Convegno nuove energie per lo sport: a che punto siamo?

  • 171 views
Uploaded on

Intervento dell'Arch. Leonardo Fabi, responsabile dello sviluppo ed innovazione di AltaEnergia S.r.l., su tecnologie innovative e scenari di sviluppo degli impianti sportivi.

Intervento dell'Arch. Leonardo Fabi, responsabile dello sviluppo ed innovazione di AltaEnergia S.r.l., su tecnologie innovative e scenari di sviluppo degli impianti sportivi.

More in: Technology
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
171
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Promuovonocon la collaborazione diMain Sponsor
  • 2. Tecnologie innovative e scenari di sviluppo Costo dell’energia e corretta gestione Il costo energetico negli ultimi dieci anni ha avuto un incremento costante medio annuo di circa il 6% dovuto da diversi fattori ( es. gas per riscaldamento +43,3% l’energia elettrica +27,2%). Motivazioni per una corretta gestione energetica edifici del patrimonio della pubblica amministrazione: 1. ridurre i costi di gestione 2. garantire rispetto normativo (efficienza energetica, fruibilità, accessibilità e sicurezza) 3. riqualificare strutture ed impianti 4. svolgere un ruolo “esemplare” rispetto ai cittadini.Leonardo Fabi nuove energie per lo sport - Roma, 24 marzo 2012 - Sala Rossa X Municipio
  • 3. Tecnologie innovative e scenari di sviluppo Cosa abbiamo proposto L’applicazione di sistemi e impianti da fonti rinnovabili non sempre risultano di facile applicazione sia dal punto di vista tecnico-normativo, che dal punto di vista di spazi tecnici e strutture disponibili per una corretta integrazione Inoltre l’attuale normativa prevede la copertura del fabbisogno energetico da fonte rinnovabile obbligatoria per percentuali differenziate che condiziona e indirizza le possibili azioni di efficientamentoLeonardo Fabi nuove energie per lo sport - Roma, 24 marzo 2012 - Sala Rossa X Municipio
  • 4. Tecnologie innovative e scenari di sviluppo Fonti rinnovabili per … Generazione di energia: • Pannelli solari termici • Pannelli solari FV • Impianto geotermico • Impianto microeolico Generazione efficiente di calore Pompe di calore : •Alimentate dalla rete elettrica •Alimentate con FV •Alimentate con Pannelli solari •Geotermiche Cogenerazione: Generazione termica ed elettrica ( da oli vegetali,Biodisel,Biogas ecc)Leonardo Fabi nuove energie per lo sport - Roma, 24 marzo 2012 - Sala Rossa X Municipio
  • 5. Tecnologie innovative e scenari di sviluppo Verso l’autosufficienza energeticaLeonardo Fabi nuove energie per lo sport - Roma, 24 marzo 2012 - Sala Rossa X Municipio
  • 6. Tecnologie innovative e scenari di sviluppo Impatto ambientaleLeonardo Fabi nuove energie per lo sport - Roma, 24 marzo 2012 - Sala Rossa X Municipio
  • 7. Tecnologie innovative e scenari di sviluppo Classificazione raggiungibileLeonardo Fabi nuove energie per lo sport - Roma, 24 marzo 2012 - Sala Rossa X Municipio
  • 8. Tecnologie innovative e scenari di sviluppo ConfrontoLeonardo Fabi nuove energie per lo sport - Roma, 24 marzo 2012 - Sala Rossa X Municipio
  • 9. Tecnologie innovative e scenari di sviluppo Efficienza, controllo e gestione razionale dell’energia Risparmiare significa anche SEMPLIFICARE,. semplificare : •uso •Controllo e la gestione integrata •Sistemi impiantistici e di controllo-manutenzione •Flessibilità all’uso e all’esigenza •Ladattamento alle modalità di fruizione attraverso interventi di regolazione o partizione dellimpianto. Sistemi di automazione garantiscono la semplificazione e l’implementazione dell’efficienza e controllo energetico, risponde in maniera ottimale alla gestione di sistemi più complessi, permette di controllare simultaneamente (l’illuminazione, il microclima, i consumi energetici, accessi, il mantenimento delle condizioni d’uso della piscina, diffusione audio/video multiroom, il web, il telefono, l’antintrusione, la videosorveglianza, i sensori di sicurezza, gli aspetti psico-percettivi e sensoriali) garantendo una un livello “UP” agli interventi di efficientamento energetico del sistema edificio-impianto stimabile tra in 15 – 25% di efficienza e risparmio in più . Con l’applicazione delle tecnologie corrette si gestisce in modo più razionale l’energia elettrica e termica, l’acqua e tutte le risorse naturali ormai sempre più preziose. Efficienza, risparmio innovazione tecnologica e gestionale è a vantaggio non solo del gestore ma di tutta la collettivitàLeonardo Fabi nuove energie per lo sport - Roma, 24 marzo 2012 - Sala Rossa X Municipio
