Presentazione Zoes per il corso il Web per la sostenibilità 2012

235
-1

Published on

la presentazione di Zoes per il corso il web per la sostenibilità che si è svolto a novembre 2012 presso l'Azienda Agricola biologica La Costigliola (PD)

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
235
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione Zoes per il corso il Web per la sostenibilità 2012

  1. 1. Zoes.it: il web 2.0 per la sostenibilità Andrea Tracanzan Banca Popolare Etica
  2. 2. Panoramica  Perché Zoes?  Non solo online  Qualche numero  Guida rapida allutilizzo  Lesperienza di Banca Etica
  3. 3. Unintuizione
  4. 4. Perché Zoes? Una rete non in rete Cultura dellacomunicazione Cultura digitale:accessibilità, collaborazione Dove sono le buone pratiche
  5. 5. Perché Zoes /2 Un laboratorio per un approccio “sostenibile” al web - open source- creative commons- user generated content- collaborazione (gratuita e reciproca) Un luogo di condivisione e cultura Uno spazio di formazione e condivisione Contaminare altre nicchie
  6. 6. Non solo online Corsi di formazione(aiasocial, socialnova, formazione ai soci di Banca Etica) Eventi promossi da Zoes- #wowowe (n. 1 nei TT :-) - #wes12 Partecipazione ad eventi(BTO, ToscanaLAB, SMW... oltre 50 eventi dal 2009)
  7. 7. Alcuni numeri 800.000 visitatori 2 milioni di pagine viste 3.000 referral 153.000 parole chiave 6.000 utenti (persone e organizzazioni) 20.000 contenuti create dagli utenti 5.500 contenuti georeferenziati
  8. 8. Perché su Zoes Proporre prodotti e servizi ad una nicchia con cui si condivide le stesse passioni Ascoltare – cè meno rumore su Zoes Offrire ulteriori possibilità di farsi trovare. In un ecosistema coerente Entrare in una rete non solo online
  9. 9. Come eravamo :) EsciProfilo persona Profilo impresa
  10. 10. Accesso - www.zoes.it
  11. 11. Informazioni da inserire accuratamenteDa inserire in fase di registrazione o successivamente accendendo a “modifica il profilo” Lindirizzo del punto di ritrovo abituale del GIT Chi siete? Il sito: lindirizzo della vostra pagina zoes: Dove possono trovarvi? www.git-bancaetica.it/nomegit IlIlvostro sito GIT nome del web La vostra mail Lemail alla quale vi possono contattare Cosa fate? Lattività dellorganizzazione NOTA BENE – in questo campo chi vuole può Perché siete su una di telefono per essere inserire un numero community come Zoes? contatti e il nome e cognome della persona di riferimento Perché siamo su Zoes: gli obiettivi del GIT nella comunicazione online.Banca Popolare Etica ©
  12. 12. Il pannello di controllo – barra orizzontale Geo Zoes – trova su mappa Zoes informa Zoes risponde - persone Tutti i contenuti di Zoes Domande e risposte degliLA BARRA - organizzazioni organizzati per canali utentiORIZZONTALE - offerte tematici CERCAInserisci uncontenuto:- appunto- offerta- evento- gruppoLeggi e inviamessaggi privatisu ZoesVedi e amplia latua reteVedi il profilopubblicoLogout
  13. 13. Zoes Informa – tutti gli ultimi contenuti
  14. 14. Geo ZoesCerca su mappa- ricerca libera- tipologia di“utente” (persone,associazioni,imprese, GAS...)- per provincia- nella tua città
  15. 15. Il pannello di controllo – barra orizzontaleScorciatoie aglistrumenti di Messaggioamministrazione breve -del profilo - visibile a tutta la tua reteScorciatorie alla - visibile acreazione di tutti glicontenuti utenti di zoesMyZoes: crea unavisualizzazionedei contenuti pertematiche.(Per utenti esperti)
