0
Aspetti sociali e di genere nel  miglioramento genetico partecipativo in Siria <ul><li>Alessandra Galiè   </li></ul><ul><l...
Questa  presentazione <ul><li>Contesto dello sviluppo rurale  </li></ul><ul><li>Ruolo del Miglioramento Genetico Partecipa...
La mia ricerca è <ul><li>Una valutazione dell’impatto del  </li></ul><ul><li>Miglioramento Genetico Partecipativo (MGP)  <...
Contesto: La tecnologia agricola moderna  <ul><li>Dopo rivoluzione verde: Agricoltura e tecnologia agricola per sviluppo e...
Impatto negativo <ul><li>Efficacia della ricerca per ridurre povertà  – Varietà non adatte a: ambienti marginali, aspetti ...
Quale futuro per l’ agricoltura? <ul><li>Limitata efficacia dell’ attuale modello di sviluppo agricolo </li></ul><ul><li>S...
Oltre la produttività … <ul><li>Il modello agricolo industriale è in discussione.  </li></ul><ul><li>L’agricoltura è centr...
IAASTD: Multifunzionalità dell’ agricoltura a.galie@cgiar.org  Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
La governance <ul><li>Nazioni Unite : L’idea lineare del progresso che spinge a sostituire varietà tradizionali con variet...
Nuova attenzione della ricerca a :  <ul><li>Circostanze agro-ecologiche e socio-economiche locali </li></ul><ul><li>Coltur...
Miglioramento Genetico Partecipativo (MGP) <ul><li>È il coinvolgimento sistematico e regolare  </li></ul><ul><li>di agrico...
Che differenza fa la partecipazione  … <ul><li>Genotipo X ambiente + agricoltori </li></ul><ul><li>Il MGP produce varietà ...
MGP e gli aspetti di genere <ul><li>Uomini e donne  </li></ul><ul><li>spesso utilizzano le colture in modo diverso,  </li>...
Ruoli, utilizzi e conoscenze delle colture
Documenti e rapporti internazionali <ul><li>Convention for Biological Diversity  (1992 ) </li></ul><ul><li>The Internation...
 
International Center for Agricultural Research  in the Dry Areas (ICARDA) <ul><li>Nata nel 1977 è uno dei 15 centri di ric...
MGP all’ICARDA: paesi e colture PPB lavora in: Algeria, Egitto, Giordania, Iran, Siria, Yemen, Eritrea, Tunisia, Marocco o...
L’ agricoltura in Siria <ul><li>E’ principalmente su piccola scala  </li></ul><ul><li>Sostiene il 50% della popolazione  <...
L’ orzo in Siria <ul><li>Nelle zone più aride  l’orzo :  </li></ul><ul><li>Cereale invernale più importante e anche il for...
Il MGP in Siria <ul><li>Il programma è iniziato: </li></ul><ul><li>-Nel 1995 in collaborazione con la Commissione Siriana ...
Il progetto coinvolge circa 24 villaggi nel paese
Collaborazione vuol dire che agricoltori: <ul><li>Coltivano le varietà nei loro campi  </li></ul><ul><li>Valutano le varie...
Giornata nei campi con gli agricoltori
Pulizia del seme nel villaggio
Conferenza Internazionale degli Agricoltori ICARDA, Maggio 2008 http://www.icarda.org/farmersconference/
Il MGP all’ICARDA e l’approccio di genere <ul><li>10 anni con un approccio di genere neutrale </li></ul><ul><li>Fino al 20...
Mia ricerca a.galie@cgiar.org  Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria ‘ Il miglioramento genetico partecipativo in S...
Focus ricerca <ul><li>4 parti: </li></ul><ul><ul><li>Scenario di riferimento  </li></ul></ul><ul><ul><li>Agricoltrici e MG...
Ajaz:   Popolazione: 550 Precipitazioni: 320 mm  Colture principali: orzo, frumento (65% totale) Mia ricerca:  4 famiglie ...
Attività : Incontri settimanali con le donne di 10 famiglie per discutere dei cambiamenti relativi all’empowerment Villagg...
Coinvolgimento delle donne nelle attività del programma per selezionare le varietà
Facilitare utilizzo cellulari  come mezzo di informazione
La Fiera dei Semi e del Cibo Conferenza internazionale degli agricoltori, Maggio 2008
Analisi leggi internazionali e nazionali che regolano accesso al seme, conferenze sulle legislazioni sementiere
Risultati iniziali (1) <ul><li>Perché donne non partecipavano al programma: </li></ul><ul><li>Le donne non sono riconosciu...
