Comitato “Ambiente Vezzanese” Vezzano Ligure (SP)   “ Stiamo imparando sulla nostra pelle che l'organismo che distrugge il...
Quando è nato il Comitato <ul><li>Il giorno 22 del mese di maggio duemilaotto ( 22/05/2008), in Vezzano Ligure (SP), si so...
La storia -  Area località Ripa - Fornola
La storia -  Area località Ripa - Fornola
La storia <ul><li>Il punto di partenza - Prima del 1986 </li></ul><ul><li>Cominciamo a raccontarvi la storia dei nostri pr...
La storia -  Area località Ripa - Fornola
La storia <ul><li>Anno 1986  </li></ul><ul><li>Il primo atto di una certa importanza che abbiamo intrapreso con il patroci...
La storia <ul><li>Anno 1996 </li></ul><ul><li>A seguito della prima legge italiana organica in materia di inquinamento acu...
La storia –  Zonizzazione D.G.P. n°23 del 02/02/2000
La storia <ul><li>Il Comitato di Quartiere avvalendosi della disponibilità di Marco Grondacci (Presidente della Legambient...
La storia <ul><li>Anno 2001 </li></ul><ul><li>Il Consiglio della Regione Liguria con deliberazione n°  41 del 03 agosto 20...
La storia –  Tavola 3 N.T.A. Piano del Parco <ul><li>4.3 (Comune Vezzano Ligure – Località La Ripa) sono  “Componenti sogg...
La storia <ul><li>Dal testo si evince art. 5: </li></ul><ul><li>punto a “ il progetto dovrà essere presentato dalla Betonv...
La storia – Stampa locale <ul><li>Articolo del quotidiano La Nazione del17/03/2004 </li></ul>
La storia -  Veduta dal Paese sulla vallata
La storia -  Veduta dal Paese sulla vallata
La storia -  Veduta dal Paese sulla vallata
La storia <ul><li>In data 15 luglio 2003 il Ministero dell’Ambiente inviava nota di interessamento al Sindaco del Comune d...
La storia –  Variante Zonizzazione D.C.C. n°57 del 19/12/2005
La storia <ul><li>I Cittadini chiedendo visione degli atti notavano immediatamente come non solo le infrastrutture stradal...
La storia <ul><li>Il data 19 settembre 2007 inoltravamo nuovo Esposto alla Procura della Repubblica della Spezia al Minist...
La storia –  Variante Zonizzazione D.C.C. n°34 del 09/10/2007
La storia <ul><li>Il data 15 novembre 2007 il Gruppo dei Verdi della Regione Liguria provvede a richiedere sotto forma di ...
La storia <ul><li>Anno 2008 </li></ul><ul><li>Il data 29 febbraio 2008 l’ente Parco di Montemarcello-Magra comunica l’avvi...
Storia <ul><li>Gli Enti territorialmente competenti: </li></ul><ul><li>Ente Parco di Montemarcello-Magra che ha conseguito...
La storia <ul><li>Il data 6 aprile 2008 La Nazione pubblicava una nostra opinione in merito. </li></ul><ul><li>Il data 4 a...
La storia <ul><li>Il data 10 giugno 2008 davamo minute osservazioni ai contenuti del Verbale della Conferenza dei servizi ...
La storia – Stampa locale <ul><li>Articolo del quotidiano il Secolo XIX del 09/10/2008 </li></ul>
La storia <ul><li>Il data 25 settembre 2008 chiedevamo come Comitato “Ambiente Vezzanese” un incontro al Presidente dell’A...
La storia – Stampa locale <ul><li>Articolo del quotidiano il Secolo XIX del 25/10/2008 </li></ul>
La storia <ul><li>Il data 22 dicembre 2008 il Consiglio Comunale fu convocato per la discussione in merito al Recepimento ...
