Cenacchi Software Libero 27

0 views
389 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
0
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Cenacchi Software Libero 27

  1. 1. Migrazione a OpenOffice.org L’esperienza del Comune di Bologna Massimo Carnevali Federica Cenacchi Software Libero e Open Source nella PA Comune di Bologna - Università di Bologna e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  2. 2. Chi ? Comune di Bologna Settore Sistemi Informatici (3600 PC, 65 sedi, circa 600 applicazioni) Università di Bologna Dipartimento di Scienze dell'Informazione Partner commerciali e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  3. 3. Perché ? ● Prese di posizione a livello locale, nazionale ed europeo sul software libero e i formati aperti nella PAL (compresa una legge regionale) ● Interpellanza in giunta (software libero e formati aperti) ● Decreto sul “riuso” ● Risparmio economico sul medio-lungo periodo ● Spostamento di finanziamenti sul territorio sul breve periodo ● Durabilità dei dati ● Indipendenza dai fornitori e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  4. 4. Perché no ? ● Complessità ● Mancanza di conoscenza della propria struttura ● Resistenza al cambiamento ● Aree estremamente parcellizzate e di nicchia ● Organizzazione del lavoro ● Necessità di ripensare i processi ● Investimento iniziale e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  5. 5. Come ? ● Costruire correttamente un modello ampiamente condiviso ● Implementarlo “affondando le navi” ● Dedicare grandi energie ai primi 100 giorni di operatività ● Avere un corretto modello di interazione con i fornitori esterni ● Comunicare, Comunicare, Comunicare, Comunicare, Comunicare, Comunicare, Comunicare, Comunicare, Comunicare, ... ● Si migra l’utente, non il pc! e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  6. 6. Situazione precedente ● 3600 client ● Hardware: 128MB ≤ RAM ≥ 4GB ● Windows 2000 / Windows XP ● Microsoft Office 97 - Licenze già pagate * Impossibile acquistarne nuove - Microsoft non fornisce supporto dal 2004 ● Compatibilità applicativi con Office 97! ● Formazione interna e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  7. 7. Opzioni possibili VS e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  8. 8. Opzioni possibili VS ● Libertà di utilizzare, distribuire, modificare il software... ● Disincentivo alla pirateria ● Durabilità dei dati (formati aperti) ● ... e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  9. 9. I conti della serva VS formazione licenze conversione documenti comunicazione attività tecniche e organizzative help desk utenti e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  10. 10. I conti della serva VS formazione attività tecniche conversione documenti e organizzative licenze help desk utenti comunicazione e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  11. 11. Formazione ● Corsi introduttivi su FLOSS e OpenOffice.org: - referenti informatici e formatori interni (opinion leader) - materiale e manuali (compiti a casa!) ● Inizio diffusione OpenOffice.org “a macchia di leopardo” ● Osservazioni e suggerimenti dai singoli settori ● Primi rapporti con fornitore ● Corsi Teach 2 Teacher e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  12. 12. Procedure tecniche ● Pacchetto personalizzato (formati, icone, configurazione, gallery, estensioni... ● Distribuzione software (open source!) ● Compatibilità applicativi ● Affondare la nave! - Migrazione totale - Migrazione parziale - Coesistenza e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  13. 13. Comunicazione ● Area informativa sulla Intranet ● Volantini ● Referenti Informatici ● Incontri informativi ● Differenziata - Management - Politici - Utenti (occhio all’argomento risparmio!) e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  14. 14. Help Desk L’utente vuole sapere di poter chiedere aiuto in caso di bisogno ● Forum Intranet ● Gestore Ticket e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  15. 15. Sperimentazione ● I primi 100 giorni - Massa critica di “utenti contenti” * Gli altri seguiranno - Si parte da Settori “facili” * NON dai Sistemi Informatici * Cultura ● Risultati - Successo! 75% di migrazioni totali - Feedback utili per gli altri settori - Utenti soddisfatti e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  16. 16. Quello che vuole l’utente fare le stesse cose che faceva prima nel modo più simile a come le faceva prima e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  17. 17. Situazione attuale ● Settori migrati 35 su 37 - Applicazioni bloccanti (SAP, Domino, Sispe) - Migrazione totale: 50% - Migrazione parziale: 25% - Coesistenza: 25% ● Conclusione entro il 2009 e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  18. 18. Futuro ● Passaggio a ODF ● Aggiornamento applicazioni bloccanti - Aumento migrazioni totali ● Passaggio a OpenOffice.org 3.x e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a
  19. 19. Grazie! e c o an d e q u o 2009 - A n c o n a

×