Data Symposium srl

  • 642 views
Uploaded on

APPLICATIVO PER AZIENDE ERP: …

APPLICATIVO PER AZIENDE ERP:
SOFTWARE GESTIONALE GAMMA ENTERPRISE

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
642
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
4
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Studio Stefano Pieri Graphic Design_ Stampa Bieffe_ Aprile 2011_ 4.000 Gamma ENTERPRISE The eXtended ERP platformCertified Software Partner TeamSystem 61122 Pesaro (PU) Via Yuri Gagarin, 205 Tel. 0721/42661 Fax 0721/400502 marketing@teamsystem.com www.teamsystem.com
  • 2. Gamma ENTERPRISEIndice Generale 2 Flusso grafico procedura 3 Caratteristiche Tecniche 4 Caratteristiche Generali 8 Utility 16 Area Amministrazione e Controllo 18 Amministrazione 26 Tesoreria e Finanza 28 Controllo di Gestione 32 Area Vendite, Acquisti e Magazzino 40 Configuratore di Prodotto 44 Area Produzione 52 Progetti Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Indice Generale p01
  • 3. Flusso Grafico ProceduraArea Amministrativa Area Controllo di Gestione Ritenute d‘acconto Inventari contabili Contabilità analitica Analisi di bilancio Cespiti Portafoglio attivo e passivo Budgets Contabilità Controllo contabili Generale di Gestione BIlancio CEE E/C a partite aperte Budgets commerciali Nota integrativa IVA periodica/annuale/telemat. Intrastat Gestione crediti Business RiskArea Vendite, Acquisti e Magazzino Area Tesoreria Configuratore commerciale Preventivi clienti e fornitori Ordini clienti Ordini fornitori Fatturazione Estratto conto bancario Provvigioni Fatture e ricevute fiscali Tesoreria Magazzino e Finanza Statistiche Buoni di consegna/scontrino Scorte Packing list Autofatturazione Cash flow Lotti e scadenze prodotti Kit composizione prodotti Piani di carico/liste di prelievo Gestione matricole prodotti Analisi DatiArea Produzione Pianificazione finanziaria Pianificazione risorse Configuratore tecnico WIP work in progress M.R.P. Distinta base/scar. mat. Analisi costi C.R.P.Pianificaz. fabbisogno materiali Ordini alla produzione Conto lavoro passivo Lavorazione conto terzi Cicli di produzione Produzione su progettop02 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Flusso Grafico Procedura
  • 4. Caratteristiche Tecniche Gamma Enterprise ARCHITETTURA CLIENT-SERVER A TRE LIVELLI Con la sua impostazione modulare fornisce Il primo livello è rappresentato dallinterfaccia utente, gli strumenti necessari per una completa copertura nel secondo livello viene incapsulata lintelligenza funzionale dellazienda: Gestione Amministrativa, dellapplicazione, mentre il terzo livello è rappresentato Commerciale, Produzione e Controllo di Gestione. dal Database Server. Larchitettura a tre livelli consente una maggiore scalabilità dellapplicazione avendo Permette di reperire, correlare e rielaborare rapidamente la possibilità di collocare i vari livelli dellapplicazione le informazioni, fornendo in chiave gestionale una visione sulla stessa macchina “Stand-alone” o su macchine completa degli eventi aziendali ed il necessario supporto diverse che possono essere anche remote. decisionale ed esecutivo per la loro gestione. Tutte le procedure sono interamente sviluppate come componenti ActiveX che espongono interfacce La procedura, pur essendo progettata per funzionare di programmazione verso lambiente Office® e verso in ambiente esclusivamente grafico, è realizzata qualsiasi altro prodotto che supporta larchitettura con tecniche tali che il suo utilizzo risulta COM “Component Object Model”. semplice ed immediato anche ad utenti non esperti Questo si traduce in una maggiore modularità, o provenienti da ambienti non grafici. integrabilità e flessibilità dellapplicazione. Le procedure infatti sono utilizzabili completamente con o senza mouse e sono state progettate Gamma Enterprise consente la personalizzazione per mantenere la stessa semplicità duso che del layout delle maschere e lintroduzione di VBScript da sempre contraddistingue i prodotti TeamSystem, in determinati eventi che consentono di estendere frutto dellesperienza decennale maturata nello le funzionalità dellapplicativo senza intervenire sviluppo del software. Gamma Enterprise rappresenta sul sorgente. Gamma Enterprise fornisce un modello lo stato dellarte in termini di metodologia ad oggetti che consente la sua totale trasparenza di sviluppo e di tecnologia. per la programmazione e la personalizzazione. È infatti possibile da parte dellutilizzatore lintroduzione Metodologia di sviluppo di codice scritto in linguaggio Office® VBA Ciascun componente del progetto viene sviluppato per personalizzare controlli e formule di calcolo. attraverso un ciclo di vita del software composto - Totale integrazione in ambiente Office®: in qualsiasi da diverse fasi disposte in cascata; ciascuna fase momento è possibile avere un collegamento diretto produce un risultato che viene controllato e documentato e trasparente dellapplicativo con Word®, Excel® prima di passare alla fase successiva. e Outlook®, in più grazie al modello ad oggetti fornito Lobiettivo di questo articolato processo consiste sarà possibile accedere ai dati ed allapplicativo in una maggiore efficienza e qualità del prodotto. direttamente dallambiente Office®. - Estensione multimediale: è possibile collegare Architettura a qualsiasi procedura dati di tipo binario di qualsiasi Gamma Enterprise è progettato grazie a strumenti genere (documenti Word®, cartelle Excel®, immagini, di altissimo livello tecnologico. filmati video, file audio, scannerizzazione, etc.). - Base Dati, disegnata con lausilio di uno strumento - Documentazione utente in formato HTML, consultabile CASE “Computer Aided Software Engineering”, da qualsiasi browser HTML. che consente di creare, documentare e manutenere basi dati relazionali portabili su tutte le piattaforme Gamma Enterprise si basa su un FrameWork progettato Desktop e/o Client/Server. internamente. Il FrameWork consiste in un insieme - Utilizzo di uno strumento per la storicizzazione di componenti ActiveX di base che ci permettono ed il controllo delle versioni dei componenti, di estendere le funzionalità fornite dallambiente con la possibilità di recuperare versioni precedenti di Microsoft, di ottenere ottimi risultati in termini ed evidenziare differenze fra diverse versioni. di uniformità comportamentale e di interfaccia utente, - Accesso ai dati via OLEDB, che fornisce altissime maggiore qualità dei programmi ed una maggiore prestazioni e maggiore scalabilità del prodotto flessibilità nellintroduzione di innovazioni tecnologiche verso qualsiasi Database Server Relazionale. e funzionali sullintero applicativo. - Ambiente di test regressivo automatizzato della Per la generazione delle stampe è stato adottato Mercury Interactive, al fine di ottenere maggiore Crystal Report, standard mondiale e strumento evoluto, qualità del software in fase di rilascio. pienamente integrato nellambiente di sviluppo della Microsoft; consente una piena integrazione con Internet e la personalizzazione delle stampe da parte dellutilizzatore. Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Caratteristiche Tecniche p03
  • 5. Caratteristiche GeneraliArea Amministrativa LArea Amministrativa di Gamma Enterprise è strutturata per una gestione multi-aziendale con tenuta della contabilità “Ordinaria a partita doppia” e con denuncia periodica IVA Mensile o Trimestrale. La procedura si pone come obiettivo principale lassolvimento degli obblighi e degli adempimenti di carattere contabile e fiscale (Giornali e Libri Fiscali, Registri IVA, Partitari, etc.) ed è costantemente e tempestivamente aggiornata alle normative in vigore. La parte prettamente contabile offre una copertura funzionale per una vasta casistica di regimi fiscali/IVA previsti dalle attuali disposizioni di legge come per esempio: - Pro-Rata IVA, - Ventilazione dei Corrispettivi, con lesercizio di più attività (ex IVA Quater), - IVA ad esigibilità differita, - Editoria, - Autotrasportatori di merci per conto terzi, - Esercenti impianti distribuzione carburanti, - Agenzie di viaggio, - Sub-Fornitura, - Commercio di Beni Usati, - Operatori di import-export con gestione del Plafond IVA sia Fisso che Mobile, etc. LArea Amministrativa è in grado di fornire anche i dati necessari alla compilazione delle varie Area Tesoreria e Finanza Dichiarazioni Periodiche Fiscali/IVA, come per esempio: - Dichiarazione Annuale IVA, Una scrupolosa gestione aziendale esige da parte - Modelli INTRASTAT (Cartacei - Telematici), della Tesoreria un attento monitoraggio dellimpiego - F24, dei fondi aziendali, in modo da delineare politiche - Dichiarazione dei sostituti dimposta/770, che possano incidere in maniera positiva sul risultato - Nota Integrativa, etc. economico. Larea Tesoreria e Finanza di Gamma Enterprise è completamente integrata con i moduli Per la sua impostazione, è il fulcro centrale Amministrazione e Commerciale, e si articola di Gamma Enterprise, essendo allo stesso tempo nei moduli Cash Flow e Estratto conto Bancario. origine e/o destinazione di dati, sia previsionali che consuntivi, utilizzabili in maniera semplice, Il modulo Cash Flow permette di monitorare e gestire integrata e veloce in tutte le specifiche esigenze i flussi di cassa attingendo i dati necessari allanalisi aziendali ed è composta dai seguenti moduli: dai saldi contabili da banca e cassa, dallo scadenziario - Contabilità generale ed IVA attivo e passivo e dagli ordini clienti e fornitori aperti. - Ratei e Risconti - Ritenute dacconto Il modulo dellEstratto conto Bancario consente - Cespiti (Civilistici/Fiscali) di seguire analiticamente, con aggiornamento - F24 in tempo reale, i movimenti finanziari intervenuti - Intrastat sui conti riferibili ad Istituti di Credito. - Bilancio CEE - Nota Integrativa - Inventari contabili Una corretta parametrizzazione dei moduli, conforme - Riclassificazione di bilancio alle modalità di gestione aziendale, permette - Statistiche contabili lottenimento di risultati ed informazioni tali - Portafoglio Attivo/Passivo da determinare la corrente situazione finanziaria, - Estratto conto a partite aperte confrontabile rispetto alla programmazione, (Clienti - Fornitori - Conti Contabili). per individuare le eventuali correzioni da apportare.p04 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Caratteristiche Generali - Area Amministrativa / Area Tesoreria e Finanza
  • 6. Area Controllo di Gestione Al fine di ottenere una completa e corretta gestione Scontrini), nonché una specifica gestione per gli Ordini dell’azienda, è di importanza fondamentale avere aperti. La particolare flessibilità dei documenti, a disposizione degli strumenti che permettano permette la personalizzazione del layout a video di pianificarne le attività e di conseguenza controllarne, mediante il semplice utilizzo di un programma di wizard, per i vari aspetti (economico, finanziario etc.), che dispone di oltre 850 campi attivabili e gestibili il grado di realizzazione degli obiettivi prefissati. in base alle specifiche esigenze aziendali. L Area Controllo di Gestione intende offrire tali strumenti, che nello specifico sono composti Il modulo Provvigioni permette di elaborare e controllare dai seguenti moduli integrati: tutte le impostazioni necessarie per la gestione - Contabilità analitica/industriale della forza vendita (agenti): - Budget Commerciali, Produzione, - calcolo e liquidazione delle provvigioni; - Budget di Conto economico, - calcolo e stampa dei contributi Enasarco e Firr; - Costi e spese generali, - determinazione delle ritenute dacconto - Investimenti e disinvestimenti. con le fatture proforma. In base alle singole esigenze aziendali, lutente Le molteplici e diversificate esigenze di politiche può impostare in maniera semplice e parametrica provvigionali sono garantite dai numerosi regimi quale modulo utilizzare, in che modo, con quale disponibili. Vi è inoltre la possibilità di associare periodicità e per singolo tipo di Budget prevedere più agenti ad un cliente, quindi la possibilità di calcolare fino a 99 diverse combinazioni di elaborazione. contemporaneamente provvigioni a più agenti. Il modulo Lotti/Scadenze/Serial Number, completamente integrato con i documenti, permette di tener traccia di ogni singolo elemento associato allarticolo. Ad esempio, è possibile seguire la tracciabilità completa di un lotto di materia prima: il fornitore,Area Vendite, Acquisti e Magazzino il prodotto finito in cui è confluito, quindi il cliente cui il prodotto è stato venduto. Larea Commerciale comprende tutti i moduli che permettono di gestire le attività aziendali collegate Le statistiche sono completamente parametriche alle vendite e agli acquisti. e permettono allutente di definire gli elementi Le caratteristiche di base del modulo sono: di visualizzazione sia a video che in stampa. - Personalizzazione; Il modulo, integrato con gli strumenti Office®, - Automazione; permette una rielaborazione dei dati tramite - Integrazione; lutilizzo delle Tabelle Pivot disponibili in Excel®. - Flessibilità; Il modulo commerciale si integra anche con la - Tracciabilità. gestione specifica dei contributi ambientali. Al momento sono supportati il contributo CONAI Lelevata e facile personalizzazione dei moduli permette per il recupero dei materiali dimballaggio e il contributo di ritagliare il gestionale su specifiche esigenze RAEE per il recupero delle apparecchiature elettriche aziendali, garantendo un facile adattamento a gestioni ed elettroniche. tipicamente commerciali ma anche a realtà industriali, che riuniscono esigenze produttive e commerciali. I moduli per la gestione del Magazzino e dei Documenti rappresentano il fulcro della procedura. Entrambi sono mantenuti costantemente aggiornati per rispondere alle mutevoli problematiche fiscali, garantendo nel contempo una efficace copertura delle esigenze conoscitive interne allazienda. La procedura viene rilasciata includendo tutti quei documenti che permettono una movimentazione interna e verso lesterno della merce (DdT, Ordini, Fatture Immediate e Differite, Note credito, Ricevute Fiscali, Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Caratteristiche Generali - Area Controllo di Gestione / Area Vendite, Acquisti e Magazzino p05
