Stadi sviluppo scientifico

330 views

Published on

Architettura: dalla progettazione meccanica alla progettazione biologica

Published in: Design
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
330
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
8
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Stadi sviluppo scientifico

  1. 1. STADI SVILUPPO SCIENTIFICO ARCHITETTURA: DALLA PROGETTAZIONE MECCANICA ALLA PROGETTAZIONE BIOLOGICAALESSIO BAROLLO
  2. 2. 1958 Annual Report of the Rockefeller Foundation STADI SVILUPPO SCIENTIFICOWARREN WEAVER(1894 - 1978)Scienziato e matematico statunitensePadre della traduzione automatica
  3. 3. 1958 Annual Report of the Rockefeller Foundation STADI SVILUPPO SCIENTIFICO 1. la capacità di affrontare problemi semplici 2. la capacità di affrontare problemi di complessità disorganicaWARREN WEAVER(1894 - 1978)Scienziato e matematico statunitense 3.la capacità di affrontare problemiPadre della traduzione automatica di complessità organica
  4. 4. CAPACITA’ DI AFFRONTARE PROBLEMI sec XVII, XVIII e XIX SEMPLICI1 “ ’ andamento della prima quantità può essere descritto ...l con precisione sufficiente tenendo conto solo della sua dipendenza dall ltra quantità e trascurando I’influenza ’ a secondaria di altri fattori... ”
  5. 5. CAPACITA’ DI AFFRONTARE PROBLEMI sec XVII, XVIII e XIX SEMPLICI1 “ ’ andamento della prima quantità può essere descritto ...l con precisione sufficiente tenendo conto solo della sua dipendenza dall ltra quantità e trascurando I’influenza ’ a secondaria di altri fattori... ” • LOGICA BINARIA • UNA VARIABILE ALLA VOLTA • Città giardino - n. di alloggi - n. posti di lavoroE. HOWARD C. ALEXANDER(1850-1928)
  6. 6. CAPACITA’ DI AFFRONTARE PROBLEMI sec XVII, XVIII e XIX SEMPLICI1 “ ’ andamento della prima quantità può essere descritto ...l con precisione sufficiente tenendo conto solo della sua dipendenza dall ltra quantità e trascurando I’influenza ’ a secondaria di altri fattori... ” • LOGICA BINARIA • UNA VARIABILE ALLA VOLTA • Città giardino - n. di alloggi - n. posti di lavoroE. HOWARD C. ALEXANDER(1850-1928) CAPACITA’ DI AFFRONTARE PROBLEMI DI 1920 - 1945 ca COMPLESSITA’ DISORGANICA2 “ ...Elaboriamo dei metodi analitici capaci di tener conto di due miliardi di variabili...Il termine disorganico indi- ca il comportamento casuale e incognito delle singole variabili, ma il sistema nel suo complesso possiede certi caratteri medi ordinati e analizzabili ... ”
  7. 7. CAPACITA’ DI AFFRONTARE PROBLEMI sec XVII, XVIII e XIX SEMPLICI1 “ ’ andamento della prima quantità può essere descritto ...l con precisione sufficiente tenendo conto solo della sua dipendenza dall ltra quantità e trascurando I’influenza ’ a secondaria di altri fattori... ” • LOGICA BINARIA • UNA VARIABILE ALLA VOLTA • Città giardino - n. di alloggi - n. posti di lavoroE. HOWARD C. ALEXANDER(1850-1928) CAPACITA’ DI AFFRONTARE PROBLEMI DI 1920 - 1945 ca COMPLESSITA’ DISORGANICA2 “ ...Elaboriamo dei metodi analitici capaci di tener conto di due miliardi di variabili...Il termine disorganico indi- • LEGGI STATISTICHE ca il comportamento casuale e incognito delle singole variabili, ma il sistema nel suo complesso possiede certi caratteri medi ordinati e analizzabili ... ” • MOLTE VARIABILI INSIEME • Ville Radieuse - riordino statistico - sistemi razionaliLE CORBUSIER J. FORRESTER(1887-1965)
  8. 8. CAPACITA’ DI AFFRONTARE PROBLEMI DI COMPLESSITA’ ORGANICA3 “ ...Assai più importante del semplice numero delle varia- bili è il fatto che esse siano tutte interconnesse...Que- sti problemi,contrariamente alle situazioni disorganiche affrontabili mediante la statistica, presentano la carat- teristica essenziale dell organicità... ’ ”
  9. 9. CAPACITA’ DI AFFRONTARE PROBLEMI DI COMPLESSITA’ ORGANICA3 “ ...Assai più importante del semplice numero delle varia- bili è il fatto che esse siano tutte interconnesse...Que- sti problemi,contrariamente alle situazioni disorganiche affrontabili mediante la statistica, presentano la carat- teristica essenziale dell organicità... ’ ” - crescita cellulare - sistema nervosoIAAC W.J. MITCHELL
  10. 10. Energia libera ricevuta Energia dal sole libera terrestre Stock di materie primeCittadini Economia Innovazione progettazione BIOLOGICA
  11. 11. 1. PENSARE IN TERMINI DI PROCESSI2. PROCEDERE PER INDUZIONE, risalendo dal particolare al generale3. CERCARE INDIZI “DISCOSTI DALLA MEDIA”, relativi a elementi piccoli ma capaci di rivelare il modo di agire di elementi più grandi e più “prossimi alla media” Energia libera ricevuta Energia dal sole libera terrestre Stock di materie prime Cittadini Economia Innovazione progettazione BIOLOGICA
  12. 12. 1. PENSARE IN TERMINI DI PROCESSI2. PROCEDERE PER INDUZIONE, risalendo dal particolare al generale3. CERCARE INDIZI “DISCOSTI DALLA MEDIA”, relativi a elementi piccoli ma capaci di rivelare il modo di agire di elementi più grandi e più “prossimi alla media” Energia libera ricevuta Energia dal sole libera terrestre Stock di materie prime Cittadini Economia Innovazione progettazione BIOLOGICA

×