Risultati iniziali (2) <ul><li>Più visibilità delle agricoltrici e delle loro conoscenze   </li></ul><ul><li>Più facile ac...
C he impatto ha l’approccio di genere?  <ul><li>Progresso verso la riduzione della povertà  </li></ul><ul><li>Conservazion...
Evolutionary Plant  Breeding <ul><li>Dal   2009 l’ICARDA ha iniziato un programma di  miglioramento genetico evolutivo  co...
Conclusioni <ul><li>Quale sviluppo e ricerca agricola per futuro? </li></ul><ul><li>Funzioni multiple dell’agricoltura </l...
Grazie
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

A Galie Politecnico Delle Marche 11 Nov 09 Ridotta

404

Published on

Aspetti sociali e di genere nel miglioramento genetico partecipativo in Siria

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
404
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "A Galie Politecnico Delle Marche 11 Nov 09 Ridotta"

  1. 1. Aspetti sociali e di genere nel miglioramento genetico partecipativo in Siria <ul><li>Alessandra Galiè </li></ul><ul><li>Dottoranda, Wageningen University - Ricercatrice, ICARDA </li></ul>
  2. 2. Questa presentazione <ul><li>Contesto dello sviluppo rurale </li></ul><ul><li>Ruolo del Miglioramento Genetico Partecipativo (MGP) </li></ul><ul><li>Fattori sociali e aspetto di genere nel MGP </li></ul><ul><li>Il programma di MGP e l’ICARDA </li></ul><ul><li>MGP in Siria </li></ul><ul><li>La mia ricerca: analisi sociale e di genere del MGP </li></ul><ul><li>Miglioramento genetico evolutivo </li></ul><ul><li>Conclusioni </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  3. 3. La mia ricerca è <ul><li>Una valutazione dell’impatto del </li></ul><ul><li>Miglioramento Genetico Partecipativo (MGP) </li></ul><ul><li>da un punto di vista sociale e di genere </li></ul><ul><li>collaborazione tra </li></ul><ul><li>Università di Wageningen e </li></ul><ul><li>L’International Center for Agricultural Research </li></ul><ul><li>in the Dry Areas (ICARDA) </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  4. 4. Contesto: La tecnologia agricola moderna <ul><li>Dopo rivoluzione verde: Agricoltura e tecnologia agricola per sviluppo e per sicurezza alimentare </li></ul><ul><li>Agricoltura moderna: </li></ul><ul><li>commercializzazione e intensificazione della produzione </li></ul><ul><li>Miglioramento genetico: </li></ul><ul><li>adattare ambienti a varietà standard </li></ul><ul><li>selezionate per alta produttività </li></ul><ul><li>Agricoltura tradizionale: </li></ul><ul><li>adattare le varietà agli ambienti </li></ul><ul><li>e a varie necessità </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  5. 5. Impatto negativo <ul><li>Efficacia della ricerca per ridurre povertà – Varietà non adatte a: ambienti marginali, aspetti socio-culturali locali, necessità e preferenze degli agricoltori </li></ul><ul><li>Biodiversità : scomparsa varietà locali e conoscenze </li></ul><ul><li>Ambiente : diminuzione riserve acqua, erosione suolo, inquinamento … </li></ul><ul><li>Sviluppo equo – agricoltori sono ricettori passivi di tecnologie agricole, dipendono da costosi inputs, esclusi dai benefici dello sviluppo agricolo e marginalizzati </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  6. 6. Quale futuro per l’ agricoltura? <ul><li>Limitata efficacia dell’ attuale modello di sviluppo agricolo </li></ul><ul><li>Sfide del presente e futuro: </li></ul><ul><ul><li>aumento popolazione </li></ul></ul><ul><ul><li>aumento dei poveri e malnutriti </li></ul></ul><ul><ul><li>cambiamento climatico </li></ul></ul><ul><ul><li>desertificazione </li></ul></ul><ul><ul><li>crisi alimentare </li></ul></ul><ul><ul><li>perdita di biodiversità </li></ul></ul><ul><li>Quale sviluppo agricolo per sicurezza alimentare? </li></ul><ul><li>Quale ricerca? Per chi? </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  7. 