  • 7. Caratteristiche GeneraliArea Produzione La procedura di gestione della Produzione comprende Il coefficiente dimpiego di un legame può essere gestito tutte le funzionalità indispensabili allattività delle tramite formule apposite che utilizzano, come fattori aziende manifatturiere. La variabilità della domanda, di calcolo, parametri funzionali propri del codice assieme la crescente importanza del fattore tempo, la riduzione e/o del codice componente, nonché alcune costanti del ciclo di vita del prodotto, laccresciuta forza configurabili dallutente. La gestione delle note permette contrattuale del cliente, la richiesta di prodotti di personalizzare il contenuto, la modalità di utilizzo di elevato livello qualitativo e la riduzione della e la canalizzazione delle stesse; è inoltre abilitato profittabilità determinano la necessità di monitorare un collegamento ad un archivio multimediale dal quale costantemente levoluzione delle attività del processo è possibile prelevare, per singolo articolo, disegni, produttivo e di pianificare tutte le risorse che concorrono fotografie, schede tecniche, annotazioni varie. alla determinazione dei prodotti. La variabilità della domanda e la riduzione dei tempi Altre caratteristiche importanti per la flessibilità sono di consegna determinano lesigenza di simulare date dalla gestione: costantemente limpatto che tali eventi hanno sulla - degli articoli alternativi, pianificazione aziendale e di adeguare velocemente - dei legami opzionali, i livelli delle risorse materiali (scorte) e la disponibilità - delle varianti tramite configuratore. delle risorse produttive (reparti, macchine, uomini) Questi, dichiarati nella distinta base neutra di riferimento, in funzione delle richieste del mercato. possono essere integrati nelle distinte basi Lelevato grado di flessibilità e di parametrizzazione che caratterizzano i processi aziendali di pianificazione consente di modellare lapplicazione alle singole fabbisogni, movimentazione dei materiali e di esigenze aziendali e di seguirla nelle future evoluzioni. alimentazione dei reparti e dei terzisti. La pianificazione della produzione consente la gestione I moduli progettati e sviluppati per processo (E.R.P.) di diversi Piani Principali di Produzione: consentono di rispondere in modo puntuale alle - simulati, esigenze aziendali tramite le seguenti funzionalità: - operativi, - Tabelle di produzione - finanziari, - Distinta base alimentabili da ordini clienti, piani di carico, budget - Cicli di produzione delle vendite e dai progetti. - Pianificazione produzione - Fabbisogni materiali Su queste tipologie di piano è possibile compiere lanalisi - Lavorazioni interne della disponibilità e la quantificazione fabbisogni - Conto lavoro passivo di tutte le tipologie di risorse produttive (Reparti, - Conto lavoro attivo Terzisti, Macchine, Qualifiche) con tracciabilità - Gestione progetti degli eventi che hanno determinato il risultato (Peggin). - Analisi costi Il modulo del C.R.P. permette di effettuare analisi a capacità infinita delle risorse, permette di evidenziare Il modulo Distinta Base permette la generazione il livello di saturazione e, tramite attività manuali, di tipologie diversificate di distinte: livellare gli eventuali colli di bottiglia generati. - standard, Lottimizzazione che ne deriva può rimanere a livello - per fornitore, di simulazione, ma se confermata, le variazioni apportate - per cliente, aggiornano i dati nelle tabelle gestionali. - di progetto. Per aziende che hanno la necessità di effettuare schedulazione a capacità finita, su Gamma Enterprise La parametrizzazione presente permette un’elevata è presente lintegrazione con tools dipartimentali flessibilità nella gestione dei dati che caratterizzano che gestiscono questa specifica esigenza. questo modulo. Il modulo Lavorazioni Interne comprende la gestione È data la possibilità di condizionare i singoli legami di tutte le funzioni inerenti il controllo del ciclo produttivo con informazioni strutturali e temporali, quali: interno, finalizzate allacquisizione accurata e tempestiva - date di validità, delle informazioni di avanzamento direttamente - tipologia di legame, dai reparti, dalle linee e dai centri di lavoro. - modalità di valorizzazione, In tal modo viene tenuta costantemente aggiornata - doppia unità di misura, l’evoluzione dei processi produttivi permettendo - fase di lavorazione, al personale addetto, dopo unattenta analisi dei dati - parametri di sfrido con possibilità di gestire leventuale che la procedura mette a disposizione, di apportare articolo di recupero derivato da questa gestione. le azioni correttive più efficaci e appropriate.p06 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Caratteristiche Generali - Area Produzione
  • 8. Tramite parametrizzazione tabellare, è possibile La durata del progetto è racchiusa in un arco temporalecanalizzare la gestione di eventi come lattività significativamente ampio, in questi casi la gestioneorganizzativa che determinerà limpegno dei materiali del progetto deve riguardare linsieme delle entitào quando e se attivare modalità di gestione che sono indispensabili (Attività, spese, materiali,del trasferimento dei materiali nei vari reparti interni, produzione) con analisi dettagliate e tracciabilitàquantificare il W.I.P., conoscere la dislocazione fisica sulle evoluzioni dei costi e dei tempi nel rispetto di quantodegli articoli e, per singolo deposito interno, avere espresso nelle previsioni (Preventivo). Il modulo si avvalein linea i dati relativi a giacenza, impegnato, mancanti, dellintegrazione di Microsoft PROJECT per lanalisieccedenze e le varie tipologie di movimentazione. dello stato avanzamento lavori (Diagramma di Gantt).La dichiarazione di avanzamento delle fasi di produzionedi un articolo può riguardare sia le quantità che i tempiimpiegati per la lavorazione. Il versamento dei quantitativiprodotti genera la relativa movimentazione di scaricodal deposito del materiale coinvolto nella fase di lavoro,nonché l’abbinamento dei quantitativi degli sfridi o deimateriali scartati, e dei materiali destinati al macero.Il versamento dei tempi impiegati caratterizza il tipodi lavorazione effettuata: manutenzione, set-up,lavorazione; informazioni necessarie per determinareil reale tempo di attraversamento dei prodotti nel cicloproduttivo. Il reperimento delle informazioni può avvenirenella maniera tradizionale attraverso linput dei dati,o attraverso tools dipartimentali integrati con GammaEnterprise che permettono di registrare tutte le tipologiedegli eventi produttivi in tempo reale.Il modulo Gestione Progetti comprende la gestionedi tutte le funzioni inerenti il controllo sullo stato di ognisingolo progetto per aziende produttive e di servizi,permettendo l’acquisizione accurata e tempestivadelle informazioni inerenti lo stato avanzamentodei lavori e dei costi. In tal modo viene tenutacostantemente aggiornata levoluzione delle singoleattività di ogni progetto permettendo al personaleaddetto, dopo unattenta analisi dei dati che la proceduramette a disposizione, di apportare le azioni correttiveoperative e strategiche più efficaci e appropriate.Con Gamma Enterprise è possibile gestire le aziendeche si identificano con i sistemi Make to Ordero Assembler to Order, cioè quelle metodologieche, ricevuto lordine dal mercato, condizionanola produzione del prodotto in funzione delle specificherichieste del cliente utilizzando però materie primee semilavorati standard.Con il modulo Progetti è possibile gestire anche le aziendeche si identificano con la metodologia Engineeringto Order, dove la trasformazione di un preventivoin un ordine cliente comporta la progettazionee la produzione delloggetto richiesto. Trattasi di aziendeche operano nel settore dellimpiantistica industriale,cantieristica, progettazione, servizi.Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Caratteristiche Generali - Area Produzione p07
  • 9. Caratteristiche GeneraliUtility Startup Menù gestione tabelle di base STARTUP Il menù principale dispone di una struttura gerarchica lutilizzo ed aumentarne la versatilità. Per raggiungere ad albero che permette un facile accesso alle diverse questo obiettivo è stata necessaria una complessa applicazioni; è inoltre possibile ridurre lo spazio fase progettuale, che ha permesso di ottenere occupato dal menù principale oppure nasconderlo il massimo della facilità duso e della flessibilità. completamente, in modo tale da incrementare lo spazio Laspetto e il comportamento delle maschere è stato a disposizione dellapplicazione attivata. progettato e standardizzato in modo tale da fornire Al fine di rendere laccesso ai programmi più semplice la massima chiarezza ed immediatezza delle e rapido, è possibile creare per ogni singolo utente informazioni in esse contenute, come le distanze un menù dove, con un semplice click del mouse, dei campi dai bordi della finestra, le lunghezze dei vari è possibile includere o escludere lapplicativo campi, i font, i colori, levidenziazione del campo attivo, selezionato dallelenco dei preferiti. La lista dei preferiti i campi data dotati di calendario, il campo obbligatorio consente allutente di avere sempre a disposizione evidenziato con unapposita immagine, i campi lelenco dei programmi di maggiore utilizzo. codice tabella dotati di menù a tendina incorporato Lattivazione delle applicazioni è molto semplice: che permette sia la ricerca tramite Lookup sia è sufficiente un singolo click del mouse o il tasto linserimento di nuovi codici, attivando direttamente Invio della tastiera. Da notare lestrema cura dedicata il relativo programma di manutenzione. al disegno delle maschere allo scopo di semplificarnep08 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Caratteristiche Generali - Utility
  • 10. PERSONALIZZAZIONE LAYOUTGamma Enterprise permette la personalizzazionedellinterfaccia applicativa in base alle esigenzedellutente. Con lausilio di unapposita applicazionedel Framework risulta agevole ed immediatamentevisibile la possibilità di abilitare/disabilitareo nascondere campi non gestiti, inserire valoripredefiniti. Le impostazioni possono essere memorizzatecome layout personalizzato per un gruppo o per ilsingolo utente che ha effettuato la personalizzazione.LOOKUPLe finestre di ricerca “lookup” sono attivabilitramite lapposito pulsante, il menù a tendinaincorporato nello stesso campo, oppure tramitela combinazione dei tasti CTRL+F1. Le finestre di lookuppermettono di selezionare linformazione desideratain maniera semplice ed immediata. Inoltre dispongono Personalizzazione layoutdi funzionalità sofisticate, come le ricerche contestualialla colonna selezionata, lordinamento dei datiin modalità crescente o decrescente in base allacolonna selezionata, la personalizzazione del layoutper gruppo o utente applicativo e lesportazionedei dati verso la piattaforma Microsoft Office®.VBSCRIPTGamma Enterprise permette lestensione delle suefunzionalità attraverso il linguaggio di programmazioneVBScript. Con lausilio di unapposita applicazionedel Framework, il gestionale rende disponibile la suainterfaccia ActiveX alla programmazione attraversoappositi eventi, come lentrata e luscita dai campi,lapertura e la chiusura delle maschere ed eventisulle transazioni, come linserimento, la modificae la cancellazione dei dati.Lambiente fornisce dettagliate informazioni riguardantila natura delloggetto da programmare, fra cui il tipo Lookupdato (alfanumerico, numerico o campo data),in modo tale da impedire errori di programmazione.La scrittura e la memorizzazione del codice VBScriptavviene allinterno di un ambiente di sviluppo fornitodallo stesso Gamma Enterprise, in maniera semplicee similare agli ambienti di sviluppo orientati agli oggettied agli eventi.Il servizio è stato progettato allo scopo di aumentarela flessibilità e lestensibilità di Gamma Enterprise,senza dover uscire dallapplicazione stessa e quindisenza dover ricorrere a strumenti di sviluppo esterni. VBScriptGamma Enterprise The eXtended ERP platform - Caratteristiche Generali - Utility p09
  • 11. Caratteristiche Generali IMPORT/EXPORT DATI Questa sezione dellapplicativo contiene una serie di procedure che si occupano, con diversi obiettivi e modalità, di importare i dati provenienti da applicazioni esterne, o di estrarre informazioni da utilizzare direttamente con Microsoft Office® o ambienti di terze parti. È possibile acquisire differenti tipologie di informazioni utili al gestionale fra cui anagrafiche clienti/fornitori/prodotti, documenti in differenti formati e listini provenienti da fornitori. Sono inoltre previste estrazioni specifiche verso lapplicativo GECOM di TeamSystem. GESTIONE TRACCIATI Permette di definire il formato dei supporti da utilizzare per le attività di importazione ed esportazione dati, specificandone i campi e relative caratteristiche, gli ordinamenti e le selezioni da applicare alle varie Import / Export dati elaborazioni. Grazie allutilizzo di strumenti visuali tale attività viene estremamente semplificata e assistita, oltre a poterne verificare immediatamente lefficienza dei supporti progettati. La possibilità di aggiungere campi e funzioni personalizzate aumenta le possibilità di utilizzo di tale modulo per funzionalità evolute di trattamento dei dati a disposizione dellazienda. Sono supportati i formati Testo, Testo delimitato, Excel®, XML. GESTIONE INSIEMI Consente di organizzare in un’unica azione differenti attività di importazione /esportazione; le stesse potranno essere schedulate e pianificate; inoltre i dati ottenuti possono essere automaticamente inviati, tramite posta elettronica a specifici destinatari. Gestione tracciati INTEGRAZIONE CON OFFICE È possibile integrare velocemente i propri documenti o fogli elettronici con le informazioni provenienti dallapplicativo. Gamma Enterprise, grazie alla sua architettura basata sugli ActiveX, si integra con la piattaforma Microsoft Office® in maniera nativa e completa in tutte le sue funzionalità. È possibile infatti trasferire i dati applicativi verso la piattaforma Office® in maniera semplice ed immediata: generare documenti Word®, fogli Excel®, pagine Html partendo dalle applicazioni diventa semplice e naturale, così come spedire via posta elettronica i dati che si stanno trattando in qualsiasi applicazione allinterno di Gamma Enterprise. RACCOLTA ORDINI AGENTI OFF-LINE Integrazione con Office® È un servizio di interscambio informazioni ottimizzato per lacquisizione ordini provenienti dalla propria rete di vendita.p10 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Caratteristiche Generali - Utility
