INTERNATIONAL CONFERENCE

"The Alpine Convention and the Carpathian Convention: sharing the experiences. 

The Apennines a...
Presentazione	
  EURAC	
  	
  
Area	
  di	
  ricerca	
  Eurac	
  Mountains	
  
	
  IRDELM	
  
Progetto	
  MON-­‐i-­‐MONT	
...
3
Accademia Europea di Bolzano
4
EURAC Mountains
Monitoring the
interaction of
environment and
society in mountain
regions
Developing
strategies of
susta...
5
EURAC Mountains
6
Sviluppo Sostenibile delle Regioni Montane
Economic
environment
Experience
space
Living environment
Development
dynamic
...
• State	
  of	
  the	
  Art	
  
• Gap	
  Analysis	
  	
  
• ApprofondimenA	
  miraA	
  	
  	
  	
  
• Workshop	
  temaAci	...
Esempio: Valle di Seren del Grappa
9
Prime Evidenze e Sfide - MON-i-MONT
• Manca	
  una	
  visione	
  complessiva	
  della	
  montagna	
  italiana	
  	
  
• ...
10
Obiettivi generali del progetto - MON-i-MONT
Realizzare(un(
“quadro(
generale”(della(
montagna(
italiana(
Promozione(
c...
11
Studio Delphi
Studio'
Delphi'
GAP'
Analysis'
State'of'the'
Art'
Analisi'
mirate'
Networking'
Buone'
pra<che'
Perché	
  ...
12
Ambiti della ricerca - Studio Delphi
Esperienza e
Protocolli della
Convenzione delle Alpi
13
Studio	
  Delphi

Risultati	
  Pre-­‐Test
www.eurac.edu/montagnaitaliana
14
0%
10%
20%
30%
40%
50%
60%
70%
80%
90%
100%
Rilevante Neutrale Non rilevante
Primi risultati - Pre-Test
Temi più rileva...
15
Criticità evidenziate
Paesaggio!
Mancanza di strumenti di
pianificazione specofici
Eccessivo consumo di
suolo
Economia ...
16
0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% 100%
torneranno I contadini, gli allevatori e I pastori per convenienza economic...
17
‣ Più turismo ma compatibile
‣ Ritorno guidato della natura per incapacità di gestione
‣ Continuerà lo spopolamento – i...
Studio	
  Delphi	
  -­‐	
  Primo  Round

questionario	
  online	
  
compilalo	
  subito!	
  
o	
  dal	
  15	
  aprile	
  a...
19
‣ breve introduzione
‣ 8 sezioni, 60 domande, circa 15 minuti
‣ domande sulla propria esperienza e competenza professio...
Concorso	
  a	
  premi	
  ad	
  estrazione	
  
2	
  fine	
  settimana	
  in	
  un	
  Maso	
  Gallo	
  Rosso	
  
	
  	
  	
...
Thomas  Streifeneder
Andrea  Omizzolo  
!
thomas.streifeneder@eurac.edu  
andrea.omizzolo@eurac.edu
EURAC
Istituto  per  l...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Promozione dell'indagine con metodo Delphi sulla montagna italiana

364 views
230 views

Published on

Progetto Mon-I-Mont

1 Comment
1 Like
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total views
364
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
6
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
1
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Promozione dell'indagine con metodo Delphi sulla montagna italiana

  1. 1. INTERNATIONAL CONFERENCE
 "The Alpine Convention and the Carpathian Convention: sharing the experiences. 
 The Apennines a European mountain range"  ! Sarnano  (MC)  -­‐  23  -­‐  24  aprile  2014   ! Il metodo Delphi per la montagna: una prima sperimentazione! ! Thomas Streifeneder & Andrea Omizzolo EURAC, Istituto per lo Sviluppo Regionale
  2. 2. Presentazione  EURAC     Area  di  ricerca  Eurac  Mountains    IRDELM   Progetto  MON-­‐i-­‐MONT   Lo  Studio  DELPHI   ! 
 
