0
“Di ciò che posso essere io per me, non solo non potete saper nulla voi, ma nulla neppure io stesso” (L. Pirandello)Identi...
Sommario¡  1. Il concetto giuridico di Identità¡  2. L’Identità Digitale¡  3. La tutela dell’Identità Digitale¡  4. La...
Il concetto di Reputazione¡  La reputazione di un soggetto (una persona, unistituzione,    unazienda e così via) è la con...
Il concetto di Reputazione¡  In diritto – vd. diffamazione e ingiuria¡  In economia – vd. concetto di “rischio reputazio...
La Reputazione Online¡  La reputazione online è l’insieme delle valutazioni    (negative o positive) che si reperiscono d...
Incidenza nel Web 2.0¡  Karima Rashida El Marhug¡  Dominos Pizza¡  Dave Carroll VS United Airlines
Contenuto lesivo¡  Art. 595 comma III c.p.¡  Art. 494 c.p. (Cass. Pen. Sez. V, 08.11.2007, n. 46674)¡  Art. 167 D. Lvo ...
Art. 595 c.p. Diffamazione“Chiunque, fuori dei casi indicati nell’articolo precedente, comunicando conpiù persone, offende...
Art. 595 Diffamazione¡  Procedibilità : querela di parte (anche contro ignoti)¡  Competenza: GdP, Trib. Monocratico¡  S...
Tutela legale¡  Investigazioni difensive (artt. 391 bis e segg.)¡  Querela (Polizia Postale & GAT)¡  Individuazione A.G...
Peculiarità Italiane¡  Sequestri e blocchi DNS¡  Sequestri atipici (Bakeca.it , Blogspot 1 & 2)
Investigazioni difensive¡  Whois¡  Ripe.net¡  Archivio Storico¡  Hashbot¡  Artt. 391 quater, 367 e 368 c.p.p.
Criticità¡  Contenuti leciti, ma ugualmente nocivi¡  Problemi di legge applicabile e competenza¡  Contenuti già rimossi...
Soluzioni tecnologiche¡  Rimozione contenuto dal sito originario¡  Segnalazione agli hosting provider (Flag)¡  Rimozion...
Rimozione della cacheGoogle non fa altro che registrare l’esistenza di pagine web edisporle automaticamente in classifica ...
Evitare l’indicizzazionePer rimuovere i contenuti (compresi snippet, titoli,contenuti di pagina o un intero URL o sito) da...
Segnalazioni                   BlogspotYoutube          Google Maps                              Facebook
giordano@htlaw.it
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Marco T. Giordano, Identità digitale e reputazione online – pt. 3

1,072

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,072
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
21
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Marco T. Giordano, Identità digitale e reputazione online – pt. 3"

