Your SlideShare is downloading. ×
#vBrownBag.IT - Session 1
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

#vBrownBag.IT - Session 1

1,365
views

Published on

Italian #vBrownBag …

Italian #vBrownBag
Prima sessione live


0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,365
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. #vBrownBag.IT 12 Nov 2013 © 2010 VMware Inc. All rights reserved
  • 2. Agenda Introduzione al VMUG e VMUG.IT Introduzione ai #vBrownBag e #vBrownBag.IT Novità dal mondo VMware Prossimi appuntamenti 2
  • 3. Cos’è il VMUG • • • • 3 E’ la comunità globale di Utenti VMware +190 gruppi locali in tutto il mondo Eventi, formazione, networking e community Adesione libera e gratuita
  • 4. Cos’è il VMUG Italia • E’ l’emanazione italiana del VMUG • Nasce nel 2010 dall’incontro di professionisti IT • Si propone di essere la Community di riferimento per gli Utenti VMware in Italia e di alimentare lo scambio di esperienze e la crescita culturale • Organizza eventi, conferenze, giornate tecnico/pratiche e partecipa alla Community Italiana su VMTN: http://goo.gl/5nfYnX 4
  • 5. Eventi recenti - 1 Aprile 2012, VMUG Meeting di Sirmione (BS) Ospite d’onore: Steve Herrod (CTO di VMware) Ne hanno parlato su The Register: http://goo.gl/RJydIf 5
  • 6. Eventi recenti - 2 Aprile 2013, VMUG Italia User Conference, Milano • 300 partecipanti • Ospiti internazionali (Duncan Epping, Mike Laverick, Scott Lowe, Cormac Hogan) • Sessioni parallele 6 Novembre 2013, VMUGIT Meeting a Roma 6
  • 7. VMUG Special Interest Groups (SIG) – A Virtual Community Connect and Collaborate Through Topic Based Global Communities CloudOps focuses on helping VMware users expand and evolve their organization's IT operations Healthcare targets the issues and opportunities most relevant to VMware users in the healthcare industry Higher Education Public Sector Coming Soon brings together public sector VMware users to discuss pressing topics and issues within their industry http://www.vmug.com/p/cm/ld/fid=2688 7 NSX Once the platform is released this SIG will host educational sessions and user conversations
  • 8. #vBrownBag The ProfessionalVMware #vBrownBag is a series of online webinars held using GotoMeeting and covering various Virtualization & VMware Certification topics #vBrownbag • http://professionalvmware.com/brownbags/ #vBrownbagEMEA & #vBrownbagIT • Registration- https://www1.gotomeeting.com/register/678193680 8
  • 9. VMworld Source: Tom’s it pro 9
  • 10. The SDDC Suite Management and Automation vCloud Automation Center vCenter Operations Management Suite IT Business Management Suite vCenter Server and vCloud Director Compute Network / Security Storage / Availability vCloud Networking and Security vCenter Site Recovery Manager NSX Virtual SAN vSphere = vCloud Suite 10
  • 11. vSphere 5.5 • • • • • • • 11 Licensing vSphere vCenter/Web Client Virtual Machine HA vSphere Replication Purtroppo non ci sono……
  • 12. vSphere 5.5 – Licensing Licenziamento e Versioni immutate Non più limite vCPU, tutte le versioni a 64 vCPU/VM Le componenti nuove sono presenti solo in Ent e Ent+ vSphere Essential e Essential Plus ROBO venduto in un pacchetto da 10 CPU 12
  • 13. vSphere 5.5 – Licensing 13
  • 14. vSphere vSphere Hypervisor (free) non più limitato 32GB RAM, unico limite 8 vCPU / VM Max RAM 4 TB vCPU per host 4096 Logical CPU per host 320 PCI hotplug SSD 16Gb FC Ethernet 40 Gb 14
  • 15. vCenter / Web Client Web Client: perfomance adeguate Web Client: Quick Filter / Drag and Drop / Recent Items Web Client: Supporto Completo MAC OS X vCenter Appliance DB Embedded PostgreSQL supporta fino a 100 host e 3000 VM vCenter Server non supporta DB2 SSO: Semplificato, più funzionale, corretti molti errori. 15
  • 16. Virtual Machine Controller SATA (120 dischi) VMDK fino a 62 TB. • Non supportato: • • • • • NON 64TB! VSAN Estensione a caldo > 2 TB FT VMFS 3 vSphere Client • Supportato • vMotion/Storage vMotion • Snapshot • vSphere Replication 16
  • 17. HA HA migliorata integrazione con DRS per regole di Affinità ed AntiAffinità App HA, deriva da vFabric Hyperic, basata su due VM (per vCenter) consente di monitorare le applicazioni dentro le VM in un cluster HA 17
  • 18. HA 18
  • 19. vSphere Replication Multiple Points in Time 19
