Tesi Competitive Intelligence 2.0 (crowdsourcing)

573
-1

Published on

Progetto di ricerca per tesi sulla competitive intelligence nel web 2.0
Esperimento in crowdsourcing

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
573
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Tesi Competitive Intelligence 2.0 (crowdsourcing)

  1. 1. ENJOY YOUR LEARNING PRESENTA TESI IN CROWD
  2. 2. Corsi di interfacoltà Lettere e filosofia EconomiaScienze Politiche e Sociali Corso di ECONOMIA AZIENDALE A.A. 2012-2013 Prof. Andrea Cioffi Tesi di Laurea di Laura Zanotta
  3. 3. COMPETITIVE INTELLIGENCE 2.0DALLE PERFORMANCE ECONOMICO REDDITUALI ALLE PERFORMANCE NEL WEB 2.0
  4. 4. Sommario Tesi in Crowd• La social collaboration applicata alla ricercaCompetitive Intelligence 2.0• La rilevanza del tema ricercato Obiettivi• Research questions Metodologia• Presentazione della metodologia di ricerca Piano attuativo• Tempi di realizzazione
  5. 5. Tesi in Crowd: la social collaboration applicata alla ricerca• Enjoy Your Learning propone di sperimentare progetti di tesi in crowdsourcing, ritenendo il confronto tra studenti, imprese e Dialogo con rete unopportunità di grande community valore e crescita per tutti i soggetti coinvolti• Gli studenti impegnati in un percorso di ricerca hanno la possibilità di reperire materiale utile e inedito per lo sviluppo della tesi, potenziando allo stesso Collaborazio tempo il proprio network di Maggiore Crowd ne per risolvere contatti eterogeneità• Le imprese, dal canto loro, sourcing problemi complessi possono ottenere un feedback riguardo le proprie attività, strategie, metodi e prodotti, rafforzando lengagement con potenziali portatori di interesse• Tutti coloro che offriranno il Maggiore proprio contributo allo sviluppo di creatività questo progetto riceveranno alla fine del percorso di tesi un report sui risultati raggiunti
  6. 6. Competitive Intelligence (CI) 2.0: la rilevanza del tema ricercato• Nell’attuale contesto economico e tecnologico l’attività di Competitive Intelligence non può più limitarsi alla classica misurazione offline fondata sull’analisi dei dati di bilancio e dei dati di natura extra contabile• Essa deve essere ripensata come una Extended Competitive Intelligence, estesa cioè al web e, nello specifico, ai suoi molteplici ambienti 2.0• L’obiettivo della CI 2.0 è dunque quello di far luce sulla performance aziendale nell’intero ecosistema web (sito, social landscape, blog etc.), offrendo un valido supporto al posizionamento competitivo e strategico perseguito• La CI 2.0 fa quindi riferimento all’analisi di dati quantitativi e qualitativi dellattività online dei concorrenti diretti e allargati, al fine di ricavarne insight azionabili e per individuare nuove opportunità
  7. 7. Obiettivi: research questions (1/2)Il progetto in questione mira a rispondere alla seguente macro domanda di ricerca:In che modo la Competitive Intelligence 2.0 può supportare un efficace posizionamentocompetitivo nel web? La domanda di ricerca è articolata nelle seguenti prospettive di analisi: Strategia ICT CI Digital 2.0 Marketing Performance Measurement
  8. 8. Obiettivi: research questions (2/2) Le 5 domande di ricerca e le relative sotto-domande Competitive Intelligence 2.0 Quando si Chi misura? Cosa si misura? Come si misura? Dove si misura? misura? Con quale periodicità? Quali sono i Screening dei Quando risulta Quali nuovi strumenti e diversi ambienti più efficace? Quali sono le metodologie per aziende/settori è 2.0 e loro Quali sono gli nuove dimensioni la CI online? opportuno che discriminazione eventi più di misurazione? implementino un Come si in funzione dello significativi che Quali i nuovi piano strutturato definisce il specifico possono KPIs? di CI online? posizionamento posizionamento spingere a nel web? perseguito svolgere unanalisi di CI online?
  9. 9. Metodologia: presentazione della metodologia di ricercaLa metodologia del progetto prevede le seguenti macro fasiFase 1: analisi della letteratura Fase 2: analisi empirica delle webmediante la metodologia Systematic performance di un’aziendaReview rapportate ai concorrenti diretti e allargati • Metodologia che prevede una mappatura e unanalisi • Raccolta di informazioni approfondita della letteratura preliminari disponibile. Conduce • Selezione dei concorrenti per all’estrazione di indicazioni lanalisi delle principali tendenze chiare e condivisibili relative ad del settore un preciso ambito di studi • Raccolta dei dati (analytics) • Vantaggi: rigore metodologico, mediante gli strumenti offerti da maggiori possibilità di Google e altri applicativi per i vari riproducibilità dei risultati ambienti 2.0 raggiunti • Elaborazione e modellazione dei • Obiettivo: ricercare trend dati emergenti dalla letteratura • Interpretazione dei dati nazionale e internazionale disponibile sul tema oggetto della • Preparazione di un report ricerca conclusivo contenente unanalisi commentata dei principali indicatori legati alle attività aziendali nel web e unanalisi delle principali tendenze del settore preso ad esame
  10. 10. Piano attuativo: tempi di realizzazionePianificazione Identificazione Estrazione e Realizzazione Utilizzo deie analisi della e analisi della sintesi dei dati delle risultati perletteratura letteratura Report misurazioni di aggiornare lo descrittivo CI per il caso stato della sull’analisi aziendale conoscenza svolta selezionato con riferimento all’oggetto indagato • 1/05/2013 • 1/06/2013 • 1/08/2013 • 1/09/2013 • 30/09/2013 • 30/05/2013 • 30/07/2013 • 30/08/2013 • 30/09/2013 • 15/11/2013 Consegna tesi Novembre 2013
  11. 11. Riferimenti Andrea Cioffi Phd, docente di programmazione e controllo - economia aziendale Università Cattolica del Sacro Cuore Via L. Necchi, 5/7 – 20123 Milano Mobile: 347.9252463 Skype: cioffi.andrea Mail: andrea.cioffi@unicatt.it http://it.linkedin.com/in/andreacioffi Laura Zanotta Studentessa Universitaria in Comunicazione per l’Impresa i Media e le Organizzazioni Complesse Profilo Marketing Management Università Cattolica del Sacro Cuore Largo Gemelli 1– 20123 Milano Mobile: 346.7094855 Mail: zanotta.lra@gmail.com Skype: laura.zanotta http://www.linkedin.com/profile/view?id=58597357&trk=hb_tab_pro_top
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×