  • 12. TeamSystem SmartDocumentper la gestione documentaleGamma Enterprise, integrando la tecnologiaSmartDocument di Microsoft Office®, offre soluzionicon modalità operative che permettono una maggioreflessibilità di gestione e la valorizzazionedelle conoscenze acquisite dagli utenti sui prodottiMicrosoft Office®. Con TeamSystem SmartDocumentlapplicazione gestionale vive direttamenteallinterno di Office®.Word® diventa linterfaccia utente per inserirei documenti, garantendo:- estrema facilità duso,- elevata possibilità di personalizzazione layout.TeamSystem SmartDocument è totalmente integratocon il gestionale:- si recuperano automaticamente anagrafiche e listini,- i documenti creati sono immediatamente disponibili TeamSystem SmartDocument nella procedura.Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Caratteristiche Generali - Utility p11
  • 13. Caratteristiche Generali Sicurezza Gestione Permessi e Sicurezza SICUREZZA Laccesso a Gamma Enterprise è consentito il menù principale in base alle esigenze di visibilità esclusivamente ad utenti registrati e certificati. delle funzioni aziendali. Inoltre, per il singolo Tramite una specifica applicazione, accessibile programma o insieme di programmi, è possibile solamente allutente amministratore, è possibile impostare le autorizzazioni sulle operazioni configurare gruppi e relativi utenti. di inserimento, cancellazione, modifica dati, Questi possono essere successivamente associati personalizzazione interfaccia applicativa, introduzione agli utenti di sistema presenti nelleventuale rete di codice Script, esportazione a MS Office®. aziendale. Lapplicativo è allineato agli standard La gestione dei permessi permette di configurare definiti per la privacy come da normativa vigente. per gruppo o per utente le autorizzazioni sulla modifica o sulla visualizzazione di alcune tipologie Gli utenti sono organizzati per gruppi, in modo di dati, come importi, percentuali di sconti e provvigioni. da poter essere suddivisi in base allorganizzazione Gamma Enterprise permette anche di limitare, interna dellazienda. Questo permette il pieno controllo per un gruppo o utente, la visibilità da parte dellazienda sullapplicativo e il monitoraggio dei dati di una determinata azienda. degli accessi e della movimentazione dei dati. Gamma Enterprise permette di inibire lutilizzo di alcuni programmi ad un determinato utente o ad un intero gruppo. In questo modo si può configurarep12 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Caratteristiche Generali - Utility
  • 14. Gestione Eventi e Messaggistica La console utente, inserita nel contesto degli eventiIl numero sempre crescente di funzionalità gestionali, visualizza ed organizza le notifiche ricevute,che il gestionale mette a disposizione e la maggior proponendo di fatto una completa gestioneintegrazione tra processi e applicazioni, introduce della messaggistica interna allapplicazione.la necessità di informare rapidamente lutente/aziendadi situazioni specifiche, limitando i tempi e le risorse Esempi di utilizzo:da destinare ai controlli ed evitando che le anomalie - Auditing Utentivengano rilevate solo al momento delle opportune - Controllo backupverifiche, perdendo così la possibilità di reagire - Notifica registrazione insoluticon tempestività. - Notifica clienti a rischio - Notifica scadenze piani di fatturazione progetti.Il servizio si propone di sorvegliare la quotidiana attivitàgestionale, notificando situazioni specifiche nel momentostesso in cui si verificano, informando direttamentele figure aziendali coinvolte e permettendo, quindi,una reazione tempestiva allevento.Gestione Eventi e MessaggisticaGamma Enterprise The eXtended ERP platform - Caratteristiche Generali - Utility p13
  • 15. Caratteristiche Generali Company Side Acquisti ERP Vendite Gamma Enterprise Business Risk External Side Informazioni Informazioni Bilancio Economiche Finanziarie Business Risk Il modulo Business Risk nasce dallintegrazione delle pluriennali esperienze di TeamSystem e Lince rispettivamente in ambito informatico e in quello dellelaborazione ed analisi delle informazioni economiche, commerciali e finanziarie. Integrando nativamente nellERP le informazioni esterne certificate, il modulo permette di evidenziare la posizione di rischio finanziaria e patrimoniale del portafoglio clienti oltre che laffidabilità di un singolo cliente o fornitore, garantendo in tal modo una migliore gestione sia del ciclo attivo che passivo. GENERAZIONE DELLE RICHIESTE Le richieste di informazioni economiche possono essere generate: - automaticamente in base a schedulazione, - da elenco precostituito, - manualmente. Generazione delle richiestep14 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Caratteristiche Generali - Utility
  • 16. ANALISI SINTETICA DEI DATI ECONOMICIE FINANZIARILinformazione presa in esame è essenzialmenteil Rating Sintetico Lince.Lanalisi permette di seguire levoluzione dellindicatorenei diversi mesi. Lanalisi viene estesa a tutti gli indicatorivisualizzati nellelenco campi disponibili.DETTAGLIO RICHIESTE CLIENTE/FORNITOREPermette di avere una visione complessivadellinterscambio dati con Lince (richieste/risposte).Gli indicatori più importanti sono esposti in formagrafica per agevolarne la lettura.Il programma è richiamabile da altre aree dellapplicativo:- Anagrafica Cliente/Fornitore,- Analisi sintetica e dettagliata dati economici e finanziari, Analisi Sintetica dei dati Economici e Finanziari- Analisi Rischio.I PLUS DI BUSINESS RISK- Controllo a 360 gradi della gestione dei processi Es: applicare filtri di estrazione, creare e memorizzare aziendali. elenchi personalizzati, cross selling, esportazione- Gestione di portafoglio: valutazione dellintero parco dei dati in Excel®… clienti e fornitori, attraverso segnali semplici e leggibili. - Gestione evoluta dei dati: utile per modificare- Monitoraggio: conoscenza immediata delle variazioni e monitorare i processi aziendali dei clienti in termini di rischio e opportunità per le aziende analizzate. (alert sui clienti - blocco/sblocco ordini).- Praticità di consultazione: ogni informazione - Funzionalità di sistema: possibilità di verificare è contestualizzata nellanagrafica cliente e fornitore. la correttezza delle anagrafiche e integrare ciascuna- Risparmio di tempo e risorse: attraverso il sistema P.IVA con il relativo Codice Fiscale. automatico di invio richiesta/ricezione dei servizi Lince.- Flessibilità di sistema: possibilità di customizzare le interfacce Gamma a proprio piacimento. Dati anagrafici Rating corrente e storico Elenco richieste ed evasioni sul nominativo Principali indicatori estrapolati dal rapporto LinceEsempio maschera di gestioneGamma Enterprise The eXtended ERP platform - Caratteristiche Generali - Utility p15
  • 17. AREA AMMINISTRAZIONE E CONTROLLOAREA AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO
  • 18. Area Amministrazione e ControlloAmministrazione Tabelle Per un facile e veloce start-up è previsto il caricamento automatico di tutte le tabelle di base (Codici IVA, Causali Contabili, Condizioni di pagamento, Banche ed agenzie, Comuni dItalia, etc.) e di un Piano dei Conti già integrato e/o correlato con le varie tabelle ad esso collegato, come per esempio con il Piano dei Conti riclassificato CEE. Piano dei Conti LArea Amministrativa consente una gestione multiaziendale: è data quindi la possibilità di gestire fino a 99 diversi Piani dei Conti che, in base alle diverse esigenze contabili, possono essere strutturati da un minimo di 2 livelli fino ad un massimo di 5 livelli. Gestione Prima Nota La procedura prevede un unico programma di gestione per linserimento, la variazione e leliminazione, che si autoconfigura in funzione delle impostazioni Tabelle fiscali/gestionali indicate per lazienda in uso ed in base alla Causale Contabile e al codice IVA utilizzato. Sono previste le seguenti tre tipologie di registrazioni: - Consolidate, - Da consolidare, - Previsionali. Con questultima tipologia non si aggiorna in tempo reale nessun progressivo (Contabile/IVA). Le registrazioni così effettuate possono essere rese effettive in una successiva fase di consolidamento. Tutte e tre le tipologie suddette sono comunque disponibili in qualsiasi elaborazione e stampa contabile o IVA. La gestione della Prima Nota consente la visualizzazione contestuale del Partitario, dello Scadenziario e dellEstratto Conto a partite aperte con i dati aggiornati in tempo reale. Piano dei Conti È anche possibile simulare la situazione IVA e/o Plafond di Periodo. Per tutte le registrazioni di Prima Nota è possibile gestire contestualmente le eventuali registrazioni collegate ed integrate (Scadenziario, Intra, Ratei/Risconti, Ritenute, Cespiti, Estratto conto Bancario, etc.). Gestione Prima Notap18 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Amministrazione e Controllo - Amministrazione
  • 19. AREA AMMINISTRAZIONE E CONTROLLOSediLe gestione si prefigge lo scopo di facilitare la distinzionedelle registrazioni per sede e, tramite lassociazionedella sede con lutente, di evitare errori di assegnazionedi sedi da parte degli utenti. Inoltre consente di otteneredei bilanci contabili per ciascuna sade.IntercompanyCon la Gestione Intercompany Gamma Enterprisesi propone di fornire le informazioni utili alla redazionedi un bilancio consolidato, “elidendo” dai saldidei singoli conti clienti e fornitori le eventuali posteintercompany. Lo scopo è quello di dare la possibilitàdi generare il bilancio della singola società con lemodalità standard e, contestualmente, di gestirele informazioni utili all“elisione” della movimentazione Sedeintercompany, fornendo contestualmente la possibilitàdi quadrare le “elisioni” con quelle effettuatedalle altre società del gruppo.IntercompanyGamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Amministrazione e Controllo - Amministrazione p19
  • 20. Area Amministrazione e Controllo Ratei e Risconti - Competenza Per lintera registrazione o per le singole contropartite è possibile attribuire date di inizio e fine competenza che possono ricadere entro lo stesso esercizio (Competenza) o su più esercizi (Ratei o Risconti). Nel caso di Ratei sono generate contestualmente le relative registrazioni di Prima Nota, mentre per i Risconti sono generate con un apposito programma da eseguire in fase di chiusura esercizio. In tutte le elaborazioni di bilancio, periodiche e/o annuali, è data la possibilità di simulare, in tempo reale, situazioni per competenza complete e quadrate anche per la parte patrimoniale. Ritenute dacconto Il modulo consente di gestire, anche in maniera integrata con la Prima Nota, tutte le problematiche fiscali connesse alla gestione delle Ritenute dacconto, Contributi Previdenziali, Enasarco. È possibile registrare fatture e/o notule, sia in maniera Consolidata che Previsionale, a fronte delle quali si possono eseguire registrazioni di pagamento parziali o totali con proposta automatica delle ritenute da versare e contestuale registrazione contabile e conseguente quadratura dello scadenziario e dellestratto conto a partite aperte. In tempo reale è possibile visualizzare e/o stampare la situazione dei documenti da pagare e/o pagati e delle relative ritenute versate e/o da versare. La gestione integrata delle Ritenute dacconto consente, con un apposito comando, di compilare in automatico il modello di versamento F24, di assolvere agli obblighi fiscali relativi alla stampa, per singolo percipiente, della Certificazione Compensi Ratei e Risconti - Competenza a Terzi, della stampa e contestuale generazione di un file per linvio telematico relativo al modello GLA ed infine la generazione di un file, su tracciato ministeriale, utilizzabile ai fini della compilazione del modello 770. Ritenute daccontop20 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Amministrazione e Controllo - Amministrazione
  • 21. AREA AMMINISTRAZIONE E CONTROLLOCespitiIl modulo dei cespiti è stato realizzato per gestirein maniera globale le problematiche inerenti i benisoggetti ad ammortamento. La gestione, integrataanche con la Prima Nota, può permettere la propostae la relativa registrazione automatica di tuttele operazioni inerenti la gestione di un cespite(Acquisto, Incremento, Reso, Rivalutazione bene,Vendita parziale/totale, Eliminazione parziale/totale,Plusvalenze, Minusvalenze, Ammortamento,Rivalutazione quota) sia ai fini Fiscali che ai finiCivilistici (Riforma Diritto Societario).Per quanto riguarda il calcolo degli ammortamentiai fini Civilistici ed in base alle esigenze delle diverserealtà aziendali, sono disponibili le seguenti quattromodalità di calcolo:- Fiscale/Civilistico, Cespiti- Percentuale fissa,- Ripartizione temporale,- Aritmetico.In base al metodo scelto il programma permettela visualizzazione in tempo reale del relativo e completoPiano di Ammortamento del bene. Il modulo inoltreprevede la possibilità di collegare cespiti diversiad un unico cespite di riferimento e quindi gestiree ottenere dati di riepilogo per singolo bene e/o pertotale bene di riferimento. Il modulo prevede la tabellaministeriale dei Coefficienti di Ammortamentogià precaricata. Con qualsiasi data di elaborazioneed in tempo reale è permessa lelaborazione simulatadel calcolo degli ammortamenti sia ai fini Civilisticiche Fiscali. Tale elaborazione simulata è disponibile,in maniera integrata e automatica, anche in tuttele elaborazioni di bilancio periodiche e/o annuali.Gli ammortamenti di fine esercizio possono essere IAS (International Accounting Standards)generati in automatico con un apposito comandoche prevede anche l’eventuale scrittura automaticae contestuale delle relative registrazioni di Prima Nota.Il risultato di tale elaborazione è disponibilecon la stampa fiscale del Libro Cespiti.IAS (International Accounting Standards)Le aziende quotate in borsa, le banche, le aziendefinanziarie ed i gruppi di aziende devono presentarei bilanci rispettando le regole IAS (InternationalAccounting Standards). Sicuramente, in presenzadi molti cespiti inerenti a fabbricati, limpatto maggioredellapplicazione degli IAS, si ha nelladeguamentodei cespiti al dettato IAS-16 (Beni materiali) e IAS-38(Beni immateriali). Infatti, ai fini dellapplicazionedegli IAS, i cespiti di cui agli IAS-16 e IAS-38 devonoessere rivalutati e, se necessario, la rivalutazionedeve essere periodicamente aggiornata sulla basedel reale valore del bene.Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Amministrazione e Controllo - Amministrazione p21
