Manuale dell’investitore.Impiantare un’impresa in Svizzera.Edizione aprile 2012invest-in-switzerland.com
Dati di pubblicazioneEditore	          Osec, Comunicazine e Marketing, ZurigoTesto	            Generis AG, SciaffusaTesto ...
Benvenuti.Cara lettrice, caro lettore,Sotto molti punti di vista la svizzera è un Paese con molti vantag-gi dal punto di v...
Indice.I vantaggi della Svizzera...........................7                                    3.4.3	 Dispositivi medici....
6.4.3	 Cittadini non UE/AELS: soggiornare e                                              8.6.4	 Assicurazione malattie e a...
10.4.2	   Aliquote secondo le convenzioni.........................98                  13.	 Vivere in Svizzera.10.4.3	   Ac...
I vantaggi della Svizzera.1.	 Ambiente competitivo a livello                                      5.	 Cluster economico le...
9.	 Eccellenti istituzioni scolastiche,                                            10.	 Assistenza professionale 		    cen...
1.	 La Svizzera in breve.Stretta tra le Alpi e il Giura, la Svizzera è il centro di comuni-     grandi con i Paesi vicini:...
1.2	 Clima.                                                                 Il sistema federale si distingue inoltre per l...
Fig. 3:	 Il sistema politico in SvizzeraLegenda                                             Elettori	    Strumenti        ...
Fig. 4:	 Stabilità politica, 2011                            1.4	 Finanze pubbliche.         Orientamento politico stabile...
1.5	 Neutralità.                                                           Svizzera la lingua prevalente è il tedesco, anc...
1.7.2	 Investimenti diretti e imprese svizzere all’estero                   cifra corrispondente era del 107 % e in Irland...
1.7.3 	 Organizzazioni internazionali                                          rose organizzazioni internazionali, in part...
1.8	 La Svizzera in cifre.Fig. 7:	 La Svizzera in cifreInformazioni generali                                              ...
2.	 Struttura economica.La Svizzera è una delle economie più liberali e competitive            L’attaccamento dei dipenden...
Fig. 9:	 Struttura settoriale e livelli di occupazione, 2011                         Fig. 10:	 Competitività internazional...
2.2	 Rete internazionale.                                            2.2.1	 Scambi di beni e servizi                      ...
2.2.2	 Investimenti diretti                                               sesto posto per quanto riguarda gli investimenti...
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Handbook for Investors - Business Location in Switzerland
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Handbook for Investors - Business Location in Switzerland

904 views
849 views

Published on

Published in: Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
904
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
21
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Handbook for Investors - Business Location in Switzerland

  1. 1. Manuale dell’investitore.Impiantare un’impresa in Svizzera.Edizione aprile 2012invest-in-switzerland.com
  2. 2. Dati di pubblicazioneEditore Osec, Comunicazine e Marketing, ZurigoTesto Generis AG, SciaffusaTesto cap. 10 PricewaterhouseCoopers AG, ZurigoRevisione WWT – Worldwide Translation Services, WeesenTraduzioni WWT – Worldwide Translation Services, WeesenDesign effact AG, ZurigoStampa Sonderegger Druck AG, WeinfeldenNumero di copie 24.000Lingue cinese, francese, giapponese, inglese, italiano, portoghese, russo, tedesco
  3. 3. Benvenuti.Cara lettrice, caro lettore,Sotto molti punti di vista la svizzera è un Paese con molti vantag-gi dal punto di vista geografico. Ciò si riflette, per esempio, nellaricerca e nell’innovazione, nelle condizioni di lavoro, nelle infra-strutture, nella posizione centrale in Europa, nel contesto politico-economico e nella qualità della vita. Il fatto che la Svizzera siauna delle località economiche più attraenti a livello mondiale trovaanche riscontro in varie classifiche, che dimostrano chiaramentela competitività, l’innovazione o la stabilità di un Paese.La nuova edizione del nostro manuale Le fornisce, sia comeinvestitore che consulente, una buona base per la scelta giustadella sede della sua impresa e La rende in grado di posizionarsi in Dr. Eric Scheidegger Daniel Küngmodo ottimale nel contesto della competizione a livello globale. Membro della direzione CEO OsecIl documento delucida inoltre i nostri concetti chiave relativi alla Vicedirettore, Segreteria dipolitica della sede, quali «sicurezza e fiducia», «veloce e facile», Stato dell‘economia SECO«innovazione e tecnologia» e «qualità della vita». La Svizzera,oltre ad essere una popolare meta di vacanze, premia anche leiniziative imprenditoriali e i trasferimenti delle imprese dall’estero.Troverà anche gli indirizzi dei nostri rappresentanti che sonoattivi in tutto il mondo e che La aiuteranno nella realizzazione delsuo progetto. Essi saranno il suo primo punto di contatto e sonosempre disponibili per fornirle qualsiasi informazione e consulen-za in maniera rapida, riservata e competente. Il manuale fornisceinoltre gli indirizzi dei promotori economici cantonali e regionali edi numerose associazioni, organizzazioni e prestatori di servizi.Sia che lei sia un imprenditore o un investitore diretto, le garan-tiamo che si sentirà rapidamente come a casa sua. Nel nostroPaese troverà rappresentanti di istituzioni pubbliche ed autorità ditutti i livelli, sia nazionale che locale, impegnati in prima personaa promuovere una politica favorevole alle imprese. Il governodel nostro Paese, insieme alle autorità cantonali e ai servizi dipromozione economica, si impegna affinché la Svizzera continuiad essere, per le aziende, una piazza attrattiva e con un’elevataqualità di vita.Dr. Eric Scheidegger Daniel KüngMembro della direzione CEO OsecVicedirettore, Segreteria diStato dell’economia SECO Manuale dell’investitore 2012 3
  4. 4. Indice.I vantaggi della Svizzera...........................7 3.4.3 Dispositivi medici.................................................34 3.5 Salvaguardia del territorio e protezione1. La Svizzera in breve. dell’ambiente.......................................................341.1 Geografia...............................................................9 . 3.5.1 Costruzione e pianificazione del territorio. ..........34 .1.2 Clima....................................................................10 3.5.2 Ambiente..............................................................351.3 Sistema politico...................................................10 .1.3.1 Struttura federale.................................................10 4. Svizzera ed Europa.1.3.2 Suddivisione dei poteri a livello federale. ............10 . 4.1 Commercio e investimenti diretti.........................361.3.3 Democrazia diretta e sistema della 4.2 Collaborazione politica ed economica.................36 concordanza........................................................11 4.2.1 Libera circolazione delle persone........................371.3.4 Stabilità politica e pace sociale...........................11 . 4.2.2 Accordi di Schengen............................................371.4 Finanze pubbliche................................................12 4.2.3 Abolizione degli ostacoli tecnici al commercio....381.5 Neutralità. ............................................................13 . 