05/06/09 PER UNA CULTURA DELL’EDUCAZIONE STRADALE Seminario interregionale MAIORI 28 – 29 - 30 MAGGIO 2008
05/06/09 Il Progetto  Icaro  e l’attività della Polizia per la Sicurezza  Stradale
05/06/09 IL SINISTRO STRADALE È QUALSIASI EVENTO DANNOSO ALLA GUIDA DI VEICOLI, SU STRADA  PUBBLICA O ALTRO LUOGO SOGGETTO...
05/06/09 LE CIFRE  MEDIAMENTE OGNI ANNO IN ITALIA   6000 DECESSI   320 000 FERITI DI CUI IL 75% NEI CENTRI ABITATI 20 MILI...
05/06/09 L’ITALIA HA ASSUNTO L’IMPEGNO, CON LA CARTA EUROPEA DELLA SICUREZZA STRADALE, DI DIMINUIRE I DECESSI DEL 40%, ENT...
05/06/09 CONDUCENTI TRA I 28 E 32 ANNI ESPOSTI A MAGGIORE RISCHIO – ORARIO COMPRESO TRA LE LE 4 E LE 6 DEL SABATO NOTTE – ...
05/06/09 AUMENTO DEI CONSUMI, FUORI DEI PASTI E NEI  FINE SETTIMANA – AUMENTO DEL CONSUMO DI BIRRA E DEGLI  ALCOLICI  MISC...
05/06/09 La strada è ancora la prima causa di morte dei giovani tra i 15 e i 24 anni
CONFRONTO DI ALCUNI DATI SU  EVENTI SOCIALI 05/06/09 FATTO ALLARME SOCIALE MORTI ANNUI   MUCCA PAZZA ENORME 3 METANOLO ALT...
05/06/09 LE CAUSE PIÙ RICORRENTI DEGLI INCIDENTI STRADALI LA VELOCITA’   LA DISTRAZIONE - STANCHEZZA  IMPERFETTE CONDIZION...
05/06/09 <ul><li>l’OMS stima che l’alcol causi il 3,2% (1,8 milioni) dei decessi nel mondo . </li></ul><ul><li>Il consumo ...
05/06/09 La statistica, non è esaustiva perché:   <ul><li>la determinazione del tasso alcolemico nei conducenti deceduti i...
05/06/09 pubblicità dell’alcol <ul><li>È stato quantificato nel recente passato la promozione occulta del consumo dell’alc...
05/06/09 altri  elementi di riflessione: <ul><li>il rischio incidente aumenta in modo esponenziale con l’aumentare dell’al...
05/06/09 <ul><li>Chi è abituato a bere rischia meno di chi beve occasionalmente. </li></ul><ul><li>Forse… </li></ul><ul><l...
05/06/09 <ul><li>il cronico impara a “comportarsi” normalmente in presenza di un tasso alcolico elevato. L'alcolista riesc...
05/06/09 <ul><li>A dosi ELEVATE  l’alcol interferisce con i processi complessi del pensiero;  </li></ul><ul><li>vengono po...
05/06/09 Guidare con alcolemia di 1 g/l, comporta un rischio differente per fascia di età: <ul><li>Tra  35‑54  anni il ris...
05/06/09 Ad una velocità di  60 km/h  <ul><li>lo spazio di reazione per un conducente  sobrio  è di circa 18 metri; </li><...
05/06/09 Anche a bassi dosaggi I tempi di reazione aumentano : <ul><li>del 38 % per i segnali sonori; </li></ul><ul><li>de...
La situazione è analoga, con tratti di maggiore gravità,  per chi circola in condizioni di alterazione per uso di droghe. ...
05/06/09 La prevenzione La repressione La comunicazione
05/06/09 NUMERO DELLE VIOLAZIONI  ACCERTATE COMPLESSIVAMENTE stupefacenti 23709 1663  alcool 1940 24803  31362  2515 2007 ...
05/06/09 Articolo 186 del codice della strada   Punisce chi guida in stato di ebbrezza per assunzione di bevande alcoliche...
05/06/09 <ul><li>NATURA DEGLI ILLECITI :  penale – costituisce reato circolare in stato di ebbrezza alcolica o in stato di...
05/06/09 In particolare
05/06/09 Ammenda da 500 a 2000 euro, da 800 a 3200 euro e da 1500 a 6000 euro a seconda che il tasso alcolemico sia compre...
05/06/09 Sono state aumentate le pene per chi, dopo un incidente, fugge. Per coloro che provocano un incidente mortale in ...
05/06/09 … l’afflittività è stata aumentata e la norma inibisce nuovi atti di circolazione per un periodo anche considerev...