  • 22. Area Amministrazione e Controllo Intrastat Il modulo permette di gestire, in maniera autonoma e/o integrata con le registrazioni di Prima Nota, i dati necessari alla compilazione dei modelli di dichiarazione periodica (Mensile, Trimestrale, Annuale) Intra. Un apposito comando consente di eseguire, secondo il tracciato ministeriale in vigore, la stampa della relativa dichiarazione periodica e/o la generazione di un file per linvio telematico della stessa. Bilancio CEE La procedura prevede già precaricati un Piano dei Conti CEE sia in forma analitica che in forma abbreviata, entrambi correlati al Piano dei Conti Contabile standard precaricato. Lutente può comunque gestire fino a 99 diversi schemi di bilancio CEE e correlarli ad un proprio eventuale Piano dei Conti Contabile. Il modulo è perfettamente integrato con tutte le funzionalità della procedura contabile e prevede Intrastat l’elaborazione e la relativa visualizzazione dei dati in tempo reale. Tali dati possono comunque essere gestiti dallutente per quanto riguarda sia quelli dellesercizio corrente sia quelli dell’esercizio precedente e possono essere stampati in un normale formato A4 o in un formato “Uso bollo”. Inventari contabili Il modulo consente lassolvimento dellobbligo fiscale relativo alla compilazione/stampa del Libro degli Inventari. In qualsiasi momento, in tempo reale e in maniera integrata, è possibile elaborare/stampare, in Prova o in Definitivo, i dati relativi agli allegati richiesti. Lutente può scegliere la composizione della stampa del Libro Inventari sulla base dei seguenti allegati messi a disposizione dalla procedura: - Situazione economico patrimoniale o Bilancio CEE, - Elenco saldi Clienti e/o Fornitori, Bilancio CEE - Elenco beni ammortizzabili e fondi, - Elenco effetti attivi, - Inventario di Magazzino, - Altri allegati. Con Altri allegati in pratica la procedura mette a disposizione dellutente la gestione anche di qualsiasi altro dato, quale per esempio il fondo T.F.R., che si intende gestire e stampare con il Libro inventari. Per tutti gli allegati, ma soprattutto per lallegato Inventario di Magazzino, lutente può scegliere in maniera parametrica e intuitiva il tipo di elaborazione e stampa che intende eseguire. Inventari contabilip22 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Amministrazione e Controllo - Amministrazione
  • 23. AREA AMMINISTRAZIONE E CONTROLLOF24Gestione del modello unico di versamento tributi F24. Altre funzionalità particolari collegate alla gestioneIl programma è integrato e gestisce automaticamente dellestratto conto sono:dati provenienti dalla Liquidazione periodica IVA - Controllo saldo contabile-E/C-portafoglio,e dalla gestione delle Ritenute di acconto. che permette di verificare per i clienti, i fornitoriCon la gestione del modulo F24 si può ottenere o i conti selezionati, la presenza di eventualicontestualmente la stampa del modello ministeriale discordanze tra il saldo dei partitari contabili,di versamento e/o la generazione di un file il saldo dellestratto conto e del portafoglio.per il versamento dei tributi a mezzo Remote Banking. - Cancellazione partite chiuse, con cui si procede alla eliminazione delle partite chiuse finoEstratto conto a partite aperte al raggiungimento di una precisa data documento,Il modulo consente di gestire i movimenti relativi data registrazione o numero partita, posta comealle diverse partite di estratto conto clienti e fornitori limite superiore.che sono generate automaticamente o dal lato - Allineamento saldo partite, che consentecontabile, con le registrazioni di prima nota, oppure lallineamento (o la sola simulazione) delle differenzedal lato commerciale, con la registrazione di piccola entità esistenti tra saldi contabili-e/c-dei documenti di acquisto e di vendita. portafoglio comprese in un determinato intervallo di importi. Il programma provvede automaticamenteINTERROGAZIONE E STAMPA alla chiusura delle partite generando registrazioniPer ogni cliente/fornitore è possibile visualizzare contabili di abbuono attivo o passivo.il saldo in Euro o nella valuta del documento di origine,se diversa dallEuro. Le interrogazioni, che possonoessere elaborate per data registrazione, per le solepartite aperte oppure con o senza considerazionedegli acconti chiusi, consentono di visualizzare e gestirei singoli movimenti con la possibilità di richiamaredirettamente anche altre funzioni ad essi collegate.Tra queste, le principali sono il dettaglio scadenze,con la suddivisone degli effetti tra scaduto e a scadere,il dettaglio degli articoli movimentati, il dettagliodei movimenti contabili. È possibile interrogare anchemovimenti previsionali, per simulazione e per cash flow.La stampa dellestratto conto può essere personalizzatadallutente grazie alle varie possibilità di scelta fornitedallesistenza di numerosi limiti di selezione,che consentono di raggruppare i clienti/fornitoriin base a vari elementi, quali ad es. la categoria, larea,lagente, la condizione di pagamento, etc. F24Esiste inoltre la possibilità di associare alla stampaun testo libero sia in testata che a piede dellestrattoconto. Il saldo viene suddiviso in scaduto e a scaderee raggruppato in base a scaglioni definibili dallutente.Grazie al programma “Stampa saldi crescenti/decrescenticli/for” è possibile ottenere un prospetto riepilogativodei saldi clienti/fornitori in base ad un ordinamentodegli importi crescente o decrescente. Estratto conto a partite aperteGamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Amministrazione e Controllo - Amministrazione p23
  • 24. Area Amministrazione e Controllo Portafoglio attivo e passivo La procedura si propone di risolvere i problemi legati a effetti insoluti o non pagati a scadenza, il cui testo alla gestione degli effetti clienti/fornitori integrandosi è personalizzato dallutente e differenziabile per giorni con le funzioni contabili e di gestione telematica di ritardo, provvede al calcolo e alladdebito degli interessi dei pagamenti. e/o delle spese di protesto e dà la possibilità alloperatore di definire eventuali livelli di blocco associabili GESTIONE ED ELABORAZIONE direttamente allanagrafica del cliente insolvente. Comprende tutti i programmi dedicati alla gestione ed all’interrogazione degli effetti e alle operazioni Tra le funzionalità è importante sottolineare quelle tipiche relative a Ri.Ba, MAV, RID. che consentono linterrogazione e la stampa della Ogni effetto attivo/passivo può essere gestito tramite situazione degli effetti: possono essere personalizzate la selezione delle singole schede, così come ogni singola a discrezione dellutente, che ha la libertà di ampliare operazione contabile ad esso riferita viene salvata o restringere lintervallo di indagine e di definire in uno storico per consentire una successiva visione la visualizzazione mediante ordinamenti avanzati. cronologica delle transazioni. Il programma di stampa Linterrogazione del “Castelletto Bancario” consente dei solleciti, oltre a generare lettere di sollecito relative il controllo costante della situazione bancaria. Portafoglio attivo e passivop24 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Amministrazione e Controllo - Amministrazione
  • 25. AREA AMMINISTRAZIONE E CONTROLLOPRESENTAZIONI DISTINTE RIBA, RID, MAVe REGISTRAZIONI INSOLUTILa presentazione degli effetti allincassopuò essere effettuata secondo diverse modalità;è consentita la generazione di un supporto magneticoper presentazioni mediante remote banking.Il programma procede, altresì, alla generazioneautomatica delle relative scritture contabiliper la presentazione e per le commissioni dincasso.La registrazione insoluti effettua in automaticole registrazioni contabili relative agli insolutiutilizzando il file “esiti” ricevuto dalla banca.Con la stampa distinta di sconto fatture laziendapuò eseguire la presentazione cartacea della distintadi sconto con la quale la banca anticipa il valore attualeallazienda.RAGGRUPPAMENTO EFFETTILe due diverse modalità di raggruppamento disponibiliconsentono sia laccorpamento di più effetti su nuovascadenza sia la sommatoria su effetto esistente.È possibile emettere un documento per la differenzaspese, e stampare apposita lettera di comunicazioneai clienti del raggruppamento eseguito.ORDINE DI PAGAMENTO/BONIFICI BANCARIIl programma è preposto alla generazione di pagamentia fornitori mediante ordine di pagamento o bonificobancario. Il pagamento può essere eseguito sia persoggetti senza ritenute dacconto che per i professionisti.Grazie alla “Rendicontazione ordini di pagamento/bonificida file” è possibile procedere alla rendicontazionemediante gli esiti ricevuti dalla banca.UTILITYSono disponibili una serie di programmi di utilitàche guidano lutente nelle operazioni di manutenzionedegli effetti quali: controllo degli effetti da presentare,manutenzione delle distinte di presentazione, variazionedi massa della data di scadenza.Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Amministrazione e Controllo - Amministrazione p25
  • 26. Area Amministrazione e ControlloTesoreria e Finanza Estratto Conto Bancario Estratto Conto Bancario Obiettivo del modulo è fornire uno strumento semplice e immediato che permetta periodicamente il controllo incrociato, in tempo reale, dei movimenti finanziari intrattenuti con le banche e/o registrati contabilmente con la Prima Nota. In base a dei parametri impostati dallutente sono disponibili diverse modalità di integrazione con i dati contabili, ma è anche data la possibilità di gestione autonoma e separata dai suddetti dati. Con delle apposite elaborazioni periodiche è possibile visualizzare e/o stampare diversi riepiloghi (estratto conto a scalare, staffa, riepilogo spese ed interessi) ordinati per data registrazione e/o per data operazione e/o per data valuta. Il modulo mette a disposizione anche diversi programmi di utility che rendono la procedura estremamente semplice e flessibile.p26 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Amministrazione e Controllo - Tesoreria e Finanza
  • 27. AREA AMMINISTRAZIONE E CONTROLLOCash FlowLanalisi dei flussi di cassa è un utile strumento Il programma di elaborazione procede alla analisiper la gestione aziendale in grado di esprimere ed esposizione dei flussi di cassa recuperandoin pochi dati di immediata comprensione la capacità i dati dalle aree amministrative, commercialedellazienda di generare liquidità e di far fronte e di controllo di gestione e provvedendo alla correzioneai propri impegni. Lanalisi dei movimenti finanziari degli stessi in funzione dei valori definiti in sedeche influiscono sullincremento e/o il decremento di parametrizzazione, relativi ad insoluti e giornidella liquidità presuppone lindividuazione e lanalisi di ritardo pagamento. I dati e livello di dettagliodi specifici conti finanziari, del Piano dei Conti dellindagine sono funzione delle fonti da utilizzaree di altri eventi di gestione che determinano variazioni definite in fase di elaborazione.del denaro contante. Finalità del programma è lanalisie la previsione delle variazioni nei conti cassa Il programma è corredato da stampe e dallae altri conti finanziari nel tempo. visualizzazione grafica dei flussi di cassa risultanti dallelaborazione. Inoltre è disponibile il programmaIl modulo permette di personalizzare i conti di indagine “Calcolo Insoluti” mediante il quale è possibilee le modalità di correzione dei valori recuperati, adeguare, nei dati di parametrizzazione, la grigliatali da determinare il saldo finale in funzione anche insoluti con valori determinabili dai dati storicidelle previsioni derivanti da: di portafoglio, per uno specifico intervallo temporale- Scadenze non ancora incassate/pagate; e per ciascuna tipologia di effetto.- Ordini non ancora evasi;- DDT non ancora fatturati;- Insoluti, crediti inesigibili e ritardi di pagamento previsti;- Budget e competenze definibili dallutente.I dati elaborati possono essere, a scelta dellutente,esposti secondo diversi livelli di riepilogo.Una fedele parametrizzazione rispetto alla realemodalità di gestione del portafoglio (correttaconsiderazione degli insoluti previsti e della partenon esigibile, modalità di fatturazione dei DdT,costruzione di una curva di recupero rappresentatadai giorni di ritardo di pagamento per le scadenze nonincassate) contribuisce a determinare una previsionedi flusso di cassa più vicina alla situazione che laziendapuò aspettarsi di conseguire nel periodo di indagine. Cash FlowParticolare importanza nella parametrizzazione deveessere riservata alla definizione dei dati di fatturazionedei Ddt, poiché in fase di elaborazione consentonodi determinare se gli effetti/scadenze che deriverebberodalla fatturazione del DdT clienti, già emessima non ancora fatturati, debbono essere inclusi comeposte positive nelle previsioni di cassa o scartate.Le scadenze sono simulate applicando la condizionedi pagamento associata al DdT.Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Amministrazione e Controllo - Tesoreria e Finanza p27
  • 28. Area Amministrazione e ControlloControllo di Gestione Contabilità Analitica / Industriale Il modulo, dovendo rispondere alle esigenze di aziende Il modulo si prefigge lo scopo di fornire strumenti utili operanti in diversi settori, offre la possibilità di definire alla risoluzione dei problemi connessi alla gestione della un Piano dei Conti estremamente flessibile grazie contabilità analitica delle aziende appartenenti ai settori alla scelta operabile sui tipi conti da impiegare e di commerciali, produttivi e di servizi. codificare causali in grado di pilotare la movimentazione La Contabilità Analitica mira a rilevare fasi, fenomeni in base alle esigenze e modalità scelte dallazienda. e risultati intermedi non reperibili dalla CoGe, di seguire liter di generazione e di accumulo dei costi di produzione, Un aspetto rilevante è dato dallintegrazione del modulo classificando i costi e i ricavi non solo per “natura” CoAn con le altre aree del gestionale. Grazie ad un ma anche per “destinazione”, allo scopo di valutare sistema di correlazioni tra causali e conti personalizzabili, il costo e la redditività dei vari Prodotti, Reparti, Fasi, la procedura consente la generazione automatica dei Commesse, Linee di produzione. Con la CoAn si possono movimenti di CoAn per ogni movimentazione proveniente rilevare i Costi e Ricavi al momento in cui sono utilizzati dallarea amministrativa, commerciale o produzione. e non al momento del loro sorgere, come con la CoGe. Il programma di interrogazione e stampa delle schede margini (lordi o netti a seconda della configurazione Il modulo in questione gestisce le rilevazioni di CoAn di costo scelta), utilizzando la definizione con il metodo della partita doppia, garantendo in tal aggregati e correlazioni liberamente personalizzabili modo il costante e continuo controllo delle quadrature dallazienda, è in grado di dare risposta, in tempo reale, dei singoli conti. La partita doppia permette di gestire alle esigenze conoscitive dinamiche, oltre a consentire il Centro di Costo (CdC) non come elemento finale la costruzione di bilanci riclassificati di CoAn. di indagine ma come ununità elementare che effettua Lintegrazione con il modulo dei progetti consente delle prestazioni per il Conto Lavorazione o per uno di alimentare la CoAn con i costi e i ricavi rilevati specifico progetto, e eventualmente per altri CdC direttamente con il modulo dei progetti, e di utilizzare ad un costo unitario determinato manualmente la CoAn per attribuire i costi indiretti e riversarli o automaticamente. Dal conto lavorazione o dal automaticamente sul modulo dei progetti. Si riesce progetto/commessa è possibile seguire separatamente così ad ottenere lanalisi dei risultati sia a livello del le fasi successive del passaggio a magazzino prodotti modulo dei progetti sia a livello del modulo della CoAn. finiti e vendita, rilevando la formazione dei vari margini e utili per prodotto, fase, reparto, commessa, Il modulo è corredato da programmi di stampa linea, marchio e altre entità definibili dallutente. e interrogazione movimenti e partitari. Contabilità Analitica / Industrialep28 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Amministrazione e Controllo - Controllo di Gestione