La storia – Stampa locale <ul><li>Articoli dei quotidiani Secolo XIX e La nazione del 17/02/2009 </li></ul>
La storia <ul><li>Il data 18 febbraio 2009 chiedevamo all’Ente Parco Montemarcello-Magra formale richiesta di copia del pa...
La storia <ul><li>Il data 22 maggio 2009 il Comitato presenta le Osservazioni alla D.C.C. n°10 del 21 aprile 2009 evidenzi...
La storia <ul><li>Il data 17 luglio 2009 il Consiglio Comunale fu convocato per prendere atto della  mancanza di osservazi...
La storia <ul><li>Il data 30 novembre 2009 il Consiglio Comunale convocato in seduta pomeridiana ha esaminato le nostre os...
Oggi
Il Futuro che ci aspetta…
Per contattarci <ul><li>Sito web:http://ambientevezzanese.blogspot.com  </li></ul><ul><li>E-mail: ambientevezzanese@gmail....
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Presentazione Comitato

559 views
521 views

Published on

Presentazione del 09/12/2009 presso l'Associazione ProgettoUomo di Sarzana dove abbiamo raccontato la Storia del Comitato Ambiente Vezzanese.

Published in: News & Politics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
559
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
8
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide
  • Comitato Ambiente Vezzanese
  • Presentazione Comitato

    1. 1. Comitato “Ambiente Vezzanese” Vezzano Ligure (SP) “ Stiamo imparando sulla nostra pelle che l'organismo che distrugge il proprio ambiente distrugge se stesso ” Gregory Bateson
    2. 2. Quando è nato il Comitato <ul><li>Il giorno 22 del mese di maggio duemilaotto ( 22/05/2008), in Vezzano Ligure (SP), si sono riuniti in libera assemblea pubblica i cittadini del territorio comunale prendendo atto delle innumerevoli proteste, ormai protratte nel tempo e scaturite in interventi dell’autorità giudiziaria con procedimenti penali ad oggi in corso; </li></ul><ul><li>che la cittadinanza ripetutamente e sotto varie forme ha contestato verso la PP.AA. lesione di diritti soggettivi, interessi legittimi ed ogni altra posizione tutelabile secondo l’ordinamento; </li></ul><ul><li>che detta cittadinanza già in altre occasioni ed in differenti sedi, sia amministrative sia giudiziarie, ha fatto valere le proprie ragioni anche mediante sottoscrizioni di petizioni e conseguente raccolta di firme; </li></ul><ul><li>che la cittadinanza chiede ed esige il rispetto della legalità in modo paritario sia per le aziende sia per i cittadini, senza aprioristiche prese di posizione contro le attività produttive, ma con la ferma volontà del rispetto delle regole che si assumono in casi violati; </li></ul><ul><li>nell’altalena di competenze tra i molteplici enti amministrativi a vario titolo coinvolti ha deliberato la costituzione di un Comitato denominato “Ambiente Vezzanese” </li></ul>
    3. 3. La storia - Area località Ripa - Fornola
    4. 4. La storia - Area località Ripa - Fornola
    5. 5. La storia <ul><li>Il punto di partenza - Prima del 1986 </li></ul><ul><li>Cominciamo a raccontarvi la storia dei nostri problemi. Sembra impossibile ma è da molti anni che le nostre problematiche come cittadini di Vezzano Inferiore e Fornola sono a conoscenza dei nostri Amministratori. </li></ul><ul><li>Varie Amministrazioni si sono succedute nel tempo ma nessuna è stata in grado di prospettarci la soluzione dei nostri problemi; neanche le opposizioni hanno mai affrontato con serietà il nostro problema e ogni nostra iniziativa se ha avuto un certo successo è stato solo per la nostra costanza. </li></ul><ul><li>Da anni protestavamo con gli amministratori, con gli enti adibiti hai controlli ecc. per i rumori e le polveri provenienti dagli impianti di macinazione e lavorazione inerti in seguito integrati dai fumi dell’impianto di bitumazione per la produzione di materiale per asfalti localizzati in località Ripa. </li></ul><ul><li>Esasperati dal comportamento dilatorio e inconcludente dei nostri Amministratori ci adoperavamo nella ricerca di appoggi esterni. </li></ul>