 
 ricerca  sullo  sviluppo  sostenibile  
 nelle  aree  montane  italianePanorama  da  Rocca  Calascio  –  Foto  di  Andrea  Omizzolo,  2011
  3. 3. 3 Accademia Europea di Bolzano
  4. 4. 4 EURAC Mountains Monitoring the interaction of environment and society in mountain regions Developing strategies of sustainability in the Alps and other mountain areas Research Area MOUNTAINS Environment – Weather, climate, air – Water, snow, ice – Ecosystems / Biodiversity – Land cover / Land use change – Soil and geology Society – Transport / Mobility – Territorial planning and management – Urban and socioeconomic development in mountain areas – Strategic development of municipalities / Public management / Energy strategies – Mountain emergency medicine Economy – Green economy, industry and commerce – Renewable energies – Sustainable tourism development / Nature-based tourism – Agriculture and forestry – Cooperative systems / Governance – Destination management Monitoring the interaction of environment and society in mountain regions Developing strategies of sustainability in the Alps and other mountain areas Our approach – inter- and trans-disciplinary – from basic research to applied research (applications and services for mountain users) – from ground measurement to remote-sensing methodologies – from South Tyrol to mountain areas worldwide – from the past to the future Our methods Data acquisition – - tion, and soil and water balance – ground-measurement networks (meteorological stations or ground sensing) for systematic generation of bio-physical data – remote sensing methodologies – qualitative interviews RESEARCH FOCUS Data analysis – GIS analysis – benchmarking and case study analysis – statistical analysis Data interpretation and assessment – generation and implementation of sustainability indicators – risk and vulnerability assessments – consultancy activities on three levels: - holders), national (Italian Ministry of the Environment, Land and Sea) and international (UNEP, Alpine and Carpathian Convention) – cost effectiveness analysis
  5. 5. 5 EURAC Mountains
  6. 6. 6 Sviluppo Sostenibile delle Regioni Montane Economic environment Experience space Living environment Development dynamic Sustainable MountainTourism Socio- and agricultural economics Transportand mobility Location Management Urbanisation in Mountain Areas Cooperative systems
  7. 7. • State  of  the  Art   • Gap  Analysis     • ApprofondimenA  miraA         • Workshop  temaAci   • Pubblicazioni  temaAche     • PiaFaforma  digitale     • ContaH  isAtuzionali   • Azioni  di  networking   7 Il progetto MON-i-MONT MON-­‐i-­‐MONT
 monitoraggio  dello  sviluppo   della    montagna  italiana
 Gió,  2008,   flickr.com Giuseppe  Desideri,  2008,   flickr.com Wind  Breeze,  2008,   flickr.com Emanuele  Lotti,  2009,   flickr.com Wind  Breeze,  2008,   flickr.com Vincenzo  Mazza,  2010,   flickr.com
  8. 8. Esempio: Valle di Seren del Grappa
  9. 9. 9 Prime Evidenze e Sfide - MON-i-MONT • Manca  una  visione  complessiva  della  montagna  italiana     • Studi  e  ricerche  sono  concentraE  al  nord  Italia • Reperimento dati di tutta l´area montana italiana • Scelta degli indicatori • Coordinamento della ricerca • Creazione di un network scientifico • Ricerca dei finanziamenti per la montagna e per lo studio
  10. 10. 10 Obiettivi generali del progetto - MON-i-MONT Realizzare(un( “quadro( generale”(della( montagna( italiana( Promozione( collaborazione( scien7fica( Proposta( proge:( Scambio(((( buone(pra7che( Trasferimento( knowAhow( Riflessione(sulla( Delimitazione( della(Montagna( Focalizzare(la( ricerca(per(il( confronto(con( le(Alpi(