  • 29. AREA AMMINISTRAZIONE E CONTROLLOBudget commercialiIl modulo si rivolge alle aziende che intendono definiregli obiettivi di programmazione sia per le venditeche per gli acquisti, a quantità e a valore, riferibiliad una specifica combinazione di elementie ad un arco temporale (periodi infrannuali o annuali).Lanalisi può essere eseguita, ad esempio, per centrodi responsabilità o per mercati obiettivi potenzialicon cui lazienda si relazionerà.Il Budget commerciale, suddiviso per famigliedi prodotti, categorie clienti/fornitori, aree e agenti,è disaggregato per periodi di tempo infrannuali,dal mese allanno, in modo da scadenzare gli obiettivida raggiungere in una periodicità più facilmentecontrollabile e verificabile.Con tale budget lazienda tende a misurare la capacità Gestione budget commercialidi assorbimento del mercato dei propri prodottie la generazione di ricavi lordi su cui la stessa potràcontare per produrre reddito. Il programma pertantopuò essere utilizzato per la trasposizione in datidelle strategie aziendali per poi seguirne levoluzione.Il modulo prevede un primo programma attraversoil quale lazienda procede alla gestione, intesa comedefinizione di obiettivi e controllo dei risultati,per le seguenti tipologie disponibili: “Vendite”,“Acquisti”, “Lavorazioni Interne”, “Lavorazioni Esterne”,”Materiali”. Selezionato il Tipo, per ogni sottotipocreato in precedenza mediante il programmadi “Anagrafica Budget”, è possibile definire gli obiettiviin termini di quantità e di valore che si intendonoconseguire nei periodi temporali posti a budget.Inoltre, dopo aver eseguito lelaborazione periodica,il programma può essere utilizzato anche Interrogazione budget commercialiper interrogare e verificare il grado di raggiungimentodegli obiettivi, sia in termini di consuntivi effettiviche di forecast. Gli scostamenti evidenziati dalprogramma possono essere sia positivi che negativi.Il recupero dei dati di consuntivo o degli ordinida evadere da confrontare con i dati di Budgeto di utilizzo del Forecast viene effettuato medianteil programma di elaborazione; loperatore, definitoil tipo e sottotipo budget, può fissare specifici limitiallelaborazione mediante limpostazione di rangedi intervallo sia sui periodi che sugli elementi.Eseguita lelaborazione è possibile porre a confrontoanche periodi omogenei, a condizione che siano statiinseriti dati di previsione per i differenti periodi.Per agevolare la creazione budget per anni successiviè previsto un apposito programma di duplicazione,che permette di duplicare su altro anno i dati di budgeto di consuntivo di uno specifico tipo/sottotipo budget;è possibile applicare delle variazioni in percentualee/o a valore sui dati di partenza utilizzati.Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Amministrazione e Controllo - Controllo di Gestione p29
  • 30. Area Amministrazione e Controllo Budget Contabilità analitica I Budget di Contabilità analitica consentono la definizione di obiettivi di programmazione a solo valore, suddivisibile in periodi infrannuali, che lazienda si prefigge di conseguire. La disaggregazione in periodi infrannuali permette di scadenzare gli obiettivi da raggiungere in una periodicità più facilmente controllabile e verificabile. Per questa tipologia di Budget è previsto il confronto degli obiettivi di programmazione solo rispetto ai dati di consuntivo e di forecast. Lanalisi può essere eseguita su una specifica combinazione di elementi. Nel dettaglio gli elementi utilizzabili singolarmente o per la costruzione di combinazioni sono: - Conti del P.d.C. di analitica, - Voci di spesa/ricavo, Budget di Conto economico - Progetto, - Sottoprogetto, - Stato progetto, - Tipo progetto, - Classificazione A/B/C dei progetti, - Commessa, - Sottocommessa. Il modulo è corredato da specifici programmi di elaborazione e di interrogazione. La generazione di budget per anni successivi può essere effettuata, con apposito programma, mediante delle semplici operazioni automatiche di duplicazione, indicando eventualmente delle percentuali di variazione sui dati origine. Budget di Conto economico Sulla base del Piano dei Conti utilizzato dallAzienda, Budget di Conto economico il modulo prevede la gestione dei dati Previsionali, Consuntivi e Forecast su Consuntivo sia in maniera autonoma (stand-alone) che integrata e automatica con lArea amministrativa/contabile (Gestione Prima Nota). Il risultato di un’elaborazione periodica può essere visualizzato e stampato per conto analitico e/o intermedio e/o mastro e anche per periodi di totalizzazione (mensile, bimestrale, trimestrale, quadrimestrale, semestrale, annuale) diversi da quelli gestiti e memorizzati. Oltre ai risultati ottenuti con le normali elaborazioni eseguite con il Piano dei Conti contabile, lutente può gestire in maniera libera e parametrica altri Criteri di elaborazione per mezzo di Voci analitiche correlate al Piano dei Conti suddetto. Sono già precaricate le Voci analitiche relative ai quattro seguenti Riclassificato di Contabilità analitica Criteri delaborazione: - Doppio margine di contribuzione, - Margine contribuzione costi fissi, - Margine operativo lordo, - Valore aggiunto.p30 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Amministrazione e Controllo - Controllo di Gestione
  • 31. AREA AMMINISTRAZIONE E CONTROLLOBudget “Schede spese generali”La normale metodologia contabile suddivide i costiaziendali in Costi diretti (variabili) e Costi indiretti(fissi/generali).In riferimento a questi ultimi, il presente modulosi pone lobiettivo di fornire uno strumento semplicee intuitivo, che ne consenta la gestione Previsionalee Consuntiva ai fini di un corretto controllo di gestione(Budget) e finanziario (Cash-Flow) ad esso collegato.Sulla base di Schede codificabili in maniera totalmenteparametrica da parte dellutente, il modulo permettedi gestire dati sia in modo indipendente (stand-alone)che perfettamente integrato e automatico con lAreaamministrativa contabile (Gestione Prima Nota).Budget Investimenti e DisinvestimentiLa finalità del modulo è mettere a disposizionedellAzienda uno strumento che permettala pianificazione ed il controllo delle risorse finanziariedestinate allacquisto di Beni ad utilizzazionepluriennale e/o alleventuale dismissione dei Beniaziendali. Il programma permette di gestire i singoliBeni sia per quantità e prezzo unitario che per valoretotale, permettendo lintegrazione automatica Budget “Schede spese generali”con la pianificazione finanziaria (Cash-Flow)dell’Azienda. Inoltre, sulla base dei dati impostatiper ogni singolo Bene, il programma permettedi visualizzare contestualmente ed in automaticoil piano di ammortamento sia ai fini Fiscalisia ai fini Civilistici. Budget Investimenti e DisinvestimentiGamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Amministrazione e Controllo - Controllo di Gestione p31
  • 32. AREA VENDITE, ACQUISTI E MAGAZZINO AREA VENDITE, ACQUISTI E MAGAZZINO
  • 33. Area Vendite, Acquisti e Magazzino Magazzino La parametrizzazione del codice è liberamente definibile: codice articolo intero di 25 caratteri oppure suddiviso in subcodici. Ad ogni articolo base è possibile associare una o più varianti tramite apposito configuratore. La descrizione dellarticolo è di 72 caratteri, alla quale si affianca una descrizione estesa di ulteriori 1600 caratteri. Ad ogni articolo sono associabili anche descrizioni in un numero illimitato di lingue. È prevista la gestione di più unità di misura, confezioni, scorte, listini anagrafici, agenti associabili allo stesso articolo. TABELLE COMUNI E TABELLE ARTICOLI Raggruppano tutta una serie di programmi necessari per poter gestire e organizzare in maniera Magazzino strutturale i dati aziendali e le politiche commerciali, di budget e la tenuta magazzino. La definizione di macroaree/aree/zone e macrocategorie/categorie/ sottocategorie è utile per una corretta suddivisione dei propri clienti, per definire politiche di vendita Permette di visualizzare gli articoli sottoscorta (prezzi e sconti) e budget commerciali. e procedere al loro riordino, mediante la generazione La creazione e associazione agli articoli di: famiglie automatica di ordini a fornitore. e sottofamiglie, gruppi e sottogruppi (è prevista Le causali di magazzino sono completamente la gestione libera o gerarchica), codici statistici, marca parametriche e consentono di definire le modalità prodotto, può essere utile oltre che per fini statistici di aggiornamento sia della giacenza, disponibilità, anche per le stesse politiche di listini o provvigionali, ordinato, impegnato, etc che dei listini gestiti. e in generale per tutte le elaborazioni di magazzino. I programmi di chiusura annuale di magazzino rendono Ad ogni articolo o articolo/variante sono associabili agevoli tutte le operazioni necessarie alla definizione uno o più codici a barre, utilizzabili sia in fase di stampe delle giacenze finali e iniziali per il passaggio delle etichette sia come chiave di ricerca degli articoli allesercizio successivo. in fase di movimentazione. Le interrogazioni inventariali possono essere eseguite Per facilitare il dialogo con i propri clienti/fornitori, in tempo reale, riferite ad uno specifico anno o fino inoltre, ad ogni articolo sono associabili un numero ad una determinata data; le valorizzazioni possono illimitato di codici clienti o di codici fornitori, avvenire secondo diverse tipologie di costo. con specifiche informazioni: giorni di consegna, Sono disponibili vari programmi di utilità che giorni di spedizione, affidabilità fornitore, flessibilità, permettono di eseguire operazioni di ricalcolo giacenze prezzi e sconti. È prevista la gestione degli articoli e costo del venduto; inserimento di conti inventariali alternativi, sostitutivi, concorrenti. per certificare le quantità del magazzino reale. RICERCA ARTICOLI LISTINI VENDITE E ACQUISTI È disponibile una ricerca avanzata, liberamente La procedura gestisce oltre 30 tipologie di listini parametrizzabile dallutente, che rende disponibile parametrici che consentono di combinare tutti i campi gestiti sia come elementi di filtro dinamicamente elementi dellarticolo ed elementi che di visualizzazione e combinabili tra di loro. dei clienti/fornitori. Sono gestiti listini di conto In generale è possibile ricercare larticolo di magazzino lavoro attivo e passivo. Possono essere di due tipologie: in tutte le procedure mediante il codice stesso, in uso e/o a decorrere; contengono 6 sconti percentuali la descrizione, il codice cliente o fornitore, ed uno sconto importo, più 2 maggiorazioni percentuali la famiglia, sottofamiglia, gruppo e sottogruppo. e una ad importo. In funzione delle esigenze aziendali la gestione GESTIONE MAGAZZINO delle priorità definisce la logica di recupero del prezzo Il modulo Magazzino riunisce tutti i programmi necessari e degli sconti. Alcuni programmi di utilità consentono per procedere periodicamente allinterrogazione e stampe sia la generazione di nuovi listini che la manutenzione delle situazioni giacenze e inventariali di magazzino, degli stessi con varie regole di aggiornamento dei partitari e dei movimenti. sia automatiche che manuali.p34 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Vendite, Acquisti e Magazzino
  • 34. Gestione Documenti - Autofatture;Il programma rende disponibili diverse tipologie - Documenti di movimentazione generica;di documenti: clienti, fornitori, interni e di produzione. - Documenti di trasferimento tra depositi;I modelli sono totalmente personalizzabili, in particolare: - Documenti inventariali. AREA VENDITE, ACQUISTI E MAGAZZINOcampi da visualizzare, folder, modalità e sequenzedi gestione sono definibili in funzione delle esigenze La testata dei documenti gestisce le informazioniaziendali. Mediante appositi parametri si definiscono identificative dellintestatario del documento,gli archivi da aggiornare: magazzino, contabilità, che sono automaticamente recuperate dalla schedaestratto conto, portafoglio, provvigioni, cash flow, anagrafica. Loperatore può intervenire per modificarlecontabilità analitica/industriale. Per agevolare per il solo documento in emissione. Nella sezionela movimentazione degli articoli sono collegabili lettori di corpo vanno indicati gli articoli di magazzino, le spesecon memoria; sono altresì collegabili registratori o altre tipologie di righe (articoli manuali, righe descrittive,di cassa e stampanti termiche dedicate. testi fissi, schede anagrafiche) che si intendono movimentare sul documento in gestione.TRACCIATI DI STAMPA I documenti provvedono al recupero dei prezzi e scontiTutti i tracciati di stampa (documenti ma anche le altre da applicare a ciascuna riga in funzione della tabellatipologie di report) sono totalmente personalizzabili priorità prezzi e sconti precedentemente definita.dallutente, con possibilità di modificare le stampe standard È prevista la gestione omaggi nelle seguenti tre tipologie:o di generare nuove stampe in aggiunta a quelle esistenti. senza rivalsa, con rivalsa, con sconto in merce, la gestione dei dati Intrastat e delle ritenute dacconto per le fattureDOCUMENTI GESTITI pro-forma professionisti. Dalla gestione di ogni documentoI principali tipi documenti per vendite e acquisti gestiti è possibile utilizzare le funzioni di importazione da altridalla procedura sono i seguenti: documenti o di esportazione su altro documento.- Preventivi; È disponibile una funzione di storno con la quale procedere- Ordini; alla chiusura di eventuali ordini ancora da evadere- DdT e Bolle; che movimentano gli stessi articoli del documento- Fatture (immediate, accompagnatorie, riepilogative); in emissione. Dallemissione del documento sono- Note credito e debito; richiamabili programmi di interrogazione riferiti allarticolo- Buoni di consegna e Scontrini; o al cliente/fornitore selezionato (partitario di magazzino,- Ricevute fiscali; calendario disponibilità, statistiche insoluto, partitario- Fatture Proforma; contabile, situazione portafoglio).Visualizzazione grafica riferimenti documentiGamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Vendite, Acquisti e Magazzino p35