    6. 6. La storia - Area località Ripa - Fornola
    7. 7. La storia <ul><li>Anno 1986 </li></ul><ul><li>Il primo atto di una certa importanza che abbiamo intrapreso con il patrocinio della “Lega Ambiente” e nella persona dell’allora presidente Marco Grondacci è stata la presentazione di un esposto alla Procura della Repubblica della Spezia sottoscritto da 55 cittadini, nell’anno 1986 (si avete letto bene l’anno era 1986!). </li></ul><ul><li>Anno 1995 </li></ul><ul><li>I cittadini visto che negli anni intercorsi le loro sollecitazioni verso gli enti preposti non davano i risultati voluti decidevano di sfruttare la possibilità di partecipare al costituendo Comitato di Quartiere nato su volontà dell’Amministrazione Comunale. </li></ul>
    8. 8. La storia <ul><li>Anno 1996 </li></ul><ul><li>A seguito della prima legge italiana organica in materia di inquinamento acustico, legge quadro n. 447 entrata in vigore in data 29 dicembre 1995 e della Legge Regionale n° 31/1994 predisposta a seguito delle norme stabilite con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 1 marzo 1991 &quot;Limiti massimi di esposizione al rumore negli ambienti abitativi e nell'ambiente esterno“ e mirata al contenimento delle emissioni sonore eccessive (che poi verrà successivamente riveduta e aggiornata dalla successiva l.r. n°12/1998) il </li></ul><ul><li>Comune di Vezzano Ligure, predispone la mappatura delle fonti di rumore e dei livelli di rumorosità presenti sul territorio redigendo la mappa della Zonizzazione Acustica - L.R. 31/1994 art. 4 (Giunta in carica Sindaco Cozzani) </li></ul><ul><li>Il Comitato di Quartiere viene chiamato ad esprimersi sulla relazione tecnica della Mappatura Acustica del Territorio in data 23/01/1996 relazionata dall’allora Assessore Marchini il quale afferma: </li></ul><ul><li>“ che la Zonizzazione è lo strumento che consente di chiedere agli Enti preposti il risanamento acustico come previsto dalle norme di legge …” (attenzione perché lo ritroveremo...) </li></ul>
    9. 9. La storia – Zonizzazione D.G.P. n°23 del 02/02/2000
    10. 10. La storia <ul><li>Il Comitato di Quartiere avvalendosi della disponibilità di Marco Grondacci (Presidente della Legambiente) che incaricava noto tecnico a redigere una valutazione del Piano. </li></ul><ul><li>La valutazione risultava in molti punti non rispondenti alla normativa. </li></ul><ul><li>Il Comitato prendendone atto esprimeva, in data 26/6/1996 parere negativo e trasmettendo copia ai vari Enti interessati (Comune, Provincia e Ente Parco Fluviale della Magra). </li></ul><ul><li>In seguito i rapporti con l’Amministrazione di deterioravano per le incomprensioni sui compiti del Comitato di Quartiere, ne seguirono a breve le nostre dimissioni. </li></ul><ul><li>Anno 1999 </li></ul><ul><li>La nuova amministrazione Comunale (Sindaco Giannarelli) in data 28/08/1999 approvava variante in itinere al Piano di Zonizzazione per la successiva trasmissione all’Amministrazione Provinciale per la definitiva approvazione che avviene con Delibera di Giunta Provinciale n° 23 del 02/02/2000. </li></ul>