05/06/09 La prevenzione La repressione La comunicazione
05/06/09 Ci siamo chiesti se fosse possibile modificare e correggere i comportamenti sociali che costituiscono pericolo pe...
05/06/09 La Polizia di Stato con partners  importanti ed autorevoli, il ministero dei trasporti, della pubblica istruzione...
05/06/09 Abbiamo cercato di rafforzare o far nascere la consapevolezza che il rispetto delle regole garantisce una mobilit...
05/06/09 Abbiamo incontrato bambini, adolescenti, i loro genitori, i loro insegnanti. Li abbiamo incontrati nelle aule di ...
05/06/09 Il Progetto Icaro, iniziato nel 2000, arrivato alla ottava edizione, ha consentito di sperimentare nuove forme di...
05/06/09 Abbiamo coinvolto testimonial del mondo dello spettacolo e dello sport che ci hanno aiutato a parlare con i giova...
05/06/09 Alcuni importanti risultati in termini di diminuzione degli incidenti sono stati conseguiti, con alcune sensibili...
05/06/09 Si diceva  ………… . comunicazione - prevenzione – repressione
05/06/09 Ogni giorno, ancora,  16  persone muoiono e  870   riportano ferite gravi e invalidanti. C’e ancora molta strada ...
05/06/09 GRAZIE PER L’ATTENZIONE
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Progetto ICARO

1,597

Published on

Il Progetto Icaro e l’attività della Polizia per la Sicurezza Stradale
PER UNA CULTURA DELL’EDUCAZIONE STRADALE
Seminario interregionale
MAIORI
28 – 29 - 30 MAGGIO 2008

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,597
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Progetto ICARO

  1. 1. 05/06/09 PER UNA CULTURA DELL’EDUCAZIONE STRADALE Seminario interregionale MAIORI 28 – 29 - 30 MAGGIO 2008
  2. 2. 05/06/09 Il Progetto Icaro e l’attività della Polizia per la Sicurezza Stradale
  3. 3. 05/06/09 IL SINISTRO STRADALE È QUALSIASI EVENTO DANNOSO ALLA GUIDA DI VEICOLI, SU STRADA PUBBLICA O ALTRO LUOGO SOGGETTO A PUBBLICO PASSAGGIO, CHE PROVOCHI DANNI A PERSONE E COSE
  4. 4. 05/06/09 LE CIFRE MEDIAMENTE OGNI ANNO IN ITALIA 6000 DECESSI 320 000 FERITI DI CUI IL 75% NEI CENTRI ABITATI 20 MILIONI DI EURO PER COSTI SOCIALI
  5. 5. 05/06/09 L’ITALIA HA ASSUNTO L’IMPEGNO, CON LA CARTA EUROPEA DELLA SICUREZZA STRADALE, DI DIMINUIRE I DECESSI DEL 40%, ENTRO IL 2010. LA POLIZIA DI STATO HA PROMOSSO NEGLI ULTIMI ANNI INIZIATIVE DI CARATTERE CULTURALE E DI COMUNICAZIONE, IN AGGIUNTA ALLA ATTIVITÀ DI PREVENZIONE E REPRESSIONE DELLE VIOLAZIONI.
  6. 6. 05/06/09 CONDUCENTI TRA I 28 E 32 ANNI ESPOSTI A MAGGIORE RISCHIO – ORARIO COMPRESO TRA LE LE 4 E LE 6 DEL SABATO NOTTE – AUMENTO ESPONENZIALE DEL RISCHIO DI INCIDENTE MORTALE, AL CRESCERE DELL’ALTERAZIONE – I DATI DELL’OSSERVATORIO SULLE STRAGI DEL SABATO SERA
  7. 7. 05/06/09 AUMENTO DEI CONSUMI, FUORI DEI PASTI E NEI FINE SETTIMANA – AUMENTO DEL CONSUMO DI BIRRA E DEGLI ALCOLICI MISCELATI ALLA FRUTTA - AUMENTO DI EPISODI DI UBRIACHEZZA IN SOGGETTI BEVITORI NON ABITUALI - ALTERAZIONE DELLE CONDIZIONI PSICOFISICHE QUALE CAUSA DEGLI INCIDENTI GRAVI IN PERCENTUALE STIMATA DEL 30%- 50% -
  8. 8. 05/06/09 La strada è ancora la prima causa di morte dei giovani tra i 15 e i 24 anni
  9. 9. CONFRONTO DI ALCUNI DATI SU EVENTI SOCIALI 05/06/09 FATTO ALLARME SOCIALE MORTI ANNUI MUCCA PAZZA ENORME 3 METANOLO ALTISSIMO 15 EROINA ALTO 1.000 ALCOL NESSUNO -BASSO 30.000 FUMO NESSUNO -BASSO 90.000
  10. 10. 05/06/09 LE CAUSE PIÙ RICORRENTI DEGLI INCIDENTI STRADALI LA VELOCITA’ LA DISTRAZIONE - STANCHEZZA IMPERFETTE CONDIZIONI PSICOFISICHE PER ASSUNZIONE DI ALCOL E STUPEFACENTI
  11. 11. 05/06/09 <ul><li>l’OMS stima che l’alcol causi il 3,2% (1,8 milioni) dei decessi nel mondo . </li></ul><ul><li>Il consumo eccessivo e inappropriato di alcol è pericoloso non soltanto per il singolo individuo ma anche per chi lo circonda, e circa l’8-9% delle malattie nell’Unione Europea può essere attribuito al consumo di alcol. </li></ul><ul><li>Il 46 % delle morti su strada é attribuito all’uso di alcol ed il 50 % degli incidenti stradali non mortali ha una correlazione con lo stato di alterazione da alcol del guidatore </li></ul>...Parlando dell’uso dell’alcol e degli stupefacenti….