  • 35. Area Vendite, Acquisti e Magazzino TRASFORMAZIONE DOCUMENTI e per scaduto la procedura si appoggia al modulo La trasformazione/evasione multipla dei documenti, di portafoglio per valutare la maturazione delle scadenze permette di generare documenti utilizzando specifici relative alle fatture da liquidare. Per ritardare modelli nei quali sono definiti il documento di origine la liquidazione alla data di scadenza delleffetto e di destinazione, oltre ad una serie di informazioni è possibile per ciascun agente indicare giorni necessarie per loperatività: modalità di generazione di slittamento scadenza distinti per ciascun tipo effetto. articoli, quantità da proporre, elementi di rottura per la generazione/trattamento delle righe riferimento CONTRIBUTO ENASARCO E FIRR e testi fissi. Anche per la trasformazione documenti Il modulo è completato dai programmi di calcolo è previsto un wizard che ne permette la completa e stampa dei prospetti trimestrali e annuali delle personalizzazione. distinte Enasarco e Firr e supporta il “Protocollo grandi ditte” per le aziende con più di 100 agenti. La tracciabilità delle operazioni è garantita dal flusso Contestualmente alla stampa della distinta trimestrale grafico documenti che permette di interrogare Enasarco o anche con periodicità mensile, è possibile la movimentazione in funzione dello stato (es: Ordini richiedere la generazione delle fatture proforma evasi o da evadere, DdT Fatturati o da fatturare) delle provvigioni liquidate agli agenti. e di ottenerne una visualizzazione grafica. CALCOLO PROVVIGIONI PER CAPOAREA O CAPOZONA Alcuni programmi di utilità consentono lesecuzione Per la determinazione delle provvigioni spettanti di operazioni massive quali: controllo prezzi al capo-area o capo-zona il programma può utilizzare e sconti, controllo merce prelevata, liste dei documenti, come base imponibile su cui applicare la relativa variazione dei dati documento. percentuale: limponibile provvigioni o limporto Per tutti i documenti è possibile costruire dei tracciati provvigioni calcolato per gli agenti di riferimento. ASCII per esportazione su file e per i gruppi di acquisto. UTILITY Provvigioni agenti Il modulo è infine completato da vari programmi La procedura è stata realizzata per dare una risposta di utilità che permettono di effettuare variazioni alle varie esigenze aziendali in materia di provvigioni. in blocco su agenti, clienti/fornitori, agenti-articolo Sono infatti previste diverse modalità di calcolo e ricalcolo delle provvigioni. di questultime (diversi regimi). In funzione delle esigenze aziendali è possibile associare il regime da utilizzare direttamente nella scheda anagrafica dellagente, oppure in quella del cliente, o ancora in quella dellarticolo. I regimi provvigionali gestiti sono: dallagente, dal cliente, dallanagrafica articolo, dallanagrafica articolo e agente, da listino fisso, da listino anagrafico, dal listino fisso e scaglioni di sconto/maggiorazione, da listino utilizzato, da listino utilizzato con scaglioni di sconto/maggiorazione, da tabella composta a due livelli, da tabella composta a tre livelli, da scaglioni di fatturato. Il programma è aperto ad un’eventuale gestione provvigionale personalizzata per la specifica azienda. La percentuale provvigione utilizzata in fase di emissione documenti può essere condizionata da sconti e/o maggiorazioni applicate che ne adeguano Provvigioni agenti il valore in funzione di tutta una serie di regole organizzate a scaglioni. Analogamente ai listini di magazzino, la priorità di recupero della provvigione specifica la politica aziendale adottata. LIQUIDAZIONI PROVVIGIONI Le modalità di liquidazione delle provvigioni tra le quali loperatore può scegliere sono: ad importo, per pagato e per scaduto. Nella liquidazione per pagatop36 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Vendite, Acquisti e Magazzino
  • 36. Statistiche vendite e acquistiIl modulo costituisce un’efficace risposta alle esigenze Ad esempio, partendo dalla definizione dei periodiconoscitive e di analisi aziendali conseguenti le gestioni di indagine è possibile confrontare i dati di interessevendite e acquisti. con i dati relativi agli stessi periodi di anni precedenti. AREA VENDITE, ACQUISTI E MAGAZZINOLa procedura viene rilasciata includendo dei modelli In tutte le modalità di esposizione è disponibilestatistici predefiniti; lutente può, in modo molto la funzione di visualizzazione in formato graficosemplice, procedere alla personalizzazione degli dei dati elaborati. Lutente ha a disposizioneelementi quantitativi, prezzi e scostamenti che desidera diversi tipi di grafici e libertà di definizione degliesaminare definendo delle statistiche personalizzate. elementi indagati da utilizzare per la visualizzazioneNella sezione degli “ordinamenti avanzati” lutente e rappresentazione grafica.stabilisce la combinazione gerarchica degli elementiin indagine; anche in questo caso, a strutture standard Le stampe si configurano in funzione degli elementiè possibile affiancare dei personalizzati liberamente in indagine definiti negli ordinamenti avanzati e degliconfigurati in funzione delle esigenze di analisi. elementi quantitativi associati alla statistica elaborata.Il modulo integrato con gli strumenti di Office®,in particolare con il programma Excel®, permettedi rielaborare i dati risultanti dallelaborazionee visionarli tramite uso di tabelle pivot.MODALITÀ DI INTERROGAZIONE E STAMPAIl programma di interrogazione dispone di moltepliciparametri di elaborazione tali da consentire indaginipuntali e significative.Statistiche vendite e acquistiGamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Vendite, Acquisti e Magazzino p37
  • 37. Area Vendite, Acquisti e Magazzino Kit Prodotti La procedura permette la creazione e la gestione Kit ogni qualvolta viene caricato un ordine cliente di tutte le elaborazioni riferite alla composizione per il prodotto Kit: in questo modo la disponibilità prodotti. La composizione Kit è paragonabile dei componenti risulterà comprensiva, in tempo reale, ad una distinta base semplificata, che associa di tutti gli ordini caricati per i diversi prodotti Kit. ad un prodotto padre una serie di componenti/articoli Ogni modifica o evasione degli ordini determinerà figli. La composizione è realizzabile su più livelli. un aggiornamento in tempo reale della disponibilità In relazione a ciascun componente figlio è necessario dei componenti. specificare le seguenti informazioni: quantità necessaria, tipo di valorizzazione del costo (costo Oltre alla “Stampa composizione prodotti Kit”, ultimo, costo medio, costo LiFo, etc.), validità, con apposito programma di utilità è gestibile tipo di legame. Il Kit può essere utilizzato nei contesti la “Manutenzione strutture Kit”, che nello specifico in cui effettivamente esiste una fase interna permette di manutenere i parametri di composizione di produzione che genera il prodotto Kit consumando del Kit, annullamento, sostituzione e duplicazione i relativi componenti; in questa fase lavvenuta dellintero Kit o di un singolo componente. produzione è attestata dal documento “Carico prodotti Kit” che sarà utilizzato dal programma di scarico componenti per generare i documenti di “Scarico componenti Kit” delle materie prime consumate. Il Kit è utile anche nei contesti in cui non si vuol gestire una fase di produzione vera e propria, e quindi il Kit viene soltanto venduto. In questo caso sarà sempre il programma di scarico componenti a occuparsi prima della generazione del “Carico prodotti Kit” con riferimento alle quantità vendute, e successivamente a generare i corrispondenti “Scarico componenti Kit”. I documenti di vendita, i documenti per il carico dei prodotti Kit e per lo scarico componenti sono generati con dei legami visibili dal flusso grafico documenti. In alternativa alla gestione del Kit precedentemente esposta, che prevede comunque una fase di scarico Kit prodotti dei componenti per aggiornare le giacenze di magazzino, esiste la possibilità di esplodere la composizione del Kit direttamente sul documento di vendita; in questo modo i componenti possono essere scaricati direttamente senza la necessità di produrre alcunché. Sono state previste diverse modalità di esplosione per andare incontro alle diverse esigenze dei clienti (Kit come descrizione e componenti come articoli effettivi o viceversa, etc.). Particolarmente utili ai fini di una corretta politica di approvvigionamenti è il programma “Evadibilità prodotti”: lazienda in questo caso può eseguire una simulazione di evadibilità dei prodotti Kit in rapporto alle giacenze reali di magazzino. A scelta delloperatore la simulazione può essere eseguita manualmente, con espressa indicazione delle quantità da produrre, o con recupero quantità da documenti ordini clienti in essere aperti. Il livello di esplosione della distinta ai fini della simulazione è liberamente selezionabile dalloperatore. In aggiunta alla simulazione di evadibilità, si può richiedere di generare un documento di impegno dei componentip38 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Vendite, Acquisti e Magazzino
  • 38. Lotti scadenze e serial numberLa procedura risponde alle esigenze di aziende aziendali, e movimentarli per contraddistingueredi produzione e commercializzazione di prodotti soggetti ulteriormente le materie prime che concorronoa deperimento (scadenza) o per le quali è necessario alla formazione, distribuzione e commercializzazione AREA VENDITE, ACQUISTI E MAGAZZINOidentificare e conoscere fornitori e lotti delle materie di un prodotto. Come adempimento finale dellaprime partecipanti alla produzione di un prodotto finito, rintracciabilità, il programma permette di eseguirenonché di aziende per le quali, nella movimentazione la stampa delle etichette SSCC, per contraddistingueredei prodotti, ogni unità è identificata da un numero i Pallet/bancali venduti e le unità in esso contenuteseriale o matricola. (Articoli e Lotti/Scadenze).Altri elementi attivabili e gestibili dal modulo sono:Pallet, Progetti, Confezioni, Bagno Materiali, Ubicazioni. Il modulo è corredato da programmi di interrogazione e stampa di progressivi, movimenti e partitariLa gestione degli elementi può essere singola (es. sono lotti/scadenze/serial number, e stampa etichette.richiesti separatamente i lotti coinvolti e le relative È, inoltre, disponibile anche un programma di ricalcoscadenze) o come combinazione di elementi (es. ad ogni delle giacenze dei lotti.lotto deve essere associata la singola scadenza).La generazione di movimenti per gli elementi attivatiavviene solo per gli articoli di magazzino e sui documentiper il quali la gestione è stata specificatamente abilitata.In fase di emissione documenti a scelta si può procederead una movimentazione lotti/scadenze/serial number,mediate la proposta automatica di una specificamaschera, singolarmente per ogni riga articolo o solocon proposta finale di tutti i codici articoli movimentatinel documento. Lelemento o la combinazione elementiproposta per ciascun articolo è funzione delle specifichedi attivazione definite singolarmente per gli articoli.Tale operazione può essere eseguita manualmente- in tal caso è loperatore a specificare il codicelotto/scadenza o serial number da movimentare -o tramite la selezione da progressivi, dove è il programmaa scaricare le quantità dal codice lotto con dataproduzione più lontana o con data scadenza più vicina. Dettaglio lotti e scadenzeIl programma consente di seguire costantementela tracciabilità dei movimenti relativa a ciascun lotto.A fronte di questa funzione è possibile conoscerequali lotti materie prime hanno contribuito alla produzionedi un lotto di prodotto finito, e viceversa.In un’ottica di controllo di qualità aziendale questafunzionalità si rivela particolarmente utile nellaccertarequale è stato il fornitore di un lotto e quale il cliente,in modo tale da poter procedere a immediatecontestazioni per difetti di produzione o richiamiper problemi successivi alla commercializzazione.A tal fine è consigliabile abilitare la gestionelotti/scadenze/serial number solo sui documentiche determinano una movimentazione da e per lesterno.Il modulo, inoltre, per le aziende soggette alle disposizioninazionali e comunitarie in materia di tracciabilità erintracciabilità, permette in abbinamento alla gestionelotti la possibilità di gestire gli elementi di tracciabilità,liberamente configurabili in riferimento alle specificità Visualizzazione grafica tracciabilità lottiGamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Vendite, Acquisti e Magazzino p39
  • 39. CONFIGURATORE DI PRODOTTO CONFIGURATORE DI PRODOTTO
  • 40. Configuratore di Prodotto Configuratore Commerciale Il Configuratore Commerciale guida e controlla tutti i processi aziendali: da ciò che il cliente ordina dipende cosa verrà successivamente prodotto e, in particolare, cosa dovrà essere acquistato per consentirne la produzione. Il Configuratore Commerciale è in grado di guidare lutente che effettua lordine verso configurazioni ottimali, in base agli attributi forniti dallutente finale e ai vincoli di compatibilità impostati. Durante il processo di configurazione, man mano che vengono effettuate le scelte delle caratteristiche del prodotto in fase di vendita, il Configuratore visualizza i risultati delle scelte applicando i vincoli impostati, ovvero restringendo e/o ampliando le scelte da effettuare in base ai vincoli stessi. Il Configuratore quindi è uno strumento potente, in grado di guidare lutente verso una precisa configurazione di prodotto, conforme alle regole commerciali e produttive applicate nellazienda. Configuratore Commercialep42 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Configuratore di Prodotto