    11. 11. La storia <ul><li>Anno 2001 </li></ul><ul><li>Il Consiglio della Regione Liguria con deliberazione n° 41 del 03 agosto 2001 approva le Norme tecniche di Attuazione del Piano del Parco di Montemarcello –Magra (Istituito da Legge Regionale n°43 del 19/11/1982 e pubblicato sulla G.U. supplemento ordinario al n° 49 del 09/12/1982). </li></ul><ul><li>Anno 2002 </li></ul><ul><li>Il 07/03/2002 viene redatto presso la sede dell’Ente Parco di Montemarcello-Magra il Protocollo d’Intesa tra: Il Parco rappresentato dal Presidente Massimo Caleo La Provincia della Spezia rappresentata dal Presidente Giuseppe Ricciardi Il Comune di Sarzana nella persona del Sindaco Renzo Gucinelli Il Comune di Vezzano Ligure nella persona del Sindaco Paola Gianarelli La Società Betonval S.p.A. con l’ A.D. Francesco Luda di Contemiglia </li></ul>
    12. 12. La storia – Tavola 3 N.T.A. Piano del Parco <ul><li>4.3 (Comune Vezzano Ligure – Località La Ripa) sono “Componenti soggetti al programma di ricollocazione degli impianti di lavorazione inerti” </li></ul>
    13. 13. La storia <ul><li>Dal testo si evince art. 5: </li></ul><ul><li>punto a “ il progetto dovrà essere presentato dalla Betonval al protocollo dell’Ente Parco entro e non oltre il giorno 15 aprile 2002.” </li></ul><ul><li>punto d “i lavori approvati (omississ) dovranno avere inizio entro e non oltre il giorno 30 settembre 2002 e dovranno essere ultimati entro e non oltre il giorno 31 marzo 2003” </li></ul><ul><li>L’art. 6 prevede la validità decennale del presente accordo. </li></ul><ul><li>Anno 2003 </li></ul><ul><li>Il data 30 aprile 2003 appurato che le intenzioni dell’Amministrazione Comunale non erano quelle di venire incontro alle esigenze dei propri cittadini ma redigere accordi con le Società che arrecavano danni alla popolazione e all’ambiente circostante ignorando gli indirizzi della Zonizzazione Acustica e della Legge Parco decidevamo di inoltrare un nuovo esposto alla Procura della Repubblica della Spezia, inviandone copia al Ministero dell’Ambiente al Ministero della Salute alla Regione Liguria e agli altri Enti interessati, allegando oltre 300 firme di cittadini esasperati. </li></ul>
    14. 14. La storia – Stampa locale <ul><li>Articolo del quotidiano La Nazione del17/03/2004 </li></ul>
    15. 15. La storia - Veduta dal Paese sulla vallata
    16. 16. La storia - Veduta dal Paese sulla vallata
    17. 17. La storia - Veduta dal Paese sulla vallata
    18. 18. La storia <ul><li>In data 15 luglio 2003 il Ministero dell’Ambiente inviava nota di interessamento al Sindaco del Comune di Vezzano Ligure, al Sostituto Procuratore Rodolfo Attinà e al sottoscritto in qualità di primo firmatario. </li></ul><ul><li>In data 31 luglio 2003 il Comune di Vezzano Ligure rispondeva informando dell’esistenza di una Conferenza di Servizi attualmente sospesa, per l’approvazione del “Progetto di ambientalizzazione e compattazione per gli impianti produttivi della Soc. betonval in località Ripa e località Lagouscuro nel Comune di Vezzano Ligure e dismissione dell’impianto in loc. Sarzana” (inattivo da anni), in attesa della definizione di alcune pratiche di condono edilizio. </li></ul><ul><li>Anno 2005 </li></ul><ul><li>Il data 19 dicembre 2005 il Comune di Vezzano Ligure convoca il Consiglio per l’adozione di variante al Piano di Zonizzazione approvato con D.G.P. nel 2000 e che approverà con delibera comunale n°57 avente per oggetto “Adozione piano di Zonizzazione Acustica e Regolamento Comunale per la disciplina di Attività Rumorose” giustificandola per l’adeguamento alle nuove norme: DPR n° 459 del 18/11/1998 traffico ferroviario DPR n° 142 del 30/03/2004 fasce di competenza per le infrastrutture stradali come classificate dal Codice della strada. </li></ul>
