Your SlideShare is downloading. ×
L' e-commerce in Italia
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

L' e-commerce in Italia

5,430
views

Published on

Il documento ha lo scopo di illustrare i risultati dell’indagine multiscopo Istat ed in particolare quelli relativi all’indagine “Aspetti della vita quotidiana 2009” e all'e-commerce.

Il documento ha lo scopo di illustrare i risultati dell’indagine multiscopo Istat ed in particolare quelli relativi all’indagine “Aspetti della vita quotidiana 2009” e all'e-commerce.

Published in: Technology, Business

1 Comment
11 Likes
Statistics
Notes
No Downloads
Views
Total Views
5,430
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
1
Likes
11
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. L’E-COMMERCE in italiaanno 2009
  • 2. L’e-commerce in ItaliaOverview 2009
    Nel 2009, 23 milioni di italiani hanno utilizzato Internet nei 12 mesi precedenti l’intervista.
    5.6 milioni hanno effettuato acquisti online, sempre nei 12 mesi precedenti.
  • 3. La diffusione dell’e-commerce in Italia% utenti Internet 14+ (12m) che hanno effettuato acquisti online, per distanza di acquistoanni 2005-2009
    Il 24.4% degli utenti Internet ha acquistato online nei 12 mesi precedenti l’intervista
    Considerando anche chi ha effettuato acquisti oltre i 12 mesi, la percentuale diventa del 30.6%
  • 4. La diffusione dell’e-commerce in Italia% e variazioni in punti percentuale degli utenti Internet 14+ (12m) che hanno effettuato acquisti online (12m)anni 2005-2009
    La diffusione dell'e-commerce non tende ad arrestarsi sebbene i tassi di crescita siano inferiori a quelli registrati nel periodo 2005-2007.
  • 5. Il predominio maschile% utenti Internet 14+ (12m) che hanno effettuato acquisti online, per sesso e distanza di acquistoanno 2009
    Gli uomini utilizzano l’e-commerce molto più frequentemente delle donne e la percentuale di maschi che hanno acquistato nei precedenti 3 mesi è superiore di 7.3 punti percentuale rispetto a quella delle donne.
  • 6. Gli acquisti online per fasce di età% utenti Internet 14+ (12m) che hanno effettuato acquisti online, per fascia d’età e distanza d’acquistoanno 2009
    Il commercio elettronico è maggiormente utilizzato nelle fasce comprese tra 20 e 54 anni, con la concentrazione massima nella fascia 25-34 con oltre il 30% degli individui che hanno acquistato nell’anno precedente.
  • 7. Gli acquisti per status% utenti Internet 14+ (12m) che hanno effettuato acquisti online, per status occupazionale e distanza di acquistoanno 2009
    Le casalinghe sono basse utilizzatrici del commercio elettronico con il 14,2% di acquirenti nell’ultimo anno.
    Degli occupati, il 27.6% ha effettuato acquisti online negli ultimi 12 mesi.
  • 8. Il dominio del centro-nord% utenti Internet 14+ (12m) che hanno effettuato acquisti online (12m), per area geografica e regioneanno 2009
    28,4%
    26,4%
    26,2%
    17,3%
    20,1%
    Il divario tra centro-nord e sud-isole è ancora molto elevato.
    La regione con la concentrazione maggiore, il Trentino-Alto Adige, registra concentrazioni doppie rispetto alla Puglia e alla Campania.
  • 9. I prodotti/servizi acquistati% utenti Internet 14+ (12m) che hanno effettuato acquisti online (12m), per tipologia di acquistoanno 2009
    Le spese per iviaggi e le vacanze rappresentano insieme alle spese per i pernottamenti e ai libri, giornali e riviste i beni più acquistati (rispettivamente dal 38,4%, dal 27,6% e dal 21,9% degli acquirenti online).
  • 10. Le preferenze in base al sesso% utenti Internet 14+ (12m) che hanno effettuato acquisti online (12m), per tipologia di acquisto e sessoanno 2009
    Si evidenziano alcune differenze in base al sesso.
