Your SlideShare is downloading. ×
La documentazione didattica
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

La documentazione didattica

527
views

Published on

Ambienti per lo sviluppo professionale degli insegnanti e per le comunità che apprendono

Ambienti per lo sviluppo professionale degli insegnanti e per le comunità che apprendono

Published in: Education

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
527
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. La documentazione didattica Ambienti e strumenti per lo sviluppo profesionale degli insegnanti e per le comunità che apprendono Franco Torcellan - ANSAS Veneto
  • 2. Dai documenti alle personeLa didattica: processi e prodotti attraverso gli User Generated Content: Music Power: un prodotto “della” didattica
  • 3. Il racconto dellesperienzaLe comunità si fondano sui racconti.Nel racconto emergono significati e valori condivisi.Bisogna saper cogliere gli snodi narrativi.
  • 4. La descrizione dei processi Per poter trasferirelesperienza è necessario descrivere i processi di insegnamento- apprendimento
  • 5. Gli strumenti didatticiLa descrizione deiprocessi deve spingersifino a mettere adisposizione strumentioperativi di pronto utilizzoper agevolare iltrasferimento delleesperienze
  • 6. Raccontare a più vociLe identità dei singoli(studenti, insegnanti,genitori, operatori, …) siintegrano a formarelidentità collettiva.Una comunità è la sintesidei racconti individuali.Essi fanno scattare lariflessione collettiva chesviluppa la socialità.
  • 7. Riflettere sulle proprie storieLe Comunità si sviluppanoattraverso la riflessione ● comunità di pratica ● comunità professionale ● comunità che apprendeLa riflessione può essere: ● Metacognizione ● Riesame ● Dibattito professionale ● Formazione ● Co-costruzione dellofferta formativa ● Loccasione per costruire una rete
  • 8. Riflettere sulle proprie ideeMa che cosa ha in mente la comunità cheapprende?
  • 9. La comunità al lavoroNel corso del tempo … Lo studente La comunità di pratiche La comunità professionale
  • 10. La scuola che comunicaDal video al “canale”, alla WebTV: multimedialità,brodcasting scolastico, social media
  • 11. Condividere la conoscenzaKnowledge Management Scolastico: ● raccogliere il flusso dei pensieri e delle azioni ● strutturare le conoscenzeBlog e Wiki: solo “Content Management System”? Dalla classe alle community Dallesperienza ai curricoli
  • 12. Coscienza e autostima professionale La ricerca sul campo e la produzione di conoscenze nel webAggregare, mappare e condividere: insegnanti (e studenti) come “content curator”
  • 13. Una scuola per il territorioAttraverso il web una pluriclasse si propone come presidio per lacomunità in un territorio difficile.
  • 14. Franco TorcellanANSAS - Nucleo Territoriale VenetoGOLD – Le Buone Pratiche della Scuola Italianahttp://irreveneto.jimdo.com/progetti/gold/Tel. 041.984588E-mail:Sito: http://newgold.wikispaces.com/Saggio: http://goo.gl/46Q5Z