Domino Visions 2007 Multitasking Sensoriale
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Domino Visions 2007 Multitasking Sensoriale

on

  • 1,800 views

Domino visions sono conferenze tenute da Domino (www.domino.it) per fare riflettere, parlare e generare nuove idee su temi che toccano il marketing, il digitale e le tendenze. ...

Domino visions sono conferenze tenute da Domino (www.domino.it) per fare riflettere, parlare e generare nuove idee su temi che toccano il marketing, il digitale e le tendenze.

Nel gennaio e in marzo 2007 sono state tenute due conferenze (a torino e a milano) in cui hanno partecipato circa 200 persone.

Il messaggio di questo Domino vision è: google è sottopelle. tutti sanno cos'è youtube anche se non usano un PC.

E' necessario un nuovo approccio per comunicare con le persone.

Per questo nasce Unusual marketing, la nuova divisione di Domino, che si occupa di creare interazione.

Statistics

Views

Total Views
1,800
Views on SlideShare
1,798
Embed Views
2

Actions

Likes
0
Downloads
21
Comments
0

1 Embed 2

http://www.slideshare.net 2

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Domino Visions 2007 Multitasking Sensoriale Domino Visions 2007 Multitasking Sensoriale Presentation Transcript

    • Marketing inusuale e Marketing virale, le nuove forme di promozione?
    • CHI SIAMO DOMINo WEB Brevissima presentazione
    • interaction BRAND agency FOR persone PEOPLE aziende idee DOMINo WEB
    • DOMINO DOMINO DOMINO UM IT WEB viral marketing unusual marketing guerrilla marketing hosting security system integration business intelligence document management web minisiti eventi DOMINo WEB concorsi web marketing
    • challenges 50% DOMINo WEB WINNING RATE
    • DOMINo WEB 1996
    • PER CHI LAVORIAMO 1996 2008 DOMINo WEB
    • PER CHI LAVORIAMO 1996 2008 DOMINo WEB
    • ALCUNI PREMI... 1996 2008 2002 2003 2004 2005 2006 2007 DOMINo WEB
    • DOMINo WEB INCONTRI 0
    • GOING DIGITAL (REGOLE DI INTERAZIONE) 1: 10: 89 interact create WEB DOMINo UM view
    • Protagonisti tempo - argomento - ritmo
    • COMUNICARE Il nostro modo di comunicare è diverso perchè?
    • COMUNICARE 2.0 Alcune tecnologie vengono accettate socialmente e ci cambiano. Non è una cosa nuova ma è aumentata esponenzialmente.
    • COSA DETERMINA I MODI? il contesto, i tempi, le tecnologie... influenzano il nostro modo di comunicare e anche il contenuto
    • E’ SEMPRE STATO COSI
    • E’ SEMPRE STATO COSI
    • E’ SEMPRE STATO COSI
    • E’ SEMPRE STATO COSI La differenza sta che ora tutte queste cose si usano contemporaneamente e che la loro potenza è enorme.
    • AUMENTO, NON DIVERSO Multitasking sensoriale: stimoli da sms, tv, radio, PC, web, email, IM, telefonini
    • COME CI ADATTIAMO? Attenzione Parziale Continua
    • SIAMO STIMOLATI Continuous partial attention is motivated by a desire not to miss opportunities.
    • CONSEGUENZE Meno attenzione Minore tempo di concentrazione Minore tempo per elaborare e memorizzare
    • CONSEGUENZE Google> domanda-risposta consumismo delle informazioni
    • CONSEGUENZE Parcellizzazione delle informazioni Partecipazione e condivisione più facile
    • LA COMUNICAZIONE AZIENDALE Non tiene (ancora) conto di questi cambiamenti
    • DA INTERNET Promessa di 10 anni fa: consumer empowerment UGC
    • CONSUMER EMPOWERMENT Consumatore si informa e parla. I mercati sono conversazioni
    • I MERCATI SONO CONVERSAZIONI Siamo persone, utenti, consumatori, cittadini, aziende con opinioni che condividiamo in maniera informale capillare e diretta.
    • USER GENERATED CONTENT Abbiamo sempre generato contenuti ora facciamo meno fatica e soprattutto è più facile condividerli. Foto, testo, suoni, video... Emozioni.
    • USER GENERATED CONTENT promessa mantenuta solo con blog, sms, youtube/ googlevideo
    • I MERCATI SONO CONVERSAZIONI Se non lo accettiamo, perdiamo un’opportunità. Nuovo linguaggio, bidirezionale.
    • CASE HISTORY 1 Chiara, libera professionista, full time. indirizzi di posta elettronica: 1 email inviate negli ultimi 12 mesi: 0
    • TECNOLOGIA? Ha un telefono evoluto, ma lo usa per telefonare e mandare, con riluttanza, qualche sms Non accende il computer da mesi.
    • TEMPO LIBERO? Due bambini
    • NON BASTAVA Aspetta una bambina
    • IL TEMPO PASSA Serve un nuovo passeggino
    • PASSEGGINO Nuovo passeggino: negozi. Novità 2007: internet > info > prezzi > rating di mamme
