Congresso Aipac  Aiello
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

Congresso Aipac Aiello

on

  • 1,750 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,750
Views on SlideShare
1,742
Embed Views
8

Actions

Likes
0
Downloads
63
Comments
0

3 Embeds 8

http://www.linkedin.com 5
https://www.linkedin.com 2
http://facebook.slideshare.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Congresso Aipac Aiello Presentation Transcript

  • 1.
    • L’allenamento della forza nel Bologna f.c.
  • 2. Forza a tutti i costi?
  • 3.
    • Carichi idonei (forza,potenza,resistenza)
    • Numero di ripetizioni, di serie e recupero adeguato
    • Allenamento costante per tutto l’anno agonistico
    • Scelta adeguata del mezzo allenante
      • le domande da porsi sono le seguenti:
        • è necessario? è sufficente? è appropriato?
        • è efficace? è veramente allenante? è sicuro?
  • 4.
    • 5. variazione del carico di lavoro
      • Lineare :
        • I metodi di Carico Standard e Sovraccarico Costante
      • Ondulatoria :
        • I metodi del Carico a Gradini e del Carico a Blocchi
  • 5.
    • le diverse abilità biomotorie richiedono tempi diversi di adattamento al carico di lavoro prima che si possa incrementare il carico stesso.
    • Il Prof. Bompa suggerisce i seguenti rapporti: per la flessibilità 2-3 giorni, per la forza un microciclo, per la velocità e la resistenza un macrociclo.
  • 6. Allenamenti funzionali
    • Esercitazioni realizzate attraverso la gestualità tipica del proprio sport praticato
  • 7. Capacità di FORZA nel settore giovanile
    • CAMBI DI DIREZIONE
    • E’un’attività tecnica senza palla, in cui vengono sollecitate tensioni eccentriche (in frenata ) e tensioni concentriche (nella successiva accelerazione ).(R. Capanna, 1986)
  • 8. Capacità di FORZA nel settore giovanile
    • CAMBI DI DIREZIONE
    • Attività a carico naturale
    • Controllo dell’intensità attraverso la velocità di esecuzione e al tempo di recupero
    • Notevole intervento coordinativo (perdita dell’equilibrio)
    • Alternanza di contrazioni eccentriche e concentriche
  • 9. Capacità di FORZA nel settore giovanile
    • CAMBI DI DIREZIONE
    • ERRORI PIU’ FREQUENTI (Capanna R.)
    • Fare precedere la frenata da piccoli passi
    • Affettuare lo stop a piedi paralleli e posti di fronte
    • Affettuare lo stop con il baricentro sopra la verticale del piede dell’arto anteriore
    • Frenare ad arti tesi ed a piedi ravvicinati
    • Arrestarsi con il busto flesso in avanti
  • 10. Cambi di direzione ( Sassi R.-Capanna R.)
    • a b c
    • e
    • d
  • 11. Lavori di Forza con il bilanciere (primavera)
    • Esercizio di girata dai blocchi tratto dall’articolo di
    • Alessandro Pilati (preparatore CFC Genoa) “Il Portiere e
    • la forza esplosiva: il Power training” www.calciatori.com
  • 12. Forza con sovraccarichi
  • 13. Esercizi core stability
    • crunch crunch inverso
    • paravertebrali
  • 14. Tempistica di lavoro della Primavera (mercoledì)
    • 15’ riscaldamento tecnico
    • 20/25’ palestra
    • 20’ lavoro tattico a reparti
    • 20 cambi di direzione, oppure
    • accelerazioni e frenate, oppure
