Multicanalità e creazione di engagement: quali opportunità legate alla prossimità e alla geolocalizzazione? Giuliano Noci ...
Agenda <ul><li>Il cliente multicanale in Italia esiste! </li></ul><ul><ul><li>Chi è? </li></ul></ul><ul><ul><li>Come acqui...
Il cliente multicanale in Italia esiste!
Chi è il consumatore multicanale italiano? Fonte: www.ilmessaggero.it
La risposta dell’Osservatorio Multicanalità A giugno 2007 l’Osservatorio Multicanalità ha sottoposto un questionario sul t...
Chi è il consumatore multicanale italiano? Investimento processo d’acquisto (-) Goodwill Canali  Tradizionali (-) Goodwill...
Chi è il consumatore multicanale italiano?  La caduta di un falso mito: il non ruolo dell’età Open minded Indifferenti Esc...
Chi è il consumatore multicanale italiano?  Più colto e abbiente Laureati Alto reddito Indifferenti Esclusi Tradizionali  ...
Come il consumatore multicanale acquista?  <ul><li>Acquista con  meno frequenza </li></ul><ul><li>Ha  scontrini  medi  più...
Le tecnologie di prossimità a supporto del processo di marketing
Le tecnologie di prossimità a supporto del processo di marketing <ul><li>Bluetooth </li></ul><ul><li>Wi-fi </li></ul><ul><...
I servizi erogati dalle tecnologie di prossimità  <ul><li>5 attività base a supporto delle iniziative di comunicazione di ...
Marketing di prossimità:  una definizione <ul><li>Un’insieme di  attività  prevalentemente  promozionali e comunicative  c...
I livelli di coinvolgimento del cliente nelle attività di marketing Co-creare esperienza di marca multicanale Personalizza...
Engagement <ul><li>Attenzione attiva e partecipativa , che  coinvolge il cliente  nel momento in cui è esposto per la prim...
Meccanismi di creazione di engagement <ul><li>Interazione simultanea attraverso più canali </li></ul><ul><ul><li>Ad esempi...
Le opportunità di geolocalizzazione nell’ottica di creazione di engagement
Le tecnologie di prossimità hanno diversi impatti sul processo di marketing… (1/2) <ul><li>Non solo advertising e promozio...
Le tecnologie di prossimità hanno diversi impatti sul processo di marketing… (2/2) <ul><li>… ma anche  allargamento del pr...
Caso Nestlè Waters: Mappa delle Stelle (1/2) <ul><li>Consente, anche attraverso il download dell’applicativo sul telefonin...
Caso Nestlè Waters: Mappa delle Stelle (2/2) 2 1 3 4 5 6 7 8
Caso Gypsii (1/2) <ul><li>Caso di Mobile Social Network </li></ul><ul><ul><li>consente in tempo reale di divulgare la prop...
Caso Gypsii (2/2) Ricerca ristoranti Elenco e possibilità di inserire coupon Geolocalizzazione su mappa
Grazie per l’ attenzione Giuliano Noci [email_address] www.marketingreloaded.com   www.multicanalita.it www.osservatori.ne...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

NaviVision - Intervento di Giuliano Noci

1,853 views
1,783 views

Published on

Intervento di Giuliano Noci all'evento NaviVision di Milano del 12 giugno 2008

Published in: Economy & Finance
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,853
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
40
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • NaviVision - Intervento di Giuliano Noci

