I campi di valutazione dell'imprenditore

170 views
105 views

Published on

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
170
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

I campi di valutazione dell'imprenditore

  1. 1. I nove campi dell’Imprenditore Autovalutazione di______________________ CAMPO MOTIVAZIONE DETERMINAZIONE ASCOLTO LINGUAGGIO AUTOGESTIONE AUTOSTIMA COMPETENZA PASSIONE AFFIDABILITA’ PUNTI (da 0 a 10)
  2. 2. I nove campi dell’Imprenditore Autovalutazione di______________________ CAMPO DESCRIZIONE MOTIVAZIONE La molla che ti spinge ogni mattina ad andare al lavoro per raggiungere i tuoi obiettivi. La capacità di gestire i cali motivazionali, le pause per motivarsi di nuovo. Pensiero positivo. DETERMINAZIONE La consapevolezza che non esistono sconfitte ma solo effetti (metodo scientifico, ogni effetto ha una causa). La capacità di utilizzare i successi per rafforzare le proprie capacità e le mancate vendite per acquisire nuove conoscenze e migliorare se stessi. Non arrendersi agli insuccessi ripartendo con nuove conoscenze. ASCOLTO Capacità di dedicare il tempo che serve per capire i bisogni palesi e quelli latenti del cliente, ponendogli le giuste domande. Serve ad acquisire informazioni, a dare importanza al cliente, creare un clima positivo, empatico, linkando al momento giusto vantaggi del prodotto col bisogno del cliente. Capacità di utilizzare il suo canale prevalente, e di fare il ricalco per creare rapport. LINGUAGGIO Linguaggio statico e dinamico. Postura, sguardo, distanza, gesti, movimenti, sorriso interiore (“beota”), tono della voce. AUTOGESTIONE Ascolto di sé, capacità di gestire il corpo, le tensioni, la mente e le emozioni. Essere attenti non solo a quanto accade fuori, nel rapporto con il cliente, ma anche alle proprie reazioni interne (che si ripercuotono immancabilmente anche all’esterno). Movimenti e gesti naturali ed armonici. AUTOSTIMA Il credere in se stessi e nelle proprie capacità, evitando sovra stime. La capacità di auto valutarsi con sincerità, valorizzando le proprie capacità e interpretando i c.d. “difetti” come possibilità di miglioramento (ampliare la cornice). COMPETENZA Grado di conoscenza dei prodotti, aggiornamento continuo sui cambiamenti del catalogo. Capacità di utilizzare le tecniche di vendita e di gestire efficacemente il tempo. Quanto credo nella formazione e quanto mi adopero per miglioramento continuo della mia performance. E’ consapevole che il cliente molto soddisfatto è un cliente fidelizzato che non andrà alla concorrenza. PASSIONE Quanto credo nel prodotto che vendo, nella sua utilità e nel suo valore. Consapevolezza che se “amo” il mio prodotto sarò capace di farlo apprezzare ai miei clienti. In senso più ampio, passione e dedizione per il proprio lavoro, fattore che influenza direttamente la Motivazione. AFFIDABILITA’ Sincerità con il cliente, rispetto delle condizioni e dei tempi, capacità di mantenere la parola data, disponibilità. No alle vendite forzate: meglio molte vendite domani che una sola oggi. Recuperare un cliente perso costa 10 volte di più che mantenerne uno vecchio.

×