Cosa significa crescere ed educare al tempo dei social network percorso formativo per educatori e genitori

3,324 views
3,230 views

Published on

Percorso formativo e di accompagnamento per genitori/educatori nell'era dei social network. Autori: Adamoli Matteo e Francesco Arleo

Published in: Education
0 Comments
5 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
3,324
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
5
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Cosa significa crescere ed educare al tempo dei social network percorso formativo per educatori e genitori

  1. 1. PERCORSO DIN-FORMAZIONE Presi o persi nell@ rete?Cosa significa educare e crescere nel tempo dei social network la mappa del percorso
  2. 2. È solo la lingua che rende uguali. Uguale è chi sa esprimersi e intendere l’espressione altrui.(Da Lettera ad una professoressa- Lorenzo Milani)
  3. 3. Chi sono gli accompagnatori? Matteo Adamoli twitter.Francesco Arleo - twitter. com/matteoadamolicom/arleo Progettista nel mondo dellaProgettista di strategie per la cooperazione socio-sanitaria ecomunicazione, la formazione della formazione utilizzando ile la cooperazione attraverso l’ metodo e gli strumenti dellauso integrato dei new media. ricerca-azione. Lavora presso l’Fondatore del Network Ufficio Progetti & Ricerca dellaComEdu, scrittore e professore Cooperativa Sociale Azalea diuniversitario di online Verona. Collabora con il Networkcommunication design e ComEdu per attività educativetecnologie educative. volte alluso etico e sociale dei nuovi media.
  4. 4. Obiettivi del percorsoFar emergere come la comunicazione on-line ha effetti dilungo periodo nella vita reale dei ragazzi con ricadute sulpiano dellidentità familiare, sociale e professionaleAccompagnare i genitori e gli adolescenti nell’utilizzodelle nuove tecnologie in particolare nelle loro relazionisociali sui social networkRicercare una strategia educativa nell’utilizzo dellenuove tecnologie della comunicazione, in particolare isocial network
  5. 5. Tappe del percorso Cosé? Orientarsi nel1 mondo della Cosa fare? Accompagnamen rete 2 to degli adolescenti Come fare? 3 Strategia educativa e buone prassi
  6. 6. Ogni rivoluzione culturare ha a che fare con degli attrezzi Martin Cooper 3 Aprile 1973Aratro di Lavagnone, circa 2000 a.C.
  7. 7. DI COSA PARLIAMO? mentre il mondo pensa a facebook succede che! GOODGUIDE CHATROULETTEvirtuale con effetti reali 1 virtuale con effetti reali 2
  8. 8. facebook?Tanto prima o poi viene nominato!
  9. 9. Facebook, uno strumento troppo usato e poco conosciuto . Social Network 600 milioni di utenti 90 contenuti creati da ogni utente ogni mese 70% delle imprese locali che utilizza Facebook per il marketing (Alcuni rapporti di questa settimana prevedono che Facebook potrebbe raggiungere il valore di 100 miliardi dollari) Facebook in Italia I servizi di social networking offrono agli amici uno spazio dove possono mantenere le loro relazioni, chattare gli uni con gli altri e condividere informazioni
  10. 10. Social Network?I servizi di social networking offrono agli amici uno spazio dovepossono mantenere le loro relazioni, chattare gli uni con gli altri econdividere informazioniGli utenti hanno bisogno di costruire un profilo contenenteinformazioni personali (nome, data di nascita e foto) e specifichecon dettagli su ciò che gli piace o che detesta.L’informazione personale è resa disponibile ad altri utenti delsistema ed è utilizzata per identificare amici all’interno di unnetwork ed aggiungerli ad una lista di contatti.Offre l’opportunità di costruire nuove relazioni attraverso gli amiciesistenti, infatti gli utenti non solo possono vedere i loro amici, maanche gli amici di secondo grado, (gli amici degli amici). Alcuninetwork seguono un approccio "solo su invito".