  12. 12. 05/06/09 La statistica, non è esaustiva perché: <ul><li>la determinazione del tasso alcolemico nei conducenti deceduti in incidenti stradali non è obbligatoria; </li></ul><ul><li>gli incidenti lievi (liquidati sulla base della compilazione della constatazione amichevole) sfuggono alla verifica di un eventuale stato di leggera alterazione da alcol del conducente coinvolto nel sinistro. </li></ul>
  13. 13. 05/06/09 pubblicità dell’alcol <ul><li>È stato quantificato nel recente passato la promozione occulta del consumo dell’alcol nella programmazione dei palinsesti televisivi: il bicchiere è di scena sullo schermo ogni 13 minuti e viene sorseggiato, di regola, da personaggi che risultano simpatici allo spettatore, in un contesto di convivialità che ispira benessere. </li></ul>
  14. 14. 05/06/09 altri elementi di riflessione: <ul><li>il rischio incidente aumenta in modo esponenziale con l’aumentare dell’alcol bevuto; </li></ul><ul><li>il rischio incidente aumenta rapidamente quanto più giovane è chi guida; </li></ul><ul><li>i più pericolosi sono i bevitori occasionali! </li></ul>
  15. 15. 05/06/09 <ul><li>Chi è abituato a bere rischia meno di chi beve occasionalmente. </li></ul><ul><li>Forse… </li></ul><ul><li>In realtà se c'è un consumo cronico l'organismo innesca dei meccanismi di compensazione, che gli consentono di tollerare, entro certi limiti, quantità maggiori di alcol. </li></ul>
  16. 16. 05/06/09 <ul><li>il cronico impara a “comportarsi” normalmente in presenza di un tasso alcolico elevato. L'alcolista riesce a gestire gli effetti più comuni dell'alcol ma è solo un adattamento temporaneo. Col tempo, infatti, i deficit comportamentali peggiorano e non possono più essere dissimulati. </li></ul>
  17. 17. 05/06/09 <ul><li>A dosi ELEVATE l’alcol interferisce con i processi complessi del pensiero; </li></ul><ul><li>vengono poi interessati la coordinazione motoria, l’equilibrio, la parola e la vista; </li></ul>
  18. 18. 05/06/09 Guidare con alcolemia di 1 g/l, comporta un rischio differente per fascia di età: <ul><li>Tra 35‑54 anni il rischio di incidente è 3‑4 volte più elevato di un conducente sobrio; </li></ul><ul><li>tra 25‑34 anni il rischio sale a 6‑7 volte; </li></ul><ul><li>tra 18‑24 anni il rischio arriva a 15!! </li></ul>
  19. 19. 05/06/09 Ad una velocità di 60 km/h <ul><li>lo spazio di reazione per un conducente sobrio è di circa 18 metri; </li></ul><ul><li>questo spazio aumenta a 25 metri già con tassi alcolici vicini al limite di legge. </li></ul>
  20. 20. 05/06/09 Anche a bassi dosaggi I tempi di reazione aumentano : <ul><li>del 38 % per i segnali sonori; </li></ul><ul><li>del 30 % per i segnali luminosi; </li></ul><ul><li>del 50 % per la visione periferica. </li></ul>
  21. 21. La situazione è analoga, con tratti di maggiore gravità, per chi circola in condizioni di alterazione per uso di droghe. 05/06/09
  22. 22. 05/06/09 La prevenzione La repressione La comunicazione
  23. 23. 05/06/09 NUMERO DELLE VIOLAZIONI ACCERTATE COMPLESSIVAMENTE stupefacenti 23709 1663 alcool 1940 24803 31362 2515 2007 2006 2005 FONTE MINISTERO INTERNO – SERV. POLIZIA STRADALE velocità 1082171 1123467 974041 VIOLAZIONI TOTALI 2531604 2.169.185 2353152
  24. 24. 05/06/09 Articolo 186 del codice della strada Punisce chi guida in stato di ebbrezza per assunzione di bevande alcoliche Articolo 187 del codice della strada Punisce chi guida in stato di alterazione correlata all’uso di sostanze stupefacenti