  • 20. VMware vSphere Data Protection Advanced SQL & Exchange Agent Target ridimensionabili Scenari di replica 20
  • 21. Putroppo non ci sono vCenter Update Manager in VA o dentro la VA di vCenter FT SMP HA legato alle vApp vCenter non supporta PostgreSQL esterno … 21
  • 22. Software Defined Storage • Uno dei pilastri del Software Defined Data Center • SDS è progettato per: • fornire servizi storage e automazione degli SLA • tramite uno strato software sugli host • che integra e astrae l’hardware sottostante • vSphere Fast Read Cache (vFRC) e VSAN sono due servizi di SDS 22
  • 23. vSphere Flash Infrastructure layer Parte dello stack storage di ESXi dedicato a gestire i device flash connessi localmente ai server Aggrega i device flash in un pool di risorse flash • Sia SSD che schede PCIe Flash Utilizzato da: • Virtual Flash Host Swap Cache (sostituisce lo swap to SSD di vSphere 5.0) • Virtual Flash Read Cache 23
  • 24. Virtual Flash Read Cache (vFRC) Write-throught cache • Le scritture sono completate solo dopo che i dati sono scritti sullo storage Configurata a livello di vmdk Nativa Nessuna modifica a applicazioni e sistemi operativi 24
  • 25. Virtual Flash Read Cache (vFRC) Gestita solo via vSphere Web Client 5.5 Abilitabile solo su VM con virtual hardware 10 (VMX-10) I device flash usati per la vFRC sono dedicati • Non sono più utilizzabili per dei datastore Compatibile con vMotion, HA e DRS • È configurabile se la cache va migrata con la VM o no A livello di ogni VMDK è possibile configurare quanta cache utilizzare e il suo block size 25
  • 26. Virtual Flash Read Cache (vFRC) Ogni workload read-intensive e con alta località dei dati è un buon candidato. Per le massime performance va dimensionata correttamente • Dimensione tale da contenere l’intero active working set della VM • Block size uguale a quello del workload Per approfondire: • White paper sulle performance: http://www.vmware.com/files/pdf/techpaper/vfrc-perf-vsphere55.pdf • Official FAQ: http://www.vmware.com/files/pdf/techpaper/VMware-vSphere-Flash-Read-Cache-FAQ.pdf • Blog di Rawlinson Rivera (@PunchingClouds): http://www.punchingclouds.com 26
  • 27. VSAN Nuova soluzione storage completamente integrata con vSphere • Non serve alcun VIB o appliance aggiuntiva Aggrega i dischi locali degli host in un cluster per creare storage condiviso Fornisce storage in alta affidabilità e scale-out Si integra con le Storage Policies per definire i livelli di performance e availability richiesti dalle VM Non è una Virtual Storage Appliance 27
  • 28. VSAN Gestita solo via vSphere Web Client 5.5 Compatibile con vMotion, HA e DRS Servono minimo 3 host ESXi • Ogni host deve avere minimo 1 HDD e 1 SDD • Gli HDD definiscono la capacità disponibile • Gli SSD sono utilizzati come write buffer e read cache 28
  • 29. VSAN Per proteggere i dati in caso di perdita di dischi, host e failure di rete crea un RAID distribuito e sfrutta il cache mirroring Si definisce l’availability a livello di VM tramite policy • È possibile specificare nelle policy per ogni VM quante failure tollerare • Una volta specificato il livello di availability vengono create più copie degli storage object delle VM 29
  • 30. VSAN Use case primari: VDI, Test&Dev, Big Data e siti di DR Per approfondire: • VMware Virtual SAN What’s new: http://www.vmware.com/files/pdf/products/vsan/VMware_Virtual_SAN_Whats_New.pdf • Blog di Duncan Epping (@DuncanYB): http://www.yellow-bricks.com • Blog di Cormac Hogan (@VMwareStorage): http://cormachogan.com 30
  • 31. Software Defined Network (& Security) Software-Defined Data Center VDC Programmatic provisioning Run any workload anywhere Decouple services from hardware SOFTWARE-DEFINED DATACENTER SERVICES Operationally efficient Network Virtualization Abstraction Layer Compute Virtualization Abstraction Layer Physical Infrastructure 31 VMware NSX
  • 32. NSX: Software Defined Network Key Features Logical Switching • Reproduce the complete L2 and L3 switching functionality in a virtual environment, decoupled from underlying hardware NSX Gateway • L2 gateway for seamless connection to physical workloads and legacy VLANs Logical Routing • Routing between logical switches, providing dynamic routing within different virtual networks. Logical Firewall • Distributed firewall, kernel enabled line rate performance, virtualization and identity aware, with activity monitoring Logical Load Balancer • Full featured load balancer with SSL termination Logical VPN • Site-to-Site & Remote Access VPN in software NSX API • RESTful API for integration into any cloud management platform 32