  • 41. Configuratore VariantiIl Configuratore Varianti di Gamma Enterprise è unostrumento potente ed integrato nella procedura perla generazione in automatico di nuove anagrafichee nuove distinte basi. Lutilità ed il valore aggiuntoè particolarmente rilevante nelle realtà aziendalimanifatturiere dove esiste una forte variabilitàdi prodotti dettata dalla diversità di elementi comeil colore, il materiale, la finitura, le dimensioni, etc.,che produrrebbero unelevata polverizzazione di nuoviarticoli e una sostenuta proliferazione di nuove distintebase. Nellanagrafica degli articoli è possibile abilitarele varianti utilizzabili e nella distinta base è possibilecondizionare lutilizzo dei legami in funzione dei valoridelle varianti valicati. Una delle funzionalità chelo caratterizza è la possibilità di integrare la descrizionedellarticolo con la descrizione dei valori delle variantiselezionate. Tramite la gestione di raggruppamentimerceologici è possibile associare valori di varianti Configuratore Varianticongruenti, fornendo così un aiuto immediato nellascelta della variante più idonea; ne deriva una maggiorefficienza nelle attività operative.Configuratore Varianti con RegoleIl Configuratore Varianti permette alle aziendedi regolamentare e vincolare, attraverso lutilizzo delleregole, la selezione dei valori associati alle singole CONFIGURATORE DI PRODOTTOvarianti in base ai valori selezionati nelle variantiprecedenti. Le regole si possono applicare a livellodel singolo articolo, ma anche a livello di un insiemedi articoli appartenenti alla medesima classificazione.Ciò risulta interessante per le aziende che intendonoconfigurare le regole su una famiglia di articoli e nonsul singolo articolo. Il Configuratore Varianti opera,quindi, una normalizzazione nellutilizzo delle varianti,impedendo linserimento di documenti e la generazionedi movimenti che possano coinvolgere prodottiche lazienda non possiede o non è in grado di produrre. Configuratore Varianti con RegoleConfiguratore Distinta Base e Ciclidi Lavorazione con RegoleIl Configuratore Distinta Base permette alle aziendedi configurare in modalità automatica, attraversolutilizzo di regole e vincoli impostati dallutente,la struttura della distinta base e/o del relativo ciclodi lavorazione. Le regole e i vincoli di configurazionesono associati ad una o più composizioni di variante,ed operano direttamente sulla distinta base modello“distinta base aperta”. Le distinte base e i relativicicli di lavorazione vengono configurati applicandole regole sulla distinta base aperta durante lesplosione,la localizzazione della struttura e lo sviluppodei fabbisogni; i risultati sono dunque visibili comeelaborazione di ogni procedura che ne preveda lutilizzo.Il Configuratore Distinta Base aperta può operaresul singolo articolo modello, ma anche su un insiemedi articoli appartenenti alla medesima classificazione. Configuratore Distinta BaseGamma Enterprise The eXtended ERP platform - Configuratore di Prodotto p43
  • 42. AREA PRODUZIONE AREA PRODUZIONE
  • 43. Area Produzione Distinta Base LOCALIZZAZIONE DISTINTA BASE Il modulo Distinta Base permette la generazione Gamma Enterprise è caratterizzato dalla funzionalità di tipologie diversificate di distinte: di localizzazazione della distinta sui processi aziendali - standard, del ciclo attivo e del ciclo produttivo. - per fornitore, Alla generazione di un preventivo e/o di un ordine - per cliente, cliente o alla generazione di un piano principale - di progetto. di produzione o alla creazione di un ordine La parametrizzazione presente permette un’elevata di lavorazione si ha la possibilità di localizzare flessibilità nella gestione dei dati che caratterizzano la distinta base dellarticolo sulla singola riga questo modulo. di uno degli eventi sopra citati. Questa funzionalità è parametrizzabile per ogni codice È data la possibilità di condizionare i singoli legami articolo; la flessibilità si estende alla possibilità di dichiarare, per ditta o per singolo documento, con informazioni strutturali e temporali, quali: se la localizzazione deve avvenire per tutti i livelli - date di validità, della distinta o solo per il primo. - tipologia di legame, Attivando questa gestione la distinta localizzata diventa - modalità di valorizzazione, lelemento di riferimento per modifiche, sviluppo - doppia unità di misura, fabbisogni, movimentazione materiali. - fase di lavorazione, Il modulo distinta base è perfettamente integrato - parametri di sfrido con possibilità di gestire con il modulo di pianificazione materiali e risorse, leventuale articolo di recupero derivato da questa e rappresenta prerequisito basilare per un corretto gestione. calcolo del costo dei prodotti. Il coefficiente dimpiego di un legame può essere gestito tramite formule apposite che utilizzano, come fattori di calcolo, parametri funzionali propri del codice assieme e/o del codice componente, nonché alcune costanti configurabili dallutente. La gestione delle note permette di personalizzare il contenuto, la modalità di utilizzo e la canalizzazione delle stesse. È attivo un collegamento ad un archivio multimediale dal quale è possibile prelevare, per singolo articolo, disegni, fotografie, schede tecniche, annotazioni varie. Altre caratteristiche importanti per la flessibilità sono dati dalla gestione: - degli articoli alternativi, - dei legami opzionali, - delle varianti tramite configuratore. Questi, dichiarati nella distinta base neutra di riferimento, possono essere integrati nelle distinte basi che caratterizzano i processi aziendali di Distinta Base pianificazione fabbisogni, di movimentazione materiali e di alimentazione dei reparti e dei terzisti. Il modulo è corredato da una serie di programmi di utilità che permettono di duplicare, sostituire e cancellare distinte basi; inserire, sostituire e cancellare legami; inserire o modificare note, fasi di lavorazione, percentuali e quantità sfrido, coefficienti di impiego. Completano il modulo una serie di programmi che permettono la stampa e la visualizzazione dei dati derivati dalla implosione ed esplosione della distinta base con relativa valorizzazione e con la possibilità di differenziare le modalità di calcolo per le diverse tipologie dei prodotti.p46 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Produzione
  • 44. Pianificazione Produzione Tale analisi, previ accordi con fornitori e reparti,Il modulo consente la pianificazione di tutte le risorse contribuisce a rischedulare gli eventi in funzionenecessarie per le attività del ciclo produttivo delle nuove esigenze temporali e quantitative.(Materiali, Reparti, Macchine, Qualifiche, Terzisti). Le risultanze dellelaborazione dellMRPPer svolgere tale funzionalità si avvale della logica sono verificabili. È possibile analizzare lorigineMRPII (Manufacturing Resource Planning). e la natura di ogni evento, con tutti i riferimentiGamma Enterprise permette di eseguire velocemente per definirne la tracciabilità (Peggin).elaborazioni di analisi dei fabbisogni e di saturazionedelle risorse derivati da dati strategici, previsionali, ANALISI CRPoperativi e da simulazioni. Il modulo CRP permette di verificare, a capacità infinita,Questo è possibile tramite la gestione di diverse il livello di saturazione delle risorse: reparto, macchine,tipologie di Piani Principali di Produzione perfettamente terzisti, qualifiche. Lanalisi, in modalità graficaintegrati tra di loro: e numerica, è in grado di evidenziare i colli di bottiglia- operativi, che impediscono il raggiungimento degli obiettivi- simulati, pianificati. La flessibilità della procedura permette- strategici, di livellare gli eventuali picchi produttivi ridistribuendo- finanziari. gli esuberi su macchine o reparti alternativiLalimentazione dei fabbisogni primari avviene tramite e spostando le date di inizio e fine produzione.il collegamento con gli altri moduli gestionali. Lanalisi può essere effettuata sia sugli ordiniPossono essere riversati sui piani gli articoli contenuti di produzione che sulle proposte, riversandonegli ordini clienti, nei piani di carico, nei budget le ottimizzazioni eseguite negli archivi gestionali.commerciali e nei progetti.Lampiezza dellarco temporale di analisi è flessibilein funzione della tipologia dei dati da analizzareed in funzione delle esigenze delle verifiche aziendali.È interessante rilevare come la completa integrazionedi Gamma Enterprise con il mondo Office® permettaunagevole esportazione dei dati dei piani di produzionein ambiente Excel®, nonché la conseguenteimportazione degli stessi sullarchivio gestionalecon lesecuzione dei controlli di congruità.Lelevata parametrizzazione della procedura permettedi caratterizzare la pianificazione delle risorseproduttive in funzione delle esigenze delle singoleaziende.Tramite tabelle di simulazione è possibile identificaregli eventi che condizioneranno lanalisi dei fabbisogni;verifica che può essere caratterizzata anche daparametri presenti nellanagrafica di ogni singoloarticolo come le politiche di fabbisogno, i valoriche identificano il livello di scorta minima, scorta Pianificazione Produzionedi sicurezza, lotto minimo e lotto di riordino.La generazione in automatico delle proposte dordineper i materiali derivati dai fabbisogni dipendenti(materie prime, semilavorati, prodotti finiti) permettedi evidenziare e di reintegrare le giuste risorse,sotto il profilo quantitativo e temporale, necessarieper convalidare gli obiettivi inseriti nel piano principaledi produzione. Conseguenza dellelaborazione AREA PRODUZIONEdellMRP è la funzione dei suggerimenti risultantedal confronto tra lanalisi dei fabbisogni e i documentiaziendali emessi (ordini a fornitori, reparti, terzisti).Tale verifica può comportare la rilevazione di attivitàda effettuare, da anticipare o ritardare,o la cancellazione di righe di ordini già emessi.Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Produzione p47
  • 45. Area Produzione Lavorazioni interne Il modulo comprende la gestione di tutte le funzioni inerenti il controllo del ciclo produttivo interno, finalizzate allacquisizione accurata e tempestiva delle informazioni di avanzamento direttamente dai reparti, dalle macchine e dai centri di lavoro. In tal modo viene tenuta costantemente aggiornata levoluzione dei processi produttivi, permettendo al personale addetto, dopo unattenta analisi dei dati che la procedura mette a disposizione, di apportare le azioni correttive più efficaci e appropriate. GENERAZIONE ORDINI DI LAVORAZIONE La generazione degli ordini di lavoro avviene tramite il rilascio delle proposte dordine generate dallelaborazione MRP. Ad ogni singola riga dellordine è associata la distinta base localizzata per i materiali Lavorazioni Interne e tutte le informazioni che consentono una corretta documentazione delle attività lavorative (fasi, macchine, date di inizio e fine lavorazione, note costruttive, disegni, fotografie e quantaltro). Il modulo è caratterizzato dalla gestione dello stato AVANZAMENTO PRODUZIONE dellordine di produzione (attivazione parametrizzabile), La dichiarazione di avanzamento delle fasi di produzione che permette un’analisi puntuale sulle attività di un articolo può riguardare sia le quantità che i tempi produttive che si succedono nelle singole fasi impiegati per la lavorazione. Il versamento dei quantitativi di lavorazione associate alle righe dordine. prodotti genera la relativa movimentazione di scarico Lo stato può essere di natura operativa (Emesso, dal deposito del materiale coinvolto nella fase di lavoro, Confermato, Lanciato). Ciò consente di condizionare nonché labbinamento dei quantitativi degli sfridi gli eventi (quando impegnare il materiale o trasferire o dei materiali scartati e dei materiali destinati il materiale nei reparti) o loperatività manuale, al macero. Il versamento dei tempi impiegati caratterizza come la variazione della versione del ciclo o il deposito il tipo di lavorazione effettuata: manutenzione, di prelievo presente nella distinta base. Il passaggio set-up, lavorazione. Tali informazioni sono necessarie da uno stato allaltro è gestibile manualmente per determinare il reale tempo di attraversamento dalloperatore. Sono presenti anche stati di natura dei prodotti nel ciclo produttivo. Il reperimento delle gestionale (In produzione, Parzialmente evaso, Chiuso), informazioni può avvenire nella maniera tradizionale la cui evoluzione è automatica in funzione di attività attraverso linput dei dati, o attraverso tools di avanzamento succedute sul processo produttivo. dipartimentali integrati con Gamma Enterprise che permettono di registrare tutte le tipologie MOVIMENTAZIONE MATERIALI degli eventi produttivi in tempo reale. Tramite una parametrizzazione tabellare, è possibile canalizzare la gestione degli eventi: STRUMENTI DI CONTROLLO - lattività organizzativa Programmi appositi permettono di analizzare il portafoglio (che determinerà limpegno dei materiali), ordini, lo stato di avanzamento di un singolo - lattivazione della modalità di gestione ordine/ commessa/progetto e di verificare il grado del trasferimento dei materiali nei vari reparti interni, di saturazione e lindice di efficienza delle risorse - la quantificazione del W.I.P., e gli scarti. Lanalisi di tali risultati costituisce una base - la dislocazione fisica degli articoli e la disponibilità critica strategica per intraprendere quelle attività correttive in linea, per singolo deposito interno, dei dati relativi finalizzate al miglioramento continuo e allottimizzazione a giacenza, impegnato, mancanti, eccedenze dei processi produttivi interni. e le varie tipologie di movimentazione. Apposite gestioni permettono di tenere sotto controllo continuo gli articoli che risultano di quantità inferiore rispetto a quella necessaria per la produzione; tali analisi possono essere effettuate per articolo, per ordine di lavorazione, per reparto o, al contrario, per articoli che presentano una giacenza in esubero.p48 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Produzione
