• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Kore 2011 ric_qual
 

Kore 2011 ric_qual

on

  • 193 views

 

Statistics

Views

Total Views
193
Views on SlideShare
193
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
1
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Kore 2011 ric_qual Kore 2011 ric_qual Presentation Transcript

    • Narrative Network Analysis (NNA): un approccio integrato per lo studio delle pratiche di socializzazione in Rete di Alessandra Micalizzi Università IULM – Istituto di Comunicazione alessandra.micalizzi@iulm.itConvegno internazionale RiQgioS 2011 – Libera Università di Enna Kore 1-2-3 settembre 2011
    • Per una definizione di Rete La Rete come:  Contesto sociale, oltre che artefatto tecnologico e culturale  Metamedium narrativo: contesto popolato di storie Hybrid narrative ecosystem  Permeabilità dei confini  Natura narrativa del web  Processo adattivo bio-semantico
    • Per il metodologo Secondo la proposta di Markham  Mezzo di comunicazione  strumento di ricerca  Contesto di costruzione sociale  oggetto di ricerca  Network relazionare tra studiosi  laboratorio di ricerca
    • La prospettiva narrativa L’approccio narrativo classico e le storie pre-digitali  Base del processo cognitivo  Costruzione del sé  Strumento di socializzazione ed espressione di sé  Del proprio modo di interiorizzare e fare esperienza del mondo
    • La prospettiva narrativa Se la Rete è fatta di storie… è importante considerarne le caratteristiche  Multi autoriali  Frammentarie e inserite in una macro-narrazione più ampia  Ricercabili, scalabili, persistenti e replicabili  Pubblicate  pubbliche cioè “narrazioni finalizzate” , prodotte per un pubblico
    • Dal punto di vista semantico … Rete textum testis Multiversi narrativi Processo Percorso diinterpretativo navigazione Net-user
    • La Narrative Network analysis (Nna) per … Rappresentazione topografica micro-eco sistemaDinamiche risultanti dalle Le caratteristiche delle pratiche narrative conversazioni
    • Il metodo L’analisi delle reti Secondo il modello proposto daRappresentazione topografica Scott (1987), la SNa: micro-eco sistema  si focalizza sugli attributi (della rete)  si basa sull’analisi delle variabili Dall’analisi delle reti Social Network Analysis All’analisi della Rete
    • Il metodo La cyber etnografiaDinamiche risultanti dallepratiche narrative  Nuove forme di “presenza” attraverso:  Interfacce digitali  Identità virtuali “Corpi desideranti che si prolungano ma anche Le caratteristiche delle si annllano, o si celano, si mascherano per conversazioni rappresentare se stessi e l’altro da sé” (Gallini, 2004) Etnografia come famiglia di strumenti per l’osservazione:  Sui contenuti  Sulle dinamiche narrative
    • Il metodo La cyber etnografia  Analisi qualitativa del contenuto:  considerare il testo non in termini di occorrenze ma come frammenti di vita  osservare entrambi i livelli della narrazione (micro vs macro) + Analisi conversazionale:  Il testo come attività e non come entità  La Rete come “occasione narrativa” interessante  Integrazione della resa topografica
    • Il metodo Nelle storie, in profondità L’intervista qualitativa di tipo narrativo  Come momento metodologico dell’etnografia  Come approfondimento successivo Attraverso  Interviste via mail  Blog e altri spazi interattivi e narrativi …La Rete non solo come oggetto ma anche come strumento di ricerca.
    • La Narrative Network Analysis: il modello Social NetworkFase IV: intervento sulla Analysis Fase I: individuazione visualizzazione della dei cluster/vicinati rete Interviste Etnografia on-line narrative Fase III: individuazione Fase II: osservazioni dei possibili intervistati delle dinamiche e analisi sulla base delle degli scambi emergenze fase II conversazionali
    • La Narrative Network Analysis: Pro e cons  Potenzialità:  Ricco materiale narrativo  Situazione osservata = testo: tra ricerca di senso e ricostruzione delle pratiche  Elementi di “rischio”:  Caratteristiche dell’oggetto di studio: dalle community alle reti egocentriche  Definizione del campo di ricerca: confini permeabili  Limiti dei software (es. estrazione dati)