    19. 19. La storia – Variante Zonizzazione D.C.C. n°57 del 19/12/2005
    20. 20. La storia <ul><li>I Cittadini chiedendo visione degli atti notavano immediatamente come non solo le infrastrutture stradali e ferroviarie subivano variazioni ma la stessa area della Ripa subiva incrementi di limiti sonori, estensione del territorio interessato, in area Parco mai interessate da insediamenti di tipi produttivi. </li></ul><ul><li>Inoltre in tale delibera, dall’elenco della legislazione interessata mancano le norme Tecniche di attuazione del Parco di Montemarcello-Magra D.C.R. n° 41 del 03 agosto 2001 che identifica la nuova utilizzazione ad esclusivo uso pubblico dell’area e la ricollocazione degli impianti dell’Art. 80 punto 6/4.3 e 9. </li></ul><ul><li>Anno 2007 </li></ul><ul><li>Il data 8 giugno 2007 venivamo a conoscenza dell’effettuazione di una Conferenza dei Servizi avente per oggetto “Progetto di riambientalizzazione e compattazione per gli impianti produttivi della Soc. Betonval in località Ripa e località Lagouscuro nel Comune di Vezzano Ligure e dismissione dell’impianto in loc. Sarzana” mi presentavo ad assistere ma mi veniva richiesta domanda scritta per assistere alla conferenza (è da notare che le Conferenze dei Servizi sono pubbliche e i cittadini interessati possono partecipare come soggetti attivi) presentavo pertanto come richiestomi domanda di partecipazione nella data medesima. </li></ul>
    21. 21. La storia <ul><li>Il data 19 settembre 2007 inoltravamo nuovo Esposto alla Procura della Repubblica della Spezia al Ministero dell’Ambiente al Ministero della Salute alla Regione Liguria ecc. (lettura esposto attualmente giacente presso la Procura della Repubblica Dott. Scirocco). </li></ul><ul><li>Il data 04 ottobre 2007 con il supporto del Comitato di Quartiere di Fornola e Masignano inoltravamo istanza di partecipazione al procedimento e richiesta di informazioni ai sensi della Legge n° 241 del 1990 e s.m.i. </li></ul><ul><li>Il data 09 ottobre 2007 il Consiglio Comunale di Vezzano Ligure viene convocato per l’approvazione delle modifiche al Piano di Zonizzazione Acustica e al Regolamento per la disciplina delle Attività Rumorose già adottato con precedente atto D.C.C. n° 57 del 19/12/2005. </li></ul><ul><li>Il data 31 ottobre 2007 il Parco di Montemarcello-Magra risponde in modo evasivo affermando che la conferenza preliminare si è tenuta 8 giugno 2007 che gli atti sono visionabili e sarà cura dell’Ente dare notizia dell’avvio del procedimento per l’approvazione del progetto. Nessun riferimento alla titolarità dei cittadini interessati alla partecipazione attiva come soggetti interessati. </li></ul>
    22. 22. La storia – Variante Zonizzazione D.C.C. n°34 del 09/10/2007