4.2.4 Ricerca.................................................................381.6 Popolazione.........................................................13 4.2.5 Trasporti ferroviari, stradali e aerei.......................381.7 Apertura al mondo e internazionalità...................13 4.2.6 Settore degli approvvigionamenti pubblici..........38 .1.7.1 Lingue e patrimonio culturale..............................13 . 4.2.7 Commercio di prodotti agricoli............................391.7.2 Investimenti diretti e imprese svizzere 4.2.8 Fiscalità del risparmio..........................................39 all’estero..............................................................14 4.3 Euro......................................................................391.7.3 Organizzazioni internazionali. ..............................15 .1.8 La Svizzera in cifre...............................................16 5. Fondazione d’impresa e gestione aziendale.2. Struttura economica. 5.1 Forme di società..................................................402.1 Prodotto interno lordo e struttura settoriale........17 . 5.1.1 Società anonima (SA)...........................................412.2 Rete internazionale..............................................19 5.1.2 Società a garanzia limitata (sagl).........................41 .2.2.1 Scambi di beni e servizi.......................................19 5.1.3 Succursale...........................................................442.2.2 Investimenti diretti................................................20 5.1.4 Società in accomandita per investimenti2.3 Importanti cluster economici...............................21 collettivi di capitale..............................................442.3.1 Chimica/farmaceutica e biotecnologia................21 5.1.5 Ditta individuale...................................................44 .2.3.2 Tecnologia medica...............................................21 5.1.6 Società in nome collettivo....................................442.3.3 Servizi finanziari...................................................22 5.1.7 Joint venture........................................................442.3.4 Industria metalmeccanica ed elettrica.................22 5.1.8 Società semplice. ................................................44 .2.3.5 Industria dell’orologeria.......................................23 . 5.2 Rendicontazione..................................................442.3.6 Tecnologie dell’informazione. ..............................23 . 5.3 Revisione. ............................................................45 .2.3.7 Cleantech.............................................................24 5.4 Costituzione di un’impresa..................................452.3.8 Commercio delle materie prime...........................24 5.4.1 Procedura............................................................45 .2.3.9 Funzioni di Headquarter. .....................................25 . 5.4.2 Iscrizione nel registro di commercio....................47 5.4.3 Spese di costituzione...........................................473. Condizioni quadro economiche.3.1 Commercio internazionale di beni e servizi.........27 6. Visto, permesso di soggiorno e di3.1.1 Accordi di libero scambio, OMC e lavoro. soppressione delle barriere commerciali.............27 6.1 Ingresso e visto....................................................493.1.2 Dogane. ...............................................................27 . 6.1.1 Prescrizioni in materia di visti. .............................49 .3.1.3 Regole d’origine...................................................28 6.1.2 Procedura in caso di obbligo di visto..................52 .3.2 Protezione della libera concorrenza.....................28 6.2 Soggiorno e domicilio..........................................533.3 Protezione della proprietà intellettuale. ...............28 . 6.2.1 Ricongiungimento familiare.................................54 .3.3.1 Brevetti.................................................................30 6.3 Soggiorno senza esercizio di attività lucrativa.....543.3.2 Marchi..................................................................31 6.3.1 Soggiorni fino a tre mesi......................................543.3.3 Design..................................................................32 6.3.2 Soggiorni di durata maggiore..............................543.3.4 Diritti d’autore......................................................32 . 6.3.3 Caso speciale: studenti. ......................................55 .3.4 Prescrizioni e responsabilità relative ai 6.4 Soggiorno con esercizio di attività lucrativa........55 prodotti................................................................32 6.4.1 Riconoscimento delle qualifiche professionali.....563.4.1 Derrate alimentari.................................................33 6.4.2 Cittadini dell’UE/AELS: soggiornare e3.4.2 Prodotti farmaceutici. ..........................................34 . lavorare in Svizzera..............................................574 Manuale dell’investitore 2012
  5. 5. 6.4.3 Cittadini non UE/AELS: soggiornare e 8.6.4 Assicurazione malattie e assicurazione lavorare in Svizzera..............................................58 di indennità giornaliera (indennità di malattia).....786.4.4 Tirocinanti/Praticanti............................................58 8.6.5 Indennità di perdita di guadagno per chi6.5 Naturalizzazione...................................................59 presta servizio e in caso di maternità..................79 8.6.6 Assicurazione contro la disoccupazione (AD)......797. Immobili. 8.6.7 Previdenza professionale.....................................797.1 La ricerca dell’immobile giusto............................60 8.6.8 Assegni familiari...................................................807.1.1 Immobili residenziali e commerciali.....................60 8.7 Ricerca del personale..........................................807.1.2 Alloggi temporanei/appartamenti ammobiliati.....61 8.7.1 Servizio pubblico di collocamento.......................807.2 Immobili commerciali...........................................61 8.7.2 Collocatori privati.................................................817.2.1 Locazione. ...........................................................61 . 8.7.3 Head hunter.........................................................817.2.2 Acquisto...............................................................62 8.7.4 Prestito di personale e lavoro interinale7.3 Immobili residenziali.............................................63 (in Svizzera «personale a prestito» e7.3.1 Locazione. ...........................................................63 . «lavoro temporaneo»)..........................................817.3.2 Acquisto...............................................................637.4 Aspetti giuridici: licenza di costruzione. ..............66 . 9. Piazza finanziaria e mercato dei7.5 Aspetti giuridici: acquisto di fondi da parte capitali. di persone all’estero............................................66 9.1 Banche.................................................................827.5.1 Non soggetti ad autorizzazione...........................66 9.1.1 Struttura e condizioni quadro..............................82 .7.5.2 Obbligo di autorizzazione....................................67 . 