Your SlideShare is downloading. ×
La donna e l'ombra di sè   Giulia V.
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

La donna e l'ombra di sè Giulia V.

1,946

Published on

0 Comments
3 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,946
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
3
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. La donna e l’ombra di sé Sviluppo, depressione e disturbi alimentari nella donna di Giulia Vernazza
  • 2. Chi è la donna? La parola donna deriva dal latino domna, forma sincopata di domina, cioè padrona. La donna è la femmina adulta dell‟essere umano.
  • 3. Lo sviluppo della donna Bambina Adulta Adolescente
  • 4. Prima una bambina … Una bambina è un essere vivente della specie umana che non ha ancora raggiunto la pubertà, ovvero i 10 anni.
  • 5. … poi un’adolescente … L‟adolescenza è l‟età evolutiva di transizione tra lo stato infantile e quello adulto dell‟individuo. L„adolescenza comprende l‟età dagli 11 ai 19 anni.
  • 6. … e infine un’adulta Un individuo è considerato adulto dai 20 ai 30 anni. Un adulto è un organismo che ha raggiunto la piena capacità riproduttiva.
  • 7. Figlia La maternità È un momento di crisi e di Vita di confusione per la donna, coppia perché si trova a dover costruire un‟immagine stabile di sé come madre. Gravidanza Maternità Madre
  • 8. Il malessere durante la gravidanza In gravidanza l‟ansia, cioè “i pensieri”, “le preoccupazioni” moltiplicano. L‟ansia che riguarda la donna ed il suo vissuto corporeo Il figlio che dovrà nascere L‟ansia legata al rapporto con il proprio compagno
  • 9. Il malessere della donna I sintomi più Mancanza di frequenti sono i autostima dolori, la debolezza e i sensi di Cause: Solitudine affaticamento, dovuto dalla preoccupazione Sentirsi e dallo stress. diversi
  • 10. Cos’è la depressione? La depressione è una patologia dell‟umore di un Suicidio individuo, caratterizzata da sintomi che alterano il modo in cui una persona ragiona, pensa e raffigura se stessa Disturbi Provoca: alimentari e il mondo esterno. Insonnia
  • 11. La depressione della donna La depressione molto frequente nelle femmine adolescenti e adulte. Le frequenze sono più elevate nel gruppo di età dai 25 ai 44 anni. La depressione spesso segue un grave evento psicosociale stressante come il divorzio.
  • 12. Malessere e Aborto depressione spontaneo Disturbi Anoressia e alimentari bulimia
  • 13. L’aborto spontaneo L’aborto spontaneo è l‟interruzione prematura della gravidanza avvenuta in modo naturale, non causata da Malnutrizione un intervento esterno. Esso interessa il 15% circa delle gravidanze. Cause: Abuso di alcool e fumo Abuso di farmaci
  • 14. Cosa sono i disturbi alimentari
  • 15. Disturbo alimentare Malattia: “un male Rapporto distorto di vivere” con sé stessi Ragazze giovani
  • 16. Il Disturbo alimentare è una vera e propria malattia che si riscontra soprattutto nelle ragazze giovani.
  • 17. E‟ un "male di vivere" che forse nasce da un rapporto distorto con la famiglia e con gli altri, ma prima di tutto con sé stessi, con la propria individualità.
  • 18. Quella fame repressa: l’anoressia Anoressia deriva dal greco “an”, senza + “órexis”, appetito e significa letteralmente“ senza appetito”.
  • 19. In cosa consiste? Rifiuto del cibo Anoressia Paura di diventare grassi
  • 20. L‟anoressia nervosa è una malattia psicologica che consiste nel rifiuto del cibo per una paura ossessiva di ingrassare.
  • 21. Questa grave malattia è provocata da un‟intensa paura di diventare grassi, anche se in realtà si è sottopeso.
  • 22. Questa malattia coinvolge le funzioni psicologiche, ormonali e metaboliche. In casi estremi si può sopraggiungere la morte per diverse cause.
  • 23. Quali sono le cause? Mancanza di autostima Anoressia: Rapporto distorto con i familiari La necessità dell’apparire belle