7. Oltre la produttività … <ul><li>Il modello agricolo industriale è in discussione. </li></ul><ul><li>L’agricoltura è centrale per la sicurezza alimentare. </li></ul><ul><li>Scegliamo: un approccio più sostenibile? oppure </li></ul><ul><li>Ulteriore intensificazione e industrializzazione agricola? (Tansey 2008) </li></ul><ul><li>I successi significativi della scienza e tecnologia nell’aumentare la produttività agricola </li></ul><ul><li>sono stati affiancati da poca attenzione </li></ul><ul><li>agli impatti sociali e ambientali </li></ul><ul><li>(IAASTD 2008) </li></ul><ul><li>IAASTD report: video su www.youtube.com </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  8. 8. IAASTD: Multifunzionalità dell’ agricoltura a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  9. 9. La governance <ul><li>Nazioni Unite : L’idea lineare del progresso che spinge a sostituire varietà tradizionali con varietà migliorate rappresenta una visione superata e distorta della </li></ul><ul><li>sicurezza alimentare come di un problema di produzione. </li></ul><ul><li>La sicurezza alimentare non è il diritto di ricevere cibo ma </li></ul><ul><li>il diritto di ricevere i mezzi di produzione </li></ul><ul><li>(UN on the Right to Food 2009) </li></ul><ul><li>La Via Campesina : sovranità alimentare </li></ul><ul><li>“ non si tratta solo di avere abbastanza cibo per mangiare ogni giorno […] ma di poter decidere quale seme piantare, che sistema agricolo adottare, quale modello economico scegliere, e cosa mangiare per cena” </li></ul><ul><li>(Pimbert 2009 www.iied.org/pubs/pdfs/G02268.pdf ) </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  10. 10. Nuova attenzione della ricerca a : <ul><li>Circostanze agro-ecologiche e socio-economiche locali </li></ul><ul><li>Colture orfane, varietà locali </li></ul><ul><li>Piccoli agricoltori </li></ul><ul><li>Necessità dei più vulnerabili </li></ul><ul><li>Collaborazione con destinatari </li></ul><ul><li>Sistemi agricoli sostenibili per l’ambiente </li></ul><ul><li>Cambiamento climatico </li></ul><ul><li>Biodiversità </li></ul><ul><li>Approcci più olistici allo sviluppo agricolo </li></ul><ul><li>Politiche di ricerca e sviluppo e dei loro benefici </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  11. 11. Miglioramento Genetico Partecipativo (MGP) <ul><li>È il coinvolgimento sistematico e regolare </li></ul><ul><li>di agricoltori e agricoltrici </li></ul><ul><li>in tutte le fasi di un programma </li></ul><ul><li>di miglioramento genetico </li></ul><ul><li>Le varietà vengono prodotte riflettendo il </li></ul><ul><li>contesto agro-ecologico, geografico e socio-culturale </li></ul><ul><li>degli agricoltori e le </li></ul><ul><li>necessità e preferenze di uomini e donne </li></ul><ul><li>(Ceccarelli et al 2000) </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  12. 12. Che differenza fa la partecipazione … <ul><li>Genotipo X ambiente + agricoltori </li></ul><ul><li>Il MGP produce varietà che rispettano le necessità degli agricoltori più poveri e delle zone marginali </li></ul><ul><li>MGP può aiutare a: </li></ul><ul><ul><li>aumentare la sicurezza alimentare </li></ul></ul><ul><ul><li>contribuire alla sovranità alimentare </li></ul></ul><ul><ul><li>facilitare l’empowerment degli agricoltori e agricoltrici </li></ul></ul><ul><ul><li>aumentare la biodiversità in maniera sostenibile </li></ul></ul><ul><ul><li>facilitare il rispetto dei diritti degli agricoltori (PRGA 2007) </li></ul></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  13. 13. MGP e gli aspetti di genere <ul><li>Uomini e donne </li></ul><ul><li>spesso utilizzano le colture in modo diverso, </li></ul><ul><li>hanno una conoscenza distinta e complementare </li></ul><ul><li>e anche necessità e priorità diverse </li></ul><ul><li>Il MGP include gli aspetti di genere </li></ul><ul><li>e coinvolge sia uomini che donne </li></ul><ul><li>per ragioni di equità, efficienza e efficacia </li></ul>
  14. 14. Ruoli, utilizzi e conoscenze delle colture