9.1.2 Vigilanza...............................................................837.5.3 Motivi per l’autorizzazione...................................67 9.1.3 Servizi. .................................................................83 .7.5.4 Esecuzione...........................................................67 9.1.4 Garanzia dei depositi...........................................84 9.1.5 Fiscalità del risparmio..........................................848. Mercato del lavoro e diritto del lavoro. 9.2 Borsa Svizzera: SIX Swiss Exchange..................848.1 Occupazione e disoccupazione...........................68 9.3 Finanziamenti commerciali e immobiliari.............858.2 Costo del lavoro...................................................69 9.3.1 Finanziamento delle attività correnti....................858.2.1 Retribuzioni..........................................................69 9.3.2 Ipoteche...............................................................858.2.2 Costi accessori del personale..............................70 9.4 Capitale di rischio................................................878.3 Occupazione e rappresentanti lavoratori.............71 9.4.1 Venture capital.....................................................878.3.1 Contratto individuale di lavoro.............................72 9.4.2 Business angel.....................................................888.3.2 Contratti collettivi di lavoro..................................72 9.4.3 Sostegno da parte dello Stato.............................888.3.3 Partecipazione e rappresentanza dei lavoratori. .73 . 9.5 Costi del capitale e interessi................................898.4 Orario di lavoro e tempo libero............................73 9.6 Inflazione..............................................................908.4.1 Durata normale, durata massima e modelli di orario del lavoro.............................................................73 10. Panoramica del sistema fiscale8.4.2 Ore supplementari e lavoro straordinario. ...........73 . svizzero.8.4.3 Lavoro diurno e lavoro serale. .............................74 . 10.1 Imposizione delle persone giuridiche..................91.8.4.4 Lavoro notturno, lavoro domenicale e nei giorni 10.1.1 Imposta sull’utile delle persone giuridiche – festivi...................................................................74 . livello federale......................................................918.4.5 Giorni di ferie e giorni festivi................................74 10.1.2 Imposta sull’utile delle persone giuridiche –8.5 Licenziamento e settimana corta (in Svizzera livello cantonale e comunale...............................92 . «disdetta» e «lavoro ridotto»)...............................75 10.1.3 Imposta sul capitale.............................................938.5.1 Periodo di preavviso e tutela del lavoratore 10.1.4 Incentivi fiscali. ....................................................93 . dal licenziamento (in Svizzera «termine di 10.2 Onere fiscale nel confronto internazionale. .........94 . disdetta» e «protezione dalla disdetta»)..............75 . 10.3 Imposizione delle persone fisiche........................958.5.2 Settimana corta (in Svizzera «lavoro ridotto») 10.3.1 Imposta sul reddito..............................................95 e licenziamenti collettivi.......................................76 10.3.2 Imposta patrimoniale...........................................968.6 Assicurazioni sociali.............................................76 10.3.3 Espatriati..............................................................968.6.1 Assicurazione per la vecchiaia e per i 10.3.4 Frontalieri.............................................................96 superstiti (AVS). ...................................................78 . 10.3.5 Imposizione forfettaria.........................................978.6.2 Assicurazione per l’invalidità (AI).........................78 . 10.3.6 Imposta sulle successioni e donazioni................97 .8.6.3 Assicurazione contro gli infortuni.........................78 10.4 Imposta preventiva..............................................98 . 10.4.1 Aliquote nazionali.................................................98 Manuale dell’investitore 2012 5
  6. 6. 10.4.2 Aliquote secondo le convenzioni.........................98 13. Vivere in Svizzera.10.4.3 Accordi bilaterali con l’Unione europea...............98 13.1 Sicurezza e qualità di vita..................................12310.5 Imposta sul valore aggiunto.................................99 13.2 Trasloco e integrazione......................................12410.5.1 Assoggettamento. ...............................................99 . 13.2.1 Trasloco. ............................................................124 .10.5.2 Operazioni imponibili.........................................100 . 13.2.2 Corsi di lingue....................................................12510.5.3 Base imponibile.................................................100 . 13.3 Affittare un appartamento..................................12510.5.4 Aliquote..............................................................100 13.3.1 Cauzione e contratto di locazione.....................12510.5.5 Esenzioni............................................................100 13.3.2 Regolamento e amministrazione.......................126 .10.5.6 Deduzione dell’imposta precedente..................101 13.4 Telefono, Internet e televisione..........................12610.5.7 Esportazioni.......................................................101 13.5 Assicurazioni......................................................12610.5.8 Attività internazionale.........................................101 13.6 Trasporti pubblici...............................................127 .10.5.9 Imprese con sede all’estero...............................101 13.7 Il tempo libero....................................................12710.6 Altre tasse..........................................................102 13.7.1 Cultura e svago..................................................12710.6.1 Tasse di bollo.....................................................102 13.7.2 Associazioni e volontariato................................12810.6.2 Imposte immobiliari. ..........................................102 . 13.8 Reddito e costo della vita..................................12810.7 Convenzioni di doppia imposizione...................10210.8 Regole sui prezzi di trasferimento 14. Promozione della Svizzera. (transfer pricing).................................................103 14.1 Competenze. .....................................................131 . 14.2 Politica e strumenti di promozione....................131 .11. Infrastruttura. 