Your SlideShare is downloading. ×
0
Il disagio consiste in varie forme di inadeguatezza
Il disagio consiste in varie forme di inadeguatezza
Il disagio consiste in varie forme di inadeguatezza
Il disagio consiste in varie forme di inadeguatezza
Il disagio consiste in varie forme di inadeguatezza
Il disagio consiste in varie forme di inadeguatezza
Il disagio consiste in varie forme di inadeguatezza
Il disagio consiste in varie forme di inadeguatezza
Il disagio consiste in varie forme di inadeguatezza
Il disagio consiste in varie forme di inadeguatezza
Il disagio consiste in varie forme di inadeguatezza
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Il disagio consiste in varie forme di inadeguatezza

623

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
623
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. …Ho perso le parolepuò darsi che abbia perso solo le miebugiesi son nascoste beneforse peròsemplicementenon erano le mie…ho perso le paroleoppure sono loro chehanno perso me…(L.Ligabue)
  • 2. Il disagio consiste in varie forme di inadeguatezza dell’individuo rispetto alsistema sociale in cui vive che lo portano ad uno stato di sofferenza… esistono quindi diverse forme di disagio.
  • 3. La sofferenza può essere un’esperienza totalizzante, incomprensibile ed incomunicabile che spesso attiva modalità violente ed autodistruttive. che hanno solo lo scopo di sedare il disagioLa violenza è un modoper esorcizzare la paura
  • 4. Il disagio può trasferirsi di generazione in generazione se viene negato e rimossoDiventa invece un’esperienza di apprendimento ecambiamento se riusciamo a viverlo ed elaborarlo dandogliun significato all’interno del nostro percorso di vita.
  • 5. • Il malato nelle sue espressioni di sofferenza psichica è spesso simbolo e depositario della struttura sociale in cui è inserito, curarlo significa dargli un nuovo ruolo e valore quello di agente del cambiamento.• E’ importante utilizzare schemi di intervento orientati alla rottura di stereotipi e pregiudizi che permettano di pensare “diverso” e cambiare punto di vista.
  • 6. Dipartimento Dipendenze Patologiche Tel. 071 79092347 Servizio Territoriale Dipendenze PatologicheSi occupa del problema delle dipendenze patologiche. L’OMS definisce il concetto di dipendenza patologica come“una condizione psichica e talvolta anche fisica, derivante dall’interazione tra un organismo vivente e una sostanza tossica, e caratterizzata da risposte comportamentali e da altre reazioni, che comprendono sempre un bisogno compulsivo di assumere la sostanza in modo continuativo o periodico, allo scopo di provare i suoi effetti psichici e talvolta di evitare il malessere della sua privazione”
  • 7. La nozione Dipendenza viene sempre più utilizzata per spiegare sintomatologie derivanti dalla ripetizione di comportamenti per lo più socialmente accettati che non implicano spesso l’assunzione di alcuna sostanza:• Gioco d’Azzardo Patologico (G.A.P.);• Dipendenze Tecnologiche;• Shopping Compulsivo;• Dipendenze relazionali.
  • 8. Di cosa si occupa il Servizio?• Prevenzione• Diagnosi• Cura• RiabilitazioneRelativamente agli stati di dipendenza patologica e di abuso di sostanze esogene.
  • 9. Cosa fa?- Disintossicazione fisica dalla sostanza d’abuso (farmaci sostitutivo o sintomatico, ricovero ospedaliero);- Diagnosi tossicologica, psicologica, sociale;- Trattamento individualizzato.
  • 10. Trattamenti individualizzati• trattamento ambulatoriale che prevede l’uso dispositivi farmacologici, psicologici, medici e sociali;• trattamento semi-residenziale con la frequenza del Centro Diurno;• trattamento residenziale con invio in comunità terapeutica
  • 11. Da chi è composto?Un equipe multiprofessionale costituita da:• psichiatri,• medici,• psicologi,• infermieri,• assistente socialeche lavorano congiuntamente attraverso riunioni d’èquipe per la definizione di progetti trattamentali;La riunione d’equipe è un dispositivo che permette ad ogni operatore di condividere ed elaborare congiuntamente aspetti clinici-trattamentali.

×