  15. 15. Documenti e rapporti internazionali <ul><li>Convention for Biological Diversity (1992 ) </li></ul><ul><li>The International Assessment of Agricultural Knowledge, Science and Technology for Development (2009) </li></ul><ul><li>The Organisation for Economic Co-operation and Development (2008) </li></ul><ul><li>FAO, WB and IFAD (2009) </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  16. 17. International Center for Agricultural Research in the Dry Areas (ICARDA) <ul><li>Nata nel 1977 è uno dei 15 centri di ricerca sparsi nel mondo facenti parte del </li></ul><ul><li>Consultative Group on International Agricultural Research (CGIAR) </li></ul><ul><li>Missione : Miglioramento del benessere dei più poveri e alleviamento della povertà </li></ul><ul><li>Temi ricerca principali : </li></ul><ul><li>Miglioramento genetico con particolare attenzione alla resistenza alla siccità </li></ul><ul><li>Gestione risorse naturali con attenzione all’acqua </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  17. 18. MGP all’ICARDA: paesi e colture PPB lavora in: Algeria, Egitto, Giordania, Iran, Siria, Yemen, Eritrea, Tunisia, Marocco orzo frumento lenticchia cece fava a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  18. 19. L’ agricoltura in Siria <ul><li>E’ principalmente su piccola scala </li></ul><ul><li>Sostiene il 50% della popolazione </li></ul><ul><li>E’ sempre più insufficiente per sostenere l’economia rurale </li></ul><ul><li>Forte migrazione maschile in cerca di impieghi remunerati </li></ul><ul><li>Femminizzazione del lavoro agricolo in aumento </li></ul>[email_address]
  19. 20. L’ orzo in Siria <ul><li>Nelle zone più aride l’orzo : </li></ul><ul><li>Cereale invernale più importante e anche il foraggio più diffuso </li></ul><ul><li>Coltura fondamentale per l’economia domestica </li></ul><ul><li>Varietà ufficialmente rilasciate coprono il 10% dell’orzo coltivato </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  20. 21. Il MGP in Siria <ul><li>Il programma è iniziato: </li></ul><ul><li>-Nel 1995 in collaborazione con la Commissione Siriana per la Ricerca Scientifica in Agricoltura (GCSAR) </li></ul><ul><li>-con 208 tipi di orzo: germoplasma moderno e varietà locali </li></ul><ul><li>con i seguenti risultati fino al 2009: </li></ul><ul><li>Più di 30 varietà di orzo in tutte le aree agro-ecologiche </li></ul><ul><li>Alcune varietà coltivate in alcune migliaia di ettari </li></ul><ul><li>Il programma raggiunge 1000 agricoltori ad ogni ciclo </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  21. 22. Il progetto coinvolge circa 24 villaggi nel paese
  22. 23. Collaborazione vuol dire che agricoltori: <ul><li>Coltivano le varietà nei loro campi </li></ul><ul><li>Valutano le varietà e decidono cosa coltivare ogni anno </li></ul><ul><li>Sono coinvolti nel decidere priorità e metodologie del programma </li></ul><ul><li>Possono moltiplicare le loro varietà preferite e scambiarle con altri </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  23. 24. Giornata nei campi con gli agricoltori
  24. 25. Pulizia del seme nel villaggio
  25. 26. Conferenza Internazionale degli Agricoltori ICARDA, Maggio 2008 http://www.icarda.org/farmersconference/
  26. 27. Il MGP all’ICARDA e l’approccio di genere <ul><li>10 anni con un approccio di genere neutrale </li></ul><ul><li>Fino al 2006 avevano collaborato solo uomini </li></ul><ul><li>Eppure: </li></ul><ul><li>Uomini e donne hanno compiti diversi e complementari in agricoltura </li></ul><ul><li>Donne in Siria svolgono il 70% delle attività agricole </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  27. 28. Mia ricerca a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria ‘ Il miglioramento genetico partecipativo in Siria: donne, diritti e governance’ Ricerca interdisciplinare tra scienze sociali e scienze naturali per valutare impatto sociale del programma di MGP nel periodo 2006-2010