    Gli uomini, con valori più che doppi, sono maggiori acquirenti di attrezzature elettroniche (22% vs 9,5%), software (20% vs 9,7%) e hardware (17,9% vs 4,6%). Le donne utilizzano l’e-commerce più frequentemente per ragioni legate ai viaggi (41,6% vs 36,8% degli uomini), ai pernottamenti (26% vs 30,7%) e libri, giornali e riviste (29,9% vs 25,7%) e articoli per la casa.
  • 11. Le differenze tra le fasce di età% utenti Internet 14+ (12m) che hanno effettuato acquisti online (12m), per tipologia di acquisto e fascia di etàanno 2009
    I più giovani acquistano più frequentemente film e musica (33.4% nella fascia 14-17) , articoli sportivi (45% nella fascia 18-19) e videogiochi (23,2% nella fascia 14-17).
    Nella fascia centrale si evidenziano acquisti per pernottamenti (30,1% nella fascia 25-34) e biglietti per spettacoli (21,6% nella fascia 25-34).
  • 12. Le forme di pagamento% utenti Internet 14+ (12m) che hanno effettuato acquisti online (12m), per modalità di pagamento e fasce di etàanno 2009
    Il 47,3% degli acquirenti ha pagato con la carta di credito.
    Tale percentuale sale oltre il 53% nella fascia adulta (35-64 anni), mentre i giovani (18-24) preferiscono utilizzare carte prepagate.
    I metodi di pagamento non via Internet, sono maggiormente utilizzate dai giovanissimi e dalle fasce più adulte.
  • 13. Il tipo di venditore e le condizioni di vendita% utenti Internet 14+ (12m) che hanno effettuato acquisti online (12m), per tipo di venditore e per lettura delle condizioni di vendita - anno 2009
    Gli acquirenti online italiani preferiscono per l’80.9% venditori nazionali.
    La maggior parte degli italiani leggono le condizioni di vendita, sempre il 67.8% e meno spesso il 26%.
  • 14. I motivi che incidono nella scelta di acquistare online% utenti Internet 14+ che hanno effettuato acquisti online (12m), anno 2009
    I motivi principali nella scelta di acquistare online sono l’ampia scelta (91%), i prezzi più bassi (90.2%) e la comodità (90.2%).
    Importante anche la possibilità di acquistare prodotti non disponibili nelle vicinanze (84.6%)
  • 15. I motivi del mancato acquisto onlinein %, utenti Internet 14+ che non hanno effettuato acquisti online (12m), anno 2009
    Il 75% dei navigatori italiani che non ha effettuato acquisti negli ultimi 12 mesi dichiara di preferire l’acquisto di persona, mentre il 47,4% dichiara di non sentire la necessità di acquistare online.
    Ancora elevata la percentuale di chi è preoccupato di fornire gli estremi della carta di credito (20%) o dati personali (11%)
  • 16. I motivi del mancato acquisto online per fasce di etàin %, utenti Internet 14+ che non hanno effettuato acquisti online (12m), anno 2009
    Sono le fasce adulte (over 35) degli utenti Internet 14+ che preferiscono maggiormente acquistare di persona, mentre gli under 25 dichiarano di non acquistare online per la mancanza di necessità.
  • 17. Il profilo di base dell’acquirente onlineEtà, sesso e localizzazione geografica
    Distribuzione per fascia di età% individui su acquirenti online (12m)
    Distribuzione geografica% individui su acquirenti online (12 m)
    Distribuzione per sesso% individui su acquirenti online (12 m)
  • 18. Note
    I dati utilizzati nel presente documento, provengono dall’indagine multiscopo Istat ed in particolare dalla parte relativa all’indagine “Aspetti della vita quotidiana”.
    Il periodo di riferimento è il 2009 ed il documento è stato diffuso il 28 dicembre 2009
    Il campione utilizzato comprende 19 mila famiglie per un totale di 48 mila individui
    Per maggiori informazioni sull’indagine si veda il sito Istat
  • 19. GRAZIE PER L’ATTENZIONE
    Amodiovalerio Verde
    amodiovalerio.verde@gmail.com