  25. 25. 05/06/09 <ul><li>NATURA DEGLI ILLECITI : penale – costituisce reato circolare in stato di ebbrezza alcolica o in stato di alterazione per uso di sostanze stupefacenti – anche il rifiuto di sottoporsi alle prove di carattere tecnico previste costituisce reato . </li></ul><ul><li>SANZIONI : sospensione della patente - arresto - ammenda – decurtazione punti patente – confisca del mezzo utilizzato . </li></ul>
  26. 26. 05/06/09 In particolare
  27. 27. 05/06/09 Ammenda da 500 a 2000 euro, da 800 a 3200 euro e da 1500 a 6000 euro a seconda che il tasso alcolemico sia compreso tra 0,5 – 0,8 gl, ovvero 0,8-1,5 gl ed infine superiore a 1,5 gl. Arresto fino a sei mesi e tra tre mesi ed un anno a seconda che il tasso alcolemico sia compreso tra 0,8-1,5 gl o superiore a 1,5 gl. In quest’ultimo caso è disposta la confisca del veicolo. Sospensione della patente e decurtazione di punti . Per tasso alcolemico superiore a 1,5 gl la sospensione della patente è mantenuta fino all’esito positivo della visita medica; in tale ipotesi il veicolo è confiscato. In caso di accertamento positivo il veicolo è fatto recuperare e trasportare presso un deposito a spese del conducente.
  28. 28. 05/06/09 Sono state aumentate le pene per chi, dopo un incidente, fugge. Per coloro che provocano un incidente mortale in stato di ebbrezza o alterazione per droga è revocata la patente, in aggiunta alle altre sanzioni.
  29. 29. 05/06/09 … l’afflittività è stata aumentata e la norma inibisce nuovi atti di circolazione per un periodo anche considerevole… … ma forse questo non basta …
  30. 30. 05/06/09 La prevenzione La repressione La comunicazione
  31. 31. 05/06/09 Ci siamo chiesti se fosse possibile modificare e correggere i comportamenti sociali che costituiscono pericolo per la circolazione stradale, attraverso la comunicazione. ?? ?? ?? ??
  32. 32. 05/06/09 La Polizia di Stato con partners importanti ed autorevoli, il ministero dei trasporti, della pubblica istruzione, la fondazione Ania, l’Università, ha iniziato e perfezionato progetti educativi e formativi, che hanno abbracciato trasversalmente tutte le componenti sociali.
  33. 33. 05/06/09 Abbiamo cercato di rafforzare o far nascere la consapevolezza che il rispetto delle regole garantisce una mobilità più sicura e, pertanto, tutela la vita, …soprattutto dei più giovani.
  34. 34. 05/06/09 Abbiamo incontrato bambini, adolescenti, i loro genitori, i loro insegnanti. Li abbiamo incontrati nelle aule di scuola, nelle discoteche, nelle piazze di moltissime città che abbiamo visitato con il pullman azzurro nelle otto edizioni del “Progetto Icaro” e nelle altre iniziative e campagne nazionali di sicurezza stradale.
  35. 35. 05/06/09 Il Progetto Icaro, iniziato nel 2000, arrivato alla ottava edizione, ha consentito di sperimentare nuove forme di comunicazione anche attraverso percorsi musicali, teatrali, concorsi a premio, che hanno stimolato l’interesse e la curiosità di piccoli e grandi.
  36. 36. 05/06/09 Abbiamo coinvolto testimonial del mondo dello spettacolo e dello sport che ci hanno aiutato a parlare con i giovani.
  37. 37. 05/06/09 Alcuni importanti risultati in termini di diminuzione degli incidenti sono stati conseguiti, con alcune sensibili differenze statistiche per territorio e per tipo di strada. I risultati sono incoraggianti. Le basi per sviluppare nei piu’ giovani una nuova cultura della legalità e della sicurezza stradale sono state gettate.
  38. 38. 05/06/09 Si diceva ………… . comunicazione - prevenzione – repressione
  39. 39. 05/06/09 Ogni giorno, ancora, 16 persone muoiono e 870 riportano ferite gravi e invalidanti. C’e ancora molta strada da percorrere insieme.
  40. 40. 05/06/09 GRAZIE PER L’ATTENZIONE

×