14.3 Servizi di promozione commercio e11.1 Trasporti.............................................................104 investimento in Svizzera....................................131 .11.1.1 Rete stradale......................................................104 14.4 Promozione cantonale.......................................13211.1.2 Ferrovie..............................................................105 14.5 Agevolazioni fiscali nell’ambito della politica11.1.3 Trasporti aerei....................................................106 . regionale............................................................13211.2 Energia...............................................................108 14.6 Altre istituzioni di promozione............................13311.3 Acqua.................................................................109 14.6.1 Commissione per la tecnologia e11.3.1 Acqua potabile...................................................109 l’innovazione (CTI).............................................133 .11.3.2 Smaltimento delle acque di scarico e 14.6.2 Centri tecnologici e per neoimprenditori. ..........134 . protezione delle acque......................................10911.4 Comunicazione..................................................109 15. Allegati.11.5 Posta..................................................................110 15.1 Indirizzi...............................................................13711.6 Sanità.................................................................111 15.2 Elenco delle figure. ............................................140 .11.6.1 Cure mediche. ...................................................111 .11.6.2 Assicurazione malattia.......................................112 Paesi d’Europa....................................14112. Formazione e ricerca. Carta geografica della Svizzera............14212.1 Formazione scolastica e professionale..............113 Aree linguistiche della Svizzera. . .........14312.1.1 Insegnamento primario e formazione superiore.........................................11512.1.2 Formazione professionale..................................11612.2 Formazione continua.........................................116 .12.3 Università/scuole universitarie...........................11712.3.1 Università e politecnici.......................................11712.3.2 Scuole universitarie professionali......................118 .12.3.3 Programmi Executive MBA-EMBA....................119 .12.4 Scuole private internazionali e college. .............119 .12.5 Ricerca e sviluppo. ............................................120 .12.5.1 La Svizzera, un centro per la ricerca..................12012.5.2 Collaborazione internazionale in materia di ricerca............................................................1226 Manuale dell’investitore 2012
  7. 7. I vantaggi della Svizzera.1. Ambiente competitivo a livello 5. Cluster economico leader nel politico ed economico. mondo.• Semplice creazione di impresa, diritto societario collaudato • Ubicazione neutrale fondamentale per le funzioni di Headquarter• Procedure burocratiche efficienti e densità normativa contenuta a livello europeo• Protezione completa della proprietà intellettuale • Concentrazione unica al mondo per la farmaceutica e Life• Niente leggi anti-dumping Sciences • Importante piazza finanziaria • Leader di mercato nell’industria dell’orologeria di lusso2. Posizione strategica favorevole. • Nonostante la carenza di materie prime, sede globalmente importante per il commercio delle materie prime• Tre dei quattro principali mercati / delle principali economie d’Europa sono Paesi confinanti con la Svizzera• Centro di comunicazione e trasporto tra il nord e il sud dell’Eu- 6. Mercato del lavoro flessibile, alta ropa produttività. • Diritto del lavoro liberale, disposizioni favorevoli per i datori di3. Stretta rete internazionale, rela­ lavoro zione di fiducia Svizzera-Europa. • Disoccupazione contenuta, indice occupazionale elevato • Forza lavoro motivata, leale e qualificata con buone cono-• Forte orientamento alle esportazioni dell’economia; elevati scenze linguistiche ed esperienza internazionale superiore alla investimenti diretti all’estero media• Unione europea come partner commerciale più importante per la Svizzera, relazioni assicurate da accordi bilaterali democrati- camente legittimati e con un’ampia base di supporto 7. Moderata imposizione fiscale.• Inglese come lingua di comunicazione accanto alle quattro lingue nazionali • Aliquote fiscali concorrenziali a livello europeo • Imposte contenute • Interessanti possibilità di pianificazione fiscale4. Infrastrutture di prim’ordine, ottima qualità di vita. 8. Mercato dei capitali efficiente,• Fitta rete di collegamenti stradali, ferroviari e aerei• Approvvigionamento sicuro di energia, acqua e servizi di condizioni favorevoli. comunicazione • Ampia offerta di prodotti bancari e assicurativi• Sistema sanitario di prim’ordine • Condizioni di prestito favorevoli• Città sicure, ambiente intatto • Alta stabilità dei prezzi / bassa inflazione a lungo termine Manuale dell’investitore 2012 7
  8. 8. 9. Eccellenti istituzioni scolastiche, 10. Assistenza professionale centro leader per l’innovazione. nell’insediamento.• Tirocini e didattica orientati alla pratica; università e scuole • Consulenza competente professionali che conducono ricerca a livello mondiale; scuole • Assistenza nel reperimento di contatti e terreni commerciali private e collegi di fama internazionale. • Agevolazioni fiscali e possibilità di promozione finanziaria• Stretto collegamento tra ricerca e realtà economica, partecipa- zione allo scambio internazionale nel campo della ricerca• Assistenza nell’attuazione dell’innovazione nella praticaFig. 1: Classifiche internazionali della Svizzera 213 • Competitività 2) • Indice d’innovazione globale 3) • Costo del capitale 1) • Qualità dell’infrastruttura 2) • Esperienza internazionale dei • Stabilità politica 1) lavoratori 1) • Deregolamentazione del • Forza d’attrazione per personale mercato del lavoro 1) estero altamente qualificato 1) • Motivazione sul lavoro 1) • Buone relazioni tra datori di • Indice di solvibilità 4) • Infrastruttura sanitaria 1) lavoro e dipendenti 2) • Flessibilità nell’assunzione e • Qualità del sistema educativo 1) • Spesa per R&S 1) licenziamento 2) • Premi Nobel per milione di abitanti 1) • Potere d’acquisto 5)Fonte:1) IMD World Competitiveness Online, 20112) The Global Competitiveness Report 2011 – 20123) The Global Innovation Index 20114) Euromoney 20115) UBS, Prezzi e salari: confronto del potere d’acquisto nel mondo, agosto 20108 Manuale dell’investitore 2012
  9. 9. 1. La Svizzera in breve.Stretta tra le Alpi e il Giura, la Svizzera è il centro di comuni- grandi con i Paesi vicini: il lago di Ginevra (Lac Léman) a sud-ovestcazione e trasporto tra il Nord e il Sud dell’Europa, crocevia con la Francia, e il lago di Costanza (Bodensee) a nord-est condi culture e lingue europee. Non vi è altro Paese che offra Germania e Austria.una tale varietà in uno spazio tanto piccolo. L’economiasvizzera deve il suo importante grado di sviluppo al sistemaeconomico liberale, alla stabilità politica e alla sua apertura Il portale svizzerointernazionale. Lo Stato crea le necessarie condizioni quadroe interviene solo laddove l’interesse generale lo esige. Il si- www.swissworld.orgstema educativo di elevato livello e le eccellenti infrastrutture Lingue: tedesco, inglese, francese, italiano, spagnolo, russo,costituiscono le fondamenta della competitività dell’econo- cinese, giapponesemia svizzera.1.1 Geografia.La superficie totale della Svizzera è di 41’285 km2. Caratterizzato Fig. 2: Carta geograficada catene montuose e collinari, fiumi e laghi, il Paese offre su unasuperficie ridotta – 220 km da nord a sud e 348 km da est a ovest– una grande varietà di paesaggio. Le Alpi svizzere, il collinosoaltipiano svizzero, che va dal lago di Costanza fino al lago diGinevra, e il Giura svizzero, una lunga catena montuosa di cor-rugamento, costituiscono le tre principali aree geografiche delPaese. Grazie alla sua posizione centrale, la Svizzera è croceviadi diverse culture e al tempo stesso centro di comunicazione etrasporto tra il Nord e il Sud dell’Europa.Il sei per cento delle riserve di acqua dolce dell’Europa si trovanonelle Alpi svizzere, particolare che è valso alla Svizzera anche ilsoprannome di «Cisterna dEuropa». Oltre a numerosi fiumi, laSvizzera conta più di 1’500 laghi e condivide i suoi due laghi più Manuale dell’investitore 2012 9