  • 10. Tecnologie innovative e scenari di sviluppo Edificio Intelligente nel sistema integrato di generazione diffusa Con la domotica, grazie allautomazione ed il controllo di processi ripetitivi oppure poco performanti e allintegrazione dei sistemi impiantistici proposti svolgendo un ruolo importante nel rendere intelligenti apparecchiature, impianti e sistemi. Tutto ciò si ottiene utilizzando intensamente elettronica ed informatica. Ad un livello superiore si parla di "building automation" o "automazione degli edifici". Ledificio intelligente, con il supporto delle nuove tecnologie, permette la gestione coordinata, integrata e computerizzata degli impianti tecnologici (climatizzazione, distribuzione acqua, gas ed energia, impianti di sicurezza), delle reti informatiche e delle reti di comunicazione, allo scopo di migliorare la flessibilità di gestione, il comfort, la sicurezza, il risparmio energetico degli immobili e per migliorare la qualità dellabitare e del lavorare allinterno degli edifici. La domotica deve supportare, trovare strumenti e strategie per: •migliorare la qualità della vita; •migliorare la sicurezza sotto tutti i punti di vista; •risparmiare energia; •semplificare la progettazione, linstallazione, la manutenzione e lutilizzo della tecnologia; •ridurre i costi di gestione; •convertire i vecchi ambienti e i vecchi impianti.Leonardo Fabi nuove energie per lo sport - Roma, 24 marzo 2012 - Sala Rossa X Municipio
  • 11. Tecnologie innovative e scenari di sviluppo Ciclo virtuoso nella gestione delle risorse Permette di realizzare un CICLO VIRTUOSO di approvvigionamento energetico a basso costo, di disponibilità economica da riversare sul miglioramento e riqualificazione degli edifici, di efficientamento energetico e funzionale del sistema impianto-edificio, che richiederà sempre meno energia e sempre meno costi per il funzionamento delle attività contenute al suo interno, ottenendo: • esponenziale riduzione del fabbisogno energetico degli edifici, • aumento della qualità del servizio offerto, •aumento della semplificazione della gestione delle strutture, • aumento del comfort ambientale, •riduzione delle emissioni inquinanti, •aumento del benessere generale, •Risparmio economico •Risorse economiche futureLeonardo Fabi nuove energie per lo sport - Roma, 24 marzo 2012 - Sala Rossa X Municipio
  • 12. Tecnologie innovative e scenari di sviluppo Ciclo virtuoso al servizio della collettività Disponibilità di risorse economiche future da riversare: o nel miglioramento delle strutture o auto-sostentamento energetico ed economico, o nell’innovazione e ammodernamento, o nella qualità, o nel benessere, o nella bellezza, o nel comfort. o nel miglioramento della flessibilità all’uso e gestione, o nell’incontro dell’esigenza dell’utente e del gestore, secondo una metodica sostenibile in termini economici e ambientali. Una strategia di azioni e buone pratiche per la soddisfazione delle esigenze di una collettività, matura in una coscienza sociale sempre più rivolta a uno sviluppo sostenibile e ambientalmente corretto.Leonardo Fabi nuove energie per lo sport - Roma, 24 marzo 2012 - Sala Rossa X Municipio
  • 13. Tecnologie innovative e scenari di sviluppo PREROGATIVE IMPRESCINDIBILI PER UN FUTURO MIGLIORE, COSTRUITO IN UN PRESENTE MIGLIORELeonardo Fabi nuove energie per lo sport - Roma, 24 marzo 2012 - Sala Rossa X Municipio