  11. 11. 11 Studio Delphi Studio' Delphi' GAP' Analysis' State'of'the' Art' Analisi' mirate' Networking' Buone' pra<che' Perché  uno  studio  Delphi Piano  di  lavoro 2012       Scelta  del  metodo  di  indagine   2012       Valutazione  della  bibliografia   2012       Creazione  dell’indagine   2013       Scelta  degli  esperA   2013       Pre-­‐test   ! 2014  -­‐  apr/mag   Primo  round   ! 2014  -­‐  giu/lug   Interpretazione  dei  risultaA     2014  -­‐  ago/seF   Primo  report   2014  -­‐  oF     Workshop  +  pres.  risultaA   2014  -­‐  dic     Secondo  Round     2015       Interpretazione  dei  risultaA   2015       Workshop  +  pres.  risultaA   2015       Secondo  report   2015       Convegno  nazionale
  12. 12. 12 Ambiti della ricerca - Studio Delphi Esperienza e Protocolli della Convenzione delle Alpi
  13. 13. 13 Studio  Delphi
 Risultati  Pre-­‐Test www.eurac.edu/montagnaitaliana
  14. 14. 14 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% 100% Rilevante Neutrale Non rilevante Primi risultati - Pre-Test Temi più rilevanti
  15. 15. 15 Criticità evidenziate Paesaggio! Mancanza di strumenti di pianificazione specofici Eccessivo consumo di suolo Economia di montagna Strategie di politica economica e di sviluppo di medio-lungo termine Utilizzo e sblocco dei fondi dedicati (in particolare al comparto agricolo) Valorizzazione integrata di agricoltura, foreste, turismo Gestione associata di servizi Accessibilità e Trasporti Carenza del trasporto pubblico Messa in sicurezza e riqualificazione di assi viari esistenti Preferenza «spinta» per le modalità di trasporto eco- compatibili DOMANDA:    Come  tutelare  e  me#ere  a  valore  l´enorme  patrimonio  montano? Primi risultati - Pre-Test
  16. 16. 16 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% 70% 80% 90% 100% torneranno I contadini, gli allevatori e I pastori per convenienza economica I villaggi si ripopoleranno stabilmente I giovani e le famiglie sceglieranno di tornare a vivere in montagna I territori verranno curati e custoditi con forme di gestione innovative la crisi economica avrá ripercussioni minori in montagna e sará piú breve la natura si riprenderá il controllo totale delle montagne non cambierá nulla, la situazione sará uguale a quella attuale le infrastrutture e I servizi diminuiranno aumenteranno le innovazioni e le opportunitá di lavoro in montagna sorgeranno nuove costruzioni e nuovi villaggi, principalmente di seconde case alcune aree verranno indirizzate al ritorno controllato della natura selvaggia aumenterá il grado di connettivitá /accessibilitá e si ridurrá l´isolamento continuerá lo spopolamento delle terre alte il turismo intensivo e di massa verrá sostituito da forme di turismo compatibili la montagna sará un luogo vissuto solo da persone anziane la crisi economica perdurerá maggiormente nei territori montani si intensificherá lo sfruttamento turistico d'accordo non si sbilancia non d'accordo Primi risultati - Pre-Test Cosa cambierà nei prossimi 20 anni
  17. 17. 17 ‣ Più turismo ma compatibile ‣ Ritorno guidato della natura per incapacità di gestione ‣ Continuerà lo spopolamento – i villaggi verranno abbandonati ‣ Per chi resta aumenteranno le opportunità di lavoro e le innovazioni ‣ Montagna = luogo per anziani ‣ Più connettività e accessibilità ma sempre meno servizi In Evidenza Primi risultati - Pre-Test
  18. 18. Studio  Delphi  -­‐  Primo  Round
 questionario  online   compilalo  subito!   o  dal  15  aprile  al  15  giugno www.eurac.edu/montagnaitaliana
  19. 19. 19 ‣ breve introduzione ‣ 8 sezioni, 60 domande, circa 15 minuti ‣ domande sulla propria esperienza e competenza professionale ‣ domande di carattere generale sulle aree montane italiane ‣ domande relative ai 6 settori specifici di approfondimento ‣ Trasporti e Mobilità ‣ Acqua ‣ Turismo ‣ Foreste ‣ Energia ‣ Demografia ‣ Riferimenti al Concorso Questionario
  20. 20. Concorso  a  premi  ad  estrazione   2  fine  settimana  in  un  Maso  Gallo  Rosso                                                                          per  2  persone www.eurac.edu/montagnaitaliana
  21. 21. Thomas  Streifeneder Andrea  Omizzolo   ! thomas.streifeneder@eurac.edu   andrea.omizzolo@eurac.edu EURAC Istituto  per  lo  Sviluppo  Regionale e  il  Management  del  Territorio www.eurac.edu/montagnaitaliana

×