  11. 11. I social media e i nuovi strumenti per comunicare1) Sms a) Pc2) Chat line (msn; skype) b) Cellulari3) Blog c) Smartphone4) Facebook d) Tablet (tavolette)5) Twitter e)..............6) YouTube7) Community8) MySpace9) Flickr10) Linked-in11) Viadeo12)Netlog
  12. 12. Gestione pratica del profilo su facebook
  13. 13. Privacy e Biscotti!TRADUZIONE MAGIC COOKIESvita privata server>browser<serverintimità Quando mi autentico su un suriserbo spazi web come facebook o siti disolitudine e-commerce i miei dati sono tracciati e memorizzati in modo funzionale per farmi rientrare senza richiedere di nuovo i dati, ma udite udite http://codebutler.com/firesheep
  14. 14. Connessioni con chi ? In questo modo ogni persona all’interno del sistema è connesso automaticamente ad un’altra persona, è Vero?http://www.neuroproductions.be/twitter_friends_network_browser/
  15. 15. Opportunità e rischi dei social network? (COSTRUIAMO INSIEME QUESTE DUE LISTE)Opportunità Rischi
  16. 16. timecoverstore1928 1982 2000 2010 1930
  17. 17. Ma perché oggi siamo disorientati?Minority Report è un film del Wii Nintendo è un prodotto che2002 diretto da Steven Spielberg viene presentato con il nome di Nintendo Revolution nel 2005
  18. 18. 4 motiviAccellererazion MiniaturizzazioneeVirtualizzazione Autoprogrammazi one
  19. 19. Cosè il web 2.0Cosa cè di "vero/falso" in tutto questo?
  20. 20. Dove inizia e dove finisce la rivoluzione culturale?
  21. 21. A quanti ragazzi di ieri e di Perché è doverosooggi piace ascoltare le ascoltare e capire i nuovicose senza media?intermediazioni ?
  22. 22. Privacy e scuola!
  23. 23. Privacy e scuola!
  24. 24. La memoria sul web"Su internet non si scrive a matita, ma con linchiostro". (Dal film The Social Network, 2010)
  25. 25. Privacy e nuove tecnologiePrivacy Vantaggi
  26. 26. Google Street View
  27. 27. Rischi..."tecnici" Privacy Come tutelarciCondivisione dei propri Cosa condivido cosa no?dati con chi?Percezione bassa dei Vantaggi/svantaggi dellarischi condivisioneCreazione di password No la stessa chiave perpoco solide serrature diverse (password)Impostazione di livelli di Difesa del proprio privatoriservatezza bassaTracciabilità (data Controllare i controllorimining) (sistema antitracciamento)
  28. 28. Azienda Google eAzienda Facebook Dati e informazioni e soldi
  29. 29. Strumenti web 2.0Il web oltre facebooktools web 2.0 Per i più piccoli - http://kidoz.netLa ricerca online - perché insegnare ai ragazzi le alternative aGoogle? CLUSTY | http://search.yippy.com/ ZUULA | http://www.zuula.com/ PDF Search Engine | http://www.pdf-search-engine.net/ Maps Search Engine | http://www.mindmeister.com/maps/publicLa progettazione di comunicazione- coinvolgere ragazzi,genitori e docenti nella progettazione del sito scolastico e nonsolo JIMDO| www.jimdo.com Spreaker| http://www.spreaker.com Scoop http://www.scoop.it/
  30. 30. Privacy su Google1) Dati per lidentificazione 2) Dati associati al nostro personale Computer Gestire e proteggere le Permettere o rifiutare il impostazioni personali tracciamento e la modifica attraverso Google dei dati elaborati da Dashboard google attraverso Google Preferenze Annunci
  31. 31. Privacy su Facebook Situazione attuale Difesa della privacy dipende solo da noi Scegliere quali informazioni condividere e gli amici che leFacebook sotto scatto possono visualizzaresulla Privacy Rimuovere i tag dalle nostre foto inserite da altre persone Togliere le applicazioni che utilizzano i nostri dati La proprietà delle foto su facebook
  32. 32. Strumenti - Controllare chi ci sta controllando1) Ghostery 2) Advertising Option Icon Web-detective che ci segnala chi ci sta Presenti su alcuni siti, con rilevando i nostri dati su un click sopra si scopre quel sito quali società stanno (es. time.com) rilevando i nostri dati