    1. 1. Multicanalità e creazione di engagement: quali opportunità legate alla prossimità e alla geolocalizzazione? Giuliano Noci [email_address] www.marketingreloaded.com www.multicanalita.it www.osservatori.net NAVI-VISION Milano, 12 giugno 2008
    2. 2. Agenda <ul><li>Il cliente multicanale in Italia esiste! </li></ul><ul><ul><li>Chi è? </li></ul></ul><ul><ul><li>Come acquista? </li></ul></ul><ul><li>Le tecnologie di prossimità a supporto del processo di marketing </li></ul><ul><li>Le opportunità di geolocalizzazione nell’ottica di creazione di engagement </li></ul>
    3. 3. Il cliente multicanale in Italia esiste!
    4. 4. Chi è il consumatore multicanale italiano? Fonte: www.ilmessaggero.it
    5. 5. La risposta dell’Osservatorio Multicanalità A giugno 2007 l’Osservatorio Multicanalità ha sottoposto un questionario sul tema della multicanalità a 3.000 famiglie del panel ACNielsen Homescan, corrispondenti a 7000 individui. Il vantaggio immediato è di avere a disposizione per le stesse famiglie tutta la sequenza di atti di acquisto della spesa, oltre al profilo socio-demo, media e valoriale. Fonte: www.multicanalita.it
    6. 6. Chi è il consumatore multicanale italiano? Investimento processo d’acquisto (-) Goodwill Canali Tradizionali (-) Goodwill Canali Tradizionali (+) Esclusi (20%) 10 mil. Tradizionali coinvolti (23%) 11.8 mil. Indifferenti (26%) 13.3 mil. Open Minded (20%) 10.2 mil. Reloaded (11%) 5.5 mil. Investimento processo d’acquisto (+) Fonte: www.multicanalita.it
    7. 7. Chi è il consumatore multicanale italiano? La caduta di un falso mito: il non ruolo dell’età Open minded Indifferenti Esclusi Tradizionali coinvolti Reloaded Investimento processo d’acquisto (-) Investimento processo d’acquisto (+) Goodwill canali Tradizionali (-) Goodwill canali Tradizionali (+) Fonte: www.multicanalita.it Investimento processo d’acquisto (-) Investimento processo d’acquisto (+) Goodwill canali Tradizionali (-) Goodwill canali Tradizionali (+) 9% 8% 12% 15% 56% 17% 19% 14% 12% 38% 8% 11% 20% 19% 42% 18% 24% 21% 15% 21% 12% 27% 34% 15% 12% 14-24 25-34 35-44 45-54 >54
    8. 8. Chi è il consumatore multicanale italiano? Più colto e abbiente Laureati Alto reddito Indifferenti Esclusi Tradizionali coinvolti Open minded Reloaded Fonte: www.multicanalita.it
    9. 9. Come il consumatore multicanale acquista? <ul><li>Acquista con meno frequenza </li></ul><ul><li>Ha scontrini medi più grossi </li></ul><ul><li>Acquista molto in promozione </li></ul><ul><li>Acquista presso Ipermercati e Supermercati (ricerca l’esperienza d’acquisto) </li></ul><ul><li>E’ attratto dalle novità ma infedele alla marca </li></ul><ul><li>Ha una predisposizione più alta verso la marca privata rispetto che alla marca leader </li></ul>Fonte: www.multicanalita.it
    10. 10. Le tecnologie di prossimità a supporto del processo di marketing
    11. 11. Le tecnologie di prossimità a supporto del processo di marketing <ul><li>Bluetooth </li></ul><ul><li>Wi-fi </li></ul><ul><li>Rivelatori di posizione GPS </li></ul><ul><li>Codici di Riconoscimento (QR Codes, Semacode) </li></ul><ul><li>Near Field Communication (NFC) </li></ul><ul><li>Display </li></ul><ul><li>Touch Screen </li></ul><ul><li>Smart card </li></ul><ul><li>Dispositivi sonori </li></ul>
    12. 12. I servizi erogati dalle tecnologie di prossimità <ul><li>5 attività base a supporto delle iniziative di comunicazione di prossimità </li></ul>Riconoscere la presenza dell’utente Identificare l’utente Inviare informazioni all’utente Invio di informazioni da parte dell’utente Selezionare le informazioni da parte dell’utente <ul><li>Mappatura e analisi delle tecnologie di prossimità per erogare ciascun servizio </li></ul>
    13. 13. Marketing di prossimità: una definizione <ul><li>Un’insieme di attività prevalentemente promozionali e comunicative che coinvolgono il cliente vicino al punto di interesse (informativo e/o transattivo) e che si declinano in una area territoriale circoscritta , attraverso una comunicazione bidirezionale , che avviene tramite mezzi e modalità che si adattano all'area e al target cui è dedicata l’azione. </li></ul>
    14. 14. I livelli di coinvolgimento del cliente nelle attività di marketing Co-creare esperienza di marca multicanale Personalizzare la relazione Creare engagement Cogliere l’attenzione