  28. 29. Focus ricerca <ul><li>4 parti: </li></ul><ul><ul><li>Scenario di riferimento </li></ul></ul><ul><ul><li>Agricoltrici e MGP </li></ul></ul><ul><ul><li>Valutazione dell’empowerment </li></ul></ul><ul><ul><li>Analisi della governance </li></ul></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  29. 30. Ajaz: Popolazione: 550 Precipitazioni: 320 mm Colture principali: orzo, frumento (65% totale) Mia ricerca: 4 famiglie Non partecipano al programma Souran : Popolazione : 32.000 Precipitazioni : 300 mm Colture principali: orzo, oliva, frumento My research: 1 famiglia partecipa al MGP Lahetha : Popolazione : 3500 Precipitazioni : 174 mm Colture principali: orzo, frumento Mia ricerca: 5 famiglie partecipano al MGP Aree geografiche di ricerca
  30. 31. Attività : Incontri settimanali con le donne di 10 famiglie per discutere dei cambiamenti relativi all’empowerment Villaggio di Ajaz, Febbraio 2008
  31. 32. Coinvolgimento delle donne nelle attività del programma per selezionare le varietà
  32. 33. Facilitare utilizzo cellulari come mezzo di informazione
  33. 34. La Fiera dei Semi e del Cibo Conferenza internazionale degli agricoltori, Maggio 2008
  34. 35. Analisi leggi internazionali e nazionali che regolano accesso al seme, conferenze sulle legislazioni sementiere
  35. 36. Risultati iniziali (1) <ul><li>Perché donne non partecipavano al programma: </li></ul><ul><li>Le donne non sono riconosciute come agricoltrici </li></ul><ul><li>I costumi locali scoraggiano l’interazione delle donne con estranei </li></ul><ul><li>Uomini sono titolari ufficiali di proprietà e sono considerati ‘responsabili’ della economia familiare </li></ul><ul><li>Approccio pro-attivo è necessario </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  36. 37. Risultati iniziali (2) <ul><li>Più visibilità delle agricoltrici e delle loro conoscenze </li></ul><ul><li>Più facile accesso alle varietà migliorate, alle relative informazioni e alla tecnologia agricola in generale </li></ul><ul><li>Più conoscenza su varietà di orzo e pratiche di coltivazione </li></ul><ul><li>Produzione di varietà che rispettano le necessità di uomini e donne </li></ul><ul><li>Partecipazione ad eventi internazionali che aumentano la autostima e conoscenza </li></ul><ul><li>Più potere decisionale relativo al lavoro agricolo </li></ul><ul><li>Più controllo di ciò che coltivano, cucinano, mangiano </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  37. 38. C he impatto ha l’approccio di genere? <ul><li>Progresso verso la riduzione della povertà </li></ul><ul><li>Conservazione della biodiversità </li></ul><ul><li>Accesso equo alle risorse genetiche e ai relativi benefici </li></ul><ul><li>Giustizia sociale e di genere </li></ul><ul><li>Progresso verso sovranità alimentare </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  38. 39. Evolutionary Plant Breeding <ul><li>Dal 2009 l’ICARDA ha iniziato un programma di miglioramento genetico evolutivo come risposta al cambiamento climatico </li></ul><ul><li>Creare popolazioni larghe e geneticamente diverse coltivate dagli agricoltori </li></ul><ul><li>Popolazioni si evolvono adattandosi ai cambiamenti climatici, alla selezione e alle pratiche agronomiche locali </li></ul><ul><li>Queste popolazioni forniranno germoplasma e enorme biodiversità per agricoltori e ricerca </li></ul>
  39. 40. Conclusioni <ul><li>Quale sviluppo e ricerca agricola per futuro? </li></ul><ul><li>Funzioni multiple dell’agricoltura </li></ul><ul><li>La tecnologia e ricerca agricola: </li></ul><ul><ul><li>Vanno inquadrate nel contesto dello sviluppo agricolo </li></ul></ul><ul><ul><li>Hanno impatto che varia per luoghi, persone, culture </li></ul></ul><ul><ul><li>Devono includere tutti i destinatari e coinvolgerli in decisioni che influenzano il loro futuro </li></ul></ul><ul><li>MGP = ricerca con agricoltori più marginali </li></ul><ul><li>Mia ricerca = analisi di genere e impatto sociale del MGP </li></ul><ul><li>MGE = processo ricerca innovativo per fronteggiare il cambiamento climatico </li></ul>a.galie@cgiar.org Aspetti sociali e di genere nel MGP in Siria
  40. 41. Grazie
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×