  16. 16. Il pannello di controllo – leggere i contenuti GIT - tutti i La mia rete – I miei contenuti – I miei commenti - i contenuti inseriti tutti i contenuti la mia attività su commenti ai miei dai GIT su Zoes dalla mia rete Zoes contenutiDataChi ha pubblicatoTitoloAnteprimacontenutoEventuali allegati,foto, videoA chi “piace” ilcontenutoCommentadirettamente qui ...
  17. 17. 7 fondamentali per i tuoi contenuti• Costanza – pubblica frequentemente per diventare un riferimento e un appuntamento perI tuoi lettori• Semplicità – le persone hanno poco tempo per leggere.• Leggibilità – rendi fruibilie il tuo contenuto (usa grassetti pochi ma buoni, frasi brevi,paragrafi)• Utilità – le persone leggono un contenuto che le “arricchisce” (informazione,aggiornamento, opportunità, etc.)• Coinvolgimento – inserisci sempre una possibilità per le persone di fare qualcosa, invitaleallazione, offri la possibilità di sentirsi protagonisti.• Non autoreferenzialità – cerca sempre di offrire link ad altre fonti, organizzalapprofondimento al meglio.• Originalità – pubblica contenuti originali, disponibili solo attraverso il “tuo” canale Banca Popolare Etica ©
  18. 18. Scegliere un contenuto- Chiediti a chi può interessare un contenuto- Pensa a cosa può servire alle persone e scegli il contenuto partendo da questariflessione- Ricorda che stai chiedendo a qualcuno di spendere il suo tempo per leggerti- Arrichisci il “tuo” contenuto con fonti esterne- Organizza lapprofondimento- prova a trasferire una competenza, ragiona sul saper fare- racconta non solo il prodotto, ma come lo realizzi- offri il tuo spazio per far parlare altri di te- fatti trovare! Fai sapere se partecipi ad un evento- segnala le tue news, invita le persone a visitarti- una foto può dire più di mille parole Banca Popolare Etica ©
  19. 19. Offri un contenuto – gli appunti- Scegli un titolo efficace(il titolo darà anche il nome allurl della pagina)- Scegli il tipo di contenuto (post è quello generale!)- IInserisci il canale tematico- Segnala i tag (parole chiave)- Formatta il testo per migliorare la leggibilità(qualche grassetto, fai frasi brevi, usa i capoversi)Dove si vedrà levento- Sul tuo profilo- Tra i contenuti del canale- Nei risultati sui motori di ricerca- Nella lista degli aggiornamenti generali di Zoes- Tra gli aggiornamenti della tua rete- Sul profilo Twitter @zoestwit- via mail a chi ha abilitato le notifiche
  20. 20. Creare un evento• Scegli un titolo efficace(il titolo darà anche il nome allurl della pagina)• Inserisci la data dellevento(se è un evento di più giorni inserisci anchela data finale)• Inserisci tutte le informazioni utili(orario, contenuti, se lingresso è a pagamento,come arrivare)• Inserisci correttamente lindirizzo• Inserisci il canale tematico• Segnala i tag (parole chiave)Dove si vedrà levento• Sul tuo profilo• Nel calendario del canale• Nella pagina generale dei GIT• Sul sito di Banca Etica nella pagina del blog• Nei risultati sui motori di ricerca• Nella lista degli aggiornamenti generali di Zoes• Tra gli aggiornamenti della tua rete• Sul profilo Twitter @zoestwit• Via mail a chi ha abilitato le notifiche Banca Popolare Etica ©
  21. 21. Fai vivere un eventoLevento non è solo una data :)Crea interesse attorno allevento- Offri approfondimenti con anticipo sui temi dellevento, ricordando la data in cui si terràlevento, interviste ai protagonisti,- Offri qualcosa di “speciale” a chi si iscrive prima allevento (con un commento su Zoes oinviando una mail)- Fai vivere levento anche dopo la sua chiusura (racconta come è andata, pubblica foto,video, commenti sulliniziativa)