  10. 10. 1.2 Clima. Il sistema federale si distingue inoltre per la grande vicinanza ai cittadini e al settore economico. Molti compiti pubblici vengo-Il clima della Svizzera è fortemente influenzato dal vicino Atlantico. no così svolti da cantoni e comuni che dispongono di grandeLe correnti occidentali prevalenti portano in Svizzera aria umida autonomia e possono quindi attuare soluzioni adatte alle esigenzee mite, con un effetto rinfrescante in estate e mite in inverno, ga- locali.rantendo tutto l’anno sufficienti precipitazioni nella maggior partedelle regioni. Le Alpi costituiscono una netta barriera climatica tra Informazioni online sulla struttura federale, i cantoni e iil Nord e il Sud della Svizzera. Il Sud del Paese, influenzato perlo- comunipiù dal mar Mediterraneo, si distingue dal Nord soprattutto per gliinverni nettamente più miti. Le temperature in Svizzera dipendono www.ch.chprincipalmente dall’altitudine. Nella pianura al Nord la temperatura Lingue: tedesco, inglese, francese, italianomedia di gennaio è di circa 1°C, in luglio di circa 17°C, mentre nel-la pianura sul versante meridionale le rispettive temperature mediesono di circa 2 o 3°C superiori. 1.3.2 Suddivisione dei poteri a livello federale In conformità alla Costituzione federale, il popolo svizzero è sovrano, ovvero è la massima istanza politica ed elegge il Par- Il tempo e il clima in Svizzera lamento. Ogni cittadino ha inoltre la possibilità di partecipare all’elaborazione della Costituzione e della legislazione grazie ai www.meteosvizzera.ch referendum e all’iniziativa popolare. Lingue: tedesco, inglese, francese, italiano Sul piano federale, il Parlamento detiene il potere legislativo. Esso è costituito da due Camere: il Consiglio nazionale, che riunisce 200 deputati eletti a suffragio universale diretto, e il Consiglio de-1.3 Sistema politico. gli Stati, dove siedono i rappresentanti dei 26 cantoni, in numero di 46. Il Consiglio nazionale viene eletto direttamente dal popolo1.3.1 Struttura federale ogni quattro anni; ciascun cantone forma una circoscrizione. IlLa Svizzera è una nazione basata sulla volontà, costituita da numero dei deputati dipende dalla popolazione del cantone, madiversi gruppi etnici con diverse lingue e religioni. La fondazione ogni cantone ha diritto ad almeno un rappresentante.del moderno Stato svizzero risale al 1848. Prima di allora il Paeseera costituito da un’unione meno salda tra cantoni indipendenti. Il governo centrale, chiamato «Consiglio federale», è un’autori-L’abbreviazione CH per la Svizzera, diffusa ad esempio nelle tà collegiale. I suoi membri, sette in tutto, sono eletti dalle duepagine Internet, è da ricondurre alla designazione latina ufficiale Camere del Parlamento. Ciascuno di essi è a capo di un ministero«Confoederatio Helvetica». («dipartimento»). Ogni anno, in base a una determinata turnazione tra i membri, cambia la presidenza del governo (Presidente dellaLa struttura statale è federale e si suddivide in tre livelli politici: i Confederazione).comuni, i cantoni e la Confederazione. La Confederazione è com-petente in tutti gli ambiti previsti dalla Costituzione – ad esempio La massima giurisprudenza in Svizzera è garantita dal Tribunalenella politica degli affari esteri e in materia di sicurezza, per le federale di Losanna, dal Tribunale federale delle assicurazioni diquestioni doganali e finanziarie, per la legislazione vigente in tutto Lucerna, dal Tribunale penale federale di Bellinzona e dal Tribuna-il Paese e per la difesa. I 26 cantoni hanno, nel confronto interna- le amministrativo federale a Berna (da metà del 2012 a San Gallo).zionale, un grado massimo di sovranità. La sanità, l’istruzione ela cultura sono tra gli ambiti politici in cui dispongono di grandemargine d’azione. I cantoni, piccole unità amministrative flessibili,sono in concorrenza fra loro in diversi ambiti.10 Manuale dell’investitore 2012
  11. 11. Fig. 3: Il sistema politico in SvizzeraLegenda Elettori Strumenti Cittadini svizzeri di almeno 18 anni Elezioni Tribunali superiori Parlamento Consiglio Federale Tribunale federale, Tribunale pena- le federale e Tribunale amministra- Consiglio nazionale (200 membri) (Governo) e Consiglio degli stati (46 membri) 7 membri tivo federaleFonte: Swissworld.org / Präsenz Schweiz1.3.3 Democrazia diretta e sistema della concordanza 1.3.4 Stabilità politica e pace socialeNon esiste Stato come la Svizzera in cui il popolo abbia tanti Gli studi sulla sicurezza, la proprietà privata, la coesione sociale ediritti di determinazione. I cittadini possono esigere una decisione la stabilità politica collocano la Svizzera ai vertici rispetto agli altripopolare su una modifica o un’integrazione della Costituzione che Paesi. Gli Svizzeri tengono molto alla loro indipendenza.desiderano (iniziativa popolare) o a posteriori sulle decisioni delParlamento (referendum). La lunga tradizione democratica, ma Nonostante la coesistenza di diversi gruppi linguistici e culture, laanche le dimensioni relativamente contenute e il basso numero di stabilità interna è grande. In Svizzera c’è un forte senso della tolle-cittadini nonché lelevato tasso di alfabetizzazione e la moltepli- ranza e delle libertà individuali. Il principio della concordanza valece offerta mediatica, sono determinanti per il funzionamento di anche per i rapporti tra i datori di lavoro e i lavoratori o i loro rap-questa particolare forma statale. Di norma gli aventi diritto di voto presentanti. Entrambe le parti si sono impegnate a risolvere i proprisono chiamati quattro volte all’anno a decidere dei progetti di problemi ricorrendo a negoziati. Grazie a questa pace sociale, dalegge federali. decenni il livello generale del benessere è in crescita continua.Una peculiarità della politica svizzera è data dal sistema dellaconcordanza. Da decenni le principali forze politiche sono rap-presentate dai sette Consiglieri federali in una sorta di coalizione.Analogamente, in Parlamento non sono presenti unicamente ivincitori delle elezioni, ma tutti i partiti in misura proporzionalerispetto alla forza dell’elettorato. Le decisioni vengono prese, aseconda dei diversi interessi in gioco, a diversa maggioranza.In questo modo molti gruppi politici riescono a esprimere la loroopinione su un tema e a trovare un accordo che riunisca la granparte del tessuto politico. Tale ricerca del consenso sulla base deiprincipi della collegialità e della concordanza contribuisce signifi-cativamente alla stabilità politica della Svizzera. Manuale dell’investitore 2012 11