  • 24. Il vivere in un‟area urbana del paese occidentale, dove la magrezza viene enfatizzata come un valore positivo, è una delle principali cause. Le modelle e le danzatrici, sono le categorie più colpite.
  • 25. Adolescenti a rischio! L‟età di esordio dell‟anoressia si situa fra i 12 e i 25 anni, soprattutto tra i 14 e i 18 anni. L‟anoressia è un disturbo prettamente femminile: più del 90% dei casi.
  • 26. Pensi che essere magre equivalga ad essere belle
  • 27. Quella fame insaziabile : la bulimia Bulimia deriva dal greco “boulimia” che significa letteralmente “fame da bue”.
  • 28. In cosa consiste? Sensazione di non poter smettere di mangiare Percezione di un Bulimia intenso stress emotivo Condotte di eliminazione (vomito, lassativi)
  • 29. La bulimia consiste nell‟incontrollabile necessità di ingerire grandi quantità di cibo che però poi si cerca di neutralizzare attraverso determinati comportamenti, per evitare aumenti di peso.
  • 30. Queste grandi abbuffate creano alla persona bulimica una percezione di un intenso stress emotivo e forti sensi di colpa. Enormi quantità di cibo Sensi di colpa
  • 31. Di conseguenza la persona bulimica sente il bisogno di liberarsi al più presto di tutto ciò che ha ingerito, attraverso le condizioni di eliminazione, come il vomito autoindotto, l‟uso frequente di pillole lassative o diuretiche.
  • 32. Bulimia
  • 33. Dopo breve tempo, il soggetto bulimico entra in una fase di depressione e di disgusto con se stesso.
  • 34. Giorno dopo giorno il “piatto piange” sempre più Inoltre contemporaneamente forma e apparenza fisica diventano un’ossessione permanente.
  • 35. Questa malattia provoca delle alterazioni ormonali e metaboliche che conseguono allo stato di denutrizione. Nei casi più gravi si può sopraggiungere alla morte.
  • 36. Quali sono le cause? Mancanza di autostima Percezione Bulimia: distorta dell’aspetto fisico Paura ossessiva di ingrassare
  • 37. Non più adolescenti! La bulimia insorge verso i 18-19 anni. Più della metà delle donne anoressiche sono anche bulimiche. Ogni anno nel nostro paese otre 10.000 persone si ammalano di bulimia.
  • 38. “Anoressia” e “bulimia”: stessa cosa? Una persona bulimica può essere di peso normale, sottopeso o sovrappeso, diversamente da un‟anoressica, che è sempre sottopeso.
  • 39. Il ciclo di vita di una persona bulimica Insoddisfazione del peso e del Dieta corpo Dieta estrema Calo di peso Metodi di compenso (vomito) Aumento degli stimoli biologici Perdita del controllo abbuffata
  • 40. Come curare i disturbi alimentari? L‟obiettivo principale è quello di ristabilire un equilibrato comportamento alimentare. Maggior consumo Incremento di frutta e verdura dell‟attività fisica
  • 41. È buona norma iniziare ogni pasto con poca verdura o frutta fresche. È necessaria una costante e regolare attività fisica di tipo aerobico.
  • 42. Sitografia www.wikipedia.org Enciclopedia multimediale online. www.movimentoinfanzia.it Progetto per la protezione del’infanzia dalle varie forme di violenza e dai vari disagi. www.funzioniobiettvo.it Sito didattico della maestra Claudia Fanti. www.nostrofiglio.it Una testata giornalistica registrata al Tribunale di Milano. www.INPS.it L'INPS è il più grande ente previdenziale italiano che provvede ai pagamenti di tutte le prestazioni a sostegno del reddito. www.patrizia-marzola.ea23.com Corso online di autostima e di motivazione. www.IPSICO.org L'istituto è stato fondato come associazione scientifico- professionale ed ha per scopo la realizzazione di studi psicologici. www.alessandrofeo.it Sito di ginecologia e ostetricia online.
  • 43. Bibliografia Anoressia e bulimia: fare pace con il cibo Autore: Attilio e Luca Speciani. Casa editrice: Giunti Demetra Dizionario Zingarelli 2006 Casa editrice: Zanichelli

×