La Vendita Persuasiva

3,626 views
3,535 views

Published on

Published in: Business
0 Comments
4 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
3,626
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
225
Comments
0
Likes
4
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

La Vendita Persuasiva

  1. 1. LA VENDITA PERSUASIVA Studio AM - Treviso Docente: dr.ssa Alice Mattolin
  2. 2. Sviluppare una presentazione di vendita persuasiva 2  La cosa più importante per Voi ed il Vostro cliente è il TEMPO. Quindi, quando visitate un cliente è molto importante che siate totalmente preparati e che abbiate una presentazione che sia adatti ai suoi bisogni.  Le seguenti asserzioni di alcuni clienti possono essere molto esplicative:  Assicuratevi che il vostro prodotto sia accompagnato da un beneficio che renda più propensi all’acquisto di quanto voi lo siate alla vendita.  Una delle cose che i venditori possono fare per aiutare i loro clienti il più possibile è una presentazione coincisa e rispondente ai fatti.  I venditori più efficienti sono quelli PREPARATI. Essi danno la priorità al pensare che cosa intendono presentare. Le loro presentazioni sono logiche e danno i motivi per comprare. www.comunicarealtrade.com
  3. 3. Sviluppare una presentazione persuasiva 3  Come dobbiamo organizzare le nostre presentazioni per aumentare le possibilità di raggiungere i risultati che vogliamo?  Da che cosa è costituita una buona presentazione?  Di che cosa dobbiamo parlare PRIMA?  Qual è una CHIUSURA efficace?  Quanti dettagli sono sufficienti? www.comunicarealtrade.com
  4. 4. Sviluppare una presentazione persuasiva 4  Prima di poter rispondere a queste domande, dobbiamo conoscere alcune concetti basilari riguardanti le presentazioni di vendita:  Per avere successo una presentazione deve essere adeguatamente pianificata in modo da incontrare i bisogni del cliente.  Prima di acquistare, un cliente deve aver fiducia nel venditore. Ciò che lui dice deve essere credibile.  La decisione del cliente “si” o “no” può essere basata su fatti o sensazioni, ma di solito è una combinazione tra le due cose. www.comunicarealtrade.com
  5. 5. Sviluppare una presentazione persuasiva 5  Prima di trattare il contenuto di una presentazione, consideriamo cosa dovrebbe accadere prima che un cliente dica “SI”.  Di solito un cliente acquista i nostri prodotti/servizi se: 1. Noi comprendiamo la sua situazione 2. Lui comprende i nostri suggerimenti 3. Se i nostri suggerimenti sono pratici 4. Lui vede i benefici per se stesso 5. È facile accordarsi  Parleremo di punti come dei 5 PRINCIPI D’ACQUISTO. www.comunicarealtrade.com
  6. 6. 1. Noi comprendiamo la situazione 6  Comprendiamo la sua resistenza al cambiamento. Essere consapevoli di questo è la premessa per essere efficaci.  Comprendiamo cosa è importante per lui in questo momento, quindi adattiamo la presentazione ai suoi interessi o necessità.  Focalizziamo la nostra attenzione sulle sue considerazioni in modo che lui possa vedere le ragioni per effettuare un cambiamento. www.comunicarealtrade.com
  7. 7. 2. Il cliente comprende i nostri suggerimenti 7  Dobbiamo essere completamente sicuri che i nostri suggerimenti non si perdano nel nulla durante l’esposizione.  Dobbiamo essere sicuri di utilizzare una terminologia in termini che lui comprende.  Non è sufficiente che noi comprendiamo di che cosa stiamo parlando: che deve capire è il cliente, se deve darci una risposta favorevole. www.comunicarealtrade.com
  8. 8. 3. I nostri suggerimenti sono pratici 8  Molti dei nostri suggerimenti possono sembrarci pratici, ma quando li presentiamo al cliente egli può sembrare disinteressato: ciò è possibile perché i nostri suggerimenti non sono pratici nella sua mente.  Ecco alcune domande alle quali dovete rispondere affinchè il vostro suggerimento possa considerarsi pratico:  Cosa significa per me?  Che profitto ne avrò?  Otterrò quello che mi dice se lo farò?  I nostri suggerimenti devono fornire un aiuto pratico nelle aree che interessano quello specifico cliente, o altrimenti lui non troverà alcun valore in quello che presentiamo. www.comunicarealtrade.com
  9. 9. 4. Il cliente vede i benefici per sè stesso 9  A domande del tipo “ Che cosa significa per me personalmente o per il mio business?” c’è una risposta a seconda di come poniamo i Benefici ed i suggerimenti – se per noi (o l’azienda che rappresentiamo) o per il cliente.  E’ necessario dimostrare i Benefici relativi alle sue necessità, alle sue opportunità, alle sue circostanze ed ai suoi problemi. www.comunicarealtrade.com
  10. 10. 5. E’ facile accordarsi 10  Un modo facile per far sì che il cliente sia d’accordo con noi è coprire tutti i fattori importanti: prezzi, date di consegna, quantità, ecc.  Se la nostra presentazione è centrata e i nostri suggerimenti appagano completamente le necessità del cliente, la decisione del cliente sarà inevitabilmente “sì”. www.comunicarealtrade.com
  11. 11. Le 5 fasi della vendita persuasiva 11 1. RIASSUMERE LA SITUAZIONE: Condizioni? Necessità? Limitazioni? Opportunità? … 2. FISSARE L’IDEA: Semplice, chiara, coincisa? incontra le necessità? Suggerisce un’azione? 3. SPIEGARE COME FUNZIONA: Chi coinvolge, cosa, quando, dove? E’ pratica? Anticipiamo domande e obiezioni? 4. RAFFORZARE I BENEFICI: Dimostriamo come il cliente raggiunge i benefici? L’idea da al cliente ciò che lui vuole? 5. SUGGERIRE UNA FACILE FASE SUCCESSIVA (CHIUSURA): Le azioni precedenti ti portano ad iniziare con la tua idea immediatamente? Il cliente da per scontato che la tua idea sia logica? Facciamo risaltare ciò che possiamo fare noi? Abbiamo dato la possibilità al cliente di decidere? www.comunicarealtrade.com

×