  12. 12. Fig. 4: Stabilità politica, 2011 1.4 Finanze pubbliche. Orientamento politico stabile = 10, instabile = 0 1 Norvegia 9,49 La Svizzera è allaltezza della propria fama di Paese orientato 2 Svizzera 9,49 alla stabilità. Il tasso di inflazione è nettamente inferiore rispetto 3 Cile 9,48 all’UE e alle principali nazioni industriali. Lo stesso vale per la 4 Nuova Zelanda 9,41 disoccupazione, il cui tasso è solitamente inferiore al quattro per 5 Finlandia 9,18 cento. Anche i tassi d’interesse sono tradizionalmente bassi nel 6 Germania 9,11 Paese. La Svizzera registra un elevato tasso di risparmio (rispar- 0 1 Danimarca 8,94 mio nazionale in percentuale del reddito nazionale lordo nel 2009: 1 1 Lussemburgo 8,92 30,8 %). 4 1 Singapore 8,50 5 1 Stati Uniti 8,47 La quota d’incidenza della spesa pubblica misura le uscite delle 6 1 Paesi Bassi 8,33 amministrazioni pubbliche in percentuale rispetto al prodotto in- 7 1 Gran Bretagna 8,25 terno lordo (PIL). Comprende le uscite dei bilanci pubblici e delle 8 1 Brasile 8,17 assicurazioni sociali obbligatorie e in Svizzera è pari al 34,6 % 9 1 Francia 8,09 (2009). La maggior parte dei Paesi europei presentano una quota 0 2 Hong Kong SAR 7,57 d’incidenza nettamente superiore, maggiore del 50 %. 2 2 Cina 7,15 9 2 India 6,71 Le finanze pubbliche godono di ottima salute, sia a livello federa- 5 3 Irlanda 6,33 le, sia a livello cantonale e comunale. La quota dell’eccedenza nel 8 4 Russia 4,90 1 5 Italia 4,58 2010 è stata dello 0,5 % a livello statale.54 Belgio 4,0355 Giappone 3,89 Anche il debito pubblico è inferiore a quello della maggior parte dei Paesi europei e ammonta al 39 % del PIL (2010). RispettoFonte: IMD World Competitiveness Yearbook Online 2011 alla media dei Paesi dell’Unione europea (78,9 %), la percentuale del debito pubblico in Svizzera continua a essere relativamente bassa. La maggior parte dei Paesi europei ha valori significativa- Amministrazione federale delle finanze mente più elevati: (2009: Italia 115,9 %, Francia 77,7 %, Germania 73,2 %). www.admin.ch Lingue: tedesco, inglese, francese, italiano Dipartimento federale delle finanze www.efv.admin.ch Lingue: tedesco, francese, italiano12 Manuale dell’investitore 2012
  13. 13. 1.5 Neutralità. Svizzera la lingua prevalente è il tedesco, anche se nella vita di tutti i giorni viene utilizzato il dialetto (svizzero-tedesco); il france-A livello di politica estera, la Svizzera segue il principio della se è parlato nella Svizzera romanda, nella parte occidentale delneutralità. Ciò non significa che svolge un ruolo secondario sulla Paese, e in alcune parti del Mittelland ; l’italiano nel sud, in Ticino,scena politica internazionale: dal 2002 è membro dell’ONU e e il romancio in alcune parti del cantone dei Grigioni.collabora attivamente anche in seno alle istituzioni specializzatedell’ONU. Inoltre, la Svizzera è impegnata da tempo in importanti Il 22 % degli abitanti ha cittadinanza estera. Mentre in passatoorganizzazioni economiche quali l’Associazione europea di libero emigravano in Svizzera soprattutto le persone socialmente piùscambio AELS. deboli, dall’introduzione della libera circolazione delle persone con la UE/AELS, il Paese attrae maggiormente stranieri di classiDa più di 500 anni la politica svizzera è guidata dal motto: «Non sociali più elevate; va menzionato in particolare il fenomeno diimmischiatevi degli affari degli altri» del noto San Nicola da Flue immigrazione di lavoratori altamente qualificati dalla Germania.(1417 – 1487). La Svizzera è neutrale dal 1515, come fu ricono-sciuto dalle grandi potenze europee nel 1815, dopo le guerrenapoleoniche. Nessun altro Paese in Europa può vantare una Ufficio federale di statisticatradizione tanto lunga di neutralità. Dalla fine della Guerra Fredda,la Svizzera ha allentato la propria concezione di neutralità. Con www.statistica.admin.ch > Temi > 01 – Popolazionel’evolversi del ruolo della NATO – che interviene sempre più per Lingue: tedesco, inglese, francese, italianoil mantenimento della pace – nel 1996 la Svizzera ha aderito allapartnership per la pace della NATO. Grazie alla sua neutralità, laSvizzera è spesso intervenuta come mediatrice. Inoltre, in alcunicasi, i diplomatici svizzeri rappresentano gli interessi di Paesi che 1.7 Apertura al mondo e interna­non intrattengono contatti ufficiali. La Svizzera offre inoltre il pro-prio territorio neutrale per conferenze e incontri politici delicati. zionalità. 1.7.1 Lingue e patrimonio culturale La maggior parte degli svizzeri parla almeno una lingua straniera, Dipartimento federale degli affari esteri che imparano già alle elementari, dove anche l’inglese viene spesso inserito presto nel programma di insegnamento. Consi- www.eda.admin.ch derata la natura cosmopolita della Svizzera, dovuta in particolare Lingue: tedesco, inglese, francese, italiano all’immigrazione, esiste una gran varietà di lingue parlate in cui si può comunicare. A livello di scambi commerciali internazionali, oltre alla lingua nazionale di volta in volta interessata è molto pre- sente anche l’inglese, che viene utilizzato dai dirigenti.1.6 Popolazione. La presenza di vari gruppi linguistici e religiosi, e la forte percen-La popolazione residente fissa in Svizzera ammonta a circa tuale di residenti stranieri rendono il Paese un esempio di tolleran-8 milioni di persone. La percentuale di persone tra i 20 e i 39 anni za e di apertura. Questa atmosfera cosmopolita facilita ad aziendeè del 26,6 %, mentre il 16,8 % ha più di 65 anni e il 21,0 % ha estere il compito di condurre affari in Svizzera. Benché l’Europa siameno di 20 anni. il principale partner della Svizzera, le relazioni con altri mercati, inLa durata media di vita è una delle più elevate al mondo: 79,4 particolare quello americano e asiatico, sono ugualmente moltoanni per gli uomini e 84,4 per le donne. L’insediamento è decen- intense. I due centri finanziari, Zurigo e Ginevra, sono un crogio-trato e i centri urbani sono a misura d’uomo. Oltre i due terzi della lo di varie culture. Anche in ambito culturale la Svizzera ha unapopolazione vivono nelle cinque grandi città (Zurigo, Ginevra, Ba- tradizione cosmopolita. La sua neutralità le consente di accederesilea, Berna, Losanna) e nei relativi agglomerati. Vi sono quattro a tutti i Paesi, verso i quali essa stessa tende ad aprirsi. Questolingue nazionali riconosciute: il tedesco (64 %), il francese (20 %), fattore ha incoraggiato numerose multinazionali e organizzazionil’italiano (7 %) e il romancio (1 %). Al nord, all’est e al centro della internazionali a insediarsi in Svizzera. Manuale dell’investitore 2012 13
  14. 14. 1.7.2 Investimenti diretti e imprese svizzere all’estero cifra corrispondente era del 107 % e in Irlanda 85 %. Le aziendeLa Svizzera presenta la maggiore interconnessione con i mercati svizzere con investimenti diretti all’estero danno lavoro a circa 4,2mondiali. Lo stock di capitali degli investimenti diretti allestero milioni di persone nelle loro filiali e sedi estere e sono datori diè stato, nel 2009, di 866 miliardi di franchi, ossia il 164 % del lavoro importanti anche in Svizzera.prodotto interno lordo. Per fare un confronto: nei Paesi Bassi laFig. 5: Le economie più cosmopolite Classificazione individuale Grado di informa- Grado di cooperazio- Integrazione econo- Posizione tot. zione/accesso alle ne politica interna- mica internazionale informazioni zionale Belgio 1 6 4 3 Austria 2 n.d. 2 4 Paesi Bassi 3 4 5 7 Svizzera 4 22 1 8 Svezia 5 n.d. n.d. 5 Danimarca 6 12 6 13 Irlanda 11 2 23 30 Francia 13 34 10 1 Lussemburgo 14 3 18 54 Singapore 17 n.d. 21 77 Germania 18 41 8 12 Italia 22 24 2 Gran Bretagna 24 32 7 85 Stati Uniti 27 57 25 14 Russia 42 92 39 42 Giappone 45 102 46 29 Cina 63 97 82 38 Brasile 75 91 124 19 India 111 122 247 20Fonte: KOF ETH Zurigo: The Globalization Index 201014 Manuale dell’investitore 2012