    15. 15. Engagement <ul><li>Attenzione attiva e partecipativa , che coinvolge il cliente nel momento in cui è esposto per la prima volta al messaggio dell’impresa e/o in momenti successivi attraverso diversi punti di contatto e canali , basati anche su tecnologie di accesso differenti e con diverso livello di interazione. </li></ul>Da enfasi su creatività del contenuto a scelta del canale e dei mezzi più opportuni con l’utilizzo simultaneo anche di due o più canali e mezzi.
    16. 16. Meccanismi di creazione di engagement <ul><li>Interazione simultanea attraverso più canali </li></ul><ul><ul><li>Ad esempio canale mobile: da canale di invio di informazioni in logica push a canale di ritorno che implica una call to action immediata e accessibile in qualunque luogo e momento. </li></ul></ul><ul><li>Valorizzare gli elementi di prossimità tra luogo di acquisto/consumo e cliente attraverso tecnologie di prossimità e sistemi intelligenti a supporto del processo di acquisto anche in punto vendita: </li></ul><ul><ul><li>carrelli intelligenti con traccia della shopping list storica; </li></ul></ul><ul><ul><li>sistemi di personalizzazione dell’interazione in punto vendita; </li></ul></ul>
    17. 17. Le opportunità di geolocalizzazione nell’ottica di creazione di engagement
    18. 18. Le tecnologie di prossimità hanno diversi impatti sul processo di marketing… (1/2) <ul><li>Non solo advertising e promozioni … </li></ul><ul><ul><li>Messaggio pubblicitario contestualizzato in contenuti a valore aggiunto (divertimento) via SMS, MMS e bluetooth  basso livello di engagement </li></ul></ul><ul><ul><li>Coupon, promozioni via bluetooth o con dispositivi sonori di prossimità  target indifferenziato </li></ul></ul><ul><ul><li>Rischio di affollamento dei mezzi , una volta esaurito l’effetto novità </li></ul></ul>Importanza della geolocalizzazione come differenziale competitivo per creare engagement contestualizzato
    19. 19. Le tecnologie di prossimità hanno diversi impatti sul processo di marketing… (2/2) <ul><li>… ma anche allargamento del prodotto-servizio attraverso servizi a valore aggiunto che complementano l’esperienza complessiva del cliente nell’interazione con la marca: </li></ul><ul><ul><li>Personalizzazione dell’interazione in punto vendita </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Carrelli intelligenti (esempio Presto Spesa Esselunga) </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Personalizzazione nella scelta dei prodotti (shopping experience) </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Boutique Prada a Manhattan: tecnologia poco invasiva (invisible computing) </li></ul></ul></ul><ul><ul><li>Rendere interattivi canali statici e complementare esperienze su più canali </li></ul></ul><ul><ul><ul><li>Billboard interattivi con QR Codes o invio contenuti a valore aggiunto via bluetooth </li></ul></ul></ul>
    20. 20. Caso Nestlè Waters: Mappa delle Stelle (1/2) <ul><li>Consente, anche attraverso il download dell’applicativo sul telefonino, di consultare la guida dei migliori ristoranti in cui Acqua Panna e Sanpellegrino sono presenti. </li></ul><ul><li>Il sito contiene un sistema di georeferenziazione basato sull’applicativo Google Maps, che rende possibile ricercare rapidamente tra i ristoranti selezionati dalle migliori guide (Michelin, Gambero Rosso, eccetera) in modo geograficamente targettizzato </li></ul>
    21. 21. Caso Nestlè Waters: Mappa delle Stelle (2/2) 2 1 3 4 5 6 7 8
    22. 22. Caso Gypsii (1/2) <ul><li>Caso di Mobile Social Network </li></ul><ul><ul><li>consente in tempo reale di divulgare la propria ubicazione e conoscere quella dei propri amici nell'ambito di un network sociale; </li></ul></ul><ul><ul><li>è basato su GPS e la triangolazione delle celle mobile; </li></ul></ul><ul><ul><li>permette la localizzazione, ma anche la condivisione di immagini, video e file audio in una modalità compatibile con gli altri siti social come Facebook. </li></ul></ul>
    23. 23. Caso Gypsii (2/2) Ricerca ristoranti Elenco e possibilità di inserire coupon Geolocalizzazione su mappa
    24. 24. Grazie per l’ attenzione Giuliano Noci [email_address] www.marketingreloaded.com www.multicanalita.it www.osservatori.net NAVI-VISION Milano, 12 giugno 2008

    ×