    23. 23. La storia <ul><li>Il data 15 novembre 2007 il Gruppo dei Verdi della Regione Liguria provvede a richiedere sotto forma di Interrogazione a risposta scritta di quanto da noi segnalato con esposto. </li></ul><ul><li>Il data 23 novembre 2007 la Regione Liguria tramite l’Assessore all’Ambiente provvedeva a rispondere all’Interrogazione rimarcando le deduzioni da noi già più volte evidenziate sull’interpretazione della normativa vigente. </li></ul><ul><li>Il data 26 novembre 2007 i Cittadini a seguito della visione degli atti delle modifiche al Piano di Zonizzazione Acustica inoltravamo le nostre Osservazioni dove contestavamo un’ulteriore peggioramento dei limiti sonori ed ulteriore estensione del territorio interessato. </li></ul>
    24. 24. La storia <ul><li>Anno 2008 </li></ul><ul><li>Il data 29 febbraio 2008 l’ente Parco di Montemarcello-Magra comunica l’avvio del procedimento amministrativo per il progetto di Ambientalizzazione e compattazione per gli impianti produttivi della società Betonval. Viene comunicato che ai sensi dell’art. 10 della Legge 241/90: a) si potrà prendere visione degli atti del procedimento; b) presentare memorie scritte e documenti che lo scrivente Parco valuterà ove siano pertinenti all’oggetto del provvedimento. Viene intenzionalmente saltato l’art. 9 che prevede che l’invito deve essere esteso a tutti i soggetti potatori di interessi giuridici protetti e a tutti i soggetti nei confronti dei quali è destinato a produrre effetti diretti. </li></ul><ul><li>Il data 18 marzo 2008 ci veniva permesso di partecipare a parte della Conferenza dei Servizi in quanto la prima parte è stata effettuata a porte chiuse, presentavamo una volta entrati alla fine della conferenza memoria scritta con critiche al progetto. </li></ul><ul><li>Il data 19 marzo 2008 la stampa locale presentava ampio resoconto sulla Conferenza dei Servizi ma ignorando il nostro invito ad un incontro prima della stessa. </li></ul>
    25. 25. Storia <ul><li>Gli Enti territorialmente competenti: </li></ul><ul><li>Ente Parco di Montemarcello-Magra che ha conseguito la Registrazione EMAS nella seduta del Comitato per l'Ecolabel e Ecoaudit del 14/02/2008 con il Numero IT-00816 </li></ul><ul><li>Il Comune di Vezzano Ligure ha conseguito la Registrazione EMAS nella seduta del Comitato per l'Ecolabel e Ecoaudit del 22/12/2008 con il Numero IT-001029 </li></ul>
    26. 26. La storia <ul><li>Il data 6 aprile 2008 La Nazione pubblicava una nostra opinione in merito. </li></ul><ul><li>Il data 4 aprile 2008 l’Ente Parco trasmetteva il Verbale della Conferenza svoltasi in data 18/03/2008. </li></ul><ul><li>Il data 17 aprile 2008 il Consiglio Comunale convocato per la discussione in merito alle Osservazioni presentate dai cittadini alle modifiche al Piano di Zonizzazione Acustica e al Regolamento per la disciplina delle Attività Rumorose già adottato con precedente atto D.C.C. n° 57 del 19/12/2005 e alla D.C.C. n° 34 del 09/10/2007 alle quali rispondeva non accogliendo le osservazioni presentate. </li></ul><ul><li>Ravvisando la necessità di una migliore visibilità come Soggetti Portatori di Interessi Pubblici coglievamo la necessità Costituirci in Comitato pertanto: </li></ul><ul><li>Il data 22 maggio 2008 si Costituiva il Comitato “Ambiente Vezzanese” che dora in avanti sarà il riferimento per i cittadini interessati. </li></ul><ul><li>Il data 10 giugno 2008 davamo comunicazione all’Ente Parco di Montemacello-Magra della nostra costituzione e dell’intenzione di avvalerci delle facoltà previste dall’art. 9-10 della legge 241/90 e s.m.i. </li></ul>
