Cesare Del Moro, La procura telematica

5,182 views
4,880 views

Published on

seminario tematico - Statale di Milano - corso di Informatica giuridica di Andrea Rossetti - aa 2009-2010

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
5,182
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Cesare Del Moro, La procura telematica

  1. 1. LA PROCURA TELEMATICA ex art. 83 c.p.c. e art. 10 D.P.R. 123/01
  2. 2. ART. 83, commi 1 e 2, c.p.c. <ul><li>“ Quando la parte sta in giudizio col ministero di un difensore, questi deve essere munito di procura. </li></ul><ul><li>La procura alle liti può essere generale o speciale e deve essere conferita con atto pubblico o scrittura privata autenticata.” </li></ul>
  3. 3. ART. 10, D.P.R. 123/01 <ul><li>Sin dal 2001  l'art. 10 D.P.R. 123/01 attribuisce valore legale alla procura telematica allegata secondo le regole tecnico-operative vigenti </li></ul><ul><li>“ Se la procura alle liti e' stata conferita su supporto cartaceo , il difensore, che si costituisce per via telematica , trasmette la copia informatica della procura medesima, asseverata come conforme all'originale mediante sottoscrizione con firma digitale .“ </li></ul><ul><li>La riforma 2009 del c.p.c. ha codificato questa norma modificando l'art. 83, comma 3 , che ora prevede espressamente la legittimita' della procura telematica </li></ul>
  4. 4. IL RICORSO PER DECRETO INGIUNTIVO TELEMATICO <ul><li>Se il ricorso viene inviato per via telematica la procura sara' necessariamente una “procura telematica“ </li></ul><ul><li>Il Ricorso per D.I.T.: </li></ul><ul><ul><li>sul Tribunale di Milano ha valore legale dal dicembre 2006 </li></ul></ul><ul><ul><li>puo' essere depositato solo presso i Tribunali “Telematici“ </li></ul></ul><ul><ul><li>il ricorso e' l'atto che introduce il giudizio avanti al tribunale competente </li></ul></ul><ul><ul><li>è un atto introduttivo, e' quindi necessario che sia corredato della procura alle liti che il cliente firma per conferire il mandato all'avvocato </li></ul></ul>
  5. 5. CASE LAW <ul><li>Prima di questa riforma 2 Giudici del Tribunale di Milano hanno dovuto pronunciarsi sulla legittimita' della procura allegata per via telematica ex art. 10 D.P.R. 123/01 </li></ul><ul><li>Le 2 ordinanze che prenderemo  in esame sono state emesse dalla dott.ssa Simonetti e della dott.ssa Dal Moro </li></ul>
  6. 6. LE ECCEZIONI SOLLEVATE <ul><li>Asseverazione ex art. 10 D.P.R. 123/01 </li></ul><ul><li>Riutilizzabilità della procura speciale </li></ul><ul><li>Non corrispondenza tra procura telematica e disposto del 4° comma dell'art. 83 c.p.c. </li></ul>
  7. 7. 1) Asseverazione ex art. 10 D.P.R. 123/01 <ul><li>La procura telematica è una copia (una scansione) della procura originale, che l’avvocato trattiene presso il suo Studio. </li></ul><ul><li>Questa mera copia potrebbe non essere conforme all’originale. </li></ul><ul><li>Art. 10 - Procura alle liti </li></ul><ul><li>“ Se la procura alle liti e' stata conferita su supporto cartaceo , il difensore, che si costituisce per via telematica , trasmette la copia informatica della procura medesima, asseverata come conforme all'originale mediante sottoscrizione con firma digitale .“ </li></ul>
  8. 8. 2) Riutilizzabilità della procura speciale <ul><li>Essendo una copia (una scansione), la procura telematica potrebbe essere usata più volte, per più ricorsi/azioni, pur essendo una procura speciale , il cui uso è una tantum per Legge. </li></ul><ul><li>Eccezioni di parte: “ Parte opponente ha osservato (…) né potrebbe desumersi la certezza della riferibilità della procura all’iniziativa processuale promossa in sede monitoria per ottenere il decreto qui opposto” </li></ul><ul><li>Ordinanza dott.ssa Dal Moro </li></ul><ul><li>Al fine di impedirne la riutilizzabilità è  opportuno aumentare la riferibilità della procura all'atto inserendo nella stessa alcuni specifici elementi che individuino il procedimento gli estremi  dell'instauranda procedura (U.G., nome parti, importo). </li></ul>
  9. 9. 3) Presunta non corrispondenza tra procura telematica ed il 4° comma dell'art. 83 c.p.c. <ul><li>Art. 83, comma 4, c.p.c. - Procura alle liti </li></ul><ul><li>” La procura si considera apposta in calce anche se rilasciata su foglio separato che sia però congiunto materialmente all'atto cui si riferisce.” </li></ul><ul><li>Eccezioni di parte: “Parte opponente ha osservato che la procura alle liti sarebbe stata rilasciata su un foglio separato dal ricorso , (…) ciò sarebbe avvenuto in violazione di quanto disposto dall’art. 83 comma 4 c.p.c., sicchè il documento separato non potrebbe considerarsi materialmente congiunto all’atto cui si riferisce (…) ” </li></ul><ul><li>Ordinanza dott.ssa Simonetti </li></ul><ul><li>Il file con la scansione della procura viene allegato al ricorso telematico e  inserito nella “busta telematica”. La stringa di dati è unica e soddisfa il requisito della materiale  congiunzione della procura all'atto .  </li></ul>
  10. 10. LA DECISIONE <ul><li>La procura telematica è legittima se è allegata secondo quanto previsto dalle regole tecnico-operative vigenti. </li></ul><ul><li>In altre parole la procura deve essere: </li></ul><ul><ul><li>firmata dal Cliente e dall’Avvocato per autentica; </li></ul></ul><ul><ul><li>scansionata; </li></ul></ul><ul><ul><li>importata nella “busta telematica”; </li></ul></ul><ul><ul><li>firmata digitalmente per asseverazione della copia (scansione) all’originale. </li></ul></ul>
  11. 11. NUOVA FORMULAZIONE ART. 83, comma 3, c.p.c. <ul><li>“ La procura si considera apposta in calce anche se rilasciata (…) su documento informatico separato sottoscritto con firma digitale e congiunto all’atto cui si riferisce mediante strumenti informatici , individuati con apposito decreto del Ministero della giustizia. Se la procura alle liti è stata conferita su supporto cartaceo, il difensore che si costituisce attraverso strumenti telematici ne trasmette la copia informatica autenticata con firma digitale (…)” </li></ul>

×