  1. 1. “Di ciò che posso essere io per me, non solo non potete saper nulla voi, ma nulla neppure io stesso” (L. Pirandello)Identità Digitale e Reputazione Online – Pt. 3Università degli Studi di Milano Bicocca – A.A. 2010-2011Facoltà di Giurisprudenza – Cattedra di Informatica GiuridicaProf. Andrea Rossetti Avv. Marco Tullio Giordano – 15.04.2011
  2. 2. Sommario¡  1. Il concetto giuridico di Identità¡  2. L’Identità Digitale¡  3. La tutela dell’Identità Digitale¡  4. La Reputazione Online
  3. 3. Il concetto di Reputazione¡  La reputazione di un soggetto (una persona, unistituzione, unazienda e così via) è la considerazione o la stima di cui questo soggetto gode nella società.¡  A differenza di "stima", il termine reputazione ha valenza neutra; si può cioè godere di una buona o di una cattiva reputazione.¡  In diritto - Il concetto di reputazione è, fra laltro, legato ai reati di diffamazione ed ingiuria.
  4. 4. Il concetto di Reputazione¡  In diritto – vd. diffamazione e ingiuria¡  In economia – vd. concetto di “rischio reputazionale”¡  In ambito sociologico – vd. redibilità sociale
  5. 5. La Reputazione Online¡  La reputazione online è l’insieme delle valutazioni (negative o positive) che si reperiscono dall’analisi sistematica, grazie all’ utilizzo di strumenti informatici sui i canali web.
  6. 6. Incidenza nel Web 2.0¡  Karima Rashida El Marhug¡  Dominos Pizza¡  Dave Carroll VS United Airlines
  7. 7. Contenuto lesivo¡  Art. 595 comma III c.p.¡  Art. 494 c.p. (Cass. Pen. Sez. V, 08.11.2007, n. 46674)¡  Art. 167 D. Lvo 196/2003¡  Art. 2043 c.c.¡  ………
  8. 8. Art. 595 c.p. Diffamazione“Chiunque, fuori dei casi indicati nell’articolo precedente, comunicando conpiù persone, offende l’altrui reputazione, e’ punito con la reclusione fino a unanno o con la multa fino a euro 1.032.Se l’offesa consiste nell’attribuzione di un fatto determinato, la pena è dellareclusione fino a due anni, ovvero della multa fino a euro 2.065.Se l’offesa è recata col mezzo della stampa o con qualsiasi altro mezzo dipubblicità, ovvero in atto pubblico, la pena è della reclusione da sei mesi a treanni o della multa non inferiore a euro.Se l’offesa è recata a un Corpo politico, amministrativo o giudiziario, o ad unasua rappresentanza, o ad una Autorità costituita in collegio, le pene sonoaumentate.
  9. 9. Art. 595 Diffamazione¡  Procedibilità : querela di parte (anche contro ignoti)¡  Competenza: GdP, Trib. Monocratico¡  Stampa: aggravante Art. 13 Legge 8 febbraio 1948, n. 47
  10. 10. Tutela legale¡  Investigazioni difensive (artt. 391 bis e segg.)¡  Querela (Polizia Postale & GAT)¡  Individuazione A.G. competente (c.d. “Procure Informatiche”)¡  Sequestro probatorio P.M. (art. 253 c.p.p.)¡  Sequestro preventivo GIP (art. 321 c.p.p.)¡  Siti Esteri: Ordine di inibizione del P.M. (D.Lvo 70/2003)
  11. 11. Peculiarità Italiane¡  Sequestri e blocchi DNS¡  Sequestri atipici (Bakeca.it , Blogspot 1 & 2)
  12. 12. Investigazioni difensive¡  Whois¡  Ripe.net¡  Archivio Storico¡  Hashbot¡  Artt. 391 quater, 367 e 368 c.p.p.
  13. 13. Criticità¡  Contenuti leciti, ma ugualmente nocivi¡  Problemi di legge applicabile e competenza¡  Contenuti già rimossi, ma ancora presenti in cache
  14. 14. Soluzioni tecnologiche¡  Rimozione contenuto dal sito originario¡  Segnalazione agli hosting provider (Flag)¡  Rimozione della copia cache da Google (art. 15 D. Lvo 70/2003)¡  Rimozione risultati obsoleti del motore di ricerca¡  Segnalazione di pagine contenenti dati personali come spam
  15. 15. Rimozione della cacheGoogle non fa altro che registrare l’esistenza di pagine web edisporle automaticamente in classifica in base a fattori quali lapertinenza con la ricerca effettata, la popolarità ed il tempo dipresenza in internet delle pagine stesse.Per eliminare un determinato risultato, dunque, il richiedentedeve necessariamente provvedere a far rimuovere ilcontenuto dal sito originario che lo ospita o che lo ha originato.Solo in questo modo, detto risultato sparirà automaticamentedall’ elenco dei risultati di Google. Qualora, sia necessarioaccelerare la procedura di rimozione è possibile inviare, solodopo che il contenuto dal sito originario sia stato rimosso, unasegnalazione a questo indirizzo internet
  16. 16. Evitare l’indicizzazionePer rimuovere i contenuti (compresi snippet, titoli,contenuti di pagina o un intero URL o sito) dai risultati diricerca, il proprietario del sito (o un altro utente che lorichiede) ha a disposizione una serie di opzioni. Ilproprietario del sito può rimuovere dalla pagina leinformazioni in questione, rimuovere completamente lapagina dal Web oppure indicare a Google di noneseguire la scansione o lindicizzazione della pagina.Inserimento sul sito web di un file .txt
  17. 17. Segnalazioni BlogspotYoutube Google Maps Facebook
  18. 18. giordano@htlaw.it
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×