    27. 27. La storia <ul><li>Il data 10 giugno 2008 davamo minute osservazioni ai contenuti del Verbale della Conferenza dei servizi referente svoltasi in data 18/03/2008 e trasmessoci dall’Ente Parco in data 04/04/2008. </li></ul><ul><li>Il data 16 giugno 2008 la Consigliera Regionale Cristina Morelli inoltrava all’Ente Parco Montemarcello-Magra Osservazioni sui lavori della Conferenza dei Servizi referente svoltasi in data 18/03/2008. </li></ul><ul><li>Il data 11 luglio 2008 l’Ente Parco rispondeva alle Osservazioni del Comitato in merito alla Conferenza dei Servizi referente svoltasi in data 18/03/2008 senza rispondere ai nodi più importanti prospettatigli. </li></ul><ul><li>In data 26 agosto 2008 l’Ente Parco comunica la conclusione del procedimento amministrativo avvenuto in data 06/08/2008 dando atto della non approvazione del progetto in quanto la Società Betonval S.p.A. non ha provveduto a trasmettere gli opportuni chiarimenti . </li></ul>
    28. 28. La storia – Stampa locale <ul><li>Articolo del quotidiano il Secolo XIX del 09/10/2008 </li></ul>
    29. 29. La storia <ul><li>Il data 25 settembre 2008 chiedevamo come Comitato “Ambiente Vezzanese” un incontro al Presidente dell’Amministrazione Provinciale Marino Fiasella e all’Assessore all’Ambiente Giulia Micheloni argomento di tale incontro voleva essere l’individuazione dei siti idonei per la ricollocazione degli impianti locati in zona Parco. </li></ul><ul><li>Dopo diversi solleciti, ad oltre un mese dall’inoltro ottenevamo un incontro con l’Assessore all’Ambiente dell’Amministrazione Provinciale che ci rassicurava sulla discussione in Giunta sulla problematica riconvocandoci per la comunicazione dell’esito a tutt’oggi inevasa. </li></ul><ul><li>Il data 22 novembre 2008 La Nazione riportava la negazione del Condono Edilizio da parte del Comune di Vezzano Ligure informando del ricorso al TAR di Genova da parte della Società. </li></ul>
    30. 30. La storia – Stampa locale <ul><li>Articolo del quotidiano il Secolo XIX del 25/10/2008 </li></ul>
    31. 31. La storia <ul><li>Il data 22 dicembre 2008 il Consiglio Comunale fu convocato per la discussione in merito al Recepimento delle indicazioni formulate dall’Ente Parco di Montemarcello-Magra sul Piano di Zonizzazione Acustica e al Regolamento per la disciplina delle Attività Rumorose già adottato con precedente atto D.C.C. n° 57 del 19/12/2005 e alla D.C.C. n° 34 del 09/10/2007. </li></ul><ul><li>Anno 2009 </li></ul><ul><li>Il data 12 gennaio 2009 il Comitato chiede copia della D.C.C. n°36 della seduta Consigliare del 22 dicembre 2008. </li></ul><ul><li>Il data 27 gennaio 2009 il Comune di Vezzano Ligure trasmette la delibera di C.C. n°36 del 22/12/2008 dove il Comitato viene a conoscenza della trasmissione in data 03/10/2008 del parere espresso dall’Ente Parco Montemarcello-Magra. </li></ul>
    32. 32. La storia – Stampa locale <ul><li>Articoli dei quotidiani Secolo XIX e La nazione del 17/02/2009 </li></ul>
    33. 33. La storia <ul><li>Il data 18 febbraio 2009 chiedevamo all’Ente Parco Montemarcello-Magra formale richiesta di copia del parere espresso in 03/10/2008 dal medesimo al Comune di Vezzano Ligure. </li></ul><ul><li>Il data 16 marzo 2009 l’Ente Parco Montemarcello-Magra rispondeva alla nostra richiesta di copia del parere comunicando “che l’Ente gestore per l’approvazione del piano di cui all’oggetto è la Provincia della Spezia – Settore Ambiente, alla quale potrà essere richiesta copia di tutta la documentazione relativa alla pratica” </li></ul><ul><li>Il data 21 aprile 2009 il Consiglio Comunale fu convocato per la discussione in merito al Recepimento dell’analisi di incidenza e del Regolamento delle Attività Rumorose modificato secondo il parere Arpal . </li></ul><ul><li>Il data 29 aprile 2009 il Comitato chiede copia della D.C.C. n°10 della seduta Consigliare del 21 aprile 2009. </li></ul>