  15. 15. 1.7.3 Organizzazioni internazionali rose organizzazioni internazionali, in particolare l’ONU che ha sedeGrazie alla sua indipendenza politica e al suo impegno, special- a Ginevra. Hanno sede in Svizzera anche circa 250 organizzazionimente in favore dell’intesa internazionale, la Svizzera ospita nume- non governative con statuto di consulenti presso le Nazioni Unite.Fig. 6: Organizzazioni internazionali e importanti organizzazioni non governative con sede in SvizzeraACICI Agenzia di cooperazione e d’informazione per il commercio internazionale Ginevra www.acici.orgACWL Centro consultivo sul diritto dell’OMC Ginevra www.acwl.chAELS Associazione europea di Libero scambio Ginevra www.efta.intBIE/UNESCO Ufficio internazionale dell’educazione/Organizzazione delle Nazioni Unite per Ginevra www.ibe.unesco.org l’educazione, la scienza e la culturaBRI Banca dei regolamenti internazionali Basilea www.bis.orgCERN Organizzazione europea per le ricerche nucleari Ginevra www.cern.chCorte OSCE Corte di conciliazione e d’arbitrato nel quadro dell’OSCE Ginevra www.osce.org/ccaUER Unione europea di radiotelevisione Ginevra www.ebu.chFIFA Federazione internazionale delle associazioni calcistiche Zurigo www.fifa.comFIS Federazione internazionale di sci Thun www.fis-ski.comGFATM Fondo globale per la lotta all’Aids, la tubercolosi e la malaria Ginevra www.theglobalfund.orgIFRC Federazione internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa Ginevra www.ifrc.orgIIHF Federazione Internazionale di hockey su ghiaccio Zurigo www.iihf.comCICR Comitato internazionale della Croce Rossa Ginevra www.icrc.orgOIL Organizzazione internazionale del lavoro Ginevra www.ilo.orgIOC Comitato olimpico internazionale Losanna www.olympic.orgOIM Organizzazione Internazionale per le migrazioni Ginevra www.iom.intUIP Unione interparlamentare Ginevra www.ipu.orgIRU Unione internazionale dei trasporti stradali Ginevra www.iru.orgISO Organizzazione internazionale per le standardizzazioni Ginevra www.iso.orgITCB Ufficio Internazionale dei tessili e dell’abbigliamento GinevraISSI International Space Science Institute Berna www.issibern.chUIT Unione internazionale delle telecomunicazioni Ginevra www.itu.intOTIF Organizzazione intergovernativa per i trasporti internazionali per ferrovia Berna www.otif.orgUCI Unione ciclistica internazionale Aigle www.uci.chUEFA Unione europea delle federazioni calcistiche Nyon www.uefa.comUNHCR Ufficio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati Ginevra www.unhcr.orgONUG Ufficio delle Nazioni Unite a Ginevra Ginevra www.onug.chUPOV Unione internazionale per la protezione delle novità vegetali Ginevra www.upov.intUPU Unione postale universale Berna www.upu.intAMA Agenzia mondiale anti-doping Losanna www.wada-ama.orgOMS Organizzazione mondiale della sanità Ginevra www.who.intOMPI Organizzazione mondiale della proprietà intellettuale Ginevra www.wipo.intOMM Organizzazione meteorologica mondiale Ginevra www.wmo.intOMC Organizzazione mondiale del commercio Ginevra www.wto.orgWWF World Wide Fund for Nature Gland www.wwf.orgFonte: Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), ricerca propria Manuale dell’investitore 2012 15
  16. 16. 1.8 La Svizzera in cifre.Fig. 7: La Svizzera in cifreInformazioni generali Durata media di vita (anni)Valuta Franchi svizzeri (CHF) Uomini 79,8Fuso orario CET = UTC + 1 Donne 84,4Prefisso telefonico +41 ReligioneFesta nazionale 1° agosto Cattolica-romana 41,8 %Economia 1 Evangelico-riformata 35,3 %PIL (nominale) in mld CHF 550,6 Altre 22,9 %Reddito nazionale pro capite in CHF 58’844 LingueCrescita PIL 2,7 % Tedesco 63,7 %Tasso d’inflazione 0,7 % Francese 20,4 %Tasso di disoccupazione 3,9 % Italiano 6,5 %Importazioni in mld CHF (beni e servizi) 232,4 Romancio 0,5 %Esportazioni in mld CHF (beni e servizi) 294,9 Altre 9,0 %Quota del deficit/dell’eccedenza del Geografia + 0,5budget in % del PIL Superficie in km2 41’285Indebitamento statale in % del PIL 39,0 Confine in km 1’881Quota di imposte in % del PIL 29,7 Numero di laghi 1’484Investimenti diretti in mln CHF Montagna più alta (in m): Punta Dufour, Vallese 4’634Stock di capitali all’estero 866’517 Ghiacciaio più esteso: Aletsch, Vallese 117 km2/24 kmStock di capitali in Svizzera 512’789 Lago più grande (in km ): Lago di Ginevra 2 582Esportazioni di capitali all’estero 36’182 Secondo lago più grande (in km ): Lago di Costanza 2 539Importazioni di capitali in Svizzera 29’341 Capitale BernaPopolazione 1 Agglomerati più grandi in migliaia di abitanti Popolazione residente in migliaia di unità 7’785,8 Zurigo 1’170,2Densità di popolazione per ogni km2 188,6 Ginevra 521,4Gruppi di età in % Basilea 498,00-19 anni 21,0  Berna 350,820-39 anni 26,6 Losanna 330,940-64 anni 35,5  Politica65-79 anni 12,0  Forma statale Stato federale parlamentare dal 1848,80 anni e più 4,8  democrazia direttaPercentuale di stranieri 22,0  Cantoni 20 cantoni, 6 semicantoniNumero medio di figli per donna 1,5 Comuni 2’584Fonte: Ufficio federale di statistica (UST); Banca nazionale svizzera (BNS); Amministrazione federale delle finanze (AFF); www.myswitzerland.com1 Le cifre sull’economia e sulla popolazione sono del 2010 (in parte 2009)16 Manuale dell’investitore 2012
  17. 17. 2. Struttura economica.La Svizzera è una delle economie più liberali e competitive L’attaccamento dei dipendenti alla propria impresa è molto forte,del mondo. Da sempre il Paese cura stretti rapporti economici motivazione e impegno verso quest’ultima sono molto sentiti.con l’estero. Dotata di un diritto chiaro e sicuro, garantisce Queste peculiarità si riflettono nel pensiero costante di garantireagli investitori basi decisionali stabili nel lungo periodo, una la qualità sia nel settore dell’industria che in quello dei servizi. An-densità normativa relativamente contenuta e una vicinanza che per quanto riguarda l’innovazione la Svizzera occupa i primialle istituzioni di ricerca che ne fanno un sito interessante in posti a livello internazionale.ambito europeo per impiantare attività di servizi e di produ-zione all’avanguardia. Fig. 8: Prodotto interno lordo pro capite (nominale), 2010 in USD 1 Lussemburgo 103’1582.1 Prodotto interno lordo e strut­ 2 Norvegia 85’258 tura settoriale. 3 4 Qatar Svizzera 74’665 66’600La Svizzera si colloca al quarto posto a livello mondiale in termini 5 Danimarca 56’081 8 Stati Uniti 47’292di prodotto interno lordo pro capite. Nel 2010 il prodotto interno 9 Paesi Bassi 47’148lordo pro capite ammontava a USD 66’600, ovvero nettamente 0 1 Irlanda 47’100superiore alla media UE. La Svizzera supera del 84 % il Regno 2 1 Austria 44’832Unito (UK), del 64 % la Germania e del 62 % la Francia. 4 1 Singapore 43’866Circa il 72 % del prodotto interno lordo proviene dal settore dei 5 1 Belgio 42’983servizi. Anche l’industria è tuttavia un pilastro dell’economia, con 6 1 Giappone 42’868il 27 % del PIL. Comparti chiave sono la chimica, i beni d’investi- 7 1 Francia 41’218mento e le banche. L’economia svizzera è fortemente orientata 8 1 Germania 40’508all’esportazione, il rapporto fra il volume degli scambi interna- 0 2 Gran Bretagna 36’145zionali e il PIL è tra i più elevati del mondo. In questo contesto, 2 2 Italia 34’159un ruolo importante è quello dell’UE (59,7 % delle esportazioni, 3 2 Hong Kong SAR 31’83678,0 % delle importazioni). 0 4 Brasile 10’952 1 4 Russia 10’291 5 5 Cina 4’384Le piccole e medie imprese (PMI) hanno un ruolo dominante 9 5 India 1’333per quanto riguarda la struttura dell’economia svizzera. Più del Fonte: IMD World Competitiveness Online 201199 % delle imprese impiega meno di 250 persone a tempo pieno. Manuale dell’investitore 2012 17