  22. 22. Arricchisci eventi o appunti concontenuti multimediali Immagini: inserisci una o Inserisci un video, inserendo Inserisci un allegato più immagini per rendere lapposito codice “embed utile a fornire più immdediato e presente su youtube o i informazioni interessante il tuo principali servizi per il importanti pe rchi contenuto. Caricale dal tuo caricamento di video. legge pc utilizzando la semplice funzione di caricamento.
  23. 23. Creare un gruppoPrima di farlo:- considera che gestire un gruppo è onerosoin termini di tempo e contenuti da pubblicaree moderare- testa nella tua mailing list linteresse a far partedel gruppo e trova “alleati” per mantenerlovivo e interattivoSei pronto? Bene!- scegli un titolo efficace(il titolo darà anche il nome allurl della pagina)- scegli una descrizione chiara e semplice cheidentifichi lobiettivo del gruppo e a chi si rivolge- scegli se il gruppo è aperto a tutti o solo ad alcunepersone che sceglierai di “accettare” nel gruppo tematico- scegli il canale di riferimentoDove si vedrà il gruppo- Sul tuo profilo- Tra i contenuti del canale- Nella pagina generale dei GIT- Nei risultati sui motori di ricerca- Nella lista degli aggiornamenti generali di Zoes- Gli aggiornamenti del gruppo si vedranno nelle pagine degli iscritti- Gli aggiornamenti del gruppo arriveranno via mail degli iscritti Banca Popolare Etica ©
  24. 24. 5 fondamentali per far funzionare un gruppo• Avere un obiettivo chiaro• Animare il gruppo e stimolare gli iscritti• Testare linteresse in modo preliminare con la community alla quale ti vuoi rivolgere• Avere degli alleati• Invitare le persone a iscriversi anche utilizzando altri canali (mail, social network, etc...)
  25. 25. Altri strumentiScegli le notifiche che vuoiricevere via email.Puoi scegliere per:- canale tematico- specifico utente Allinterno di GeoZoes: Crea una mappa georeferenziata e realizza un contenuto di interesse per la community. La mappa è contenuto esportabile su altri Domande e risposte siti, blog, social etc... sullequosostenibilità. Dai il tuo contributo! Le domande e risposte sono contenuti unici e condivisibili
  26. 26. Home page www.git-bancaetica.it Ununica pagina per raccogliere tutti i contenuti dei GIT. - Una mappa con la possibilità di cercare tutti i GIT in Italia “zoomando” sulla provincia - il calendario degli eventi di tutti i GIT - le notizie e i gruppi dei GIT
  27. 27. La pagina del singolo GIT Chi siamo Dove siamo Come contattarci Tutti i nostri contenuti (eventi e notizie) Le realtà “segnalate” dal GIT – il git può diventare segnalatore e accreditare organizzzioni del territorio a entrare in Zoes. Rendendo così visibile la propria rete di relazioni.Banca Popolare Etica ©
  28. 28. Coming soon Chi siamo Dove siamo Come contattarci Tutti i nostri contenuti (eventi e notizie) Le realtà “segnalate” dal GIT – il git può diventare segnalatore e accreditare organizzzioni del territorio a entrare in Zoes. Rendendo così visibile la propria rete di relazioni.
  29. 29. Coming soon Chi siamo Dove siamo Come contattarci Tutti i nostri contenuti (eventi e notizie) Le realtà “segnalate” dal GIT – il git può diventare segnalatore e accreditare organizzzioni del territorio a entrare in Zoes. Rendendo così visibile la propria rete di relazioni.
  30. 30. Coming soon Chi siamo Dove siamo Come contattarci Tutti i nostri contenuti (eventi e notizie) Le realtà “segnalate” dal GIT – il git può diventare segnalatore e accreditare organizzzioni del territorio a entrare in Zoes. Rendendo così visibile la propria rete di relazioni.
  31. 31. Per lassistenza Per problemi tecnici, difficoltà, dubbi scrivi a partecipa@zoes.it.... ma non solo, scrivi anche se vuoi organizzare corsi di formazione, eventi, segnalare iniziative particolari per la newsletter generale di Zoes!
  32. 32. Grazie per lattenzionewww.zoes.it

×