    • possessi palla 2c2, 3c3, 2c1 e 3c2
  • 15. Lavoro funzionale Lavoro con la palla Nuova tendenza nel calcio italiano Palestra e ripetute lunghe sono ancora proponibili? Abbiamo sbagliato tutto? Oppure è solo una moda del momento?
  • 16. VARIABILI CHE INFLUENZANO L’ALLENAMENTO CON PALLA
    • Numero di giocatori coinvolti
    • • Dimensioni del campo utilizzato
    • • Incitamento dell’allenatore
    • • Regole utilizzate
    • Tempo di lavoro
    • Tempo di recupero
  • 17. % FC MEDIA ACIDO LATTICO RPE con senza con senza con senza 3vs3 Piccolo 89.5 ± 2.9 87.6 ± 1.7   6.0 ± 1.8 4.4 ± 1.1   8.1 ± 0.6 6.6 ± 0.4   Medio 90.5 ± 2.3 88.6 ± 2.9   6.3 ± 1.5 4.6 ± 1.0   8.4 ± 0.4 7.0 ± 0.6   Grande 90.9 ± 2.0 89.1 ± 1.8   6.5 ± 1.5 5.0 ± 1.5   8.5 ± 0.4 7.2 ± 0.7     4vs4 Piccolo 88.7 ± 2.0 86.5 ± 3.4 5.3 ± 1.9 4.2 ± 1.6 7.6 ± 0.5 6.3 ± 0.5   Medio 89.4 ± 1.8 86.7 ± 3.0 5.5 ± 1.8 4.3 ± 1.4 7.9 ± 0.5 6.6 ± 0.6   Grande 89.7 ± 1.8 87.2 ± 2.8 6.0 ± 1.6 4.7 ± 1.2 8.1 ± 0.5 6.8 ± 0.5     5vs5 Piccolo 87.8 ± 3.6 86.0 ± 4.0 5.2 ± 1.4 3.9 ± 0.9 7.2 ± 0.9 5.9 ± 0.7   Medio 88.8 ± 3.1 86.1 ± 3.7 5.0 ± 1.7 4.1 ± 1.4 7.6 ± 0.6 6.2 ± 0.8   Grande 88.8 ± 2.3 86.9 ± 3.2 5.8 ± 1.6 4.6 ± 1.7 7.5 ± 0.6 6.2 ± 0.6     6vs6 Piccolo 86.4 ± 2.0 83.8 ± 5.0   4.5 ± 1.5 3.4 ± 1.0   6.8 ± 0.6 4.8 ± 0.9   Medio 87.0 ± 2.4 85.1 ± 3.3   5.0 ± 1.6 3.9 ± 1.4   7.3 ± 0.7 6.0 ± 1.4   Grande 86.9 ± 2.4 85.0 ± 3.6   4.8 ± 1.5 3.6 ± 1.5   7.2 ± 0.8 5.9 ± 0.5 MODELLI DI ALLENAMENTO; Siziano(PV), 8 maggio2006 ; Rampinini E e Impellizzeri FM
  • 18. Dimensioni campi partite a pressione piccolo medio grande 3 c 3 12 x 20 m 15 x 25 m 18 x 30 m 4 c 4 16 x 24 m 20 x 30 m 24 x 36 m 5 c 5 20 x 28 m 25 x 35 m 30 x 42 m 6 c 6 24 x 32 m 30 x 40 m 36 x 48 m
  • 19. L’intensità delle partitelle è influenzata da:
    • 􀂾 Numero di giocatori coinvolti.
    • giocatori intensità
    • 􀂾 Dimensioni del campo utilizzate.
    • dimensioni intensità
    • 􀂾 Incoraggiamenti dell’allenatore.
    • incitazioni intensità
    • MODELLI DI ALLENAMENTO; Siziano(PV), 8 maggio2006 ; Rampinini E e Impellizzeri FM
  • 20. Le differenze maggiori di intensità si ottengono combinando tutti questi fattori: giocatori + dimensioni + incitazioni Intensità 3vs3 -campo grande – con incoraggiamenti (90.9 ±2.0 % HRmax;6.5 ±1.5 mmol·-1; 8.5 ±0.4 CR10) giocatori + dimensioni + incitazioni Intensità 6vs6 -campo piccolo –senzaincoraggiamenti (83.8 ±5.0 % HRmax; 3.4 ±1.0 mmol·-1; 4.8 ±0.9 CR10) MODELLI DI ALLENAMENTO; Siziano(PV), 8 maggio2006 ; Rampinini E e Impellizzeri FM
  • 21. Settimana tipo Giovanissimi Nazionali MERCOLEDI’ 1°ripetizione 2°ripetizione 3°ripetizione 4°rip 5°ripetizione 6°ripetizione 1,5 e 3 7,8 e 9 5,7 e 9 1,2 e 4 2,8 e 9 3,4 e 9 contro 2,4,6 contro 1,2,3 contro 4,6 e 8 contro 3,5,6 contro 1,3,7 contro 5,6,8 7,8,9 in pausa 4,5,6 in pausa 1,2,3 in pausa 7,8,9 in pausa 4,5,6 in pausa 1,2,3 in pausa 7°ripetizione 8°ripetizione 9°ripetizione 10°rip 11°rip 12°rip 1,5 e 3 7,8 e 9 5,7 e 9 1,2 e 4 2,8 e 9 3,4 e 9 contro 2,4,6 contro 1,2,3 contro 4,6 e 8 contro 3,5,6 contro 1,3,7 contro 5,6,8 7,8,9 in pausa 4,5,6 in pausa 1,2,3 in pausa 7,8,9 in pausa 4,5,6 in pausa 1,2,3 in pausa