  • 33. VMware vSphere 5.5 – Perché sì e perché no Perché sì • E’ nuovo e bisogna provarlo Perché no • Le novità sono prevalentemente • La host cache risolverà tutti • E’ una cache in sola lettura • Almeno posso usare lo storage • La VSAN per ora è solo in beta (e • Virtualizziamo la rete perché è cool • NSX è un prodotto a parte problemi di storage locale con la VSAN nella Enterprise+ (esistono altri prodotti) sarà comunque un altro prodotto) • Usiamo VDP+ per i backup • Molti programmi di backup non • Finalmente posso usare il virtual • Solo da vSphere Web Client (e poi hardware 10 funzionano (per ora), ma VDP+ è cmq un prodotto a parte perché?) • Reliable memory, low latency • Voglio virtualizzare BCA • Nuova HCL 33 application e AppHA sono interessanti soluzioni • Nuova HCL
  • 34. vCloud Hybrid Services – Cos’è, in 3 minuti • vCHS non è un prodotto, ma è un servizio lanciato a Maggio 2013, offerto ed erogato direttamente da VMware attraverso i suoi DataCenters (prima USA, e adesso anche UK) • vCHS pensato per semplificare l’accesso al Public Cloud: interfaccia semplificata che nasconde la complessità dell’infrastruttura all’utente • vCHS si basa su ben note tecnologie VMware (vSphere Suite, vCloud Director, vCloud Networking & Security) ma orchestrate ed integrate da © codice scritto specificamente per vCHS (aka “VMware’s Secret Sauce” Massimo Re Ferrè ) • vCHS non è un Cloud, ma è un “Cloud di Cloud”: vCHS è fatto di istanze vCD generate “on the fly” Scale Out e Fault Domain Isolation 34
  • 35. vCHS – Come si usa vCHS è pensato per semplificarne al massimo l’uso. L’interfaccia ricca di vCD è sostituita da una interfaccia semplificata (Dashboard) tramite la quale si possono gestire: Uso e allocazione delle risorse acquistate Virtual Data Centers Virtual Machines Gateways Networks Utenti Etc… Non ci si deve più preoccupare di “come costruire” (Challenge) ma piuttosto di “cosa consumare” (Opportunity): il focus si sposta dal “building” verso il “consuming”. 35
  • 36. vCHS - Modelli di Consumo – Virtual Private Clouds Virtual Private Cloud (VPC): E’ la modalità più semplice, immediata e diretta per consumare vCHS Il cliente che sceglie questo modello di consumo avrà una “fetta” di infrastruttura vSphere, gestita attraverso una istanza vCD condivisa tra più “tenants”… non è molto diverso da un Organizational Virtual Data Center! VMware fornisce un VPC pre-configurato e pronto all’uso, mettendolo dietro un Edge Gateway ed isolandolo dai VPC degli altri tenants che risiedono sulla stessa istanza vCD. 36
  • 37. vCHS - Modelli di Consumo – Dedicated Clouds Dedicated Clouds (DC): E’ la modalità più sofisticata e flessibile per consumare vCHS Il cliente che sceglie questo modello di consumo avrà una istanza dedicata di vCD, logicamente e fisicamente separata dalle altre (i DCs sono ospitati su HW ed infrastruttura dedicata) VMware fornisce un DC “vuoto” e pronto per essere configurato dal cliente Le risorse acquistate possono essere redistribuite e riorganizzate a piacimento dal cliente 37
  • 38. vCHS - Cataloghi I Catalogs sono raccolte di VMs e vApps pronte per essere utilizzate dai clienti ( i “subscribers”) I Catalogs possono essere “popolati” e/o “consumati” VMware fornisce un “Global Catalog” pre-popolato e disponibile ad essere consumato da tutti i “subscribers” del servizio vCHS Ogni “subscriber” può creare il proprio catalogo (“My Catalog”), che quindi viene sia popolato che consumato dal tenant. 38
  • 39. vCHS - Use Cases e scenari futuri Export di Workloads da infrastrutture vSphere o vCloud Director Cloudbursting verso vCHS DR nel cloud… nel futuro! DR del Cloud! Ancora più in la’… 39
  • 40. Next steps http://vmware.com http://hol.vmware.com http://vmug.com vBrownbag IT – Ogni martedì sera • http://vbrownbag.it VCAP e VCDX Bootcamp in Italia? • http://vinfrastructure.it/2013/09/vcdx-bootcamp-2014-call-for-location/ VMUG.IT User Conference di Aprile 40
  • 41. Enjoy The Day! Grazie! 41