  33. 33. Wi-Fi in tutte le scuole entro il 2012Il “kit Wi-Fi” che il ministero elargirà agli istituti prenotati consta in un semplice access point gratuito per la didattica. Secondo quanto indicato nelle comunicazioni ufficiali la procedura di accesso ai kit dovrebbe essere pubblicata entro oggi sui siti del MIUR (Ministero dell’ Istruzione, dell’Università e della Ricerca) e del Ministero della Pubblica amministrazione. Nel momento in cuipubblichiamo su entrambi i siti non risulta però disponibile alcuna documentazione. ( Fonte Ansa, 9 Maggio 2011)
  34. 34. Strumenti pratici di utilizzoWordle - Visualizzare datiPrezi - Presentazioni on-lineTwitter - MicrobloggingMindmeister - Costruire mappe nel navigare
  35. 35. Strumenti diversi per connettersi...1) Istituto Comprensivo 3) Gruppo14 di “San Massimo” Comedu "PRESI O PERSI NELL@2) Cosè Azalea RETE?"Cooperativa Sociale1)
  36. 36. SCHOOLOGY Sistema di gestione di apprendimento free web, progettato per apparire e comportarsi come un social network Presenza di applicazioni per linsegnamento/apprendimento e per la gestione scolastica in un ambiente sociale Schoology permette agli insegnanti di gestire tutta lattività ordinaria allinterno della sua classe, comprendente la rilevazione delle presenze e lassegnazione dei voti. Schoology fornisce anche una piattaforma per assegnare compiti ed informazioni online.
  37. 37. CLASSROOM 2.0
  38. 38. Letture Educazione e nuovi media- Alone Together: Why We Expect Guida per genitori More from Technology and Less from Each Other (Da soli insieme: perché ci aspettiamo sempre di più dalla tecnologia e sempre meno dagli altri")Educazione e nuovi media -Guida per insegnanti Articoli on line
  39. 39. 3 PARTE
  40. 40. I Nativi Digitali e lIntelligenza Digitale"studiano mentre ascoltano musica, e nello stesso temposi mantengono in contatto con il gruppo di pari attraversoMsm Messenger, mentre il televisore è acceso con il suo sottofondo di immagini e parole».
  41. 41. Chi sono questi nativi digitali?
  42. 42. Che fare? ESPERIENZA INSIEMEEducare alla creatività"Arte come esperienza"Partecipazione attivaCooperazione tra individui non atomizzati
  43. 43. Da soli....insieme?
  44. 44. Abilità e competenze dei nativi digitali Learning by doing Problem Solving Interattività Socialità Gratuità Condivisione Creatività
  45. 45. ....perdita di tempo? "La più grande, la più importante, la più utileregola di tutta leducazione? Non è di guadagnare tempo, ma di perderne." Jean-Jacques RousseauVideogioco come insieme di problemi da risolvere
  46. 46. Genitori 2.0?Nesquik insegnail mestiere di genitore 2.0?
  47. 47. Edu-care allinterno della scuolaEducare (da educere): tirar fuoriStile di apprendimento partecipativo/digitaleDialogo e interazioni tra scuola/genitori e ragazziIl giusto mezzo, la misuraPotere di seduzione di internet e dei social network, comevalorizzarlo?
  48. 48. Twitter per imparare la storia«Bagarre in Parlamento! Il Presidente della Camera costretto a sedare un’accesa lite verbale tra l’ onorevole G. e il ministro C.». "Senza unità non v’è veramente Nazione… senzaunità non v’è forza, e l’Italia ha bisogno anzitutto d’ essere forte».
  49. 49. Education 2.0 Su FacebookÈ una rivista online sul mondo dell’education.È una community, un ambientein cui tutti gli utenti possonoapprofondire,discutere,condividere le esperienze,esprimereil proprio parere attraversol’invio di articoli e commenti
  50. 50. Gita scolastica a Verona? Whai Whai
  51. 51. Esempio di Classe 2.0
  52. 52. Classe 2.0 vista dai docenti
  53. 53. Evoluzione dei Social Networks

×