Your SlideShare is downloading. ×
  • Like
Caso Agrati - Project work master Lean Manufacturing Festo
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Now you can save presentations on your phone or tablet

Available for both IPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Caso Agrati - Project work master Lean Manufacturing Festo

  • 599 views
Published

Project work del master Lean Manufacturing Festo

Project work del master Lean Manufacturing Festo

Published in Education , Business , Technology
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
599
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
6
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Project work Master 5ME Assago – 29-30 Gennaio 2009
  • 2. Contenuto •Presentazione azienda •Obiettivo lavoro •Criterio aggregazione dati •Livello di dettaglio •Esempio azioni miglioramento
  • 3. Profilo azienda
  • 4. Profilo azienda ENGINE - MOTEUR SAFETY REAR SUSPENSION SEATS - SIEGES GEAR BOX FRONT SUSPENSION
  • 5. Obiettivo lavoro STRUTTURARE UN SISTEMA DI RACCOLTA E AGGREGAZIONE DATI DEI REPARTI DI STAMPAGGIO. UNA MACCHINA DI STAMPAGGIO E’ UNA PRESSA MECCANICA ORIZZONTALE MULTISTAZIONE, IN CUI LA VERGELLA VIENE DEFORMATA IN PASSAGGI SUCCESSIVI, FINO ALL’ OTTENIMENTO DEL PEZZO FINITO L’AREA OGGETTO DEL LAVORO COMPRENDE TRE REPARTI DI STAMPAGGIO PER UN TOTALE DI 105 MACCHINE
  • 6. Sistema di rilevazione dati IL SISTEMA DI RILEVAZIONE DEI DATI CONSISTE IN UNA SERIE DI APPARECCHI MONTATI A BORDO MACCHINA IN CUI L’OPERATORE, IN CASO DI FERMATA DEVE INSERIRE LA CAUSALE DELLA FERMATA STESSA PER POTER RIAVVIARE LA MACCHINA: TUTTI I DATI VENGONO REGISTRATI E SONO LA BASE SU CUI ANDREMO A COSTRUIRE IL SISTEMA DI MONITORAGGIO DEGLI INDICI.
  • 7. Criterio di aggregazione dati LE CAUSALI DI FERMATA SONO SEPARATE, DAL PUNTO DI VISTA LOGICO IN: •PERDITE DOVUTE A MOTIVI ORGANIZZATIVI, SETUP E GUASTI •PERDITE DOVUTE A MICROFERMATE E REGOLAZIONI ORE DISPONIBILI (24 h) ORE IMPEGNATE ORE NON PROGRAMMATE TEMPO DI FUNZIONAMENTO GUASTI, CM, ORGANIZZ. * M/C GIRA A VUOTO * STOP SENZA CAUSALE M/C PRODUCE MICROFERMATE * CAMBIO ATTREZZI * REGOLAZIONI MACCHINA TEMPO TEORICO DELTA VELOCITA' * MANUTENZIONE REPARTO * MANUTENZIONE ESTERNA DISPONIBILITA' = TEMPO DI FUNZIONAMENTO * CAMBIO MISURA ORE IMPEGNATE * ATTESA ATTREZZI * MODIFICA ATTREZZI EFFICIENZA = TEMPO TEORICO * ATTESA CONTROLLO TEMPO DI FUNZIONAMENTO PRODUTTIVITA'= DISPONIBILITA' X EFFICIENZA TEMPO DI FUNZIONAMENTO= ORE IMPEGNATE - (MANUTENZIONE REPARTO + MANUTENZIONE ESTERNA + CAMBIO MISURA + ATTESA ATTREZZI + MODIFICA ATTREZZI + ATTESA CONTROLLO) M/C PRODUCE= OTTENGO DA HELDES TEMPO TEORICO= PZ PRODOTTI/( PEZZI ORA ) O.85
  • 8. Organizzazione reparto REPARTO M/C FILA FILA FILA FILA
  • 9. Livello di dettaglio -RENDIMENTO (OEE) REPARTO -DISPONIBILITA’ (CAPO) -EFFICIENZA - INCIDENZA “DELTA VELOCITA’ ” -MICROFERMATE -EFFICENZA SETUP -DISPONIBILITA’ FILA -EFFICIENZA (ATTREZZISTA) - INCIDENZA “DELTA VELOCITA’ ” -MICROFERMATE -EFFICENZA SETUP -EFFICIENZA M/C (OPERATORE) - INCIDENZA “DELTA VELOCITA’ ” -MICROFERMATE
  • 10. Aggregazione reparto AGRATI 2 AGRATI 2 DISPONIBILITA' EFFICIENZA OEE INCIDENZA DELTA INCIDENZA MICROFERMATE VELOCITA'
  • 11. Esempio di azione: fila 2 INCIDENZA PERDITA DI VELOCITA’ RISPETTO TEMPO FUNZIONAMENTO x Errata Errata taratura assegnazione velocità macchina velocità Verifica tempi assegnati Verifica conduzione su codici prodotti nel macchine fila con periodo attrezzista
  • 12. Esempio di azione: fila 2 INCIDENZA MICROFERMATE RISPETTO A TEMPO FUNZIONAMENTO X% Regolazioni Stop senza Cambio M/c gira a m/c causale attrezzi vuoto a% b% c% d% Verifica Analisi Rivalutare efficacia rotture coefficienti setup anomale abbinamento