Loading…

Flash Player 9 (or above) is needed to view presentations.
We have detected that you do not have it on your computer. To install it, go here.

Like this presentation? Why not share!

Drupal - LinuxDay 2010 (Pistoia)

on

  • 698 views

Drupal al LinuxDay 2010 di Pistoia. A cura

Drupal al LinuxDay 2010 di Pistoia. A cura

Statistics

Views

Total Views
698
Views on SlideShare
698
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
2
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Drupal - LinuxDay 2010 (Pistoia) Drupal - LinuxDay 2010 (Pistoia) Presentation Transcript

  • Drupal! di Andrea Mancini Linux Day 2010 Biblioteca San Giorgio Via S.Pertini Pistoia (PT) - Italy
  • Chi sono • Andrea Mancini • 27 anni • Laureato in Disegno industriale • Web designer & Application developer • biso@biso.it - www.biso.it Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Drupal... cosa è? Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Drupal... cosa è? • CMS Content Management System • CMF Content Management Framework • Utilizza PHP e MySQL in ambiente *AMP Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Drupal... e cosa ci posso fare? Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Drupal... e cosa ci posso fare? • Community • Social Network • Blog • Forums • Wiki/Knowledge Base • Intranet • Site Ring • ......... praticamente tutto?! Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Drupal... ma come fa? Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Drupal... ma come fa? • Gestione unificata dell’informazione (logica a nodi e tipi di contenuto) • Sistema componibile a moduli molto scalabile • Processo di sviluppo ben delineato e API stabili, chiare e documentate • Community molto attiva e “professionale” • Apertura verso gli standard e il business • Oltre 7000 moduli sviluppati (e aumentano!) Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Drupal... mhhh... e quanto mi costa? Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Drupal... mhhh... e quanto mi costa? • E’ un software OPEN • Tutti i moduli sono OPEN • La maggior parte dei temi è OPEN • Si esegue su piattaforma OPEN • Persino questa presentazione è OPEN (perdonatemi la forzatura) Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • OK, tutto bellissimo... ma ci sono aspetti negativi? Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Drupal... aspetti negativi? Davvero? Eh si! • Curva di apprendimento assai ripida • Documentazione al 100% in inglese • Scarso supporto hosting in Italia • Richiede alte prestazioni dei server Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Drupal... e chi lo usa? Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • whitehouse.gov Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Nvidia Tegra Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Le Figaro Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Christina Aguilera Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • McDonalds Australia Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Repubblica del Sudafrica Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • ...e... Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Playboy Germany CENSURED Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Risorse utili • http://drupal.org • http://drupalitalia.org • http://drupalmodules.com • http://lullabot.com • http://buildamodule.com • http://drupalfast.com (molto presto...) Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Fine!? E invece no, ora vediamo come funziona davvero Drupal! Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Il Sistema Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Requisiti Drupal 6.x • PHP 5.2.x (qualche problemino con la 5.3.x) • MySQL 4.1 - 5.x (oppure PostgreSQL 7.1) • Apache 1.3 - 2.x (oppure Microsoft IIS 7-8) • Informazioni complete: http://drupal.org/requirements Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Struttura del sistema Contributed Modules, Custom Modules Your Custom Google Maps E-Commerce ImageCache Module! Event + Forums Visual Editor AdSense Calendar Drupal 6.x standard installation Basic User Session Content URL Aliases Management Management Management Localization Templating Syndacation Logging Library of Common Function (database, routing, etc...) Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Struttura dati • Ogni nodo è un nucleo di informazione e può essere di un solo tipo di contenuto. • Ogni tipo di contenuto impone uno shaping dell’informazione in fase di inserimento e visualizzazione • Caratteristiche che possono essere modificate con l’utilizzo di moduli esterni. Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Struttura dati Singolo nodo Tipo di contenuto Struttura di base Titolo, Corpo, Data, URL, Formato di input, Autore Campi CCK - Content Construction Kit Links, References, Numbers, Attachments, Videos, Images Dati da altri moduli Flags, Revisions, Traduzioni e altro ancora... Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Struttura dati • Gli utenti, i menu, i commenti e il sistema di ACL non sono nodi ed hanno una amministrazione divisa dal flusso dei nodi che comprende tutti i tipi di contenuto. • Ogni nodo ha un numero progressivo che si incrementa ad ogni nuovo contenuto. Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Struttura dati • Altre parti fondamentali del framework: • Utenti • Ruoli • Permessi • Menu • Commenti Andrea Mancini - Linuxday 2010
  • Struttura dati • Questi elementi possono essere messi in relazione con i nodi. • Possono modificarsi e modificare in molti aspetti tutta la struttura privata e pubblica del software (Views, Panels, Context). Andrea Mancini - Linuxday 2010