    • SOTTOPELLE Siamo immersi in questa realtà. Non uso internet ma so cos’è google. Non ho il pc, ma la stampa mi parla di googlevideo, blog
    • UN NUOVO APPROCCIO I consumatori richiedono un nuovo approccio, da qui siamo partiti.
    • DOMINO UM Domino UM nasce per rispondere a questa esigenza: un nuovo marketing. UNUSUAL MARKETING.
    • DOMINOUM Un nuovo approccio, con mezzi nuovi e non, che pone le aziende in contatto con i clienti. ON LINE+OFF LINE. Storie di utenti, esperienze.
    • SOCIAL NETMARKETING Le persone sono elementi sociali, che condividono esperienze Interazione e feedback.
    • DA CAMPAGNA A MOVIMENTO Campagne Movimenti Testo Fonte: Minimarketing
    • DA CAMPAGNA A MOVIMENTO Campagne Movimenti Durata Indefinita Durata Finita (Relazione) Battaglia (Target) Battaglia (Target) Evangelizzazione Evangelizzazione Logica Individualista Passione e Spontaneità Logica Individualista Passione e Spontaneità Media Tradizionali Passaparola Persone/Passaparola Media Tradizionali Tu che Parli di Te Gli Altri Parlano di Te Tu che Notorietà Gli Altri Parlano di Te Parli di Te Credibilità Io Contro Voi Credibilità Insieme Notorietà Facciamolo Communication Push Facciamolo Pull Experience Insieme Io Contro Voi Pressione Risposte/engagement Experience Pull Communication Push Risposte/engagement Pressione Fonte: Minimarketing
    • TRE ELEMENTI La strategia di DominoUM punta su tre elementi. Per creare conversazioni.
    • SIGNS Segni Tracce scritte. Una sigla, un codice numerico. Sul territorio. Sul tuo ambiente.
    • TALES Tracce audio e video, testimonianze. Mp3, racconti visivi. Condivisione esperienze.
    • PUPPETS Tracce fisiche, oggetti, testimoni reali da scambiare nello spazio. Creo contenuti per giocare e creare network.
    • UNA SCOMMESSA Che ha portato i frutti. Oggi parliamo di IED e IVECO.
    • IED Earth 5 marzo 2007
    • Il Network IED Da quarant'anni l'Istituto Europeo di Design opera nel campo della Formazione e della Ricerca, nelle discipline del Design, della Moda, delle Arti Visive e della Comunicazione. Oggi è un Network Internazionale in continua espansione, che organizza corsi triennali post-diploma, corsi di aggiornamento e formazione permanente, corsi di formazione avanzata e Master post-laurea.
    • IED nel mondo Bruxelles London Milan Turin Venice Seoul Madrid Rome Barcelona Miami Shanghai New Dheli Mexico Rio de Janeiro Sydney São Paulo Melbourne Buenos Aires Aperture prima del 2006 Aperture 2006/2007 Aperture 2008/2009 Prossime aperture 2009 Milan, Rome, Turin, Venice, Rio de Janeiro Bruxelles, London, Shanghai Mexico, Buenos Aires, New Delhi, Madrid, Barcelona, Sao Paulo Miami, Seoul, MelbourneSydney
    • IED
    • Mission IED Creare cittadini colti, creativi, innovatori, capaci di realizzare i sogni con passione, libertà e responsabilità.
    • Azioni di marketing I pubblici Genitori/ Genitori/ Universitari pentiti Neo diplomati influenzatori influenzatori Presentazioni in Luoghi di sensibilizzazione Web marketing e DEM Web mktg Search Engine Optimization Attività di mktg non convenzionali Accordi quadro con Partner ad alta significatività Merchandising Campagna stampa mirata su target giovanile
    • Il marketing non convenzionale di IED Lo scenario è cambiato: •cittadini IED sempre più consapevoli •non più quot;consumatoriquot; ma produttori di contenuti. Nuovo approccio del marketing IED: •Creazione di Brand afinity •Non posizionamento sul mercato ma ricerca di un senso nella società (Sense Providing) •Esigenza di creare dei Momenti di Vita dove esprimere la propria creatività (UGC) •Ripensare alle modalità di aggregazione dei contenuti.
    • Obiettivi del progetto DB Building: creazione di un database di potenziali clienti IED Brand Building: L’Istituto Eurpeo di Design è una COMMUNITY che ti coinvolge in esperienze stimolanti e innovative
    • MEDIA UM UTILIZZATI SIGNS TALES
    • COS’È UN INSTANT CONTEST? E’ una domanda, un trivia, un approfondimento, una ricerca. Una sfida che IED ti pone.
    • TIPI DI INSTANT CONTEST Si dividono in due tipi: Virtuale (si risolve on line, coinvolge anche utenti in location remote) Reale (richiede intervento sul territorio IED, coinvolge utenti in loco e porta studenti in sedi)
    • I PREMI Ogni step/instant contest ha un premio. Gli step virtuali hanno premi virtuali (pdf scaricabili, corsi on line, desktop d’autore...). Gli step reali hanno premi fisici: gadget IED, conferenze. E’ possibile ipotizzare un premio finale più significativo, da estrarre tra tutti i partecipanti.
