Paroni e web2.0

606 views
555 views

Published on

L’integrazione delle nuove tecnologie nelle PMI del Nordest

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
606
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Paroni e web2.0

  1. 1. Paroni e web 2.0L’integrazione delle nuove tecnologie nelle PMI del Nordest A.A. 2011-2012 Prof. Micelli Gruppo due.zero
  2. 2. Internazionalità è una parola interessante che parla di popoli che si incontrano Innovazione è una parola per immaginare il futuro Collaborazione è una parola per crescere insieme2 Eni – Spot Istituzionale 2011
  3. 3. QUARTO D’ALTINO (VE) TREBASELEGHE (PD)3
  4. 4. Matteo RIGAMONTI Fabio FRANCESCHI 46 anni 42 anni4 PIXART GRAFICA VENETA
  5. 5. Pixart è il modello web-to print: la storia di un successo senza precendenti Azienda fondata nel 1994 da Matteo Rigamonti a Marghera - Venezia Lanciandosi in un settore nuovo e senza concorrenza, pixart.it ha costruito il suo successo attraverso una strategia commerciale aggressiva: flessibilità, velocità e prezzi competitivi, senza rinunciare alla qualità di stampa e di servizio. Ha scelto di utilizzare internet come unico vettore degli ordini e della comunicazione per gestire un volume d’affari impensabile in un ambiente di stampa tradizionale e puntando su una strategia di marketing mirata e innovativa. In brevissimo tempo pixart.it è diventata leader nella stampa digitale online, riuscendo a soddisfare qualsiasi esigenza, dal piccolo al grande formato, e dimostrandosi una realtà dinamica,5 in costante evoluzione.
  6. 6. 6
  7. 7. 7
  8. 8. Dietro al sito vetrina attraverso il quale è possibile gestire ordini e calcolare preventivi in assoluta trasparenza, gira un motore potente ed estremamente efficiente, costruito in casa da 6 ingegneri informatici in 15 mesi di lavoro con un investimento di circa 400.000 €. Il software (open source) gestisce autonomamente tutto il flusso produttivo, destinando automaticamente gli ordini alle singole macchine, assegnandoli ad un operatore che può monitorare tutti i passaggi del processo. Software più Hardware danno vita ad una struttura che garantisce una capacità produttiva straordinaria, messa alla prova dal ritmo di crescita dell’azienda. WEB RETE VENDITA PROCESSI INTERNI8 RETE FORNITORI
  9. 9. Pixart.it non opera attraverso una forza vendita, l’unica vetrina a cui si affida per presentare i proprio prodotti è il web, supportata da un’attività di marketing strutturata che utilizza i diversi tools: advertising, pubbliche relazioni, direct mailing. Perché questa scelta? Credo fermamente che il futuro sia on line, ma nel web non c’è posto per il secondo – dice Rigamonti -. Se ci si pensa bene, nel tempo sono nati diversi motori di ricerca ma oggi il leader indiscusso è Google. Di esempi così se ne potrebbero fare diversi. Per questo motivo il nostro obiettivo è di essere il leader europeo indiscusso della stampa web to print.9
  10. 10. pixartprinting.it un’azienda dai grandi numeri: •  165 dipendenti; •  uno stabilimento di 10.000 m2 + 2.000 m2 di uffici > 33.000 m2 nel 2013! •  28 milioni di € di fatturato consolidato nel 2008 – crescita del 50% annuo •  80.000 clienti fidelizzati, 30.000 solo in Italia e gli altri suddivisi principalmente tra Francia, Spagna, Svizzera, Belgio e Inghilterra; •  parco macchine all’avanguardia tecnologica e costantemente rinnovato; •  7.000 preventivi al giorno; •  2.000 spedizioni gestite quotidianamente; consegne in 24/48 ore; •  200 tonnellate di carta al mese e 60.000 m2 di materiali rigidi. Nuova divisione Pixartprinting.co.uk solo per piccolo formato ordinato da UK.10
  11. 11. pixartprinting.it e il social Recentemente l’azienda ha aperto una pagina facebook dove aggiorna gli utenti delle promozioni in corso, mentre sul sito sono stati inseriti i pulsanti dei social network facebook, twitter, linkedin e Google+ per la condivisione della pagina. Un vero e proprio forum interno dove lasciare commenti, suggerimenti vari dagli utenti non è previsto, ma nella rete ci sono vari blog dove utenti parlano liberamente di pixart.11