  18. 18. Fig. 9: Struttura settoriale e livelli di occupazione, 2011 Fig. 10: Competitività internazionale, 2011 Global Competitiveness Index (GCI)Settore Occupazione (quarto trimestre 2011) 1 Svizzera 5.74 in migliaia in  % 2 Singapore 5.63 3 Svezia 5.61Totale (senza agricoltura e selvicoltura) 4’085,2 100 4 Finlandia 5.47 5 Stati Uniti 5.43Settore II totale 1’035,7 25,00 7 Paesi Bassi 5.41Edilizia 317,3 7,77 8 Danimarca 5.40Apparecchiature elettriche, dispositivi di 143,4 3,51 9 Giappone 5.40elaborazione dati, orologi 10 Gran Bretagna 5.39Metallurgia, lavorazione dei metalli 101,0 2,47 11 Hong Kong SAR 5.36Ingegneria meccanica 86,1 2,11 15 Belgio 5.20Industria del legno, della carta e stampa 76,8 1,85 18 Francia 5.14Industria chimica e fabbricazione di mate- 75,4 1,85 23 Lussemburgo 5.03rie plastiche 26 Cina 4.90Industrie alimentari e delle bevande 66,8 1,64 29 Irlanda 4.77Altre industrie manifatturiere 59,4 1,45 43 Italia 4.43Approvvigionamento idrico ed energetico 40,6 0,99 53 Brasile 4.32Industria farmaceutica 37,6 0,92 56 India 4.30Tessuti e abbigliamento 15,7 0,38 66 Russia 4.21Industria automobilistica 15,6 0,38 Fonte: World Economic Forum, The Global Competitiveness Report 2011 – 2012Settore III totale 3’049,5 75,00Commercio, manutenzione e riparazione 631,9 15,47di veicoli motorizzati/beni di seconda Fig. 11: Indice dell’innovazione globale, 2011mano 1 Svizzera 63,80Sanità e servizi sociali 510,0 12,48 2 Svezia 62,10Altri servizi 301,8 7,39 3 Singapore 59,60Educazione 275,7 6,75 4 Hong Kong SAR 58,80Circolazione, poste e telecomunicazioni 268,8 6,58 5 Finlandia 57,50Servizi finanziari e assicurativi 232,7 5,70 6 Danimarca 57,00Settore alberghiero e ristorazione 231,6 5,67 7 Stati Uniti 56,60Amministrazione pubblica 169,4 4,15 9 Paesi Bassi 56,30Servizi forniti alle imprese 148,2 3,63 10 Gran Bretagna 56,00 12 Germania 54,90Immobili 135,9 3,33 13 Irlanda 54,10Attività informatiche 75,5 1,85 17 Lussemburgo 52,70Arte, spettacoli e attività ricreative 47,4 1,16 20 Giappone 50,30Ricerca e sviluppo 20,6 0,50 22 Francia 49,30Fonte: Ufficio federale di statistica UFS, Statistica dell’occupazione 24 Belgio 49,10 (STATIMP) 29 Cina 46,40 35 Italia 40,70 47 Brasile 37,80 56 Russia 35,90 62 India 34,50 Fonte: INSEAD, The Global Innovation Index 201118 Manuale dell’investitore 2012
  19. 19. 2.2 Rete internazionale. 2.2.1 Scambi di beni e servizi L’Europa è di gran lunga il cliente più importante della Svizzera.La Svizzera rappresenta un mercato di piccole dimensioni e Gli scambi con l’UE rappresentano quattro quinti delle mercipossiede poche risorse nell’ambito delle materie prime (con l’ec- importate e tre quinti di quelle esportate. La Germania è tradizio-cezione dell’acqua). Fin dalla rivoluzione industriale, le imprese nalmente il fornitore e il cliente più importante della Svizzera. Alsvizzere sono state obbligate a cercare sbocchi all’estero. Le secondo posto dei fornitori troviamo lItalia e al terzo la Francia.esportazioni realizzano circa il 35 % del prodotto interno lordo. Tra i clienti più importanti, al secondo posto troviamo gli USA, se-Di conseguenza, la Svizzera è diventato uno tra i principali Paesi guiti da Italia e Francia. I Paesi emergenti e quelli in via di sviluppoesportatori, ricoprendo una posizione di vertice in entrambe le assorbono il 20 % delle esportazioni e approssimativamente ilesportazioni di beni e servizi. 10 % delle importazioni.Fig. 12: Bilancia commerciale in % del PIL, 2010 Le imprese svizzere che lavorano per l’industria automobilistica 1 Singapore 22,21 ed aeronautica rappresentano ottimi esempi di settori esportatori 2 Svizzera 14,58 di grande successo: esse costituiscono una rete relativamente 3 Qatar 13,96 poco conosciuta di fornitori di servizi altamente specializzati e 4 Norvegia 12,85 di produttori di pezzi che lavorano nei settori della meccanica di 5 Malesia 11,79 precisione, della microtecnica, della tecnologia di materiali, delle 7 Lussemburgo 7,76 materie sintetiche e dei tessili. Le imprese svizzere hanno potuto 8 Paesi Bassi 7,66 contraddistinguersi come fornitori affidabili, grazie ai loro prodotti 9 Hong Kong SAR 6,58 di alta qualità e di grande precisione. 12 Germania 5,66 13 Danimarca 5,54 La Svizzera è cofirmataria dell’accordo che ha istituito l’OMC. 14 Cina 5,21 Concludendo accordi di libero scambio ha sempre promosso la li- 15 Russia 4,77 beralizzazione del mercato in qualità di Paese membro dell’AELS 20 Giappone 3,56 e nel quadro di accordi bilaterali con l’UE. Grazie alla sua coerente 29 Belgio 1,37 politica di apertura del mercato, la Svizzera è un efficiente centro 33 Irlanda – 0,74 di scambi e un mercato importante sotto il profilo economico, non 38 Francia – 2,05 soltanto in relazione alla dimensione del mercato. 40 Brasile – 2,27 42 Gran Bretagna – 2,49 Fig. 13: Esportazioni e importazioni per blocchi economici, 2010, 44 India – 3,02 in miliardi di CHF 47 Stati Uniti – 3,21 142,4Fonte: IMD World Competitiveness Online 2011 UE & AELS 120,1 Paesi industrializzati 14,9 extraeuropei 32,6 9,5 Paesi in transizione 11,8 8,0 Paesi emergenti 22,5 Paesi in via di sviluppo 8,6 Importazioni 16,5 Esportazioni Fonte: www.zoll.admin.ch Manuale dell’investitore 2012 19
  20. 20. 2.2.2 Investimenti diretti sesto posto per quanto riguarda gli investimenti diretti all’estero.La Svizzera non è soltanto ben inserita nei mercati internazionali Si classifica al sesto posto come investitore diretto negli USA; ildi beni e di servizi. Data la sua posizione geografica, la mancan- 19,2 % ovvero 165’930 milioni di CHF di tutti gli investimenti diret-za di risorse naturali e le piccole dimensioni del mercato interno ti svizzeri si fanno negli Stati Uniti. Inoltre la Svizzera è una piazzaè molto impegnata anche negli investimenti all’estero. Ne è la economica interessante per investitori esteri, soprattutto perdimostrazione il rapporto esistente tra il valore degli investimenti quelli provenienti dall’area UE (83,6 %, 428’690 milioni di CHF) ediretti svizzeri all’estero e il prodotto interno lordo nominale, che a dagli Stati Uniti. Lo stock di capitale degli investitori statunitensifine 2009 si attestava al 164 %. A livello mondiale, la Svizzera è al in Svizzera ammonta al 14,4 % ovvero a 73’679 milioni di CHF.Fig. 14: Investimenti diretti a fine 2009. Investimenti diretti svizzeri Investimenti diretti esteriStock di capitali a fine anno (2009) all’estero in Svizzera in milioni in  % in milioni in  % di CHF di CHFTotale 865’517 100,0 512’789 100,0Unione Europea 377’662 43,6 428’690 83,6 Gran Bretagna 80’649 9,3 16’841 3,3 Germania 55’861 6,5 33’185 6,5 Paesi Bassi 42’066 4,9 119’841 23,4 Lussemburgo 66’060 7,6 108’028 21,1 Francia 33’005 3,8 38’968 7,6 Italia 21’847 2,5 5’829 1,1 Spagna 15’658 1,8 3’553 0,7 Austria 8’404 1,0 74’736 14,6Il resto dell’Europa 53’903 6,2 10’812 2,1 Centri finanziari offshore 37’727 4,4 0,0 Federazione Russa 6’256 0,7 0,0Nord America 199’978 23,1 73’762 14,4 Stati Uniti 165’930 19,2 73’679 14,4 Canada 34’049 3,9 83 0,0America Centrale e del Sud 130’828 15,1 – 6’422 – 1,3 Brasile 12’780 1,5 n.d. n.d. Centri finanziari offshore 102’973 11,9 16’089 3,1Asia, Africa, Oceania 103’144 11,9 5’947 1,2 Giappone 15’271 1,8 704 0,1 Singapore 12’507 1,4 n.d. n.d. Cina 7’547 0,9 n.d. n.d. Hong Kong SAR 4’489 0,5 n.d. n.d. Taiwan 1’267 0,1 n.d. n.d. India 3’324 0,4 n.d. n.d. Australia 14’941 1,7 n.d. n.d.Fonte: BNS, investimenti diretti 200920 Manuale dell’investitore 2012

×