    • UTENTI Utenti mirati e appassionati dal buzz. Registrazione obbligatoria
    • SFIDA Dolcetto o scherzetto. Martedì ore 20. Trova le signorine con i bon bon e chiedi loro di offrirti un dolcetto. Scegli tu da chi accettarlo ma attento, non tutti i dolcetti sono quelli giusti. Invia il messaggio che trovi all’interno dell’incarto a yes@ied.it. I primi 20 finiscono sulla guest list dell’Alcatraz per la serata di sabato.
    • Risultati raggiunti Statistiche accessi al sito www.iedearth.com • Elevata visibilità del progetto -> Brand Affinity • Utilità di IED Earth come generatore di nuovi contatti e “profilatore” dei contatti esistenti • Buona qualità dei contenuti generati dagli utenti • Soddisfacente numero di iscritti sul segmento triennale, originati dal progetto IED Earth
    • Evoluzione del progetto IED Earth IED Earth anche come “amplificatore di storie IED”. Storie di gente IED: •studenti •ex studenti •Professori
    • IVECO Customer Service / Sales & Marketing
    • Mission IVECO CS To give IVECO customers an excellent service at competitive costs in order to ensure maximum customers’ loyalty and Iveco profitability IVECO Customer Service / Sales & Marketing
    • Strategia 2006-2007 Target generico: azioni di marketing che creino visibilità per il Customer Service Strategia 2006-2007 autotrasportatori Target specifico: proprietari di Daily UNUSUAL STANDARD MARKETING MARKETING IVECO Customer Service / Sales & Marketing
    • Obiettivi generali Incrementare la notorietà della Customer 1. Service IVECO per fidelizzare il cliente finale; Far conoscere il variegato pacchetto di servizi 2. che Iveco CS mette in campo per il cliente; Valorizzare i servizi offerti, le qualità del 3. ricambio originale IVECO e la professionalità della Rete. Trasmissione del senso di appartenenza ad un’élite che riceve un servizio esclusivo e dedicato da parte di Iveco CS IVECO Customer Service / Sales & Marketing
    • MEDIA UTILIZZATI Signs Tales
    • Puoi fare a meno di me? vai su www.iveco.com e scoprirai il piacere d’essere in rete. Una rete che ti protegge Per videofonini http://www.iveco.com/ castelli.3pg Pu oi di fare m sco ive e? a m co va en d’e prira .co i su o Un sser i il p m e e a ia pr rete in re cere ot ch te eg e . 36.000 contatti SMS ge ti .
    • Traffico da: verso: web Web sms telefonini webmktg viral Pu newsletter oi di fare m sco ive e? a m co va en d’e prira .co i su o videofonini Un sser i il p m e e a ia pr rete in re cere ot ch te eg e . ge ti .
    • Obiettivi: raccolta contatti, branding
    • Ho qualcosa per te. Ho l’affidabilità di una rete in movimento e una sopresa per stupirti. Dove? Inviami la sigla della tua provincia e lo scoprirai… H te. o qu Ho alc mo di un l’affi osa da per vi a so men rete bilit stu pre to in à e p s de Invia irti. a pe una lla m Do r e l tua i la s ve? Il contatto SMS o s pr igl co ovi a pr nc ira ia i
    • Utente risponde provincia (ES. BG) BG 30/10 Centro Agroalimentare h. 6-10 e mercati rionali h. 12-14.Un’accoglien H te. o qu za speciale vi Ha di o l’a lcos aspetta,unica come mo un ffi a da per i ricambi originali vi a so men rete bilit Iveco,garanzia di stu pr to in à Inv pirt esa p e un sicurezza de ia i. m D er a l e l la tu i la ove a p si ? os co ro gla pr vin ira cia i…
    • Prima giornata, bel tempo da subito
    • IL CONTATTI CON GLI UTENTI 20 Autogrill 10 Città mercati generali dalle 5 alle 8 mercati rionali dalle 10 alle 14
    • Sticker: applicato su Daily e competitor 2 giorni prima di contatto con potenziali clienti. Gestito da team di guerrilla marketer
    • I MEDIA COINVOLTI La campagna I-Care ha utilizzato i seguenti mezzi di comunicazione: Campagna stampa (9 uscite su 9 quotidiani) Stickering (15.000 adesivi distribuiti) Campagna SMS (42.000 invii) Campagna MMS VIDEOFONINI (100.000 invii) Video virale diffuso via web (29.990 video scaricati) Sito I-CARE IVECO Customer Service / Sales & Marketing
    • 4 COSE...
    • Differenziazione
    • I mercati sono conversazioni
    • Interessante o invisibile
    • Interagire e coinvolgere: qualcosa di cui parlare
    • LETTURE CONSIGLIATE ebolaindustries.com Icemedia [Minimarketing] Per link, rss e blog www.domino.it (socialNet )
    • ABBIAMO FINITO GRAZIE! Tutti i contenuti di questa presentazione sono ©Domino 2007 esiste prova di “data certa”. Domino Corso San Martino, 2 10122 Torino www.domino.it