  12. 12. Il tuo libro in un giorno e una notte! Grafica Veneta nasce 40 anni fa a Trebaseleghe in provincia di Padova. Fabio Franceschi figlio del fondatore, ha rivoluzionato il modo di stampare i libri. Nel 2002 per stampare un libro ci volevano, se tutto andava bene, 18 giorni. Franceschi ci è riuscito in 24 ore, offrendo alta qualità e ottimo servizio. Grafica Veneta, non dorme mai. È aperta 24 ore su 24, sette giorni su sette, con le sole eccezioni di Natale, Pasqua, Capodanno, 1° maggio e Ferragosto, per poter sfornare 130 milioni di copie l’anno. Per Franceschi i libri sono come il pane, da gustare belli caldi.12
  13. 13. Il giorno dopo il funerale di Michael Jackson aveva già fornito ad Aliberti editore Troppo grande per una vita sola, 160 pagine di biografia con le foto delle sorelle e dei figli della popstar che piangevano affranti sulla bara placcata oro 14 carati. «Tratto i libri come se fossero quotidiani», sintetizza il presidente della Grafica veneta. In altre parole, alle 18 di oggi riceve per posta elettronica un testo in Pdf da una casa editrice di New York; alle 6 di domattina 30.000 copie sono già pronte, imballate in una specie di preservativo che ha il pregio di non cedere nemmeno se l’improvvisato ladruncolo fosse Edward mani di forbice; entro le 12 un volo decolla da Orio al Serio per gli Stati Uniti; alle 16, tenuto conto del fuso orario, i volumi sono già nella Grande Mela. Fa tutto da solo quello che nessun altro riesce a fare, comprese copertine e rilegature. In Europa solo la francese Cpi group e l’inglese Clays Ltd lo superano.13 Stefano Lorenzetto Il Giornale
  14. 14. Grafica Veneta in numeri: •  100 milioni € di fatturato annuo (+ 3025% dalla stampa h 24) •  50.000 m2 di stabilimento coperto da 13.360 pannelli solari •  250 dipendenti •  130 milioni di libri in un anno (75% export) •  350.000 copie stampate al giorno = 500 tonnellate di carta •  20 autotreni di libri al giorno (16 con destinazione estero) •  0,70 - 0,90 € costo medio a libro. •  200 tonnellate l’anno d’inchiostro nero14
  15. 15. Clienti italiani: Rcs (con le case Rizzoli, Marsilio, Bompiani), Mondadori, De Agostini, Longanesi, Class, Piemme, Paoline, Baldini Castoldi, Salani, Paravia, Vallardi, Corbaccio, Chiarelettere, Boroli, Gribaudo. Clienti esteri: News Corporation, Time Warner, Hachette, Gallimard, Pravda, O Globo, Flammarion, guide turistiche Lonely Planet, e New York Times, Le Monde, Le Figaro, El País, e Sun, Daily Mail, Oxford University Press , Cambridge University Press.15
  16. 16. GV H24 Instant Book è la nuova struttura che Grafica Veneta S.p.A. ha creato per offrire al mercato un servizio innovativo. In 24 ore il gruppo di lavoro è in grado di realizzare (dalla stampa alla spedizione) volumi con tiratura fino a 10mila copie. Tramite FTP dal sito www.graficaveneta.com si carica il pdf del lavoro da stampare e la mattina successiva verranno spediti i libri.16
  17. 17. Non teme d’essere spazzato via dagli e-book? «Il libro elettronico ha un futuro soltanto per quanto riguarda i codici, i testi scientifici, le enciclopedie, che si potranno aggiornare in tempo reale senza far spendere ai clienti ogni volta centinaia di euro per edizioni che sono già vecchie prim’ancora d’arrivare in libreria. Ma narrativa e saggistica resteranno su carta».17 Stefano Lorenzetto Il Giornale
  18. 18. Grafica Veneta ha cambiato filosofia nei confronti di internet. Fino ad un anno fa la vedevano come un competitor, oggi non più. Il web un alleato, uno strumento di vendita. A breve offrirà un servizio in più agli editori. Stampa e vendita su Web. Franceschi pensa ad una start up con 100 titoli al giorno, calcolando 400-500 copie ciascuno. Vuol dire 40 mila libri al giorno. Amazon nel mondo, Ibs e altri in Italia fanno già così... «Loro non stampano, comperano i libri. E hanno rese e giacenze e problemi di magazzino e smaltimento. Noi stamperemo il già venduto». In questo passaggio sta il modo diverso di fare impresa di Grafica Veneta18

×