I Green Jobs e il web 2.0  Cernusco sul Naviglio – 2 marzo 2013Andrea TracanzanResponsabile Ufficio ComunicazioneBanca Pop...
Lo scenario                    La notizia cattivawww.bancaetica.it
Lo scenarioNel 201211,1 % tasso di disoccupazione+474 mila unità in un anno37,1 % tasso di disoccupazione tra i giovani at...
Lo scenario                    Le buone notiziewww.bancaetica.it
La Green EconomyIl 38% delle assunzioni nel 2011 sonoriconducibili al settore ambientale *La Green Economy vale già l1 % d...
Il web4% del PIL italiano nel 2015 (il 2% nel 2010)*+ 6% gli occupati del settore Internet negli USA nel 2011*Il 13% del v...
La domandaDa consumer a prosumeril 46% dei consumatori globali è disponibile a pagare di più perprodotti e servizi di azie...
LoffertaMaggiore attenzione al consumo di risoreRicerca di processi produttivi più efficientiAttenzione ad aspetti reputaz...
Creativi tecnologiciMAKERS: nuova generazione di creativi. Capaci di rivoluzionare oggetti e mercato.Stampanti 3D: Per pro...
Green Start – upwww.growtheplanet.comwww.bancaetica.it
Editoria digitalewww.quintadicopertina.comwww.bancaetica.it
Internet diventa Green /1www.greenqloud.comwww.bancaetica.it
Internet diventa Green /2www.hostingsostenibile.itwww.bancaetica.it
Tecnologie appropriatewww.tado.comwww.bancaetica.it
Open data e ambientewww.globe-town.orgwww.bancaetica.it
Migliorare il territoriowww.bancaetica.it
Comunità sostenibiliwww.neighborgoods.netwww.bancaetica.it
Comunità sostenibiliwww.blablacar.itwww.bancaetica.it
Banda larga- ogni 10 per cento di aumento di penetrazione della banda larga, la ricchezza di un paesein termini di Pil cre...
Grazie per lattenzione.atracanzan@bancaetica.com@andreatracanzan su Twitterwww.bancaetica.it
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

I green jobs e il web 2.0

231

Published on

Published in: Investor Relations
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
231
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

I green jobs e il web 2.0

  1. 1. I Green Jobs e il web 2.0 Cernusco sul Naviglio – 2 marzo 2013Andrea TracanzanResponsabile Ufficio ComunicazioneBanca Popolare Etica
  2. 2. Lo scenario La notizia cattivawww.bancaetica.it
  3. 3. Lo scenarioNel 201211,1 % tasso di disoccupazione+474 mila unità in un anno37,1 % tasso di disoccupazione tra i giovani attivi (15 – 24 anni)(più che raddoppiato dal 2008)- 0,9 % PIL nel 2012Fonte ISTAT www.bancaetica.it
  4. 4. Lo scenario Le buone notiziewww.bancaetica.it
  5. 5. La Green EconomyIl 38% delle assunzioni nel 2011 sonoriconducibili al settore ambientale *La Green Economy vale già l1 % del PIL in Italia **160 mila nuovi posti di lavoro tra il 2010 e il 2020 ** fonte Enea** fonte Unioncamerewww.bancaetica.it
  6. 6. Il web4% del PIL italiano nel 2015 (il 2% nel 2010)*+ 6% gli occupati del settore Internet negli USA nel 2011*Il 13% del valore complessivo prodotto da imprese arriva da Internet*+ 0,44% il miglioramento annuo delloccupazione grazie a Internet **+ 1,47% il miglioramento annuo delloccupazione giovanile grazie a Internet *** dati OCSE** Come Internet crea lavoro, come potrebbe crearne di più” a cura di Marco Simoni dellaLondon School of Economics e realizzato in collaborazione con Italia Futura e Google www.bancaetica.it
  7. 7. La domandaDa consumer a prosumeril 46% dei consumatori globali è disponibile a pagare di più perprodotti e servizi di aziende che hanno sviluppato programmidi responsabilità sociale.Il 63% ha meno di 40 anni ed è sensibile a tematiche ambientali econnesse ad alimentazione ed educazioneconcentrazione di consumatori socialmente consapevoli- Pacifico asiatico (55%)- Medio Oriente e Africa (53%)- America Latina (49%),- Nord America (35%) e in Europa (32%)* Dati Nielsen www.bancaetica.it
  8. 8. LoffertaMaggiore attenzione al consumo di risoreRicerca di processi produttivi più efficientiAttenzione ad aspetti reputazionaliRicerca di nuove figure professionali www.bancaetica.it
  9. 9. Creativi tecnologiciMAKERS: nuova generazione di creativi. Capaci di rivoluzionare oggetti e mercato.Stampanti 3D: Per produrre un bene direttamente dove si consuma, ridurre inefficienze esprechi di materiale nei processi produttivi fino al 50%Ad esempio per la produzione di moduli fotovoltaici. www.bancaetica.it
  10. 10. Green Start – upwww.growtheplanet.comwww.bancaetica.it
  11. 11. Editoria digitalewww.quintadicopertina.comwww.bancaetica.it
  12. 12. Internet diventa Green /1www.greenqloud.comwww.bancaetica.it
  13. 13. Internet diventa Green /2www.hostingsostenibile.itwww.bancaetica.it
  14. 14. Tecnologie appropriatewww.tado.comwww.bancaetica.it
  15. 15. Open data e ambientewww.globe-town.orgwww.bancaetica.it
  16. 16. Migliorare il territoriowww.bancaetica.it
  17. 17. Comunità sostenibiliwww.neighborgoods.netwww.bancaetica.it
  18. 18. Comunità sostenibiliwww.blablacar.itwww.bancaetica.it
  19. 19. Banda larga- ogni 10 per cento di aumento di penetrazione della banda larga, la ricchezza di un paesein termini di Pil cresce dell1 per cento.- ogni mille nuovi utenti di banda larga si creano 80 nuovi posti di lavoro **http://www.repubblica.it/cronaca/2011/09/22/news/internet_sprecata-22040398/?ref=HREC1-6
  20. 20. Grazie per lattenzione.atracanzan@bancaetica.com@andreatracanzan su Twitterwww.bancaetica.it

×