    34. 34. La storia <ul><li>Il data 22 maggio 2009 il Comitato presenta le Osservazioni alla D.C.C. n°10 del 21 aprile 2009 evidenziando che: A) il Comune di Vezzano Ligure è in possesso della Zonizzazione Acustica approvata con Delibera di Giunta Provinciale n° 23 del 02/02/2000; B) La Legge Regionale n° 12 del 1998 all’art. 10 comma 2 stabilisce che “I piani di risanamento sono adottati dal Consiglio Comunale, entro dodici mesi dalla approvazione da parte della Provincia della classificazione acustica” C) l’Amministrazione Comunale doveva presentare il Piano di Risanamento entro e non oltre 02/02/2001; D) alla data odierna 22/05/2009 non è stato ancora fatto! Ben OTTO anni dopo… E) chiedavamo da parte della Regione Liguria di procedere in applicazione dell’articolo 8. Potere Sostitutivo (per procedere d’ufficio L.R. n° 12/98); F) al Comune di ritirare l’atto (per procedere alla stesura del piano di risanamento); </li></ul><ul><li>La giunta del Sindaco Giannarelli in scadenza di mandato non ha potuto indire un nuovo Consiglio per la discussione delle nostre osservazioni, demandando di fatto alla nuova Giunta subentrante (Sindaco Abruzzo). </li></ul>
    35. 35. La storia <ul><li>Il data 17 luglio 2009 il Consiglio Comunale fu convocato per prendere atto della mancanza di osservazioni sui verbali relativi a numerose delibere tra cui la D.C.C. n° 10 e relative alla seduta del 21/04/2009 svolte sotto la precedente Amministrazione non essendo in grado la stessa di approvarli entro il termine di mandato. Precisando inoltre che il Consiglio ha deliberato fuori dai termini e avendolo fatto in carenza di potere (Trascrizione di quanto dichiarato dal Segretario Comunale). </li></ul><ul><li>Il data 21 agosto 2009 il Comitato presenta le Osservazioni alla D.C.C. n°20 del 17 luglio 2009 chiedendo: a) al Signor Sindaco di farsi garante del ripristino della legalità; b) di dichiarare illegittima la D.C.C. n° 10 del 21/04/2009; c) ai sensi della L.R. n° 12 del 1998 art. 10 comma 2 di provvedere alla redazione del piano di Risanamento che doveva esse fatto oltre otto anni fa! d) di adeguarsi a quanto stabilito dalla L.R. sui Parchi n° 12/1995 art 18 comma 7 che considera come vincolante il Piano del Parco per tutti i piani di settore (compresa la Zonizzazione) e che accetta solo interessi funzionali all’interesse primario che è quello di salvaguardia dell’area protetta. </li></ul>
    36. 36. La storia <ul><li>Il data 30 novembre 2009 il Consiglio Comunale convocato in seduta pomeridiana ha esaminato le nostre osservazioni, non siamo in grado di riferire sull’esito in quanto avendo partecipato in ritardo alla seduta le osservazioni erano già state discusse. Comunque siamo in attesa della pubblicazione della delibera per la richiesta di copia. </li></ul><ul><li>Tutto questo sino alla data odierna… </li></ul><ul><li>“ Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.” Beppe Grillo </li></ul>
    37. 37. Oggi
    38. 38. Il Futuro che ci aspetta…
    39. 39. Per contattarci <ul><li>Sito web:http://ambientevezzanese.blogspot.com </li></ul><ul><li>E-mail: ambientevezzanese@gmail.com </li></ul>

    ×