  • 46. ANALISI COSTI DI LAVORAZIONE (WIP) provveduto a caricare il prodotto in magazzinoLa soluzione permette di elaborare e effettuare e desume i dati dagli scarichi materialisimulazioni di confronto sui costi di produzione. e dai versamenti tempi, associati alla riga ordineLe modalità di elaborazione possibili sono: se il documento di carico si riferisce ad essa oppure,- Previsionale: indica il calcolo del costo di prodotto in mancanza di questa, associati al documento determinato in base ai materiali e alle lavorazioni di carico stesso e allarticolo in esso contenuto. teoriche dellarticolo, vale a dire dai dati desunti - Consuntivo da ordini produzione: indica il calcolo dallesplosione della sua distinta base; del costo di prodotto determinato in base ai materiali- Consuntivo da documenti di carico: indica il calcolo effettivamente consumati e alle lavorazioni del costo di prodotto determinato in base ai materiali effettivamente eseguite per la produzione dellarticolo. effettivamente consumati e alle lavorazioni In tale modalità lelaborazione è attuata a partire effettivamente eseguite per la produzione dellarticolo. dalle righe degli ordini di produzione nello stato In tale modalità lelaborazione è attuata a partire prescelto e desume i dati dagli scarichi materiali dalle righe dei documenti di carico che hanno e dai versamenti tempi associati alla riga ordine stessa.Analisi Costi di Lavorazione (Wip)Dettaglio simulazioni costi per singola fase di lavorazione (WIP) AREA PRODUZIONEGamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Produzione p49
  • 47. Area Produzione Conto Lavoro Passivo e Attivo Conto Lavoro Passivo e Attivo CONTO LAVORO PASSIVO Il modulo Conto Lavoro Passivo è finalizzato alla corretta materiali la gestione dei resi che possono essere gestione della movimentazione fiscale e gestionale generati da scarti di lavorazione o da rientri dei materiali ed al controllo dello stato di avanzamento per mancata produzione. Caratterizza la procedura delle lavorazioni presso terze parti esterne allazienda. la gestione del conto lavoro di fase e la gestione Affronta quindi la problematica del conto lavoro differenziata per fornitore del trasferimento dal punto di vista dellazienda committente a partire dei materiali nel caso in cui la terza parte, oltre dallinvio del materiale da lavorare a fronte ad eseguire la lavorazione, acquista e gestisce di un ordine, fino alla restituzione del prodotto lavorato in proprio i materiali necessari per la produzione da parte di questultimo attuato tramite la riconsegna dellarticolo oggetto della transazione. diretta allazienda o attraverso il trasferimento tra le varie entità esterne che concorrono Lelevata parametrizzazione dei listini completa al completamento del prodotto. Il modulo si propone la flessibilità della gestione del rapporto tra lazienda di rispondere alle esigenze di movimentazione, gestione e le entità esterne. Apposite gestioni permettono e controllo dei materiali consegnati ai fornitori di tenere sotto controllo continuo gli articoli che per le lavorazioni, con la possibilità di monitorare risultano di quantità inferiore rispetto a quella il materiale inviato allesterno per singolo fornitore necessaria per la produzione; analisi che possono come giacenza, impegnato e relativa disponibilità essere effettuate per articolo, per ordine di lavorazione, o come tracciabilità documentale intercorsa. per fornitore o, al contrario, articoli che presentano Completa le casistiche della movimentazione dei una giacenza in esubero.p50 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Produzione
  • 48. STRUMENTI DI CONTROLLOProgrammi appositi permettono di analizzareil portafoglio ordini, lo stato di avanzamentodi un singolo ordine/fase, il livello di saturazionedi ogni fornitore. Lanalisi di tali risultati costituisceuna base critica strategica per intraprenderele attività correttive finalizzate al miglioramentoe allottimizzazione dei processi produttivi esterni.Il modulo è integrato con tools dipartimentaliche consento la gestione della Supply Chain tralazienda ed il fornitore tramite la tecnologia WEB.CONTO LAVORO ATTIVOIl modulo Conto Lavoro Attivo è finalizzato alla correttagestione della movimentazione fiscale e gestionalenecessaria allo svolgimento dellattività di lavorazioneper conto terzi. Affronta quindi la problematicadel conto lavoro dal punto di vista del lavorante,a partire dal ricevimento del materiale da lavorarea fronte di un eventuale ordine del cliente, fino allariconsegna del prodotto lavorato con le specifichedi tutti i riferimenti richiesti dal cliente stesso.La procedura si propone di rispondere alle esigenzedi movimentazione, gestione e controllo dei materialiconsegnati dai clienti per le lavorazioni, con lapossibilità di monitorare il materiale presente in aziendaper singolo cliente come giacenza e disponibilitào come tracciabilità documentale intercorsa.Caratterizza la procedura la gestione delle rilavorazionie la gestione a partite della movimentazionedei materiali, con la creazione di un collegamentotra i documenti ricevuti dal cliente e quelli generatidallazienda che ha eseguito la lavorazione. Ne derivauna tracciabilità documentale molto analitica, conanalisi puntuali sia sul materiale consegnato dal clientesia sulle modalità, tempistiche e quantità di utilizzo. AREA PRODUZIONEGamma Enterprise The eXtended ERP platform - Area Produzione p51
  • 49. PROGETTI
  • 50. Gestione progettiLa variabilità della domanda, la crescente importanza predominante del costo del progetto e, unitamentedel fattore tempo, la riduzione del ciclo di vita al termine di consegna, rappresentano le entitàdel prodotto, laccresciuta forza contrattuale del cliente di riferimento da monitorare. Con il modulo Progettie la richiesta di prodotti/servizi di elevato livello è possibile gestire anche le aziende che si identificanoqualitativo determinano, per aziende che si identificano con la metodologia Engineering to Order, dovein questa modalità organizzativa ed operativa, precise la trasformazione di un preventivo in un ordine clientenecessità di analisi e di controlli puntuali. comporta la progettazione e la produzione delloggettoIl modulo consente la gestione di tutte le funzioni richiesto. Trattasi di aziende che operano nel settoreinerenti il controllo sullo stato di ogni singolo progetto dellimpiantistica industriale, cantieristica,per aziende produttive e di servizi, finalizzate progettazione, servizi.allacquisizione accurata e tempestiva delle La durata del progetto è racchiusa in un arco temporaleinformazioni inerenti lo stato avanzamento dei lavori significativamente ampio; in questi casi la gestionee dei costi. In tal modo viene tenuta costantemente del progetto deve riguardare linsieme delle entitàaggiornata levoluzione delle singole attività di ogni che sono indispensabili (attività, spese, materiali,progetto, permettendo al personale addetto, dopo produzione), con analisi dettagliate e tracciabilitàunattenta analisi dei dati che la procedura mette sulle evoluzioni dei costi e dei tempi nel rispettoa disposizione, di apportare le azioni correttive di quanto espresso nelle previsioni (Preventivo).operative e strategiche più efficaci e appropriate.Con Gamma Enterprise è possibile gestire le aziendeche si identificano con i sistemi Make to Ordero Assembler to Order: cioè quelle metodologieche, ricevuto lordine dal mercato, condizionanola produzione del prodotto in funzione delle specificherichieste del cliente utilizzando però materie primee semilavorati standard. Il tempo che intercorre trala richiesta e la consegna del prodotto è racchiusoin un arco temporale molto breve e le attività produttivee di acquisto del materiale rappresentano la parteGestione progettiGamma Enterprise The eXtended ERP platform - Progetti p53
  • 51. Progetti Caratterizzano la procedura le seguenti modalità PROGETTO gestionali: (Nodo Padre) - W.B.S.(Work Breakdown Structure) Con il crescere del grado di complessità di un progetto nasce lesigenza di scomporlo in eventi più delimitati secondo una struttura ad albero che rappresenta Nodo 1 Nodo 2 Nodo 3 graficamente la struttura del progetto e le relazioni che intercorrono. Materiale 1.1 Nodo 1.2 Materiale 2.1 Attività 2.2 Nodo 3.1 Questa modalità funzionale permette di scomporre un progetto complesso in tante piccole entità con archi temporali brevi, trasformandole in indicatori verificabili sotto laspetto dei tempi e dei costi. Spesa 1.2.1 Attività 1.2.2 Spesa 3.1.1 Questo permette di attivare interventi correttivi più efficaci finalizzati al rispetto degli obiettivi economici e temporali. - Alta flessibilità per la gestione dei costi diretti, con relative analisi di comparazione, e per la gestione dei ricavi. Sono disponibili quattro modalità operative aggiornabili dalloperatore (in fase di preventivazione) o dalle attività giornaliere che vengono eseguite sui singoli progetti. Ne derivano strumenti di analisi operativi e direzionali finalizzati alla verifica su quanto avvenuto e utilizzati per apportare gli opportuni correttivi in funzione degli obiettivi dichiarati nel singolo progetto. - Fatturazione per stato di avanzamento (SAL), dove per singola suddivisione è possibile caratterizzare la modalità di fatturazione, cioè cosa fatturare e con quale cadenza e la relativa gestione finanziaria. W.B.S (Work Breakdown Structure) Piani di Fatturazione Attraverso lutilizzo dei piani di fatturazione attivi e/o passivi le aziende dispongono di uno strumento che permette la programmazione temporale di emissione o ricezione di fatture inerenti agli elementi di progetto coinvolti. Un piano di fatturazione può essere rivolto ai fornitori, e dunque permette di ricevere passivamente dei documenti che alimentano i costi sostenuti durante la realizzazione del progetto, oppure può essere rivolto ai clienti per cui il progetto viene realizzato, e dunque permette di generare attivamente dei documenti che alimentano i ricavi. Un piano di fatturazione, sia esso attivo o passivo, può coinvolgere il progetto nella sua interezza o rivolgersi in dettaglio ad uno o più elementi che lo compongono. Tali elementi coinvolti hanno poi collegate tante date di scadenza quanti devono essere i momenti in cui si voglia generare/registrare una fattura. Piani di Fatturazionep54 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Progetti
  • 52. Analisi Avanzamento Lavori - PIANIFICAZIONE PER PROGETTOL’analisi dello stato di avanzamento lavori, per verificare I dati di riferimento per la pianificazione sono espressiil loro allineamento con quanto previsto, viene eseguita nel Piano Principale di Produzione, che viene generatotramite Project della Microsoft, completamente dagli ordini di vendita; i documenti interessati sonointegrato con gli archivi di Gamma Enterprise. quelli cui è stato associato un codice progetto.Le attività di ogni singolo progetto vengono assegnate Le righe che vengono analizzate sono quelle inerenticon un ordine di sequenzializzazione nel modulo ai materiali e ai nodi, per questa ultima tipologiaprogetti e rappresentate graficamente su Project viene esplosa la distinta base di progetto (W.B.S.)tramite un diagramma di Gantt. Con questo strumento e da essa vengono estrapolati solo i legamisi possono effettuare simulazioni ed analisi sul livello in cui sono gestiti i materiali.di saturazione delle risorse. Lalgoritmo di calcolo dellM.R.P. è specifico per questaIl livellamento o le ottimizzazioni eseguite possono tipologia di aziende:rimanere come simulazioni o essere riportate negli - La giacenza valutata non è per singolo depositoarchivi gestionali. Per le aziende che si identificano ma per singolo progetto. La giacenza disponibilecon questa modalità organizzativa e operativa, il modulo di deposito è decurtata dal valore assegnatopermette un elevato livello di tracciabilità documentale ad ogni singolo progetto.e dei dati per tutti i processi aziendali coinvolti nella - I fabbisogni non sono accorpati per articolo,gestione dei progetti. Caratterizzano la procedura ma dettagliati per singolo progetto.le seguenti modalità operative: Il codice del progetto è un elemento di tracciabilità- ARTICOLI DI PROGETTO degli eventi che caratterizzano i processi aziendali, Su Gamma Enterprise è possibile identificare è un parametro di selezione per analisi di disponibilità, e parametrizzare articoli su cui applicare metodologie portafoglio ordini, impatto economico delle varie entità gestionali proprie per queste tipologie di aziende. presenti nel ciclo attivo, passivo e produttivo. Limpatto di questa evidenziazione è presente nellanalisi delle giacenze e delle disponibilità, La gestione dei Progetti è perfettamente integrata nella gestione delle distinte basi, nelle pianificazione con il modulo della Contabilità Analitica, che permette dei materiali, nel trasferimento dei materiali una forte parametrizzazione per la ripartizione dal deposito allo specifico progetto e viceversa, dei costi indiretti aziendali sul singolo progetto nellanalisi dei costi di acquisto e produttivi. in funzione del peso dello stesso, peso identificabile tramite parametri come il costo, la durata temporale,- STANDARD DI PROGETTO limpatto economico. Lintegrazione tra questi moduli Articolo acquistato o prodotto per il magazzino permette di differenziare analisi di costo o di profittabilità standard, quindi con accorpamento in lotti di produzione anche per quelle aziende manifatturiere che producono o di acquisto, ma che troverà impiego in uno o più contestualmente articoli per magazzino e per progetto. progetti. La procedura permette di trasferire la giacenza dal magazzino sullo specifico progetto per ottenere la prenotazione e lallocazione fisica del materiale.- PERSONALIZZATO DI PROGETTO Articolo acquistato o prodotto per esigenze specifiche del singolo progetto. Le movimentazioni di questi prodotti avviene con lidentificazione del codice progetto sui documenti previsti. La giacenza, limpegnato, lordinato e la relativa disponibilità possono essere analizzati per singolo progetto e per deposito specifico. La distinta base è creata specificatamente sul singolo progetto. Analisi Avanzamento LavoriGamma Enterprise The eXtended ERP platform - Progetti p55
  • 53. Progetti STATO AVANZAMENTO LAVORI DI PROGETTO La soluzione permette lanalisi dei tempi e dei costi necessari a completare le fasi di lavorazione del progetto. Lanalisi si basa sul confronto tra i tempi e i costi stimati rispetto a quelli consuntivati. Inoltre, unapposita funzione permette di ribaltare le informazioni ottenute in un prospetto suddiviso per risorsa (reparto, qualifica, fornitore, cliente) al fine di monitorare lo stato ed il relativo grado di saturazione. È possibile rapportare le informazioni ottenute con lo stato di avanzamento dei singoli elementi per poi definire una stima di fine lavoro. Analisi Stato Avanzamento Lavori di Progettop56 Gamma Enterprise The eXtended ERP platform - Progetti