultima tappa del percorso è rappresentata dalla favola musicale di “Pierino ed il lupo” di Prokofiev. In questo racconto ogni personaggio è rappresentato da un diverso strumento musicale. • Attraverso youtube ricerchiamo il file musicale della favola e procediamo alla lettura per tener vivo il piacere dell’ascoltare e del fantasticare. • Decidiamo insieme di rappresentare la favola e ricerchiamo delle mascherine che rappresentano i personaggi (uccellino,anatra etc) , colorandoli con paint.
  6. 6. Collegamenti Interdisciplinari • Educazione al suono • Italiano • Geografia • Tecnologia ed Informatica • Educazione all’immagine
  7. 7. Prerequisiti • Conoscenza del motore di ricerca google e di youtube con relativa conoscenza delle funzioni base. • Saper accendere e spegnere il computer, utilizzare il mouse,utilizzare le interfacce di paint, google, youtube, le finestre dei comandi, la tastiera, la stampante. • Conoscenza dell’uso di strumentazioni multimediali come lettore cd, fotocamera e videocamera digitale (opzionali).
  8. 8. Finalità • Il progetto si rivolge ad alunni di classe quinta e si pone a conclusione di un percorso di educazione al suono e alla musica. La scoperta del mondo sonoro- musicale finora appreso diviene collegamento con il mondo attraverso l’utilizzo delle strumentazioni multimediali.
  9. 9. Obiettivi formativi • Il mondo sonoro-musicale e l’ascolto attraverso la sperimentazione degli strumenti multimediali. • Riconoscere i diversi strumenti musicali influenzati dall’ambiente culturale. • Identificare gli elementi costitutivi basilari del linguaggio musicale nel brano musicale proposto.
  10. 10. Obiettivi specifici di apprendimento • Attraverso gli strumenti multimediali si sperimentano diverse tradizioni e forme culturali del mondo • Valorizzare il lavoro di gruppo progettando insieme valorizzando le diverse competenze ed integrando tutti nelle attività.
  11. 11. Metodologia Gli incontri avranno durata di 60 minuti ciascuno. Il percorso ipotizzato sarà svolto grazie all’uso delle nuove tecnologie, intese non solo come supporto alla tradizionale prassi didattica, ma come elemento fondamentale ed indispensabile negli attuali percorsi formativi. La metodologia utilizzata sarà di ricerca ed esplorazione dove la abilità sviluppate si trasformeranno in conoscenze apprese e successivamente in competenze. Tutte le attività favoriranno il lavoro di gruppo attraverso la cooperazione e l’aiuto reciproco. Saranno previsti, in itinere, percorsi personalizzati per superare eventuali difficoltà o consolidare le conoscenze apprese. Attraverso il collegamento web si potranno raggiungere paesi diversi e conoscerne la cultura al fine di promuovere il rispetto per gli altri. La documentazione del lavoro svolto e delle fasi intermedie verrà effettuata attraverso strumentazioni multimediali(fotocamera e videocamera digitale).
  12. 12. Valutazione o verifica Il progetto prevede momenti di verifica sia in itinere che finali. I criteri adottati saranno i seguenti -verificare la realizzazione degli obiettivi prefissati confrontando insieme agli alunni i livelli di partenza e di uscita; - al fine di ottenere informazioni sul processo di apprendimento verificare e valutare con gli altri insegnanti gli obiettivi raggiunti e quelli mancati. Inoltre si somministrerà un questionario di gradimento al fine di migliorare l’organizzazione e la qualità degli interventi.
  13. 13. Tempi e luoghi • Gli incontri si svolgeranno in orario curricolare per un’ora la settimana nell’aula multimediale.
  14. 14. Modalità organizzative • Gli alunni verranno divisi in gruppi da dieci elementi e svolgeranno le attività in base ad un calendario settimanale. • Gli incontri sono stabiliti in un totale di 20. • I genitori dovranno fornire la autorizzazioni per le riprese di foto o filmati ad uso esclusivamente didattico.
  15. 15. Risorse/ strutture/ materiali • Aula multimediale, software, fotocamera digitale, telecamera, microfono, cd da masterizzare,cartelloni, fogli.
  16. 16. • Alunno………………………………………. • Classe………………… data………… • Attività……………………………………….. Cosa mi è piaciuto? ………………………………………………..... ………………………………………………..... Cosa non mi è piaciuto o era difficile? …………………………………………………… ……………………………………………….......

×